A NXT si continua la strada che porterà verso il primo episodio in diretta e Neville decide di chiudere una volta per tutte la faida con Graves;per sapere come è finita, eccovi il report curato, come sempre, da Simone "Marsupilami" Saleri

 

Dopo la sigla, la NXT Arena ci accoglie con un sacco di fumo per l'ingresso del primo lottatore del primo match della serata!

Match 1: Sin Cara vs Alexander Rusev(2/5)

Sfida che nasce un paio di settimana fa quando Cara ha salvato Woods dal bulgaro, che viene ovviamente annunciato dai Limagna della simpatica come una spina in un dito Lana.

Non mancano neanche a NXT le luci speciali per i match del messicano, che fanno sembrare tutti malatii di fegato per il colorito giallastro che regalano alla pelle dei contendenti. Il messicano senza volta prova inizialmente a metter in mostra le sue doti di agilità, ma ben presto il match diventa un monologo di Rusev che si dimostra decisamente efficace quando alterna i calci alle manovre di sottomissioni. In ogni caso Sin Cara ci prova e ottiene anche un paio di conteggi di due, ma un suo tentativo di Headscissor viene bloccato in maniera esemplare dal bruto che ha vita facile a chiudere la Accolade e portare a casa l'ennesimo scalpo.

Vincitore: Alexander Rusev

Alexander infierisce sull'avversario anche dopo il conto di 3, e notiamo che la sua theme song è stata decisamente modificata…addio marcia di Al Bano!

Match 2: Alicia Fox vs Emma(2/5)

Come ormai di prassi, una splendida Renee Young si aggiunge al tavolo dei commentatori per i match della categoria femminile.

Notevole il pop del pubblico per Emma, che ricordiamo essere la prima sfidante al titolo, e addirittura Tensai si alza dalla sua sedia per ballare con la ragazza australiana.

Il match è veloce e molto ritmato e ogni volta che la vedo ritengo Alicia una delle wrestler peggio sfruttata data la sua buona atleticità e la sua capacità di stare sul ring in maniera più che dignitosa.

Emma riesce comunque a difendersi in maniera ordinata dagli attacchi della sua avversaria e,nonostante qualche piccola sbavatura in più del solito, riesce con un Monkey Flip a preparare la sua Emma Lock che vale la vittoria.

Vincitrice: Emma

Post match, Emma prende il microfono e augura a Paige un rapido rientro dal suo infortunio perchè appena sarà considerata attiva farà valere la sua shot al titolo femminile di NXT…sembra tutto finito ma ecco che le BFF e Alicia attaccano alle spalle la nostra ballerina preferita e solo l'intervento di Natalya e Bayley riesce a ribaltare la situazione.

Stasera: Neville e Graves ancora una volta si sfidano dopo la rottura del loro tag

Match 3: Sylvester Lefort vs Mason Ryan(Sv)

Primo match ufficiale di Lefort a NXT, ma dura meno di un minuto dato che viene letteralmente spazzato via da Ryan.

Vincitore: Mason Ryan

Nel backstage, un occhio di bue illumina Aiden English, che non si dice dispiaciuto di aver attaccato la scorsa settimana un uomo in carrozzella, ovvero Enzo Amore, ma dice di averlo fatto solo per colpa di Colin Cassidy. Dopo ciò, comincia a cantare l'inno canadese dato che stasera affronterà Tyson Kidd.

Negli spogliatoi, invece, Lefort viene intervistato dopo l'incontro di poco fa ed è livido nei confronti di Ryan e promette dii ottenere vendetta.

Match 4: Aiden English vs Tyson Kidd(2/5)

Solito ingresso cantato per l'artista, che questa volta esegue una autocelebrazione di sè stesso che viene sonoramente fischiata dal pubblico che invece accoglie in mod molto più positivo il buon Tyson.

Il match è molto veloce e con diversi rovesciamenti di fronte e i due sembrano avere da subito buona chimica sul ring. Aiden sembra prender il controllo del match quando a bordo ring arriva Cassidy che indossa berretto e sciarpa dell'Artista e viene distratto quel tanto che basta per permettere a Kidd di colpire con un Neck Breaker dalla terza corda per la vittoria a sorpresa.

Vincitore: Tyson Kidd

Match 5: Adrian Neville vs Corey Graves(3/5)

Neville è veramente carico visto il momento positivo e porta la sua energia nella prima parte del match dove mette in seria difficoltà il suo avversario, che deve prendersi un time out fuori dal ring prima di riprendere la contesa. I due si vede che si conoscono molto bene e la contesa è molto equilibrata e ben combattuta con entrambi i lottatori che cercano di trovare la giusta chiave di lettura al match utilizzando le proprie qualità principali.

Dopo un bel volo fuori ring di Neville infatti è Graves a prender l'iniziativa, attaccando il ginocchio dell'avversario che già negli scorsi mesi gli ha causato problemi. La strategia si dimostra efficace in quanto Corey rimane all'offensiva per diversi minuti e anche quando è Adrian ad attaccare i danni all'arto impediscono all'inglese di essere pericoloso come sempre.Nonostante le difficoltà comunque Neville riesce a svoltare il match e,seppur molto a fatica, riesce a connettere con la sua Red Arrow per la vittoria.

 

Vincitore: Adrian Neville

 

A fine match, il campione NXT si presenta sullo stage con intenzioni minacciose, come se volesse approfittare della stanchezza e dei problemi fisici del suo futuro sfidante.Prima che i due possano arrivare al contatto fisico, appare nientemeno che Triple H che microfono alla mano si appropinqua al ring.Il COO raccoglie la cintura NXT e ricorda ai due che la loro sfida è il 27 Febbraio e sarà una serata speciale, e quindi decide che il loro match dovrà esser speciale…perchè la cintura sarà sospesa in aria e avremo il primo NXT Ladder match della storia!

Voto: 6,5/10

 

Cosa mi è piaciuto: continua l'avvicinamento al 27 Febbraio e anche oggi abbiamo avuto una puntata solida, con la stipulazione ufficiale del match per il titolo. Sul ring si sono viste cose discrete specie il main event e il match femminile, e abbiamo proseguito ancora con la costruzione anche dei feud minori che danno comunque profondità d'interesse a tutto lo show. La faida English\Cassidy è molto più interessante di molte cose che vediamo a Smackdown, per dire..

 

Cosa non mi è piaciuto: si capisce che Rusev è ormai un progetto del main roster e il suo match è stato inutile, non brutto ma non è servito a molto; a questo punto, conviene venga portato su e il suo spazio sullo schermo venga utilizzato per nuove proposte. Peccato la mancata prosecuzione di Cesaro\Zayn e la mancanza di nuovi tag team, che servirebbero decisamente.

 

E' tutto, a settimana prossima!

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.