Settimana difficile per Karrion Kross, che dopo aver perso all’esordio a Raw, adesso deve affrontare le ire di Samoa Joe per quanto accaduto nel finale della scorsa puntata. Avremo anche il titolo femminile in palio nel main event e diversi match interessanti durante tutta la serata.

L’episodio si apre proprio così, con Samoa Joe, dopo tanto tempo in tenuta sportiva, che sale sul ring e promette le cose peggiori a Karrion Kross. Arriva William Regal che gli dice che non era questo che aveva in mente quando l’ha contattato per chiedere il suo aiuto. Samoa Joe dice che può promettergli che stasera si metterà una pietra sopra sul suo problema con Karrion Kross, ma non è detto che accadrà in modo pacifico.

Vediamo un video di Xia Li che purtroppo non sa recitare, quindi è il momento dei Diamond Mine. Mentre entrano sul ring vengono raggiunti alle spalle da Kushida e Bobby Fish.

“Diamond Mine” Roderick Strong & Tyler Rust (w/Hachiman, Malcolm Bivens) vs. Bobby Fish & Kushida 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Incontro ruvido, con Strong e Rust che dominano Kushida con le sottomissioni ed il team working. Una prima parte di match che ci racconta le difficoltà del campione dei pesi leggeri contro il duo del Diamond Mine, seguito poi da Bobby Fish. Il match è buono. La storia ancora non mi coinvolge più di tanto. Non vi sto a raccontare le lunghe fasi del match, ma a chiudere è Kushida che si lavora Tyler Rust al braccio con diversi colpi consecutivi per poi sottometterlo con la Hoverboard Lock. Il match è bello ma la storyline non mi entusiasma.

Vincitori: Bobby Fish & Kushida

EARLIER TODAY: Oggi L.A. Knight ed il suo maggiordomo Cameron Grimes sono al Capitol Wrestling Center. Vediamo una divertente scenetta in cui Grimes deve prendere i bagagli (4 valige enormi) dal bagagliaio. Vedendolo in difficoltà Drake Maverick cerca di aiutarlo ma L.A. Knight si oppone.

Frankie Monet vs. Jacy Jane 3 out of 5 stars (3 / 5)

Particolare ingresso di Frankie Monet perché rivela un nuovo sviluppo della storyline tra Frankie Monet, Jessie Kamea e Robert Stone. Frankie arriva insieme a Jessie Kamea ma a loro si aggiunge Stone, che sembra non essere stato invitato. Si fanno strada insieme sul ring ma durante il match Stone discute spesso con Jessie. Durante il match arriva anche Mandy Rose che assiste al mach sensualmente adagiata sul tavolo di commento. Il match è abbastanza buono per la durata concessa, l’ex Taya Valkirie si libera della Jane in 3 minuti con la sua Road to Valhalla.

Vincitrice: Frankie Monet

Dopo il match Robert Stone esulta ma Frankie e Jessie sembrano ignorarlo quasi disturbate.

BACKSTAGE: O’Reilly e Gargano litigano mentre arriva Austin Theory. Theory sfida O’Reilly e avranno un match più tardi. Il pretesto è un po’ campato per aria ma il match sarà sicuramente figo quindi va bene.

Le prossime due settimane NXT andrà in onda su SyFy invece che su USA Network a causa delle olimpiadi, ma tanto noi ce lo vediamo su Discovery+. Intanto vediamo un’intervista a Bronson Reed che ha perso il titolo due settimane fa. Dice che deve guardare avanti e che il modo migliore per farlo è la sfida con Adam Cole della settimana prossima.

Kyle O’Reilly vs. Austin Theory 4 out of 5 stars (4 / 5)

Match figo, forse sarebbe stato da pubblicizzare un po’ di più prima della puntata. Ci divertiamo molto e sia O’Reilly che Theory danno la sensazione di poter vincere il match in un paio di occasioni. Mi piace che Austin stia crescendo così, tenendo testa a dei big come O’Reilly. Alla fine ha la meglio O’Reilly che sottomette Theory con la heel hook.

Vincitore: Kyle O’Reilly

BACKSTAGE: La campionessa di NXT Raquel Gonzalez viene intervistata insieme a Dakota Kai. Le due sembrano voler esorcizzare le figure un po’ mistiche di Xia Li e della sua banda. Dicono di non aver paura in vista del main event di questa sera.

Viene annunciato un temibile “MARIACHI MADNESS MUSICAL” di Santos Escobar e dei sui llegados. Già ci piace. Purtroppo al rientro dalla pubblicità Santos dice che non si vuole abbassare ai livelli degli Hit Row, dato che il pubblico non merita la migliore musica del mondo. Dice che sono stati imbarazzanti e che lui non intende aprire una battaglia di stile con loro. Gli Hit Row arrivano fermandosi all’ingresso dello stage e cominciando una lunga battaglia verbale con la stable rivale. Un buono scontro in cui si lanciano insulti e provocazione di vario tipo. Forse si può lavorare un po’ meglio sulle battute perché non erano eccezionali.

Finalmente i due gruppi salgono sul ring e cominciano a darsele. Santos viene quasi subito lasciato solo dai suoi alleati dato che Top Dolla e Adonis fanno piazza pulita di Mendoza e Wilde, lasciando il solo Escobar sul ring. A questo punto Escobar prende una delle chitarre sul ring e cerca di colpire Isaiah Scott ma la provvidenziale B-Fab gliela strappa via e la da a The Swerve, che può colpire Escobar. Questo batte quindi in ritirata, mentre sul ring si ritrova da solo Joaquiin Wilde, che a questo punto si becca il colpo di chitarra al posto di Escobar.

BACKSTAGE: Riunione di famiglia per il The Way. Gargano invita tutti a calmarsi ma la situazione è grave secondo Candice, che fa notare come il marito abbia perso con Kross, Theory con O’Reilly e Indi ha perso i titoli di coppia (solo lei). Candice mi fa molto ridere perché chiede a Theory perché non la smetta di andare in giro a provocare persone che probabilmente non può battere. Indi interviene dicendo che non capisce perché è così dura con tutti. Dice che se Theory vuole baciare Dexter, dovrebbe poterlo fare (ogni riferimento è puramente casuale). A questa frase Candice dice che chiamerà il suo psicologo. Gran casino, Gargano dice che si parla solo di Dexter, Theory se ne va, e tutti continuano a discutere. La cosa più divertente della serata.

BACKSTAGE: William Regal raggiunge Samoa Joe e gli chiede ancora una volta di non fare casini quando arriverà Karrion Kross. Samoa Joe dice che sarà il primo a salutarlo quando arriverà, ma non sembra molto rassicurante.

Andre Chase vs. Odyssey Jones 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match veloce che mette in risalto alcune delle doti dei due nuovi volti di NXT. Devo dire che Odyssey Jones mi piace come stile, è molto veloce ed esplosivo per la sua stazza, ma ci mostra un po’ poco e fa qualche botch di troppo. Forse un po’ ingessato. Buono il moonsault di Chase, ma è l’unica cosa che fa nei 3 minuti a disposizione. Vince Jones con una Boss Man Slam.

Vincitore: Odyssey Jones

BACKSTAGE: Siamo con gli MSK che stanno per svelarci cosa significa MSK ma vengono interrotti da una trasmissione dell’Imperium. Vediamo un video messaggio di Barthel e Aichner che fanno un proclama quindi finito il messaggio vediamo Lee dire soddisfatto “E questo è quello che significa MSK”. Dannati ci hanno fregati. Molto divertente.

Promo di Dunne e Lorcan che sfidano la settimana prossima Ciampa e Thatcher. Che match che sarà!

LA Knight (w/Cameron Grimes) vs. Drake Maverick

Divertente LA Knight che durante il match scende dal ring per dire di tenere in alto il titolo a Cameron Grimes. Il match dura pochissimo, meno di tre minuti. Un peccato perché poteva essere figo. Ma manca poco alla fine della puntata e non c’è tempo. Vince Maverick proprio perché LA Knight si distrae rimproverando Grimes per come tiene il titolo. Calcio da dietro, roll-up e vittoria per l’ex Rockstar Spud. Non do il voto perché è durato troppo poco.

Vincitore: Drake Maverick

Dopo il match LA Knight picchia Maverick dicendo a Grimes “E colpa tua”. Dopo qualche secondo di pestaggio Grimes non ci sta e spinge via LA Knight dicendo “E’ finita”. LA Knight non è d’accordo e vuole che resti lì a guardare mentre Maverick viene pestato. La tensione è fortissima, non si ride più. LA Knight ordina a Grimes di colpire Maverick e alla fine Grimes lo fa, anche se con grande disperazione. A questo punto LA Knight esulta dicendo “I love it”. Il pubblico è furioso e questo è il segmento migliore della puntata, con il comedy che diventa dramma. Bravi.

ESTERNO: Siamo fuori dal Capitol Wreslting Center dove un tizio pelato viene scambiato da Samoa Joe per Karrion Kross e per poco non le prende. Per fortuna Samoa Joe si ferma in tempo e torna indietro ad aspettare di “salutare” Kross.

Raquel Gonzalez (w/Dakota Kai) vs. Xia Li for the NXT Women’s Championship 3 out of 5 stars (3 / 5)

10 buoni minuti per questo match. Mi aspettavo sinceramente peggio invece le due fanno un buon incontro con Raquel che sfrutta tutta la sua dominanza fisica per costruire il match e con Xia Li che è costretta a trovare uno spiraglio per danneggiare la campionessa senza esserne travolta. Xia Li sbaglia meno del solito e riesce anche a condurre il match per alcuni minuti. Proprio mentre sta dominando il match Xia Li viene colpita da una power bomb di Raquel che la lascia a terra. Il finale purtroppo delude, credo per un problema o un infortunio a Xia Li. Xia Li subisce una mossa dall’angolo ma non si rialza. Il match viene sostanzialmente fermato per un paio di minuti, poi riprende, giusto il tempo di far beccare una lifting powerbomb a Xia Li e far fare lo schienamento vincente a Raquel

Vincitrice e ancora campionessa di NXT: Raquel Gonzalez

Samoa Joe sale sul ring furioso come ad inizio puntata. Karrion Kross finalmente risponde attraverso lo schermo e dice che può fare quello che vuole grazie al titolo di cui è campione e far del male a chi vuole. Kross ha un esempio lì pronto: spostando la telecamera vediamo William Regal sull’asfalto, evidentemente steso dal campione di NXT. Samoa Joe corre nel parcheggio per uccidere Kross ma il campione scappa via in macchina.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
7.5
Evoluzione delle storyline
7
Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.