Terza delle quatttro puntate registrate alla Central Florida University per NXT e si parte subito con un po’ di azione di coppia!

Match 1: American Alpha vs Blake & Murphy (2,5 / 5)

Solita buona accoglienza per Jordan e Gable che cercano di proseguire la loro striscia positiva contro gli ex campioni di coppia, già affrontati e sconfitti un paio di settimana fa e cheentrano senze le orrende maglie viste recentemente ma con la sempre splendida Alexa Bliss a bordo ring. Come in tutti i loro match, Gable parte molto forte usando la sua tecnica e si alterna bene con il compagno di squadra nel comandare la contesa e senza lasciare spazi d’attacco ai loro avversari e dimostrando di divertirsi nel frattempo e concludon la prima fase del match con un doppio dropkick che manda la coppia nemica fuori ring.Dopo la pausa è ancora Jordan ad avere il controllo della contesa con una prolungata presa al braccio di Blake, prima di lasciar di nuovo spazio a Gable che con un Northern Light Suplex ottiene solo un conto di due. Intelligentemente Chad continua il lavoro all’arto dell’avversario ma Murphy si prende un blind tag e con un violento Lariat riesce finalmente a portare un pò di inerzia dalla parte del suo team che non fa nulla per alzare il ritmo della contesa e cerca di ripagare con la stessa moneta gli avversari puntando sulle prese a terra e lavorando con tag veloci per sfiancare l’avversario. Gable resiste ai diversi tentativi di schienamento con grande forza di volontà e cerca di dare il cambio in ogni modo al compagno ma gli avversari sono abili a trattenerlo nella loro parte di ring e per ben due volte lo fermano un attimo prima del tocco, ma il terzzo tentativo è quello buono e Jordan entra come una wrecking ball sul ring e distribuisce suplex a destra e a manca e servendo l’assist per il suplex volante vincente a Gable.

Vincitori: American Alpha

Torniamo al main eventi di settimana scorsa e il doppio pin tra Sami Zayn e Samoa Joe che non ha permesso all’arbitro di dare una decisione definitiva su chi sia il primo sfidante; andiamo quindi da William Regal che, per finalmente avere una cavolo di decisione definitiva, tira fuori un grande classico di NXT ovvero il 2 out of 3 falls match tra i 2 sfidanti che si terrà tra 2 settimane quando torneremo alla Full Sail Arena. Inoltre la settimana prossima avremo la presentazione di una nuova importante firma per il nostro roster…non so minimamente chi sia, spero sia una sorta di personale Gesù(ooooooh una inside joke!)

Main Event: per la gioia della mia ulcera e le invocazioni alle divinità più disparate, Bayley e Carmella se la vedranno contro Nia Jax e ….ma che t’ho fatto di male… Quella Là.

Video promo di Elias Sampson, che per me deve ancora fare tanto per convincermi che possa esser un player importante, sia nel lottato che come personaggio.

Match 2: Apollo Crews vs Christopher Girard (2,3 / 5)

Mi sono trovato a fischiettar l’altro giorno la theme song di Apollo e direi che è tra le più sottovalutate del lotto di quelle di NXT. Suo avversario un debuttante che, avendo addirittura l’ingresso, deve esser un lottatore delle indies ma chiedo scusa ai miei lettori ma non ho la più pallida idea di chi sia. Nonostante la tremenda somiglianza con Gillbert, notata anche da Graves al commento, Girard si fa valere colpendo Apollo con una serie di impressonanti European Uppercut prima di bloccarlo in una chinlock ben applicata che manda Crews in difficoltà più di quanto ci si potesse immaginare in partenza. Apollo riesce poi a reagire e a mostrare gran parte del suo potenziale del suo repertorio e chiude con la sua powerbomb in rotazione.

Vincitore: Apollo Crews

Rivediamo l’attacco di Nia e Quella di due settimane fa che ha generato il main event di questa settimana e sentiamo Bayley e Carmella in zona interviste che sanno di avere una sfida difficile ma di aver ognuna le spalle dell’altra mettendo da parte il titolo. In merito all’arrivo di Asuka, Bayley la ringrazia per l’aiuto ma sa che vuole il titolo e la aspetta al varco.

Un filmato registrato fuori dal Performance Center ci fa vedere come Enzo Amore sia stato attaccato nel parcheggio da Dash e Dawson e che solo l’arrivo di Colin Cassidy ha impedito danni maggiori…tra i 4 le cose si fanno sempre più calde.

Match 3 : Tommaso Ciampa vs Bull Dempsey (2 / 5)

Ciao Bull, insegna agli angeli su come mangiare le merendine e poi fare il Bull-Fit;peccato perchè questa theme song non era affatto male,e la gag della maglietta fina troppo stretta da levare era quasi divertente. La classica prova di forza diventa una gara di jumping jack e persino il solitamente incazzato Ciampa ci fa due risate sopra ma poi la contesa diventa seria e anche molto fisica con Tommaso che con il suo stile non ortodosso ma molto deciso e determinato prende di mira le braccia dell’avversario che prova a reagire con i suoi pugni ma finisce vittima di una chirurgica armbar che gli vale la vittoria.

Vincitore: Tommaso Ciampa

Samoa Joe viene fermato negli spogliatoi e dice di non esser sorpreso dell’ennesimo ostacolo che Regal gli mette tra i piedi pur di non farlo andare per il titolo ed è dispiaciuto per Zayn che dovrà subire il doppio del dolore, visto che dovrà perdere per ben 2 volte e potrà solo stare ad osservarlo mentre andrà a vincere finalmente il titolo NXT.

Di diverso avviso Sami Zayn che dice di esser pronto per il match, di conoscer fin troppo bene la stipulazione scelta dal GM ed è perfettamente concentrato per raggiungere il suo obiettivo dichiarato, ovvero diventar il primo 2 volte campione di NXT.

Match 4: Nia Jax & Eva “Quella Là” Marie vs Bayley & Carmella (1,8 / 5)

Reazione praticamente nulla per Nia, mentre come sempre si sprecano i fischi,gli insulti, i bangala e i motorini dagli spalti per Quella Là e dico che trovo più interessante il blob umano in prima fila, si quello in maglia rossa che ha un pò frainteso il concetto di All Red. Carmella per una volta rinuncia al suo ingresso parlato e sembra molto carica per il match, come del resto la sua compagna di squadra; fra l’altro sbaglio o han variato la theme song di Bayley con un battito di batteria diverso?Bellissimo il pupazzo del pupazzo gonfiabile alzato da uno del ring…peccato sembrasse più Quelo, e questa la dedico agli anziani come me. Ottima partenza delle face, che attaccano subito Quella Là con un doppio suplex che ne dimostra il pessimo selling e la costringe al cambio con Nia che,grazie alla stazza le dà un minimo di tregua. Cambi continui da una parte e dall’altra e ogni volta che entra Eva al pubblico parte la cattiveria come neanche Giovanardi al Gay Pride…dio questa ride mentre è chiusa in una headlock, una roba di un irritante. Comunque con Nia in ring il match prende un ritmo soporifero e la parente di Rock chiude Carmella nell’angolo mentre la sua socia riesce quasi a botchare una ginocchiata. Carmella deve subire una prolungate bear hug della Jax ma se ne libera con una facelock, memore di quanto fatto da Bayley a Londra, ma non riesce a dare il cambio alla campionessa NXT rimanendo di nuovo bloccata in un’altra presa prolungata. In maniera rocambolesca, Carmella fa finir Nia fuori ring e dà il cambio a Bayley che a bomba si scarica su Quella Là usando le migliori mosse ma dopo la Belly to Bayley viene tirata fuori dal ring da Nia che le tira una capocciata e la ributta sul ring. Bayley saggiamente dà il cambio a Carmella che applica subito a Eva la sua submission move ma un’altra interferenza della Jax evita la sconfitta, che poi procede a mandare Bayley fuori ring e a somministrare a Carmella ben 3 legdrop. Quella Là, ovviamente, senza aver fatto NULLA durante il match, si prende il tag e il pin vincente.Reazioni del pubblico dal negativo alla bestemmia collettiva.

Vincitrici: Nia Jax e QUELLA LA’

Nel backstage Regal è con Finn Balor a cui dice che il suo regno titolato sta raggiungendo il record di durata e c’è discussione sulla rete su chi sia stato il campione migliore di NXT e per dimostare se lo è, settimana prossima affronterà proprio il detentore del record ovver Neville. Balor dice che non vede l’ora di combattere

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
5.5
Qualità promo
6
Evoluzione storylines
6
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.