Amici di Zona Wrestling, ben ritrovati all’appuntamento del mercoledì con NXT. Jasper alla tastiera per raccontarvi una serata che si prospetta ricca d’azione. Continuano le qualificazioni per il Ladder match di TeakeOver: XXX valido per il North American Title con il Triple Threat fra Finn Balor, Dexter Lumis e Timothy Thatcher. I due eliminati di lusso Roderick Strong e Johnny Gargano se la vedranno uno contro uno, mentre per la categoria Cruiserweight si sfideranno Jake Atlas e Isaiah “Swerve” Scott. Torneranno i campioni tag team dell’Imperium, ma ad aprire la puntata c’è un altro match di coppia.

La prima ad entrare è Io Shirai, che viene attaccata sullo stage da Dakota Kai. Tutte le altre partecipanti accorrono a dare man forte e, dopo qualche tafferuglio, salgono tutte sul ring il e il match può iniziare.

1) Tag Team match: Io Shirai & Tegan Nox vs Dakota Kai & Candice LaRae 3 out of 5 stars (3 / 5)
Candice riesce a controllare senza troppe difficoltà contro Tegan, ma Dakota deve fare i conti con la furia di Io Shirai. Buono il Monkey Flip della Kai, che riesce a contrattaccare con i suoi calci e concedere un vantaggio alla sua compagna dopo il tag. Dakota controlla ancora bene, ma Io prima la schianta con una Flapjack e poi la chiude in una sottomissione alle braccia. Candice salva tutto e riesce ad imporsi contro la Nox ma dopo la pausa Io riesce a prendersi il cambio e a prendersi la scena con la sua agilità e va vicinissima alla vittoria con una Foot Stomp su Dakota, che era appesa per i piedi alla terza corda. Nemmeno Candice riesce a far fronte alla giapponese. Io è a carica a mille e mette fuorigioco anche la Kai lanciandosi con un Suicide Dive e nel frattempo Tegan colpisce LaRae con la Shiniest Wizard. Io ringrazia dell’assist e vola con il Moonsault che chiude il match, mentre Dakota si allontana dal ring abbandonando la sua compagna.
Winner: Io Shirai & Tegan Nox via pinfall

Qualche giorno fa Adam Cole ha litigato con Pat McAfee nel corso di un’intervista e ha abbandonato lo studio durante la trasmissione dopo alcune domande che mettevano in dubbio il suo ruolo nella Undisputed Era. Triple H ha poi chiesto scusa per il comportamento dell’ex campione.

2) Singles match: Johnny Gargano vs Roderick Strong 3.7 out of 5 stars (3,7 / 5)
L’avvio è lento e studiato, con le prime fasi a terra che sono una lezione di wrestling. I due provano anche a mettere a segno le loro sottomissioni migliori ma falliscono, anche se Gargano prende di mira le braccia con una Crucifix Choke. Il match prende velocità, ma è ancora Johnny ad avere la meglio colpendo nuovamente il braccio dell’avversario fuori dal ring. Dopo la pausa, Strong riesce ad uscire dalla morsa con una Backbreaker e colpisce con numerose Chop. I due si danno battaglia in cima al paletto e Gargano riesce ad andare a segno con una Flatliner dalla seconda corda, per poi provare la Gargano Escape. Roddy si libera con un Dropkick ma lo scontro rimane equilibratissimo e diventa presto molto fisico. Gargano è una furia e fuori dal ring fa sbattere Strong contro le barriere con una Headscissor e lo schianta contro il paletto, ributtandolo poi sul quadrato. A quel punto la strada è spianata per chiudere l’incontro con la One Final Beat.
Winner: Johnny Gargano via pinfall

Dakota Kai è intervistata nel backstage e le viene chiesto perché ha abbandonato Candice. Lei dice di essere stufa di match tag team o delle Battle Royal. Ora vuole un match per il titolo contro Io Shirai perché adesso è lei la N.1 Contender. Si avvicina Rhea Ripley in versione Super Sayan e ricorda che non è Dakota ad essere la prossima sulla lista, ma è lei. Farà di tutto per arrivare all’obbiettivo, compreso passare sopra alla Kai.

McKenzie Mitchell intervista Timothy Thatcher, che dice che stasera farà del male a Finn Balor e mentre parla di quanto metta i brividi Dexter Lumis, questo appare sullo sfondo.

Fra i corridoi, intanto, ci sono Adam Cole e Roderick Strong che si lamentano con Bobby Fish per ciò che è successo e a loro si aggiunge Kyle O’Reilly, il quale fa un discorso motivazionale ricordando ai suoi amici chi sono è perchè sono i più grandi.

3) Singles match: Shotzi Blackheart vs Mercedes Martinez (w/ Robert Stone & Aliyah) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Shotzi parte con la solita foga, ma la Martinez ci mette poco a spedirla fuori dal ring e ad approfittare della distrazione fornita da Stone. Shotzi si riprende velocemente e va a segno con una serie di kick e con la Sunset Bomb dall’angolo, seguita da un’ottima sequenza di colpi diretti, chiusa dalla Senton contro le corde. La Martinez esce addirittura al conto di 1, riprende in mano il match con la sua potenza e blocca Shotzi in cima al paletto, colpendola con una serie di pagaiate e spedendola al tappeto con un German Suplex. Shotzi accusa il colpo e Mercede può connettere con la Air Ride Crash. 1,2,3.
Winner: Mercede Martinez via pinfall

Una clip mostra il passato nel rugby di Ridge Holland da NXT UK. Settimana prossima ci sarà il suo debutto ufficiale nello show giallo-nero su suolo americano e l’atleta non nasconde di voler entrare nella corsa al titolo North American.

Diamo il benvenuto al campione di NXT, Keith Lee. Dice che Dominik Dijakovic è un uomo adulto, guarirà e starà bene. Karrion Kross invece ha stancato con le sue stronzate e sembra che non sia abbastanza uomo da salire sul ring. Keith lo invita a farsi avanti ma al suo posto arriva Cameron Grimes, che con la sua voce per nulla fastidiosa dice che si dovrebbe parlare solo di lui, altro che Dijak e Kross. Dice che Lee ha rinunciato il titolo NA prima che lui potesse strapparglielo e ora dovrebbe preoccuparsi della cintura di NXT. Lee non ha voglia di scherzare e lo colpisce appena sale sull’apron, trascinandolo poi per il collo. Le luci si spengono e sotto l’unico faro acceso appare Scarlett di rosso vestita. Keith la guarda e dopo qualche secondo Grimes prova ad attaccarlo, ma viene schiantato con una Powerbomb. Sul mega schermo compare il faccione di Karrion Kross, che si chiede che genere di uomo può essere uno che rimane fermo a guardare mentre un suo amico viene brutalizzato e strangolato. Kross dice che continuerà a fare male alla gente se non otterrà la sua title shot e Lee risponde che basta nominare un luogo e una data e sarà pronto a fargli il mazzo.

4) Non-Title Tag Team match: Imperium vs Ever-Rise (s.v.)
I campioni di coppia controllano con estrema facilità grazie a belle combinazioni in coppia. La pratica viene archiviata grazie alla European Bomb. La cosa migliore del match è il pubblico che canta “USA! USA!” mentre non c’è nemmeno un americano sul ring.
Winner: Imperium via pinfall

Marcel Barthel prende il microfono, ma viene subito interrotto dall’ Undisputed Era che si presenta al gran completo e parte di corsa sul ring per mettere KO i ragazzi dell’Imperium. Adam Cole è furente dice che questo ancora il loro show e che questo è ciò che succede a chi si mette contro di loro.

Una clip dedicata a Bronson Reed mostra la sua infanzia e il colosso spiega quanto sia stata importante sua moglie nella sua carriera. Vediamo il suo debutto a NXT e il suo cammino per arrivare fino alla grande occasione che avrà nel Ladder match di TakeOver.

Dalla sua umile dimora, William Regal parla della situazione fra Lee e Kross. Vuole ricordare ad entrambi che lui non verrà bullizzato per prendere una decisione su un match. Da queste parti bisogna ancora guadagnarsi le proprie chance, questo è ciò che Kross dovrà fare.

5) Singles match: Isaiah “Swerve” Scott vs Jake Atlas 3.2 out of 5 stars (3,2 / 5)
I due fanno vedere tutto il loro atletismo schivandosi i colpi a vicenda in bello stile, finchè Atlas non colpisce con un Dropkick deciso. Dopo la pausa il messicano colpisce con una Springboard Blockbuster e va vicino alla vittoria con la Headhlock Driver. Swerve risponde con una grande serie di mosse per prendere di mira il collo dell’avversario, ma si complica la vita cercando una difficile manovra all’angolo. I due zompano agilmente in cima alle corde e Atlas mette a segno la mossa della serata con una Swinging Samoan Drop ad alta quota, ma fallisce la Cartwheel DDT. Swerve può colpire all’esterno del ring con l’House Call Kick e poi con la JML Driver finale.
Winner: Isaiah “Swerve” Scott via pinfall

Damian Priest viene intervistato e parla del suo match di qualificazione settimana prossima. Dice di non sottovalutare Oney Lorcan e di non sapere molto su Ridge Holland, ma sembra un ragazzo tosto. Tutto questo però non importa, perchè il suo regno dell’infamia avrà inizio a TakeOver.

Per settimana prossima viene indetto un N.1 Contender match fra Dakota Kai e Rhea Ripley, mentre Bobby Fish e Kyle O’Reilly affronteranno l’Imperium per i titoli di coppia.

6) Qualifying Triple Threat match: Dexter Lumis vs Timothy Thatcher vs Finn Balor 3 out of 5 stars (3 / 5)
Thatcher e Balor si azzuffano, mentre Lumis si limita a fissare dal ring. Dexter si lancia all’esterno atterrando in piedi e stupendo gli avversari e una volta che tutti sono tornati sul ring fa valere il suo fisico con un buon Back Suplex su Finn. Thatcher viene spedito fuori dal quadrato e Balor ne approfitta per attaccare alle spalle e prendere di mira le gambe di Lumis, anche se Tim rinviene e mette a segno i suoi European Uppercut e un Belly to Belly. Dopo la pausa Thatcher mette in campo la sua tecnica contro Balor mantenendolo a terra e tiene d’occhio che Lumis non rientri nell’azione. Finn ne approfitta per recuperare e abbatte i suoi avversaria suon di calci in diverse varianti, colpendo Tim con la Reverse DDT e Dexter con la Sling Blade. Mentre invita quest’ultimo a rialzarsi, Thatcher lo fa cadere afferrandolo per i piedi dall’apron e lo chiude in una presa alla caviglia, ma Dexter non sta a guardare e colpisce con la Spinebuster. L’incontro rimane equilibrato e senza esclusione di colpi, con Thatcher che sembra poter prendere il largo, ma Lumis riesce a chiuderlo nella Silence. Dall’alto arriva Finn Balor che interrompe con il Coup De Grace, ma Thatcher lo evita e lo chiude una Ankle Lock. Durante la sottomissione spunta di nuovo Lumis, che applica la Silence che fa addormentare Thatcher e gli regala l’accesso al Ladder match.
Winner: Dexter Lumis via submission

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6
Evoluzione delle storyline
7.5
Qualità dei promo
7.5
FONTEwwe
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.