Buongiorno e bentornati amici di ZW! La scorsa settimana abbiamo assistito a un enorme colpo di scena a NXT, la vittoria titolata di Bron Breakker, laureatosi campione per la prima volta. Cosa riserva per lui il futuro? Chi sarà il suo primo sfidante? Abbiamo assistito anche al ritorno negli Stati Uniti di WALTER, quale sarà il suo obiettivo? E come proseguirà la faida tra Carmelo Hayes e Roderick Strong?

PROMO: Il nuovo campione di NXT fa il suo ingresso nell’arena, più carico che mai. Il pubblico gli canta il più classico dei “You deserve it”, ma il campione inizia ringraziando Tommaso Ciampa, definendolo come “un essere umano incredibile” e lo ringrazia soprattutto per il rispetto che gli ha dimostrato dopo il match. Breakker non vuole pause, sa di avere un ruolo importante ora e avvisa i suoi sfidanti, dicendo che vuole dimostrare perché ha meritato il titolo. Breakker, sulla strada del backstage, viene interrotto da Santos Escobar: ne nasce un gioco di sguardi, ma Escobar vuole rimanere concentrato sul suo prossimo avversario.

Santos Escobar vs. Xyon Quinn 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Nell’ultima settimana le tensioni sono cresciuti a dismisura, entrambi gli uomini bramano la compagnia e le attenzioni di Elektra Lopez. Quinn parte fortissimo, attaccando Escobar a sorpresa e portandosi immediatamente in vantaggio, il leader del Legado del Fantasma sembra in grande difficoltà. Al ritorno dallo stacco pubblicitario, Escobar ritrova il bandolo della matassa, riuscendo finalmente a impensierire l’avversario. Xyon Quinn però riesce a sfruttare la sua forza per farsi valere, ma Wilde e Mendoza interferiscono distraendo l’atleta. A questo punto l’azione si sposta fuori dal quadrato e sarà la Lopez a distrarre Escobar, lasciando intendere il suo interesse nei confronti di Quinn. Quest’ultimo ed Elektra sembrano essere in grande sintonia, ma quando Quinn si volta, Elektra Lopez lo colpisce con un low blow. Una volta sul ring, Escobar colpisce l’avversario con la Phantom Driver e vince l’incontro.

Vincitore: Santos Escobar

PROMO: Tony D’Angelo dice di aver cercato di essere un bravo ragazzo, voleva solo un ricordo di WarGames, ma stasera dice di voler finire Pete Dunne.

PROMO: Mandy Rose è alle prese con un photoshoot, dove ci tiene a ribadire che nessun’altra donna è al suo livello e sa di essere l’unica vera attrazione di NXT.

Damon Kemp vs. Cameron Grimes 3 out of 5 stars (3 / 5)
Grimes ha già promesso che il 2022 sarà il suo anno, volendo puntare all’oro oltre che alla Luna. L’atleta mette subito in grande difficoltà l’avversario, ma nel frattempo vediamo Malcom Bivens a bordo ring osservare attentamente l’azione. Kemp non vuole farsi intimidire e cerca di impensierire Grimes, ma quest’ultimo chiude abbastanza agevolmente la pratica.

Vincitore: Cameron Grimes

PROMO: Joe Gacy e Harland vogliono ringraziare il comitato organizzatore per avergli permesso di partecipare a un incontro di qualificazione al Dusty Classic, sarà un’esperienza che non dimenticheranno mai e avvisano i loro prossimi avversari che durante il loro incontro, si troveranno in un posto sicuro.

Nel frattempo Vic Joseph e Wade Barrett ci aggiornano sullo status di Von Wagner, l’atleta è stato sospeso e multato dalla WWE.

Edris Enofé & Malik Blade vs. Joe Gacy & Harland 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Enofé e Blade sono decisi a dimostrare il loro valore e “smascherare” gli avversari, in quanto non considerati come vero e proprio tag-team. Gacy inizia il match per il suo team e viene messo in difficoltà da Enofé prima e da Blade poi, ma riesce a dare il cambio ad Harland sfruttando un’occasione ghiotta. Harland è fuori controllo e distrugge letteralmente tutto ciò che si muove, ma la sua irruenza causa la squalifica che regala la vittoria agli avversari. C’è anche un momento di tensione finale, infatti sembra quasi che Harland sia vicino a colpire l’arbitro, solo la voce di Gacy riesce a farlo allontanare.

Vincitori: Edris Enofé & Malik Blade

PROMO: L’IMPERIUM mette in mostra la sua etica di lavoro, innalzandosi a un livello superiore rispetto alla media dei cittadini americani, dicendo che il loro allenamento duro li rende migliori di chiunque.

Crowbar on a pole Match – Tony D’Angelo vs. Pete Dunne 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
I due wrestler cercano subito di recuperare il piede di porco per utilizzarlo l’uno contro l’altro, ma Tony D’Angelo ferma bruscamente l’avversario. I due atleti però alternano fasi di dominio, sia D’Angelo che Dunne s’impensieriscono a vicenda, andando vicini a più riprese al palo dove si trova appeso l’oggetto. L’incontro è molto tecnico, i due wrestler non si risparmiano e fanno leva su sottomissioni al tappeto e suplex chirurgici. Sarà però Tony D’Angelo a recuperare il piede di porco e cerca subito di attaccare Dunne, ma l’inglese riesce a recuperare l’arnese. L’italoamericano è vicino a colpire nuovamente la mano infortunata di Dunne, ma quest’ultimo riesce a ribaltare la situazione. Quando proprio l’inglese sembra vicino alla vittoria, Tony D’Angelo recupera terreno e colpisce violentemente l’avversario alla testa, guadagnandosi la vittoria.

Vincitore: Tony D’Angelo

BACKSTAGE: Grayson Waller è sicuro di battere di AJ Styles e si definisce il volto di NXT 2.0, dicendo che ora potrebbe apparire anche a SmackDown e schiaffeggiare Roman Reigns e Shinsuke Nakamura. Stasera, nel main event, creerà un altro Grayson Waller moment.

PROMO: La Toxic Attraction ribadisce ancora una volta il suo dominio, nessuno può avvicinarsi a loro e tutte vorrebbero essere come loro.

Indi Hartwell, Persia Pirotta & Wendy Choo vs. Amari Miller, Kacy Catanzaro & Kayden Carter 0 out of 5 stars (0 / 5)
La nuova gimmick di Wendy Choo è praticamente quella che interpreta il vostro reporter h24, tant’è che la wrestler si addormenta a bordo ring. Catanzaro, Carter e Miller sembrano completamente in controllo del match e non sembrano poter essere messe in difficoltà dalle avversarie. La situazione cambia drasticamente con l’ingresso di Choo, che si sbarazza facilmente delle sue avversarie, ma il suo dominio viene interrotto dall’intervento di Kacy Catanzaro. Ne scaturisce quindi azione frenetica, che viene però interrotta una volta per tutte dal duo Pirotta – Hartwell, che riescono a portare a casa la vittoria per il proprio team.

Vincitrici: Indi Hartwell, Persia Pirotta & Wendy Choo

BACKSTAGE: Gli MSK osservano la Dusty Cup e promettono di vincerla nuovamente in modo da avere un’altra occasione ai titoli di coppia. Dakota Kai interferisce nel momento della coppia e cerca di mettere zizzania tra i due. Nel frattempo Solo Sikoa vuole rifarsi ai danni di BOA.

BACKSTAGE: Kay Lee Ray distrugge il set fotografico di Mandy Rose con la sua fidata mazza da baseball.

Solo Sikoa vs. BOA 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Boa domina per lunghi tratti il match e Sikoa sembra in grande difficoltà, incapace di reagire all’offensiva dell’avversario. Sikoa però vuole sfruttare le sue abilità da “street fighter” per mettere al tappeto l’avversario e riesce infatti a ribaltare la situazione, ma quando l’azione si sposta fuori dal quadrato, BOA si lascia contare fuori insieme a Sikoa e dunque il match termina in double count-out e l’azione si sposta nel backstage.

BACKSTAGE: AJ Styles ama l’azione e la passione che c’è a NXT, stasera sconfiggerà Waller sfruttando la sua insicurezza e vincerà anche la Royal Rumble alla fine di gennaio. Intanto l’azione tra BOA e Sikoa continua mentre gli arbitri cercano di dividerli, ma nel frattempo BOA colpisce l’avversario con quella che sembra essere una palla di fuoco.

Joseph e Barrett annunciano clamorosamente che la sospensione di Von Wagner è stata annullata e che la sua multa è stata pagata, ma non sanno da chi.

PROMO: Trick Williams e Carmelo Hayes arrivano nel palazzetto e si dirigono sul ring. Williams è molto felice per il suo amico, mentre Hayes ci tiene ad avere un minuto di silenzio per Strong e il suo regno da campione dei pesi leggeri. Ovviamente questo si tramuta in un insulto e Hayes e Williams hanno solo voglia di far festa. Quando stanno per andar via, nel parcheggio, Cameron Grimes lancia la sua sfida al campione Nord Americano.

AJ Styles vs. Grayson Waller 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Waller è molto concentrato sul suo match, ma Styles, da vecchio lupo di ring, non si lascia impressionare. Il Phenomenal One infatti domina il match all’inizio, ma Waller recupera sfruttando un errore di Styles a bordo ring. Waller impone la sua forza e il suo volere, ma Styles è troppo esperto per lasciarsi intimidire dal giovane avversario. Ancora una volta però, l’offensiva da dentro a fuori dal ring gioca un colpo basso all’atleta di Gainesville, quindi l’australiano riesce a recuperare terreno. Styles però riesce a colpire con la Calf-Crusher, ma Waller non cede. Nonostante vada più volte vicino alla vittoria, Waller non può far altro che soccombere al Phenomenal Forearm, che regala la vittoria all’ex campione WWE.

Vincitore: AJ Styles

Al termine dell’incontro Styles prende la parola, dice a Waller di essere bravo ma non fenomenale; a questo punto Styles invita sul quadrato L.A. Knight, vecchio amico del Phenomenal One, che vuole vendicarsi di Waller. Knight quindi attacca l’australiano e la puntata si chiude con l’abbraccio tra lui e Styles.

Anche questo episodio giunge al termine, possibile la nascita di un nuovo team a NXT oppure si è trattato solo di un momento nostalgia? E soprattutto, chi sarà il prossimo sfidante di Bron Breakker? Tutte queste domande troveranno risposta qui su ZW, alla prossima!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
6.5
Sono un aspirante giornalista innamorato di wrestling, calcio e musica. I miei wrestler preferiti sono Edge, CM Punk, Jeff Hardy, The Undertaker, Batista, Chris Jericho e Seth Rollins. Sono principalmente un WWE guy, ma nell'ultimo periodo ho iniziato a seguire anche la AEW.