Eccoci a poche ore dal nuovo live event di NXT sul WWE Network ad analizzare la card dello show nerogiallo. Torniamo come l’anno scorso nella Windy City e vediamo i 5 match che compongono la scaletta di scena nella notte tra sabato e domenica.

 

Velveteen Dream vs Ricochet

Come spesso accade a NXT le faide secondarie sono gestite in maniera molto intelligente e elevando entrambi i lottatori. Questa faida non fa eccezioni e abbiamo avuto dei segmenti interessanti e un match che si prospetta decisamente gustoso. Da una parte abbiamo un riconosciuto fenomeno del ring come Ricochet è sembrato in grado di riuscire ad adattare il suo stile di lotta molto acrobatico e al limite dello svolazzone ai canoni WWE senza perdere in spettacolarità. Contro di lui avremo invece in Velveteen che è in constante crescita e che ha detto di potersi esprimere sul ring allo stesso livello dell’ avversario. Match quindi molto equilibrato e non mi stupirebbe che sia proprio Dream a vincere il primo round della contesa, con un finale sporco o di astuzia.

Vincitore: The Velveteen Dream

 

NXT Tag Team Championship: Undisputed Era vs Oney Lorcan & Danny Burch

Quei 4 fedeli lettori che seguono i report ogni settimana sanno quale stima e passione abbia per la strana coppia composta da Oney e Danny che da singoli possono essere dei comprimari di livello ma messi insieme diventano una miscela devastante e questa faida è stata la prova di come questa mia teoria sia esatta e si sono comportati molto bene come sfidanti facendo un po’ underdog degli Undisputed. Credo però che i nostri abbiano poche speranze di conquistare i titoli in quanto Strong e O’Reilly hanno appena conquistato le cinture e necessitano di una vittoria convincente e in più dalle retrovie dovremmo a breve veder crescere War Raiders e i The Mighty che saranno minacce più serie al loro regole. Il match dovrebbe esser comunque di buon livello, specialmente se verrà tenuto su ritmi molto alti.

Vincitori e ancora NXT Tag Team Champions: Undisputed Era(Roderick Strong & Kyle O’Reilly)

 

NXT Women Championship: Shayna Baszler vs Nikki Cross

Il regno della Baszler mi sta positivamente sorprendendo, la ragazza sta molto bene dentro l’icona della stronza che vuole comandare su tutto e tutti e ha dato un colore diverso alla divisione femminile e la mini faida con Dakota Kai ha dato credibilità lei e una luce nuova e interessante a una brava lottatrice come la neozelandese. L’arrivo in scena di Nikki Cross è stato un inserimento decisamente azzeccato in quanto, essendo completamente pazzo e fuori controllo il personaggio della scozzese, se ne frega dei bulli e si comporta come vuole e la cosa ha onestamente messo in difficoltà le certezze della ex lottatrice MMA. Il match non credo sarà lunghissimo né memorabile, potrebbe avere un buon ritmo a sostenere la contesa e spero non carichino troppo il match di mind games o di momenti al filo del comedy ma lascino le due ragazze mazzuolarsi per bene e la campionessa credo manterrà la cintura sudando le proverbiali sette camicie ma senza mai andare in vera difficoltà.

Vincitrice e ancora NXT Women Champion: Shayna Baszler

 

NXT Championship : Aleister Black vs Lars Sullivan

E passiamo da un regno ben gestito nelle ultime settimane a uno che invece  mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Nelle settimane successive all’ultimo Takeover, Aleister Black si è visto solo per sconfiggere i Sanity e poi è virtualmente scomparso, senza fare promo o anche solo presenza, quindi non lasciando alcuna impronta di quello che è il suo peso nel roster. Solo nelle ultime settimane si è proposto con forza Lars Sullivan che approfittando delle beghe tra Dream e Ricochet si è preso in maniera netta e indiscutibile il ruolo di primo sfidante e mi sembra una scelta coraggiosa ma intelligente quella del booking NXT di provare, in un evento leggermente minore come questo, un big man di buon potenziale come è parso fino ad ora Sullivan che ha anche messo in mostra una mic skill più che adeguata al suo personaggio e personalmente mi piace molto l’uso delle parole che fa, spesso ricercato e non banale come a dimostrare che ci sia una mente pensante e astuta dietro uno specimen fisico cosi imponente. Per Black quindi si prospetta un match dove per una volta non sarà lui quello con maggiore forza e fisicità sul ring ma anzi dovrà fare ricorso alla tattica,alla strategia e alla sua maggiore tecnica per potere avere la meglio e mantenere il titolo, cosa che credo accadrà grazie magari a un paio se non 3 Black Mass consecutive.

Vincitore e ancora NXT Champion: Aleister Black

 

Chicago Street Fight Match : Johnny Gargano vs Tommaso Ciampa

Una faida che ogni volta riesce a salire di livello ad ogni scontro. Ciampa e Gargano stanno raccontando in questi mesi una storia che sembra uscire direttamente dal booking anni 80 dove le faide diventavano personali in un attimo e si protraevano salendo di livello di cattiveria. Ho apprezzato sia l’inserimento di Candice nella faida che ha riportato l’attenzione sull’amicizia storica tra i due sia la svolta di Gargano che sta diventando sempre più simile al suo avversario, tirando fuori il suo lato violento e irrazionale. Credo che questo possa costargli la sconfitta, magari esagerando nel voler punire l’ex compagno di team e quindi finire vittima della rabbia di Ciampa. Mi piacerebbe che Candice non facesse il tanto ventilato turn heel ma al massimo arrivi a gettare la spugna per il suo compagno, lasciano quindi la strada aperta al capitolo finale della faida.

Vincitore:Tommaso Ciampa

 

Considerazioni finali

Takeover Chicago 2 si presenta come un evento di NXT solido, senza magari alcune vette di hype raggiunte in passato ma in cui tutti i match hanno una costruzione solida e motivi di interesse. Si sente, a mio modesto parere, la mancanza di un match per il neonato titolo nord americano che non ha avuto alcun tipo di crescita dopo il bel ladder match di New Orleans ed è stato un semplice accessorio alla vita di Cole e usato solo in funzione della faida dei titoli di coppia. La qualità dell’evento sarà elevata come sempre e sono certo che ci verranno regalate due ore abbondanti di ottimo wrestling.

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.