Come ogni settimana entriamo alla Full Sail University per la nuova puntata di NXT, ma da parte subito i convenevoli che la puntata è piena e c’è tanta roba da vedere.

Match 1: Sami Zayn vs Adam Rose (2 / 5)

Primo dei 3 partecipanti al Triple Threat di settimana prossima ad esibirsi, Sami Zayn è accolto come sempre molto calorosamente dal pubblico, mentre Rose entra ancora con la vecchia Theme Song da festaiolo e non apprezza i canti e i balli fatti a scherno da parte del pubblico. Ottima partenza tecnica dell’ex campione NXT, ma Adam è comunque un lottatore competente e mette in difficoltà l’avversario con attacchi rabbiosi e piuttosto potenti e cercando di evitare di alzar troppo il ritmo senza che ci siano voli o attacchi veloci, e andando vicino alla vittoria con un headbutt dal paletto in realtà non perfettamente eseguito. Sami però resiste e in maniera funambolica ribalta un attacco avversario in una letale Koji Clutch a cui Rose non può far altro che cedere.

Vincitore: Sami Zayn

Il main event di serata sarà Samoa Joe vs Johnny Gargano e vediamo proprio una intervista a quest’ultimo e si dice pronto a dare battaglia a un avversario che ultimamente si sta comportando da bulletto di quartiere e non si farà intimorire ma anzi, farà quello che ogni bullo si merita ovvero un pugno in faccia per farlo tacere.

Video registrato di Gable & Jordan, che sono arrabbiati per non esser stati candidati come tag team dell’anno ma Blaeke & Murphy si, quindi li sfidano a un match la prossima settimana in modo da poter dimostrare di esser gli animali alpha del gruppo, o meglio ancora gli American Alpha

Match 2: Apollo Crews vs “The perfect 10” Tye Dillinger (2 / 5)

Buona accoglienza per entrambi i lottatori, che necessitano entrambi una vittoria per rilanciarsi dopo il viaggio londinese,risultato perdente per entrambi. Tye ha il comando per la prima parte della contesa, usando molto bene le sue basi tecniche,ma Apollo appena può risponde con un bel delayed suplex. Dillinger allora deve usare la furbizia, portando l’avversario fuori ring e poi colpendolo con la suicide dive e ottendendo un conto di 2 con la sua Perfect Ten.Crews riesce a reagire e chiude il match con una combinazione notevole che termina con la spinning powerbomb.

Vincitore: Apollo Crews

Post match, Apollo prende il microfono e dice che non apprezza molto i match che finiscono con squalifiche e senza vincitori chiari, come successo a lui qualche settimana fa per cui, anche se non ha una title shot, vorrebbe un match contro Finn Balor per capire come va a finire e chi è il migliore tra i due anche senza la cintura in palio.

Blake & Murphy sono nella zona intervista e prendon in giro Gable & Jordan per il loro nuovo nome, e Alexa dice che non è felice di come i suoi due bambocci si son comportati a Londra e le han fatto fare una pessima figura e stasera loro dovranno prender esempio da lei su come si fa sul ring, in quanto insiema ad Emma batterà Bayley e Carmella.

Veloce video sui Vaudevillains, in cui la musica cambia piano piano fino a diventare molto oscura, al limite del macrabo.

Fotogrammi vari ci portano all’house show di Milwaukee, dove c’è stato un incontro\scontro tra i due vecchi rivali, Sami Zayn & Kevin Owens.

Match 3: Baron Corbin vs Rich Swann (2 / 5)

Avversario a sorpresa per Baron con il debutto di Rich Swann, uno dei migliori lottatori indies in circolazione. Il buon Rich dimostra sicuramente padronanza nel gioco di calci e una ottima agilità, ma si trova a mal partito contro la maggior forza e stazza di Corbin, pur riuscendo a metter a segno diversi colpi di buona fattura, tra cui un impressionante roundhouse kick che gli vale il conto di 2. Baron, seppur frastornato, riesce a riprendersi, a evitar un attacco dal paletto di Swann e a colpirlo con una variazione della Black Hole Slam, chiamata Deep Six da Graves al commento.

Vincitore: Baron Corbin

Nel backstage,Carmella è con Bayley ed è felice di aver presto una chance per il titolo contro una sua migliore amica, ma stasera sono alleate per dare una lezione a Emma e Alexa. Le due vengon interrotte da Dash & Dawson che prendon in giro Carmella dicendo che, come Enzo e Colin, anche lei non riuscirà a vincere quando veramente conterà.

Match 4: Emma & Alexa vs Bayley & Carmella (2,5 / 5)

Le due heel sono assistite a bordo ring da Dana Brooke, che non starà zitta un attimo per tutto l’incontro in maniera irrantissima e truccata in maniera che definire caricato è un eufemismo. Buona accoglienza per Carmella e ancora migliore per Bayley, ma le due vengono attaccate alle spalle dalle heel che comandano tutta la fase iniziale dell’incontro, mettendo a sorpresa in difficoltà Bayley che non riesce ad uscire dall’angolo rivale a causa dei continui cambi fra le due e mancando il tag alla compagna, dato che le due l’hanno intelligentemente attaccata a costole e braccio e, anche quando riesce a reagire con un buon suplex, arriva Dana da fuori a distrarla e a interrompere qualsiasi tipo d’attacco. Emma come sempre è molto efficace e bella da vedere, ma si perde per un attimo e ciò è sufficiente a Bayley per dare il cambio a Carmella che, freschissima, domina le avversarie, riesce ad evitare una interferenza di Emma e poi applica rapidamente la sua finisher a Alexa che non può far altro che cedere.

Vincitrici: Bayley & Carmella

Finn Balor viene intervistato in merito alla richiesta di Apollo e dice di aver parlato con Regal e i due si vedranno quindi sul ring per chiuder la questione tra di loro.

 

Match 5: Samoa Joe vs Johnny Gargano  (2 / 5)

Come da previsioni, e da intenzioni annunciate, il match è molto duro dal punto di vista fisico e i due lasciano le finezze a casa e si caricano a testa bassa dentro e fuori ring. Joe è più in controllo del match ma Johnny non si tira di certo indietro e risponde colpo su colpo anche se le combo del samoano sembrano davvero devastanti e infatti, dopo l’ennesima ginocchiata volante, finisce fuori ring, rientrando giusto al pelo del 10 dell’arbitro e restituendo con gli interessi quanto subito con 2 buoni enziguri e una ddt dall’apron che vale 2. Joe riesce però a riprendersi, ferma con un potente calcio l’avversario e applica la Coquina Clutch che risulta ancora una volta infermabile.

Vincitore: Samoa Joe

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6
Qualità promo
6
Evoluzione storylines
6,5
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.