La nuova puntata di NXT si apre con un recap della storia fra Nia Jax e Bayley, che si affronteranno nel main event di puntata in una sorta di rivincita di NXT Londra, pur senza la cintura in palio.

Entriamo poi alla NXT Arena dove partiamo subito con la prima sfida di giornata.

Match 1: Blake & Murphy vs Austin Aries & ????? (2 / 5)

Accompagnati dalla sempre ottima Alexa e dalla loro pessima theme song gli ex campioni di coppia che sul ring aspettano Aries che si ferma a bordo ring in attesa di far scoprire ai suoi avversari il suo compagno di squadra. Il pubblico inneggia a diversi nomi, tra cui Roode, ma esplode quando il prescelto è Shinsuke Nakamura, che come scelta è tipo dire di aver un amico da portar al campetto di basket e l’amico è Steph Curry. Blake e Murphy litigano per chi deve iniziare e Murphy si becca subito un dropkick da AA, che fa poi spazio al compare giapponese e i due giocan al gatto col topo con gli avversari con anche belle manovre combinate. Murphy prova a reagire ma si trova presto di nuovo a mal partito contro uno scatenato Nakamura e senza ricever neppure aiuto dal compare e si becca la combo ginocchiata\exploder\Kinshasa che vale la vittoria a Shinsuke e Austin. Da notar come prima della finisher il giapponese abbia ignorato la chiamata di tag del compagno di squadra.

Vincitori: Austin Aries & Shinsuke Nakamura

Nel post match Austin e Shinsuke si chiariscono, mentre Alexa è decisamente arrabbiata con i suoi e li lascia in braghe di tela soli a bordo ring, con Blake che fa spallucce al compare e segue la gnocca.

Bayley è nello spazio interviste e sa che la Jax userà la sua stazza per farle paura, ma lei non è per nulla intimorita da questo aspetto e, per quanto tosta sia, è sicura di ripetere quanto fatto a Londra e passato questo ostacolo potrà rimettersi a caccia del titolo femminile.

Videoclip musicale dedicato alla campionessa femminile Asuka, che evidentemente vedrà con interesse il main event di serata. Azzeccata la scelta musicale con la nostra matta giapponese preferita.

Purtoppo, dopo una cosa bella, ci tocca l’intervist di Cathy a No Way Jose che si bulla del sorriso che è simbolo del suo modo di vivere e che vuole trasmettere a tutti quelli che lo vedono, e se ne va lottando e facendo ridere la nostra intervisatrice.

Intervista registrata a Carmella che fa gli auguri al suo Enzo per una buona guarigione e si complimenta con Big Cass per i successi che sta avendo anche da solo ma lei è a NXT e farà di tutto per diventare campionessa. E guarda caso..

Match 2: Carmella vs Peyton Royce (1,5 / 5)

La ragazza è ancora over anche senza i suoi soci, ma il problema è che la theme song è veramente irritante, non arriva al livello di BRIEMOOODE ma quasi. A grande richiesta, rivediamo la Royce che per ora tiene la gimmick di amante dei fiori o Poison Ivy. Payton dimostra come sempre buone doti e buona capacità di tener il ring, le servirebbe solo tempo per far sbocciare la sua personalità in maniera più completa e renderla interessante. Carmella si trova in grande difficoltà per buona parte del match, subendo anche la tripletta di suplex alla Guerrero ma riesce un pò fortunosamente a recuperare il momentum e a chiudere con la Inverted Triangle che costringe l’australiana alla sottomissione.

Vincitrice: Carmella

Vediamo il video della megarissa tra Joe e Balor al live eventi di Portland che ha svuotato lo spogliatoio che le ha provate di tutte per dividere i due combattenti ma fallendo con Finn che è volato sul samoano e su chi lo tratteneva fuori ring.

Passiamo quindi al video andato live ieri su Facebook su cui Regal ha annunciato che il main event di NXT Takeover sarà disputato in uno steel cage match. Joe pretende di esser il primo a firmare il contratto, giurando che questa volta non sopravviverà alla guerra. Balor firma e dice che questo match chiuderà la faida e si chiuderà con la riconquista della cintura che lo renderà primo bicampione del brand.

Negli spogliatoi, Blake prova a spiegarsi con Alexa quando arriva anche Murphy a chider spiegazioni. La Bliss li zittisce entrambi dicendo che questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il suo vaso( e vai con lo tzunami..cit di altissimo livello) perchè i due non hanno fatto altro che metterla in imbarazzo con i loro fallimenti e le loro sconfitte e da ora penserà solo a lei stessa e alla sua ricerca del titolo senza la zavorra.

Match 3: Tommaso Ciampa & Johnny Gargano vs Danny Burch vs Rob Ryzin (1,5 / 5)

Non mi ricordo se ho già fatto sta battuta per anzioni, ma siam sicuri che Rob non sia un figlio illeggittimo di Triple H? Sapete, con quel cognome.. Comunque il match non che è un esteso squash match per Tommaso e Johnny che si sbarazzano senza grossa fatica degli avversari, facendo entrambi veder il meglio del loro repertorio e chiudendo il match con un Superkick in stereo sul povero Rob.

Vincitori: Tommaso Ciampa & Johnny Gargano

Andiamo dal nostro amico William Regal che, dopo essersi congratulato con Enzo&Cass ed i Vaudevillains per i successi che stan avendo nel main roster, annuncia che i Revival hanno deciso di usare la clausola di rematch per il prossimo Takeover, dove proveranno a riprendersi le cinture ora alla vita degli American Alpha.

Match 4: Bayley vs Nia Jax (2,5 / 5)

Nuova giacchetta spiritosa piena di frange per Bayley accolta come sempre calorosamente dal pubblico della Full Sail. Molto concentrata invece Nia che, come previsto, fa subito valer la maggor stazza per avvantaggiarsi e difendersi dai tentativi di sottomissione di Bayley che le son valse la sconfitta in terra albionica. La Jax tiene intelligentemente il ritmo della sfida al minimo possibile usando ogni modo possibile per danneggiare l’avversaria e costringendo il mitologico arbitro Danilo Anfibio a richiamarla diverse volte. Bayley prova con il solito coraggio a controbattere ma quasi sempre vengono rintuzzati i suoi attacchi e si trova a stare sulla difensiva per la maggior parte e solo dopo molti tentativi riesce veramente a metter a segno qualche mossa importante ma finisce quando Nia la manda a sbatter contro il paletto e lasciandola quasi senza sensi al tappeto. Jax continua il suo dominio ma non sembra mai trovar il colpo decisivo anche se con astuzia continua ad attaccare il braccio sinistro di Bayley e prova a chiuder il match con una sleeper hold come una sorta di contrappasso per quanto accaduto a Londra. L’ex campionessa si rifiuta di cedere ma questo le porta solo ulteriori colpi e una pesante bear hug e la costringe a rifiugiarsi negli attacchi guardati dalla disperazione, per quanto tutti mirati alla gamba dell’avversaria per ridurla al tappeto e poi facendola finire fuori ring. Bayley si gioca il tutto per tutto fuori ring colpendo con la Hurracanrana fuori ring e provando lo schienamento vincente con la Crossbody dal paletto, ma la Jax esce dal conto di 3 e poi riprova a chiuder il match con la guillotine choke come a Londra ma viene fermata con un tentativo di suplex che Bayley gira un DDT che vale un altro conto di 2 lungo. Atterrando dopo il tentativo di suplex Bayley sembra aver appoggiato male il ginocchio e la Jax ne approfitta per colpirla con una violentissima Avalanche dal paletto( che uno del pubblico apostrofa con un “Viscera is dead” che mi ha fatto morire) e poi infierendo con un legrop sul ginocchio infortunato e poi alla nuca che le vale la vittoria tra i fischi del pubblico.

Vincitrice: Nia Jax

Lo staff medico circonda Bayley per capirne le condizioni dopo il match mentre la Jax esulta, sapendo che questa vittoria facilmente le varrà una nuova shot titolata.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6
Qualità promo
6,5
Evoluzione storylines
6,5
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.