Nuova puntata di NXT con faide che si sviluppano e una importante news nel finale, con un match che manco c'era nella news dei tapings ma fondamentale per il futuro dello show giallo! Volete sapere di che si tratta? E allora sotto con il report come sempre curato da Simone "Marsupilami" Saleri

 

 

Dopo la sigla, ci accolgono non alla postazione di commento ma in piedi Tom Phillips, Tensai e Byron Saxton che ci parlano del campione NXT e di come stasera ci sarà una celebrazione del suo regno che dura da 224 giorni e poi ci mandano sul ring, dove abbiamo una nuova ring announcer ovvero Eden aka la signora Cody Rhodes.

Match 1 : Adrian Neville vs Wesley Blake(2/5)

Ottima accoglienza per Neville da parte della NXT Arena, mentre Blake decide di esser originale per esser un texano e di presentarsi con gilet di pelle e cappello da cowboy, abbigliamento mai visto prima.Il match è uno showcase per le qualità atletiche e tecniche dell'ex campione di coppia che si trova raramente in difficoltà a causa della maggior potenza dell'avversario e chiude velocemente la contesa con la Red Arrow.

Vincitore: Adrian Neville

Andiamo nel backstage, dove la carinissima Devin ci introduce le sue ospiti che sono le BFF ovvero Charlotte, Summer Rae e Sasha Banks. Ed è Charlotte a prender la parola, dicendo che da quando ha nuove amiche si gode la bella vita un pò come suo padre( ti sei anche sposata anche 4 volte?) e che a nessuno interessa in realtà della sua ex amica Bayley perchè la vita non è dolci e sorrisi ma cattiveria e godersi la vita. Summer Rae prosegue nell'intervento dicendo che il 2014 sarà il loro anno cominciando da stasera, dato che lei affronterà Natalya e sarà il primo passo verso il dominio della Divas Division.

Match 2: Xavier Woods vs Alexander Rusev(2/5)

Con mio sommo disappunto, hanno tolto lo spettacolare Titantron a Woods, mettendogli quello anonimissimo che ha a Raw. Ovviamente, i Li Magna di Lana annunciano l'ingresso del suo protetto, per quello che è il rematch della sfida di due settimane fa.Woods prova a metterla sulla velocità ma Rusev respinge bene e imposta il match al ritmo a lui più congeniale, utilizzando intelligentemente i calci come forma di attacco principale per sfiancare l'avversario. Xavier riesce a reagire e con un bel calcio in corsa va vicino al 3 vincente ma il bulgaro dà prova di forza e potenza con un bel calcio in giravolta che gli apre la strada per la sua Camel Clutch, ribattezzata The Accolade, alla cui il lottatore di colore pone pochissima resistenza cedendo quasi istantaneamente.

Vincitore: Alexander Rusev

Lana con un cenno fa riapplicare la mossa di sottomissione al suo bestione ma all'improvviso parte la theme song di Sin Cara(avrà fatto fatica a trovarlo…) che con una Headscissor un filo botchata(allora è quello originale!) manda fuori ring Rusev salvando Woods.

Stasera: cerimonia dell'innalzamento dello stendardo celebrativo del regno del campione NXT…evviva…

Match 3: CJ Parker vs Antonio Cesaro(2/5)

Un nuovo giacchino accompagna l'ingresso di Parker ed è stato chiaramente preso da una svendita di Axl Rose di roba avanzata dalla stagione 88\89.Accoglienza clamorosamente positiva per Cesaro da parte del pubblico della NXT Arena, con cori We The People a tutta voce. La prima parte del match è a favore dello svizzero che mette in mostra tutta la sua tecnica ma il ragazzo della luna riesce con il suo stile non ortodosso a metterlo in difficoltà e a prendersi un conto di 2 lungo dopo un bel crossbody dal paletto. Il buon CJ si carica l'avversario sulle spalle e gira come una trottola..peccato che poi quello rintronato sia lui, mentre Cesaro è fermo e fresco come una rosa e ricambia con la sua Cesaro swing, per gli amanti dei parziali si ferma a 10 giri.Da qui il passo successivo è la Neutralizer e la vittoria facile.

Vincitore: Antonio Cesaro

Lo svizzero sta esultando, ma parte la theme song di Sami Zayn che entra nello stage appoggiandosi su una stampella.Il canadese dice che il 2014 non è partito bene visto che ha avuto un problema medico, ma ha ripensato al 2013 ed è stato il suo miglior anno grazie ai match tenuti qui a NXT, in particolare uno scontro, quello contro Cesaro alle 3 cadute che è stato votato match dell'anno ma per lui è comunque una macchia da pulire, dato il risultato finale. In sostanza, Zayn vuole una rivincita e il pubblico è leggerissimamente eccitato all'idea.Cesaro scende dal ring, si avvicina al suo avversario e ha una sola parola: NO e se ne va tra i fischi.

Ndr: nota per i lettori più giovani: quando un lottatore chiede un rematch e l'avversario dice no, alla fine il match in questione si fa SEMPRE. Detto ciò…EVVVVVVAI!

Devin è nel backstage e con lui c'è quel fortunato uomo di The Miz.L'ex vincitore di un main event di Wrestlemania è entusiasta di esser per la prima volta a NXT e dice che quasi quasi si potrebbe fare una edizione della MIZ TV, quando in scena entra CJ Parker che sta parlando da solo e non capisce perchè la gente continua a fischiarlo. Miz sa il perchè, realmente..perchè lo ha interrotto durante una sua intervista e ciò è una mancanza di rispetto. Il rastone dice che vede delle radiazioni negative uscire dal suo avversario e come segno di avvertimento ecologico gli tira una schiaffazza dritta sul volto prima di dileguarsi rapidamente.

Per la mia gioia al tavolo di commento arriva quella santa creatura di Renee Young dato che è arrivato il momento del match femminile!

Match 4:Natalya vs Summer Rae(3/5)

Bayley accompagna la canadese sul ring la quale, in un segmento registrato prematch augura a Summer di avere un buon chiropratico per il post match dopo la sua Sharpshooter.

La ballerina di Fandango è in compagnia della sola Sasha Banks, che come sempre ha leggemente esagerato con il lip gloss. Le ragazze partono subito sparate, con Natalya che la mette sulla forza e cammina letteralmente sulla schiena di Summer per tirarle un calcio in una mossa molto curiosa. La Rae prova a metterla sulle tecniche di sottomissione ma la canadese rovescia ogni sua mossa in una contromossa più efficace; anche un attacco sfruttando le corde viene ribaltato in un lancio fuori ring. Le due continuano a battagliare ma Natalya è scaltra a parare un calcio alto da ballerina dell'avversaria e a usarla come leva per creare la Sharpshooter vincente.

Vincitrice: Natalya

Torniamo da Devin nel backstage e questa volta con loro ci sono Colin Cassidy e Enzo Amore. L'italo americano è ancora in sedia a rotelle per via del lungo infortunio, ma ha avuto il buon gusto di leopardare il sedile e di metter dei pantaloni nella stessa tinta.Enzo ci parla del suo infortunio alla gamba e di come tornerà anche meglio di prima, con un Colin che furbissimo dà un colpo all'arto presunto infortunato. Arriva a rompere il quadretto Aiden English che caccia la ragazza dai due Neanderthal. Aiden rinfaccia a Colin la sua vittoria nel loro match ma Colin gli ricorda che tutto ciò che ha fatto è stato imbrogliare.L'artista cerca di far partire una sua canzone, ma i due SWAFT se ne vanno e Enzo casualmente passa con la ruota sul piede dell'avversario interrompendo i suoi gorgheggi.

 

Siamo al momento dell'innanzalmento del banner per il campione NXT, che arriva sul ring con camicia rosa trasparente. La cerimonia del banner è una cerimonia che si tiene normalmente negli sport di squadra americani per celebrare la vittoria di un titolo e farlo rimanere per sempre nella memoria dei tifosi ogni volta che vanno al palazzo. .In alternativa, la cerimonia del banner è riservata per i numeri che vengono ritirati in onore di grandi campioni di quella determinata franchigia e che quindi non potranno più essere indossati: per capirci, il 23 dei Bulls, il 32 ai Lakers, il 33 ai Celtics e cosi via.Queste informazioni servono solo per coprire il solito promo del campione, che come sempre ringrazia per il tifo personaggi improponibili tipo il suo maestro delle medie ma si prende solo pernacchi e fischi

Viene scoperto il banner ed è bruttino e piccolo; per fortuna arriva Neville a animare la festa. Adrian non è qui per congratularsi ma è qui a nome di sè stesso, i tifosi, la Full Sail University, Marsupilami e tutto il pubblico WWE per dirgli di stare zitto e che presto gli toglierà la cintura dal suo busto. Il campione dice che l'ultima volta Neville si è guadagnato la sua title shot in un beat the clock in cui ci ha messo 4 minuti e 45 per batter un signor nessuno e che lui è in grado di batterlo in meno tempo.

Dallo schermo appare HHH per sistemare la questione(ma non era JBL il Gm di questo show??);Adrian avrà il suo match per il titolo se riuscirà a resistere in un match contro il campione per 4 minuti e 45. Se ce la farà, il match per il titolo sarà il 27 Febbraio nel primo show live di NXT e il primo show live del WWE Network. Ah: una ultima cosa: il match a tempo è…ORA!!

Match 5: Beat the Clock Challenge:Bo Dallas vs Adrian Neville(2/5)

Il campione lotta in abiti civili ed è palesemente in difficoltà contro Neville ma riesce con astuzia a levare il telo che copra il ring da sotto i piedi all'avversario per farlo cadere fuori ring e cercare la vittoria per count out in maniera rapida. Adrian riesce a rientrare al 9 ma si trova sotto attacco del campione che, forse spinto dalla particolare stipulazione, attacca in maniera più convincente del solito, cercando il pin appena possibile e tenendo il ritmo molto alto per i suoi standard. Lo sfidante riesce a reagire e a mostrare come sempre la sua velocità e la precisione dei suoi attacchi che fanno passare il tempo e Adrian, con un pò di furbizia fa scadere il cronometro e avrà la sua title shot!

Vincitore: Adrian Neville

Il campione NXT prova a prendersi la rivincita nel post match con l'attacco a sorpresa, ma trova solo il paletto e una Red Arrow per cortesia di Neville, che si conta anche un simbolico conto di 3.

UFFICIALE: A NXT LIVE 27/2/14 Bo Dallas vs Adrian Neville, NXT Title on the line!

Voto puntata: 7/10

Cosa mi è piaciuto: ci risolleviamo dopo l'orrendo episodio di settimana scorsa con una puntata decisamente migliore, con molto più ritmo e gradevole da vedere. Si sviluppano molte storyline e si comincia a preparare lo show live, che sarà una sorta di mini ppv per importanza: ici aspetta la resa dei conti tra Dallas e Neville oltre che un Zayn vs Cesaro che è sinonimo di spettacolo.Va dato atto alle ragazze di aver fatto un bel match e a Rusev di aver fatto molto meglio dopo l'indegna prova di settimana scorsa. Carini anche tutti i segmenti nel backstage

Cosa non mi è piaciuto:direi nulla, mi è parso tutto ben dosato e ben fatto,forse un pò troppo accelerato il turn di Parker ma era chiaro che in questo momento il suo personaggio non aveva sbocchi interessanti.

Ci rileggiamo settimana scorsa, e buona Royal Rumble a tutti!#wewantBreeze

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.