Popolo di Zona Wrestling, ben ritrovati all’appuntamento con NXT UK. A sostituire la nostra Desil per questa puntata c’è Jasper, e a vedere i match della card glie ne sono anche un po’ grato. In entrambi gli incontri sono coinvolti i membri dei Moustache Mountains, anche se sono arrivati i maniera ben diversa. Continua la rivalità fra Trent Seven e Eddie Dennis, che stasera si scontreranno di nuovo in un durissimo Street Fight match, con tanto di angoli del ring privi di copertura. Clima decisamente più disteso per Tyler Bate, che disputerà la partita del cuore contro A-Kid, dichiaratosi suo grande estimatore. Siamo York, Inghilterra, e siamo pronti a partire.

1) Single match: Piper Niven vs Dani Luna 2 out of 5 stars (2 / 5)
La differenza di stazza potrebbe far pensare ad uno scontro impari, ma il passato da sollevatrice di pesi di Luna riduce leggermente la forbice. La Niven si dimostra comunque più esperta, stroncando sul nascere ogni iniziativa della giovane avversaria. Dani prova a sorprendere il pubblico sollevando Piper, la quale però si divincola e connette con la Michinoku Driver che pone fine alla contesa.
Winner: Piper Niven via pin fall

Una clip mostra i Gallus, che accettano la sfida lanciata da Oney Lorcan e Danny Burch sette giorni fa. Si passa poi all’intervista a Jordan Devlin, che dichiara di aver dimostrato quello che ha sempre detto, di essere il miglior sport entertainer del pianeta e la cintura che ha sulla spalla è lì a dimostrarlo.

2) Single match: A-Kid vs Tyler Bate 3 out of 5 stars (3 / 5)
Dopo una piacevolissima fase di studio iniziale il match prende velocità e il primo acuto è dello spagnolo, che mette a segno un bel Northern Light Suplex e riesce a intrappolare Bate in un Triagle dopo un tentativo di Standing Shooting Star Press. Tyler riesce a liberarsi, ma A-Kid è sugli scudi e travolge l’avversario con un Moonsault fuori dal ring. Di nuovo sul ring e Kid tenta un attacco dal paletto, ma Bate è reattivo e connette con la sua Rebound Clothesline, seguita subito dalla Tyler Driver 97. 1,2,3.
Winner: Tyler Bate via pin fall

Bella dimostrazione di sportività nel post match, ma sullo stage si presenta Joseph Conners, che si lamenta di essere stato dimenticato mentre Tyler Bate è diventato uno dei volti di NXT UK. Si aspettava di essere considerato di più dal Big Strong Boy e presto si renderà conto di aver commesso un errore ad averlo sottovalutato. Invita quindi Bate a farsi avanti e a sfidare un vero uomo. Personalmente mi trovo d’accordo con il pubblico che canta “Who are you?”, mentre Bate sembra accettare la sfida appena lanciata. Le immagini ci riportano al 3 vs 3 di sette giorni fa fra l’Imperium e il trio di Dave Mastiff, Morgan Webster e Mark Andrews, con il Bomber che è andato alla ricerca di WALTER nel backstage dopo la sconfitta della sua squadra, senza però ricevere risposta.

3) Tag Team match: Pretty Deadly vs Oliver Carter & Ashton Smith 3 out of 5 stars (3 / 5)
I due bellocci partono meglio lavorando bene in coppia e limitando in maniera non proprio legale la potenza di Smith, che però riesce a tenere testa ai due avversari e da’ il tag a Carter che si scatena in velocità. I Pretty Deadly giocano ancora d’astuzia e tornano in controllo del match, andando vicini alla vittoria dopo la Spear di Stoker. Smith riesce a ribaltare il tentativo di mossa combinata e spacca l’incontro con un potente Superkick, cambio a Carter che connette con uno Spinning Kick all’angolo e chiude l’incontro con l’Electric Chair Neckbreaker su Stoker.
Winner: Oliver Carter & Ashton Smith via pin fall

I Pretty Deadly non prendono benissimo la sconfitta e attaccano i vincitori nel post match. Un video mostra l’intervista a Ilja Dragunov nel pomeriggio, interrotto mentre si stava allenando prendendo a martellate lo pneumatico di un trattore. Il russo dice che la sua intenzione era quella di aiutare Joe Coffey, ma visto come si sono messe le cose ora è pronto a combattere. Nell’arena si presenta la campionessa Kay Lee Ray, che dice che nel caso qualcuno avesse ancora dei dubbi ha dimostrato a tutti di essere la migliore a TakeOver e che non rinuncerà mai alla sua cintura. Si rivolge poi direttamente a Toni Storm, dicendole che ora capisce quanto sia intossicante avere quel titolo. Arriva proprio Toni, che interrompe il promo dicendo che a Blackpool ha rubato la vittoria e sa che il titolo appartiene a lei. KLR risponde di non essere triste e che la gelosia non le sta bene addosso, anzi in realtà niente le sta bene addosso. Visto che una volta erano amiche le offre un aiuto, concedendole un match titolato. Ma questa volta sarà un I Quit match e se Toni dovesse uscire sconfitta, non avrà mai più una chance finché sarà lei la campionessa. Una grafica annuncia il match fra i Gallus e Lorcan e Burch, nel quale però non saranno in palio titoli di coppia.

4) Steel Corners Street Fight: Eddie Dennis vs Trent Seven 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
A Trent prudono le mani e si scaglia subito sul suo nemico, prendendosi un vantaggio. Dennis riesce però a ribaltare la situazione e tenta una Crucifix dalla cima dei gradoni, ma Seven si libera e connette con un DDT sull’acciaio. I due si spostano fra il pubblico, dove Eddie stavolta riesce nella Crucifix Powerbomb sui gradoni. Lo scontro si fa sempre più duro e Dennis prova un’altra Crucifix sul tavolo di commento, ma Seven si libera e connette con la Burning Hammer su un tavolo di legno li vicino, ma fallisce una Twisted Senton dalla barricata. Male malissimo. I due si spostano poi vicino agli angoli esposti e si grattuggiano a vicenda su di essi, ma al centro del quadrato è Seven ad avere la meglio con una serie di Irish Whip contro gli angoli. Strada spianata per la Burning Hammer e conteggio vincente.
Winner: Trent Seven via pin fall

Trent Seven ha avuto la sua rivincita e Eddie Dennis se ne va leccandosi le ferite. Si chiude così questa puntata di NXT UK

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
7
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.