Ciao a tutti amanti dello show giallo, sono il vostro Marco Eugeni, pronto anche quest’oggi ad essere il vostro Caronte, il vostro traghettatore in quell’inferno dantesco di NXT! A sole 2 puntate da Stand and Deliver la tensione sale e, almeno dalla card proposta, potremmo assistere ad uno degli eventi più belli nella storia di questo show.

Ad inizio show viene mostrato l’arrivo di Adam Cole accompagnato da quelle che sembrano essere guardie assoldate dalla WWE per tenerlo a bada.

Dakota Kai and Raquel Gonzalez vs Io Shirai and Zoey Stark 3 out of 5 stars (3 / 5)

Inizano sul ring Zoey e Raquel, nella classica sfida tra atletismo e potenza. Dopo il cambio ad Io Shirai le face riescono ad isolare la nuova entrata Dakota Kai, che tenta alcune controffensive, senza però riuscire a prevalere. Una volta arrivato il tanto agognato tag per la Gonzalez, la futura sfidante per il titolo riesce a mettere a terra Zoey, facendo poi tornare nel ring Dakota. Ora è la Stark ad essere in balia della sua avversarie, che con continui tag si tengono fresche e mantengono il controllo della contesa. Dopo un paio di minuti riesce a dare il cambio ad Io e nel bel mezzo della contesa Dakota colpisce per errore Raquel con un calcio. La contesa si sposta poi fuori dal ring con tutte e 4 le atlete coinvolte. Si ritrovano nel ring Raquel e Zoey, con la prima che in precedenza stende Io con un big boot e poi schiena la Stark dopo la sua powerbomb.

Vincitrici: Dakota Kai e Raquel Gonzalez

Nel post-match Io e Raquel si trovano faccia a faccia ma arriva Dakota, che viene stesa. Distratta da quest’ultima, anch’essa viene colpita dalla Gonzalez, che la schianta sul tavolo dei commentatori.

Viene mostrato un video di ieri, di quando Cole attacca O’Rilley mentre si sta allenando in un palestra.

Backstage: Kyle viene intervistato, ma viene interrotto da Roderick Strong che lo prega di prendere Adam a calci in culo, in seguito però entrambi possono pure andare all’inferno.

Promo di LA Knight, nel quale avverte Bronson Reed di aver fatto un grosso sbaglio rompendo la sua giacca settimana scorsa.

Backstage: promo di Jordan Devlin, il quale parla del suo match di stasera. Annuncia che sarà un classico, come ogni suo altro incontro, i quali non necessitano di alcun tipo di hype per essere guardati. Sarà visto in Giappone ed in Inghilterra, perchè il suo avversario odierna sarà Kushida.

Bronson Reed vs. LA Knight 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il match inizia con un Bronson molto aggressivo, che attacca in maniera violenta LA Knight. il nuovo arrivato sembra subire terribilmente l’offensiva del suo avversario, riuscendo però a sferrare un contrattacco e prendere in mano l’incontro. LA mette in mostra tutto il suo repertorio ma subisce il ritorno di fiamma di Reed, che riesce a portarsi a casa la vittoria dopo il suo Tsunami.

Vincitore: Bronson Reed

Con dei tweet viene reso ufficiale ciò che già si sapeva, a causa di un infortunio alla spalla di Danny Burchh, lui e Oney Lorcan sono costretti a rendere vacanti i titoli di coppia di NXT. Viene anche annunciato che nella Night 1 di Stand and Deliver a contendersi le cinture saranno 2 tag team: i Grizzled Young Veterans, i Legado del Fantasma e gli MSK.

Karrion Kross vs. Oney Lorcan 3 out of 5 stars (3 / 5)

Appena suonata la campanella parte la più classica delle risse da strada, la superiorità di Karrion Kross però sembra palese, il quale malmena il suo avversario sia dentro che fuori dal ring. In alcune occasioni mosso da orgoglio Lorcan cerca di rifarsi sotto e riesce a mettere in difficoltà il suo avversario, ma una volta ripreso in mano il match Karrion pone fine alla contesa con la sua forearm.

Vincitore: Karrion Kross

A fine match Kross parla di quanto successo settimana scorsa con Finn Balor, dice di aver dato fiducia ad un uomo che non la meritava. Finn arriva e dice a Karrion che contro di lui ciò che lo poterà alla sconfitta è la sua emotività durante i match, un aspetto che Finn è riuscito a controllare e che lo ha portato ad essere ciò che ora è: invincibile. Karrion ha 2 possibilità: o riuscire a controllare le sue emozioni oppure, come successo settimana scorsa, ad essere lui controllato dalle sue emozioni. I due chiudono il segmento con un faccia a faccia.

William Regal annuncia che settimana prossima si terrà un battle royal a 12 uomini. Gli ultimi 6 rimasti si affronteranno la Night 1 in un Gauntlet Eliminat, il cui ordine di entrata sarà deciso dall’ordine di eliminazione dalla battle royal. Il vincitore del Gauntlet affronterà Gargano con in palio il titolo nordamericano nella Night 2 di Stand and Deliver.

Backstage: KUSHIDA in un promo dice di sentirsi carico per il match contro Devlin e si autodefinisce il wrestler più tecnico dell’intero roster.

Drake Maverick vs. WALTER [NC]

WALTER uccide Drake in 25 secondi.

Vincitore: WALTER

Nel post-match arriva Tommaso Ciampa, il qualr confessa di essere intrigato dal titolo UK. WALTER sembra non accettare la sfida e Ciampa lo schiaffeggia. Viene così colpito e steso da tutta l’Imperium. Ora WALTER accetta la sfida e si sfideranno a Stand and Deliver.

Promo di Pete Dunne, il quale dice che nessun’altro oltre lui può definirsi il wrestler più tecnico in circolazione e che settimana prossima dominerà la battle royal e si prenderà il titolo nordamericano.

Backstage: Johnny Gargano si precipita nell’ufficio di William Regal, chiedendo spiegazioni e dicendo che il Gauntlet non gli darà tempo sufficiente a studiare il suo avversario. Regal risponde che non avrà nessun tipo di problema.

NXT Women’s Tag Team Championship: Ember Moon and Shotzi Blackheart vs. Aliyah and Mercedes Martinez 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match che parte subito forte, con Shotzi Blackheart che viene però isolata dalle sfidanti, che riescono a mettere KO anche Ember Moon mentre le 2 stavano tentando di darsi il cambio. Dopo alcuni minuti però il tanto agognato tag arriva ed Ember fa piazza pulita di Aliyah. Segue una fase concitata con tutte e quattro le contendenti nel ring che si conclude con l’Eclipse della Moon su Aliyah e che vale il conto di 3.

Vincitrici: Shotzi Blackheart e Ember Moon

Backstage: Cameron Grimes parla con Roderick Strong, dice di essere distrutto dallo scioglimento della UE. Dice che il gruppo potrebbe rinascere grazie al suo aiuto e lo possono fare insieme. Roderick lo colpisce con un pugno.

Backstage: Ember e Shotzi festeggiano ma vengono fermate da Candice ed Indi, le quali le accusano di affrontare solo avversarie di basso livello.

Jordan Devlin vs. KUSHIDA 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Match che parte in quinta, con manovre veloci, prese rapide ed ottimi scambi. Nessuno dei due nelle prime fasi sembra prevalere, fino a che KUSHIDA non riesce a tenere a bada Devlin per mettere a segno alcune manovre. E’ però proprio l’irlandese che poco dopo regala un bellissimo moonsault che dalle corde lo proietta fuori dal ring sul suo avversario. Una volta rientrati nel ring però è ancora il giapponese ad avere le redini del match, con Devlin che riesce però a cambiare il vento del match, mettendo a segno alcune prese a terra. Nelle fasi finali si torna ad avere un ritmo forsennato, interrotto dall’arrivo di Escobar e i LDF. Devlin si distrae e rischia di perdere l’incontro, ritrovandosi poi fuori dal ring con i LDF davanti a sè. Li evita, torna nel ring, gli scagnozzi cercano di entranre nel ring ma Devlin manda KUSHIDA contro di loro, riuscendo poi a vincere anche la contesa con un roll-up.

Vincitore: Jordan Devlin

Nel post-match KUSHIDA attacca i LDF. Escobar entra nel ring ed ha un faccia a faccia con Devli, ma vengono interrotti da Shawn Michales!. HBK arriva e prende una scala da sotto il ring, annunciando così che il loro sarà un Ladder Match.

William Regal è ora sul ring per un sit-up con Cole ed O’Rilley. Seduti ai lati opposti di un tavolo con la sicurezza. Per il GM le loro azioni di settimana scorsa, che hanno coinvolto anche la polizia locale, hanno messo in imbarazzo la compagnia. Si affronteranno nella Night 2 di TakeOver, ma solo se Kyle (non ancora medicalmente pronto) firma una delibera nella quale si dichiara responsabile di ciò che gli accadrà. Cole prende la parole e dice che la UE non si basava sulla fratellanza, ma sulla sua voglia di essere il migliore. Accusa Kyle di aver perso il titolo perch è uno a cui manca il mordente per riuscirci, lui è nato per essere un secondo. Nella stable era Adam che vinceva titoli e vendeva magliette. Kyle senza di lui non è nullA, Tutti tranne lui lo sanno. Kyle risponde dicendo di essere cresciuto, non è più la persona orribile di qualche tempo fa. Adam potrà anche essere diventato un miglior wrestler, ma Kyle ora è un uomo migliore. Cole è lo stesso stronzo di 4 anni fa, si è venduto per un pò di gloria ed ha tradito tutti. I 2 si alzano accennando una rissa ma vengono fermati dalla sicurezza. Su queste immagini si chiude la puntata.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
8
Evoluzione Storyline
7
Marco Eugeni
23enne cresciuto nella città serafica, Assisi, vive la sua giovinezza insieme alle passioni di sempre, la Roma, l'NBA e il wrestling, al quale si avvicina verso i 6-7 anni grazie a Shawn Michaels, suo lottatore preferito insieme a Cm Punk. Reporter di NXT.