Buongiorno amici di ZW e benvenuti a questa nuova puntata di NXT. Come al solito la puntata si è tenuta nel Performance Center di Orlando in Florida. La puntata di apre con Roderick Strong sul ring. Subito il primo match della serata americana.

North American Championship Qualyfing Match: Solo Sikoa vs. Roderick Strong 3 out of 5 stars (3 / 5)

In questo opener la possibilità di andare a sfidare a Stand & Deliver, che si terrà la prima serata di WrestleMania, Carmelo Hayes con il suo North American Championship in palio nel ladder match. Due superstar importanti a confronto, da una parte Roderick Strong già detenutore della cintura, contro di lui Solo Sikoa. Un match piacevole da seguire per come si è sviluppato attimo dopo attimo. Grande potenza da parte di Solo, per me diventerà nel breve periodo un nome di punta del brand. Giusta la vittoria di Solo Sikoa grazie al suo Divng Headbutt nel finale. Si aggiunge così ai partecipanti del match titolato.

Vincitore: Solo Sikoa

Un video di un momento precedente nella giornata al Performance Center, Indy Hartwell e Persia Pirrotta sono nello spogliatoio, parlano del momento migliore della settimana, il video del bacio di Persia ha raggiunto ben 6,5 milioni di visualizzazioni. Indy dice che Dexter sconfiggerà D’angelo nella puntata.

Tony D’Aneglo vs. Dexter Lumis 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Il match tra di loro si tiene subito, due superstar quasi simili a confronto dato che hanno la potenza come loro arma migliore, ma Lumis ha anche una buonissima tecnica quindi per me partiva in leggero vantaggio. Per me Tony D’angelo ha un ring attire fin troppo stereotipato, per esempio quello che poteva essere Nunzio qualche anno fa ormai, ma sul ring mi piace, ci sa assolutamente fare. E’ stato tutto sommato un incontro di discreto livello con una buona intensità. Nel finale Indy ha provato a distrarre Tony, ma Persia Pirrotta l’ha interrotta arrivando con un piede di porco, Tony ha provato a levarglielo, e credo involontariamente ha colpito il suo avversario senza che l’arbitro se ne accorgesse. Quindi ha trovato il pin vincente.

Vincitore: Tony D’Angelo

A fine match ha preso il microfono per fare un promo contro Tommaso Ciampa, ma proprio quest’ultimo lo ha fermato attaccandolo e mettendolo al tappeto.

McKenzie è nel backstage con Robert Roode e l’NXT Champion Dolph Ziggler. Roode dice di non voler parlare di Ciampa, che è stato NXT Champion nella sua carriera con un regno titolato di ben dodici mesi e che ciò lo ha elevato verso nuove vette. Senza di lui NXT non è stata la stessa e Breakker ha avuto fin troppe occasioni che lui non ha mai avuto.

Fallon Henley vs. Elektra Lopez 2 out of 5 stars (2 / 5)

Una delle nuove arrivate nel brand, Fallon Henley contro Elektra Lopez. La vita poteva sembrare facile per Elektra, ma Fallon ha fatto una buona resistenza contro di lei. A bordo ring le due stable sono arrivate spesso allo scontro fisico. In tutta sincerità per me Fallon è andata ben oltre le mie aspettative, ma a trovare la vittoria è stata giustamente Elektra.

Vincitrice: Elektra Lopez

Draco Anthony si trova nello spogliatoio, il telefono squilla mentre Xyon Quinn si avvicina a lui. A chiamarlo è Joe Gacy, nel nuovo video Gacy dice a Draco che può cambiare la sua vita se accetta il suo aiuto. Quinn dice a Draco di chiamarlo se avesse bisogno di aiuto.

MzKenzie sta intervistando Dakota Kai e Wendy Cho. Parlano del fatto che Dakota ha vinto il Dusty Rhodes Tag Team Classic nel precedente anno e si possa ripetere nuovamente. Dakota ammette di essere stata scettica del fatto di dover fare coppia con Wendy, ma possono vincere, può essere la loro notte.

Robert Roode vs. Bron Breakker 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Subito un grande sorpresa all’ingresso di Robert Roode, il ritorno alla sua vecchia theme, quella che lo ha reso importante nel brand dopo il suo arrivo da Impact Wrestling. In ogni caso questo incontro con Bron Breakker aveva un potenziale molto importante, anche da main event tutto sommato, ma è stato inserito giocando una grande scommessa nella middle card. Una bella prova per entrambi, hanno lottato decisamente alla pari. Dolph Ziggler che era a bordo ring ha provato più volte a dare una mano a Roode. Notevole l’uscita dal conteggio di Roode poco prima del tre dopo la Spear di Bron. Dopo una bella contesa Bron é riuscito a chiudere il match in suo favore con la Powerslam e il pin vincente.

Vincitore: Bron Breakker

North American Championship Qualyfing Match: Grayson Waller vs. A-Kid 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Un nuovo passo nella carriera di A-Kid, lo spagnolo fin dalla scorsa puntata fa parte del brand di NXT, ed é decisamente un importante aggiunta con la sua tecnica eccelsa. Subito una grande occasione per lui, la possibilità di giocarsi con Grayson Waller un posto nel match del ppv che assegnerà il North American Championship. Mi sarei aspettato un minutaggio maggiore ma Waller ha trovato una vittoria senza nemmeno lottare troppo. Si è cosi qualificato per il match titolato. So bene cosa sia capace di fare lo spagnolo, ha bisogno di fiducia per fare match a cinque stelle. A fine match Carmelo Hayes ha dato una seconda chance a A-Kid, nella prossima puntata prenderà parte a un Triple Threat Match per decretare l’ultimo partecipante al Ladder Match.

Vincitore: Grayson Waller

The Creed Brothers vs. Grizzled Young Veterans 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Il match tra i membri dei Diamond Mine e il tag team britannico é iniziato con un buon vantaggio per i fratelli Creed, poi una buona reazione per Zack Gibson e James Drake. Anche tra di loro il minutaggio non ha aiutato molto dato che il tutto è durato poco più di quattro minuti. Quando nel finale Brutus ha connesso con la sua Sliding Lariat su Drake ha portato la vittoria al suo team.

Vincitori: The Creed Brothers

Gunther vs. Duke Hudson 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Il resto della stable degli Imperium da una parte Persia Pirrotta per Hudson sono a bordo ring. Gunther inizia al comando il match. Una serie di chop impressionante verso l’inizio della contesa per l’ex Walter. Quasi un totale dominio per lui e nel giro di quasi quattro minuti ha trovato una facile vittoria, prima un Big Boot, poi la Powerbomb e infine il pin sul suo avversario. Facile per lui questo incontro.

Vincitore: Gunther

Viene mostrato un video di Cameron Grimes, che sembra essere in disapprovazione con se stesso. Dice che suo padre è morto appena aveva firmato con la WWE, e ora ha il suo match più grande della carriera.

Women’s Dusty Rhodes Tag Team Classic Finals: Wendy Choo & Dakota Kai vs. Io Shirai & Kay Lee Ray 3 out of 5 stars (3 / 5)

Le Toxic Attraction si trovano a bordo ring. Il main event della puntata, a contendersi la finale dell’ Women’s Dusty Rhodes Tag Team Classic sono stati il team formato da Io Shirai & Kay Lee Ray e Wendy Choo & Dakota Kai. Un incontro di buon livello, un main event degno di essere chiamato tale. Dakota in caso di vittoria avrebbe potuto fare il bis dall’anno precedente. Ho trovato Io e Kay decisamente più team rispetto alle avversarie e ciò ha ben pagato nel corso della contesa, nel finale la nipponica ha provato un Dropkick su Dakota, poi ha connesso con la KLR Bomb su Wendy, infine la Moons Over Moonsault che gli ha portato la vittoria. Sono loro le vincitrici dell’annuale torneo.

Vincitrici: Io Shirai & Kay Lee Ray

A fine match le Toxic Attraction salgono sul ring, Mandy Rose prende la parola e dice che Ray e Shirai non vinceranno i titoli di coppia. Ray e Shirai rispondono dicendo che sono pronte per far fuori la stable, ma prima vinceranno i titolo di coppia e poi useranno la title shot per prendersi anche il titolo femminile del brand. Poi la rissa tra di loro e Cora Jade arriva in aiuto delle vincitrici del torneo.