Amici di Zona Wrestling!!! Benvenuti al nuovo report di NXT. Come di consueto siamo alla Full Sail University di Orlando e la serata promette dei faccia a faccia belli tosti. Dakota Kai ha perso la testa nelle ultime settimane e stasera Rhea Ripley proverà a farla ragione, ovviamente a modo suo in un match. Killian Dain avrebbe dovuto affrontare Damian Priest, ma l’infortunio di quest’ultimo ha fatto cancellare il match. Adam Cole vorrà parlare con Finn Balor dopo il calcio che gli ha rifilato la scorsa settimana, mentre continua la faida fra Angel Garza e il campione Cruiserweight Lio Rush. Inoltre ci sarà il ritorno sul ring di Kushida.

Dopo il video riassuntivo degli eventi della scorsa puntata è bello rivedere Mauro Ranallo aprire la puntata. Per la gioia di Corey Graves il suo discorso dura poco perchè Killian Dain è sul ring. Ha voglia di menare qualcuno anche se il suo match è stato cancellato e lancia una sfida aperta a tutti. Ovviamente non accorrono numerosi e ad accettare non può essere che Pete Dunne.

1) Single match: Killian Dain vs Pete Dunne 3 out of 5 stars (3 / 5)
Nonostante la vittoria a Survivor Series, Pete Dunne ce l’ha ancora a morte con Killian Dain e parte aggressivo come sempre. Però The Beast of Belfast è appunto una bestia e incassa,risponde di potenza e blocca la foga di Dunne. Lo scontro si sposta fuori dal ring dove Pete si infortuna al ginocchio. Anche sul quadrato Dunne soffre per larghi tratti ma riesce a rispondere ai tentativi dalla terza corda di Dain, intrappolandolo in una Sleeper Hold in cima al paletto fino a farlo cadere a peso morto. Pete Dunne ha la peggio nell’impatto e rimane sotto Dain. L’arbitro conta fino a tre e la vittoria va allo scozzese.
Winner: Killian Dain via pin fall

Dakota Kai risponde alle domande di Cathy Kelley e dice che ormai Tegan Nox non merita più il suo tempo. Ora darà a Rhea Ripley quello che ha sempre voluto, ovvero una Dakota più pericolosa e spietata, e si sbarazzerà di lei come ha fatto con quella infame di Mia Yim.

La Undisputed Era fa il suo ingresso nell’arena senza l’infortunato Bobby Fish. Adam Cole dice che lui e i suoi ragazzi hanno avuto una grande novembre, ma è infastidito dal fatto che Keith Lee lo abbia fatto planare in mezzo al pubblico e abbia infortunato Fish la scorsa settimana. E’ infastidito anche da Finn Balor che si è permesso di attaccarlo e dice che non se ne andrà finché non riceverà delle spiegazioni. Si presenta però Keith Lee che sale senza paura sul ring e risponde alle prese in giro di Kyle O’Reilly dicendo che avendoli battuti a WarGames sta pensando a quale delle loro cinture vuole puntare. Adam Cole lo minaccia, si prende un manrovescio e sguinzaglia i suoi scagnozzi senza troppo successo. Tommaso Ciampa arriva e rispedisce Cole sul ring per bullizzarlo insieme a Lee, ma Strong e O’Reilly salvano il loro leader e si rifugiano fra il pubblico.

Xia Li è nel backstage che si scalda e dice che Shayna Baszler non l’ha intimorita e fra poco le mostrerà ciò di cui è capace. I cori “Shayna is gonna kill you” che si sentono in sottofondo non fanno ben sperare. Un video mostra Kushida e il suo recupero dall’infortunio subito al polso durante il match contro WALTER. Ora è pronto a tornare.

2) Single match: Xia Li vs Shayna Baszler 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
La cinese parte con grande coraggio sorprendendo Shayna Baszler, ma la campionessa riprende in mano il match con l’astuzia e smorza l’entusiasmo della sua avversaria. Xia Li va a fiammate e blocca di tanto in tanto gli attacchi della Baszler più con la foga che con la tecnica. Shayna non impiega molto a chiudere la Li nella Kirifuda Klutch, costringendola alla resa.
Winner: Shayna Baszler via submission

Una clip mostra un Kassius Ohno tirato a lucido fuori dall’arena che non vuole essere più chiamato il Knockout Artist. Da ora in poi sarà il Wrestling Genius ed è venuto da NXT UK per dare un’occhiata e offrire una piccola preview di cosa potremo aspettarci da Worlds Collide.

3) Tag Team match: The Forgotten Sons vs Adrian Alanis e Leon Ruff (S.V.)
I malcapitati sono due talenti della EVOLVE e regalano una vittoria facile facile ai Forgotten Sons, utile a dare credibilità e un po’ di hype ad una categoria che al momento appare abbastanza scarica di alternative.
Winner: The Forgotten Sons via pin fall

Entrata di grande impatto per Dakota, con il video della sua aggressione a Tegan Nox (con tanto di urla) e con in mano il tutore della sua ex amica. Prima del match, però, Rhea Ripley ha da dire due parole. Dice che quello che Dakota ha fatto a WarGames è stata una mossa furba, moooolto furba. Infatti c’è qualcuno che vorrebbe menarla molto più di lei. Mia Yim si presenta sullo stage e corre nel ring attaccando rabbiosamente la Kai. Lo scontro diventa senza regole e le due si trascinano nel backstage. Rhea Ripley è ancora sul ring e all’improvviso risuona la musica di Shayna Baszler, che insieme alle sue compagne attacca l’australiana. Dopo un stoica resistenza la Ripley viene intrappolata nella Krifuda Klutch di Shayna e rimane senza sensi. La campionessa prende il microfono, dice a Rhea che anche lei vuole un match titolato e glie lo concederà fra due settimane.

Nel backstage vengono intervistati Tommaso Ciampa e Keith Lee e viene annunciato il main event 3 vs 3 che li vedrà scontrarsi contro la Undisputed Era. Il loro partner? Dominik Dijakovic. Un video fa vedere Finn Balor che dice di essere un passo avanti rispetto al resto di NXT. Tutti giocano a Dama, ma lui sta giocando a Scacchi. Come ha gia detto, il suo futuro è il suo passato: il titolo NXT. Scacco Matto a Adam Cole. Altra clip, questa volta per Isaiah “Swerve” Scott. Nulla di particolare, solo per dire che è la mia scommessa per il 2020.

4) Single match: Kassius Ohno vs Matt Riddle 3 out of 5 stars (3 / 5)
I due hanno lottato diverse volte a NXT ma il match fatica a decollare soprattutto a causa di Ohno, che tiene bloccato Riddle nei primi minuti. Il Bro riesce però a liberarsi e non da tregua all’avversario, un calcione dopo l’altro e mette a segno una combo delle sue migliori mosse che lo porta vicinissimo alla vittoria. KO è un osso duro e prova a rispondere di potenza ma dopo una fase un po’ confusa Riddle riesce a connettere con la Bro Derek e porta a casa la vittoria.
Winner: Matt Riddle via pin fall

E’ arrivato il momento del ritorno sul ring di Kushida. Il suo avversario sarà Raul Mendoza, il quale fa il suo ingresso ma viene livellato al suolo da Cameron Grimes. L’uomo della palude ci teneva a dare il benvenuto al giapponese e sostituisce Mendoza nel match.

5) Single match: Kushida vs Cameron Grimes 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Grimes sembra abbastanza fuori forma fisicamente, ma questo non abbassa la qualità dell’incontro. I due tengono un ritmo alto e fanno vedere ottime manovre. Grimes mostra una grande tecnica, mentre Kushida usa la sua agilità e chiude l’incontro con un Roll Up che sorprende tutti. Peccato per la durata del match.
Winner: Kushida via pin fall

Ad Angel Garza non è andato giù il modo in cui Lio Rush ha difeso il titolo cruiserweight nel loro incontro e un video ripercorre la loro rivalità. Fra sette giorni vedremo il rematch per l’ NXT Cruiserweight Championship. Inoltre viene annunciato il match fra Mia Yim e Dakota Kai per la prossima puntata

6) Six man tag team match: The Undisputed Era vs Keith Lee, Dominik Dijakovic e Tommaso Ciampa 3 out of 5 stars (3 / 5)
I tre beniamini del pubblico partono forte e fanno praticamente quello che voglio a Strong e O’Reilly, mentre Cole si guarda bene dal prendersi il tag per parecchio tempo.Quando c’è la UE sul ring l’arbitro è sempre molto elastico e isolano Dijakovic con continue scorrettezze. Ciampa riesce a prendersi il tag e fa piazza pulita, ma la UE va vicinissima alla vittoria con la Total Elimination. Lo scontro diventa confuso, Finn Balor compare sul ring e travolge tutti arbitro compreso. L’irlandese colpisce Tommaso Ciampa con la 1916 e poi punta ad Adam Cole. Viene però interrotto da Keith Lee che lo scaraventa al suolo con la Spirit Bomb e va pure a prendersi la vittoria con la Ground Zero proprio sul campione Adam Cole.
Winner: Keith Lee, Dominik Dijakovic e Tommaso Ciampa

William Regal interrompe i festeggiamenti e vederlo è sempre garanzia di grandi annunci. Infatti il General Manager dice che il 18 dicembre Adam Cole sarà chiamato a difendere il titolo NXT. Ma c’è da determinare ancora lo sfidante e per farlo la prossima settimana ci sarà un Triple Threat match fra Finn Balor, Tommaso Ciampa e Keith Lee. Ci vorrebbe un William Regal nella vita di tutti noi.


PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Sviluppo delle storyline
7
Qualità promo
7
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.