Amici di Zona Wrestling, bentornati al nuovo report di NXT. Ormai il mercoledì è come Natale per noi fan del wrestling. Finalmente la notte si tinge di giallo-nero e, come di consueto, a raccontarvela c’è Jasper. Questa sera assisteremo a una puntata succulenta, con le campionesse di coppia femminili, le Kabuki Warriors, che torneranno a NXT per difendere le cinture contro Dakota Kai e Tegan Nox. Altro match femminile sarà quello fra Io shirai e Candice LaRae, mentre Tyler Bate affronterà Cameron Grimes, dopo il loro incontro ravvicinato di sette giorni fa. Inoltre, Finn Balor spiegherà il motivo del suo sconvolgente turn della scorsa settimana e del perché abbia preso di mira proprio Johnny Gargano. Il main event sarà il match di coppia inedito fra l’Undisputed Era e il team di Keith Lee e Matt Riddle.

La puntata si apre con un’ospite d’onore, la star dell’Elettropop e Nu Metal, Poppy. Devo essere sincero non sapevo chi fosse, ma dopo stanotte penso che comincerò a seguirla con interesse. Fighissima la sua performance che accompagna l’entrata di Io Shirai, ancora più carica del solito.

1) Single match: Io Shirai vs Candice LaRae 4 out of 5 stars (4 / 5)
L’incontro parte a ritmi altissimi, con le due che aprono con uno scambio di Suicide Dive per mettere in chiaro fin da subito che stasera ci sarà da saltare sulla poltrona. L’equilibrio regna sovrano, fino a che Candice viene ferita al naso e Io Shirai prende il il controllo del match. La signora Gargano riesce però ad uscire da una Crossface e si torna ad una sostanziale parità. Queste due sembrano avere un fiato inesauribile e non si concedono neanche un secondo di pausa. Io prova il suo Moonsault, ma Candice alza le barricate e resiste al successivo tentativo di sottomissione. La giapponese, frustrata, prende una sedia sotto il ring, ma Candice reagisce e prova a colpire con il suo Moonsault. Io è scaltra e si posiziona sopra la sedia, spostandosi all’ultimo e facendo atterrare Candice di faccia. L’impatto la lascia stordita e Io capitalizza al massimo con il conteggio di tre.
Winner: Io Shirai via pin fall

Io Shirai dimostra di non aver dimenticato la sua rivalità con Candice e prova ad accanirsi sulla sua ex amica. Ma in soccorso arriva Rhea Ripley, che interrompe l’attacco di Io e la costringe alla fuga imbruttendola come solo lei sa fare. Una grafica ci mostra che la settimana prossima ci sarà il rematch fra Pete Dunne e Damian Priest. Ma ora è il momento di Finn Balor, che fa il suo ingresso molto meno sorridente di come ci ha abituati. L’irlandese parte dicendo che è strano come due mesi fa giaceva al suolo davanti a quella che dovrebbe essere l’attrazione più calda del momento in WWE, solo perché ha messo una nuova maschera (sì, proprio tu Bray Wyatt). Ora invece è lui l’uomo più discusso. Finn dice che il problema di NXT è che ci sono troppe persone nel backstage che dovrebbero invece essere sedute fra il pubblico a guardare. Ma lui non guarda questo business, è questo business che guarda lui. E questo lo porta a Johnny Gargano, che è appena uscito dall’ospedale. Balor gli promette che ce lo rimanderà presto, trasformandolo da “Johnny Wrestling” a “Johnny Watches Wrestling”.

2) Single match: Shane Thorne vs Bronson Reed 4 out of 5 stars (4 / 5)
Derby australiano ma con due stili di lotta molto diversi. Shane Thorne parte fortissimo, ma deve fare presto i conti con la mole di Bronson Reed. Lungo scambio di chop che sfianca i due atleti e Reed va vicino alla vittoria con un una Back Piledriver. Il gigante prova allora dalla terza corda, ma viene raggiunto da Thorne che viene però scaraventato a terra. Diventa così una facile preda per la devastante Splash di Reed. Provate voi a uscire dallo schienamento.
Winner: Bronson Reed via pin fall

Nel backstage, Cathy Kelley intervista il Team Kicks. Le due amiche si dicono pronte a dare battaglia alle Kabuki Warriors e conquistare i titoli, dopo aver atteso per mesi di rientrare sul ring dai brutti infortuni che le hanno colpite. Il loro match è il prossimo.

3) Tag Team match for the Women’s Tag Team Championship: Dakota Kai & Tegan Nox vs The Kabuki Warrior 4 out of 5 stars (4 / 5)
Il pubblico tributa le giapponesi che hanno fatto la storia da queste parti. Le due sfidanti faticano a contrastare l’esperienza delle campionesse nelle fasi iniziali. L’imperatrice prende di mira il ginocchio malandato di Dakota, avvicendandosi con la sua compagna con prese di sottomissione agli arti inferiori e manovre in coppia. Dopo un’infinita sofferenza, la Kai riesce in qualche modo a dare il cambio a Tegan, che da’ nuova linfa al suo team. Volano calci a destra e a manca e anche Dakota Kai sembra essersi ripresa, fino a che Kairi Sane non distrae l’arbitro permettendo ad Asuka di colpire con il Green Mist e poi volare con l’Insane Elbow. 1,2,3 e le campionesse salutano la loro vecchia casa ancora con le cinture.
Winner and still: The Kabuki Warriors via pin fall

Gambe malandate e sputi velenosi non bastano, perché a complicare la situazione arriva Shayna Baszler con le sue galoppine. La campionessa di NXT brutalizza le due malcapitate e prova ad infortunare anche al braccio Tegan Nox. Ad evitare il peggio arriva ancora Rhea Ripley, seguita poi da Io Shirai, Bianca Belair e Candice La Rae. Si scatena un putiferio fra le ragazze sul ring, che richiede l’intervento di numerosi arbitri. William Regal dalla balconata è indignato dal comportamento delle signore. Il General Manager dice che c’è una semplice soluzione a tutto questo: WAR GAMES!!! La stipulazione dei due ring circondati da un’unica, grande gabbia tornerà al prossimo TakeOver. Come si fa a non amare William Regal?

4) Single match: Tyler Bate vs Cameron Grimes 4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)
Ogni tanto fa bene abbassare i ritmi, perché dopo i match che si sono visti fino ad ora avevo la tachicardia. Lo stile tecnico di Bate la fa da padrone, ma Grimes dimostra di saper reggere tranquillamente il confronto a terra. I due passano a manovre in velocità a grande impatto e in questo caso, l’inglese sembra più reattivo. Il match rimane comunque estremamente in equilibrio e gli atleti mettono in mostra il loro enorme bagaglio tecnico, stavolta con proiezioni di ogni tipo. Grimes va vicino alla vittoria con la Collision Course, Bate con un devastante Lariat. Dal pubblico appare all’improvviso Killian Dain, che distrae Tyler Bate quel tanto che basta per consentire a Grimes di connettere con la Cave In e portare a casa una grande vittoria.
Winner: Cameron Grimes via pin fall

Killian Dain attacca brutalmente Tyler Bate ed è qui per un motivo ben preciso. Vuole che Bate consegni un messaggio a Pete Dunne da parte sua: i due hanno un conto in sospeso. Come di consueto prima del main event, Cathy Kelley fa i suoi annunci: a CBS Sports, Shayna Baszler e Rhea Ripley nomineranno i capitani del loro team per il War Games match al prossimo NXT TakeOver. Ma ora è il momento del main event.

5) Tag Team match: Keith Lee & Matt Riddle vs The Undisputed Era (Bobby Fish & Kyle O’Reilly) 4 out of 5 stars (4 / 5)
La UE cerca subito di giocare sporco, ma Keith Lee è incredibilmente reattivo e li travolge senza troppi problemi. Lee e Riddle sembrano lottare in coppia da tempo e mettono in grossa difficoltà i campioni con manovre combinate. Dopo la pubblicità, la UE riesce però a isolare Riddle nel suo angolo e a colpirlo ripetutamente con le loro manovre di arti marziali e sottomissioni. L’Original Bro riesce a sfuggire e a dare il cambio a Lee, che inizialmente riesce a tenere testa ai due avversari, ma osa troppo quando tenta un Moonsault a vuoto. La UE torna a condurre il match per un breve periodo, ma Riddle si prende il cambio e distribuisce Suplex a ripetizione. Adam Cole e Roderick Strong arrivano per interrompere il match, ma il team dei face riesce a metterli fuori gioco. Il parapiglia generale, però, permette a Fish e O’Reilly di connettere con la Total Elimination su Riddle e portare a casa la vittoria.
Winner: The Undisputed Era via pin fall

Ancora una volta, Adam Cole e compagni si scagliano sul team sconfitto e, ancora una volta, arriva Tommaso Ciampa a risolvere la situazione. Dopo aver ripulito il ring insieme a Riddle e Lee, il Bleackheart prende il microfono e punta il titolo di NXT rimasta nel quadrato. Come sempre si rivolge alla sua amata cintura dicendo: “Goldy…Dovrai aspettare. Papino andrà in GUERRA!”

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
8
Evoluzione delle storyline
8
Qualità dei promo
7.5
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.