Marsupilami ci guida all'analisi del primo show Live del nuovo corso di NXT, con pronostici sui match annunciati e sulle implicazioni di questo spettacolo sul nascente WWE Network

 

Siamo in piena Road To Wrestlemania, il booking WWE è in fermento per la costruzione della card che vedremo a New Orleans la prima domenica di Aprile ma intorno a tutto questo c'è anche grosso fermento per altri due eventi molto importanti per la federazione di Stanford.

L'evento più importante è il lancio, subito dopo la puntata di RAW di Lunedi, del WWE Network; come già abbiamo visto nei giorni precedenti la nuova creatura della WWE ha già creato qualche problema con i provider USA di contenuti in PPV, con la piattaforma DISH che non renderà disponibile ai suoi abbonati l'acquisto di Elimation Chamber, a dimostrazione di come l'aggressività della WWE nei confronti di questo progetto sia notevole e come la novità sia ritenuta dagli operatori standard un pericolo importante per le proprie attività.

Oltre che il prezzo molto conveniente, a decretare la sorte del Network sarà la qualità dei contenuti proposti, in particolare modo i prodotti originali che accompagneranno la videoteca di video e show provenienti dal passato. Il primo test sarà già Giovedi prossimo quando avremo per la prima volta uno show di NXT in diretta, una sorta di mini PPV per lo show di sviluppo della WWE ribattezzato Arrival.

La scelta di affidare a uno show come NXT il compito di inaugurare la nuova era della WWE non è un caso: da un lato infatti sappiamo come la reorganizzazione del territorio di sviluppo, con uno show dedicato disponibile a tutti e con l'apertura del Performance Center per gli allenamenti, sia un progetto seguito direttamente da HHH che vuole appuntarsi come fiore all'occhiello il successo di questo spettacolo e di questo evento in primis. Dall'altro lato, se ci fossero problemi a livello tecnico come caduta dello streaming o difficoltà nell'accesso, andrebbero a colpire non uno show principale e darebbero agli smanettoni della compagnia modo di raddrizzare la barca, in attesa di quello che sarà il vero banco di prova, ovvero Wrestlemania 30.

Da reporter di NXT dall'inizio di questa nuova avventura, sono sinceramente orgoglioso della scelta fatta dalla WWE e di come questo show abbia fino ad ora mantenuto le aspettative che mi ero posto al momento di mettermi al timone dei racconti settimanali, ovvero uno show che portasse a galla i migliori talenti del futuro, concedendo loro tempo di sviluppare caratteri e personalità definite e interessanti e allo stesso tempo mettendo in scena match di buona qualità sul quadrato.Lo show di giovedi cade oltremodo a fagiolo ed è stato costruito in maniera ottima, perchè avremo molto probabilmente la chiusura dei feud che ci hanno accompagnato nelle ultime settimane.

Andiamo quindi, come se fosse un vero e proprio PPV, ad analizzare i 3 match che sono stati ufficialmente annunciati per la puntata di Giovedi.

NXT Divas Championship: Paige(c) vs Emma

Il match delle ragazze si presenta come assai equilibrato, e come noterete sarà una costante delle mie previsioni. Abbiamo infatti una sfidante come Emma che arriva con un gran momento alle spalle,avendo vinto gli ultimi 3 match a NXT in maniera netta e mostrando notevoli miglioramenti tecnici e nella gestione della contesa. Dall'altro lato abbiamo Paige che è ancora imbattuta come campionessa NXT ma non lotta da diversi mesi per via di alcuni infortuni che l'hanno tenuta ai box e non l'abbiamo neppure vista per dei promo in risposta alle sfide lanciategli dalla sua rivale.

Il match di per sè lo abbiamo già visto ed era stata una contesa molto interessante, sicuramente superiore a quanto ci viene fatto vedere dalle Dvas a livello superiore, e credo che anche stavolta il match non deluderà, dato che dovrebbe avere un minutaggio decisamente corposo e visto come le due abbiano dimostrato di avere una buona chimica con stili di lotta che si amalgano piuttosto bene.

La vincente è un tiro di moneta perchè partono veramente alla pari,e credo che sia arrivato il momento di avere il cambio di titolo, nonostante Emma appaia già nel roster principale credo sia giusto darle il riconoscimento per quanto fatto vedere in questi mesi. L'importante è che,in ogni caso, non appaia Santino e anzi spero questa accoppiata si spenga nella maniera più rapida possibili.

Vincitrice e nuova NXT Divas Champion: Emma

Sami Zayn vs Antonio Cesaro

Scelta saggissima da parte della WWE di riproporre su scala maggiore il match più bello del 2013 tra quelli non trasmessi in PPV. Ottima anche la gestione della faida dei due, che sembrava morta e sepolta, ma è stata rimessa in piedi in maniera credibile e appassionante, con uno Sami che non riesce a andare avanti dopo la sua sconfitta nel 2 out of 3 match con Cesaro nonostante abbia raccolto altri successi in seguito,come se il tarlo della sconfitta sia ancora fisso e bloccato nella sua testa, e un Cesaro invece che sta facendo passi da gigante nel main roster ma è comunque determinato a voler dimostrare di esser migliore del suo avversario da grande combattente quale egli è.

Sulla qualità del match penso ci sarà solo da leccarsi i baffi visto i precedenti, i due sono due signori lottatori e sicuramente daranno tutto per far veder le loro capacità sul quadrato, e probabilmente cercare di mettere in piedi una sfida addirittur migliore di quanto fatto vedere in precedenza, anche se non è chiaro se il match sarà un semplice 1 contro 1 o se verrà fatto il bis del match alle 3 cadute.

Il pronostico non è affatto semplice: Zayn ha bisogno di vincere per fare quel passo in più per poterlo riportare al vertice di NXT e riavvicinarlo alla cintura da singolo, ma parrebbe strano che uno dei migliori lottatori del main roster, e che avrà presumibilmente dietro di sè una grande prestazione nella Chamber possa perdere contro uno che non ha ancora esordito negli show principali. Io vado con la soluzione romantica, e che nella storyline tra i due ci potrebbe stare: come nel primo match, Zayn potrebbe rubare la vittoria con un pin improvviso, e a fine match Cesaro stringe la mano in segno di rispetto e di riconoscimento delle qualità del suo avversario.

Vincitore: Sami Zayn

NXT Championship: Bo Dallas (c) vs Adrian Neville

Direi che non si scopre l'acqua calda se rivelo la mia non simpatia nei confronti dell'attuale campione NXT, che ho trovato indisponente e totalmente inadeguato al ruolo di campione dominante che gli è stato cucito addosso per gran parte del suo regno.Va comunque riconosciuto in ogni caso un miglioramento da parte del fratello di Bray Wyatt nelle ultime settimane in cui ha mostrato un lato del carattere più serio e deciso, in cui anche il sorriso paraculo aveva senso in quanto paravento di una crescente rabbia e paura di perdere il titolo.

Questo cambiamento è stato possibile anche grazie al buon contraltare dello sfidante, un Neville che ovviamente pecca ancora decisamente dal punto di vista del carisma puro ma compensa questa carenza con uno stile assolutamente esaltante da vedere sul ring, un high flying mai banale e con anche discrete mosse di potenza, abbastanza rare da vedere per lottatori di questa stazza.

La faida tra i due è stata direi buona, magari un filo sotto le due precedentemente analizzate ma che ha portato il match ad avere un discreto hype.La tipologia del match e le prestazioni degli ultimi match sembrerebbero mettere lo sfidante in netto vantaggio, essendo il ladder match una stipulazione decisamente più nelle corde di Neville; tuttavia la storia del wrestling ci insegna che quando tutto è troppo a favore di una persona, questa poi perde e non riesce a concretizzare i vantaggi che si erano considerati alla vigilia. Quindi direi attenzione a possibili intromissioni a matc in corso che potrebbero letteralmente sfilare l'ultimo gradino da sotti i piedi di Adrian. I nomi plausibili potrebbero essere il solito Tyler Breeze(anche se la faida tra i 2 sembra al momento chiusa), oppure Rusev in caccia di vittime prima del trasloco nel main roster oppure il rientro dell'ex compagno di coppia, ovvero quell'Oliver Gray dato pronto da settimane ma che stranamente non abbiamo ancora rivisto. Gli elementi di interesse sono molti e mi aspetto un match magari non iperspettacolare ma molto brutale, con molti usi impropri della scala, e il mio pronostico va, a sorpresa, dalla parte del campione; oh poi se perde mica piango sia chiaro…

Vincitore e ancora NXT Champion : Bo Dallas

Oltre a questi tre match, è facile prevedere ci saranno altri incontri a ravvivare lo show, che sarà di lungezza doppia rispetto all'ora canonica del Giovedi sera. A mio parere, sarebbe buona cosa metter ulteriormente in mostra i talenti che ci sono a NXT, come il già citato Breeze o anche la faida English-Cassidy che si è fatta notare nelle ultime settimane. Sarebbe anche accettabile uno squash match da parte di Rusev, che deve mostrarsi in pieno dopo l'exploit della Rumble al pubblico principale, o qualche segmento con le BFF o altri lottatori rimasti fuori dall card. Quello che invece mi auguro non accada è l'invasione e l'utilizzo di molti talente del main roster; in particolare modo spero di non vedere il match tra Ascension e New Age Outlaws, non tanto perchè i campioni di coppia NXT non meritino spazio ma perchè proporre lottatori cosi anziani sarebbe una cosa che fa contro lo spirito dello show, ovvero di promouovere e fare nascere giovani talenti, che possano fare da ricambio e nuova linfa agli show futuri. Per questo NXT piace cosi tanto, perchè dà la possibilità al pubblico interessato di avere uno sguardo sul futuro prima del tempo e snaturarne la natura in un momento così importante sarebbe un peccato grande per tutti quelli che ci lavorano e per tutti quelli che seguono con passione e interesse questo show.

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.