Benvenuti a questo nuovo episodio dello show del mercoledì sera, il brand di sviluppo più famoso al mondo, benvenuti a N X T! Buongiorno da ZW, siamo pronti a raccontarvi quanto accaduto in questa nuova puntata e c’immergiamo immediatamente nelle vicende di L.A. Knight: la puntata si apre proprio con il suo arrivo a Orlando. Knight continua la ricerca di Grayson Waller. Incontra prima Andre Chase e il suo studente, poi Briggs & Jensen e li incoraggia per il loro round alla Dusty Cup.

PROMO: L.A. Knight arriva sul ring. Chiama subito fuori Grayson Waller, vuole infatti concludere quanto iniziato la scorsa settimana e distruggerlo definitivamente. Cerca di provocarlo per farlo arrivare, facendo leva anche sul disprezzo del pubblico nei confronti del wrestler australiano. Knight dice che nonostante Waller abbia provato a “buttarlo giù” in tutti i modi, non c’è mai riuscito, né a Halloween Havoc, né a WarGames, né qualche settimana fa. Waller arriva sullo stage, Knight vorrebbe attaccarlo, ma il primo mostra un’ordinanza restrittiva nei suoi confronti. Knight è impressionato, ma nonostante l’ordine restrittivo sia nei suoi confronti, dice che non è nei confronti di…Dexter Lumis. Quest’ultimo lo sorprende alle spalle e a questo punto Knight gli pone la questione: annullare l’ordine restrittivo e lottare contro di lui oppure lottare contro Lumis.

Dexter Lumis vs. Grayson Waller 3 out of 5 stars (3 / 5)
Waller ha scelto di affrontare Lumis, ma forse avrebbe fatto meglio a lottare contro Knight: almeno, l’inizio del match fa rimpiangere la scelta all’australiano, perché Lumis sfrutta la sua potenza e domina in lungo e in largo contro l’avversario. Waller recupera terreno e inizia a martoriare il braccio sinistro di Lumis, in modo da frenare la sua offensiva: ma Lumis si riprende il controllo del match con la forza e torna a dominare l’incontro, ma Waller non vuole arrendersi facilmente. Continua così l’alternarsi al timone dell’incontro e ciò che ne fuoriesce è un match abbastanza godibile e divertente. Lumis però era molto vicino alla vittoria ma Waller riesce a scappare dalla sottomissione: sfruttando però la distrazione dell’arbitro, Lumis viene colpito da un energumeno e questo permette a Waller di portare a casa la vittoria.

Vincitore: Grayson Waller

BACKSTAGE: Bivens dice che i Creed Brothers vinceranno la Dusty Cup e poi affronteranno quel branco di puttanelle dell’Imperium. WALTER ascolta tutto e minaccia Bivens, Roderick Strong difende il suo manager e da ciò nasce il main event della serata: WALTER vs. Roderick Strong.

PROMO: Con un video ripercorriamo la storia della Dusty Cup e conosciamo i team partecipanti: Grizzled Young Veterans, Creed Brothers, Briggs & Jensen, Jacket Time, Andre Chase & Bohdi Hayward, Legado del Fantasma, Edris Enofé & Malik Blade, MSK.

PROMO: Gli MSK nel backstage sono carichi e non vedono l’ora di affrontare i Jacket Time, ricordando le parole di Riddle. Wilde e Mendoza li avvertono del fatto che se dovessero vincere la prossima settimana, affronteranno loro nelle semifinali. Inoltre, affermano che quest’anno saranno loro a vincere il torneo, ma gli MSK non sembrano impressionati.

Dusty Rhodes Tag Team Classic Quarterfinals – Creed Brothers vs. Briggs & Jensen 3 out of 5 stars (3 / 5)
Match molto aperto, i Creed Brothers ovviamente vogliono far leva sulla loro tecnica in modo da impressionare gli avversari, ma Briggs & Jensen sfruttano la loro potenza bruta per intimidire gli avversari. I Creed Brothers però dominano il match per la maggior parte del tempo, entrambi vogliono la vittoria per garantirsi un’opportunità titolata. Briggs al suo ingresso fa piazza pulita, ma l’incontro terminerà a favore dei Creed Brothers, che grazie alla loro alchimia riescono a sopraffare gli avversari.

Vincitori: Creed Brothers

PROMO: Dante Chen parla del suo debutto a NXT e dice di essere stato il primo atleta di Singapore a calcare un ring WWE. Chen è rimasto vittima di un infortunio che lo ha rallentato, inoltre ha vissuto la perdita di suo padre. Questo lo ha messo in difficoltà, ma si è allenato duramente per poter tornare a lottare e rendere orgoglioso suo padre.

BACKSTAGE: WALTER si congratula con Barthel e Aichner per aver tenuto alta la bandiera dell’Imperium durante la sua assenza, i due lo ringraziano e dicono di voler continuare la loro strada verso il dominio e il successo all’interno di NXT.

Dante Chen vs. Guru Raaj 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Chen porta ancora i segni del suo infortunio, ma le sue qualità non sembrano essere intaccate. Il wrestler infatti mostra una buona forma e sorprende il pubblico anche con delle manovre aeree. Il match viene però interrotto da Duke Hudson che attacca i due wrestler, in particolar modo Chen. Solo l’intervento degli arbitri porrà fine al suo assalto.

BACKSTAGE: Joe Gacy parla a Harland, dicendo che stasera avrebbero potuto partecipare al torneo per le coppie, ma considera queste come occasioni per crescere. Odyssey Jones interrompe i due, Gacy e Harland fanno i loro auguri al wrestler per una pronta guarigione dall’infortunio e Gacy dice che non vuole permettere alla negatività di intaccare il loro percorso.

BACKSTAGE: Bron Breakker conosce le responsabilità dell’essere campione. Breakker si rivolge direttamente a Santos Escobar, dicendo di non essere interessato a lui. Elektra Lopez lo interrompe ma Santos Escobar arriva dicendo che Breakker non è pronto per avere la cintura e dice che NXT sarebbe meglio con il leader del Legado del Fantasma come campione. I due quindi si lasciano lanciandosi una sfida a vicenda.

PROMO: Tony D’Angelo ha preparato una cerimonia funebre in onore della carriera di Pete Dunne, denigrandolo e dicendo di avergli insegnato la lezione nel modo più duro. D’Angelo dice di voler tenere la bara chiusa poiché non vuole mostrare quello che ha fatto all’inglese con il piede di porco. D’Angelo però vuole concentrarsi anche su altro e dice di voler puntare all’oro, al titolo di Carmelo Hayes, il North American Championship. Parli del diavolo e spuntano le corna, poiché arrivano immediatamente Trick Williams e Hayes. I due minacciano D’Angelo di non nominare il titolo Nord Americano e lo avvertono che in caso contrario, la prossima cerimonia funebre sarà per lui. Cameron Grimes interrompe tutti e dice a D’Angelo di mettersi in fila, perché sarà lui ad affrontare per primo Hayes. Quest’ultimo allora propone una soluzione: un match tra D’Angelo e Grimes che decreterà poi il primo sfidante al titolo. Sentite queste parole, D’Angelo attacca Grimes, ma sarà proprio quest’ultimo ad avere la meglio, distruggendo il ritratto di Pete Dunne sulla testa di D’Angelo.

BACKSTAGE: Briggs cerca di consolare Jensen, ma a questo punto Kayden Carter e Kacy Catanzaro invitano i due a divertirsi e far comunque festa. Wendy Choo compare all’improvviso e spaventa i quattro.

BACKSTAGE: Valentina Feroz e Yulisa Leon sono molto eccitate all’idea di partecipare al Dusty Classic femminile. Dakota Kai però interrompe le due, volendo dare loro dei consigli, dicendo che il successo divide le amicizie. Dakota Kai dunque lancia la sfida a Yulisa Leon.

Kay Lee Ray vs. Ivy Nile 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il match è sicuramente aperto a tutti i finali possibili, la Nile si è dimostrata un’ottima atleta e Kay Lee Ray è in rampa di lancio per il titolo di femminile di NXT. La Nile si dimostra un osso duro e mette in grande difficoltà Kay, dominando il match attraverso anche le sottomissioni, cercando di far cedere l’avversaria. Kay Lee Ray però riesce a recuperare la bussola dell’incontro, ma la distrazione di Mandy Rose si dimostra fatale e costa il match a Kay Lee Ray.

Vincitrice: Ivy Nile

Al termine dell’incontro Mandy Rose attacca l’avversaria e arriva la Toxic Attraction ad aiutare la campionessa, distruggendo Kay. Indi Hartwell e Persia Pirotta però non ci stanno e corrono ad aiutare Kay Lee Ray, allontanando la minaccia.

BACKSTAGE: Harland attacca e distrugge Odyssey Jones, lasciandolo al tappeto.

Dusty Rhodes Tag Team Classic QuarterfinalsLegado del Fantasma vs. Malik Blade & Edris Enofé 3 out of 5 stars (3 / 5)
Sembra un accoppiamento facile per Wilde e Mendoza, infatti iniziano immediatamente dominando il match e mettendo in difficoltà i due avversari. Blade ed Enofé però vogliono sfruttare l’occasione per imporsi definitivamente tra gli atleti meritevoli di NXT e riescono a ribaltare tutti i pronostici, vincendo l’incontro grazie a Bron Breakker che ha colpito e annullato la distrazione di Santos Escobar.

Vincitori: Malik Blade & Edris Enofé

PROMO: Bivens dice che Roderick Strong distruggerà WALTER e che il ring non è sacro, ma un mezzo per accrescere i loro guadagni, aggiungendo che staserà diventerà la terra di conquista della Diamond Mine.

PROMO: Solo Sikoa vuole vendetta per quanto accaduto la scorsa settimana. BOA è avvisato, anche Solo Sikoa proviene da una famiglia di guerrieri e la prossima settimana la farà pagare all’avversario. I due andranno in guerra.

Dakota Kai vs. Yulisa Leon 3 out of 5 stars (3 / 5)
La Leon inizia il match molto bene, mettendo in difficoltà Dakota Kai, nonostante la buona esperienza della wrestler: l’esperienza entra in gioco quando Kai riesce a sfruttare la sua conoscenza del ring per mettere in difficoltà l’avversaria. Nonostante questo, Yulisa Leon vuole farsi valere, ma Dakota continua a dominare sull’avversaria. La Feroz cerca di distrarre la Kai e addirittura sembra quasi poter tornare a casa col bottino pieno. Il match però termina in favore della Kai.

Vincitrice: Dakota Kai

Al termine del match, Dakota Kai attacca Valentina Feroz alle spalle, ma quest’ultima viene salvata da Yulisa Leon, che evita il peggio.

PROMO: Raquel Gonzalez vuole ricordare a tutti che è ancora alla ricerca del titolo di NXT, a questo punto Cora Jade propone a Raquel di partecipare insieme al Dusty Classic per poter portare via le cinture dalla Toxic Attraction. Raquel Gonzalez rifiuta e si allontana.

WALTER vs. Roderick Strong 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Il match inizia in maniera molto equilibrata, i due wrestler hanno esperienza da vendere e questo è un match che tutti noi speravamo di vedere prima o poi. WALTER ovviamente sfrutta la differenza di stazza, che unita alla sua tecnica chirurgica, gli assicurano un buon vantaggio ai danni di Strong. Come detto prima però, l’ex campione dei pesi leggeri non è il primo novellino e cerca di tenere testa all’ex campione UK. Il ring General però fa assaggiare a Strong una delle sue patentate chop e ristabilisce il dominio. Il match è un alternarsi di emozioni, bellissimo e imprevedibile, riesce a sorprendere i fan in maniera incredibile. Strong sembra vicinissimo alla vittoria ma ottiene solo un conto di 2, ma il match termina in favore dell’austriaco dopo una Power Bomb micidiale.

Vincitore: WALTER

Al termine dell’incontro, il wrestler interrompe l’annunciatrice che sta per nominarlo vincitore, dicendo che ora il suo nome è Gunther. Il resto dell’Imperium attacca Roderick Strong e la puntata si chiude con i tre che dominano la scena.
Termina così il nostro report di NXT, una puntata buona con un finale incredibilmente scioccante. Qui mi permetto una piccola nota personale: qualche mese fa venni criticato per aver dato del “vecchio in preda alla demenza” a Vince McMahon. Provate a darmi torto ora che ha dato il nome di un nazista a uno dei wrestler migliori sul pianeta.
Ci si vede al prossimo episodio di NXT!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
4
Sono un aspirante giornalista innamorato di wrestling, calcio e musica. I miei wrestler preferiti sono Edge, CM Punk, Jeff Hardy, The Undertaker, Batista, Chris Jericho e Seth Rollins. Sono principalmente un WWE guy, ma nell'ultimo periodo ho iniziato a seguire anche la AEW.