Benvenuti amici e amiche di ZonaWrestling ad un nuovo appuntamento con l’intera divisione del Regno Unito appartenente al roster di NXT. 

Partiamo subito col primo match della serata!

Match 1: Jordan Devlin vs “Wild Boar” Mike Hitchman

(2,5 / 5)

“Wild Boar” è partito subito forte ma la reazione dell’irlandese non si è fatta attendere riuscendo così a prendere il controllo del match. Mosse degne di note di Devlin sono la sua combo uranage / standing moonsault che però non gli sono bastate per la vittoria; segue una fase in cui Hitchman mette a segno qualche buon colpo, seppur mai realmente rilevanti. Riesce però a spostarsi in tempo prima che Devlin lo colpisca dalla cima delle corde, “Wild Boar” ne ha così approfittato immediatamente colpendo il rivale con una powerbomb pop-up, ma ha mancato una cannon ball invertita. Devlin coglie l’occasione e va per la vittoria con la sua Island’s call.

WINNER: JORDAN DEVLIN

Dopo il match, Devlin fa un promo sul ring. Chiede ai fan quando impareranno a non supportare più wrestler come Hitchman. Chiude il suo monologo con un messaggio al roster NXT UK – dicendo che l’Asso ha prevalso su tutti.

Viene mostrata un’intervista dei  Moustache Mountain fuori dall’arena. Trent Seven dichiara che NXT UK ha preso il via in maniera significativa. Tyler Bate gli fa eco dicendo che il British Strong Style è incentrato su Gallus, ma una volta che avranno finito con loro, terranno gli occhi puntati sui titoli NXT UK Tag Team.

Ci spostiamo nel backstage dove Radzi Chinyanganya è con Flash Morgan Webster e Mark Andrews. Webster dichiara di avere gli occhi puntati sui titoli di coppia. Andrews aggiunge che NXT UK è il marchio più eccitante della WWE e sono la squadra più entusiasmante. Aggiunge poi che il loro unico limite è il cielo (dove l’ho già sentita questa ?!)

Match 2: Fabian Aichner vs Eddie Ryan

(3 / 5)

Nel suo primo match ad NXT UK, Ryan ha fatto bene contro il suo avversario nei primi minuti ma quando ha impiegato troppo tempo per lanciarsi verso l’esterno, l’aggressivo Aichner risale rapidamente attraverso le corde e lo anticipa colpendolo con un violento backbreaker.
Ryan reagisce con un uppercut rotante di grande impatto dalla seconda corda, ma nel momento in cui la competizione si sposta fuori dal ring nei momenti finali, Aichner lancia il suo avversario in prossimità dei gradoni, a seguire lo riporta sul ring solo per andare a chiudere il match con la powerbomb rotante.

WINNER: FABIAN AICHNER

Una grafica ci ricorda che stasera la campionessa Rhea Ripley difenderà per la prima volta il suo titolo contro Isla Dawn, dopodichè ci viene mostrata quest’ultima che fa meditazione prima del suo match.

Viene trasmesso un video di Travis Banks in cui parla della sua faida contro Joe Coffey e i Gallus; dopodichè afferma che ha gli occhi puntati sul titolo UK.

Match 3: Moustache Mountain vs Tyson T-Bone e Saxon Huxley

(3,5 / 5)

Viene mandato in onda un video esclusivo della WWE in cui Radzi intervista T-Bone e Huxley dicendo che molte persone credo che i Mustache Mountain sono i favoriti, a questo T-Bone che i preferiti sono solo buoni a deludere, il suo nuovo alleato Huxley dice che manderanno i loro avversari al settimo cerchio dell’inferno.

Dopo l’ingresso delle due squadre, siamo pronti a partire con il match.

I primi a partire sono da un lato Bate e dall’altro T-Bone, quest’ultimo trascina subito l’avversario all’angolo per colpirlo poi con una serie di pugni, il membro dei moustache mountain reagisce costringendo così il rivale ad avvicinarsi al suo angolo per ottenere il tag da Huxley, il quale continua ottimamente il lavoro svolto dal suo tag team, Bate comunque riesce ad ottenere il cambio; Seven va subito al sodo colpendo l’avversario con delle ciop all’angolo ma, per curarsi di T-Bone si distrae consentendo a Huxley di ottenere il cambio: entra proprio T-Bone, anche lui viene fatto oggetto delle ciop di Seven, il quale esegue anche una DDT.

Il membro dei moustache mountain viene isolato e portato all’angolo nemico dove subisce diverse manovre, anche combo, dopo aver tanto sofferto Seven riesce a liberarsi dalla morsa degli avversari e con un enzuigiri stende Huxley in modo da poter avere il tempo per ottenere finalmente il tag. Bate è stato molto tempo all’angolo, quindi è fresco e riposato e attacca subito i due avversari (anche T-Bone che non era l’uomo legale); il caso vuole che Huxley colpisca proprio il suo alleato per sbaglio finendo così vittima di un exploder suplex seguito da una shooting star press, Bate tenta la copertura ma interviene T-Bone a fermare il conteggio, colpendo però a sua volta il suo tag team partner, viene poi spedito all’esterno del quadrato per gentile concessione del membro dei Moustache, seguito da un’immersione suicida. Rientrato nel ring, Bate tenta la sua Tyler driver 97 ma Huxley riesce a spostarsi in tempo. Cambio per Seven! Ora i due moustache sono entrambi sul ring, Seven mantiene l’avversario in una full nelson mentre Bate, aiutandosi con le corde, va a vincere il match con uno snap suplex.

WINNER: MOUSTACHE MOUNTAIN

Passiamo nel backstage dove viene intervistato Dave Mastiff, afferma che è ancora il mostro imbattuto dello show e che il suo obiettivo è il titolo UK, ma viene attaccato alle spalle da Dennis, il quale afferma che tra loro non è ancora finita.

Ci viene mostrato un video in cui la campionessa si avvia verso il ring..

Viene trasmesso un video sul “Bruiserweight” Pete Dunne mentre i commentatori Vic Joseph e Nigel McGuinness si chiedono chi potrebbe essere in grado di fermare il campione.

Match 4: NXT UK Women Championship = Rhea Ripley (c) vs Isla Dawn

(4 / 5)

Dopo le presentazioni di rito, il match ha ufficialmente inizio.

I fan sono dalla parte di Isla, ma Rhea non si fa intimidire. La fase inziale è a favore della sfidante al titolo che riesce a mantenere il controllo sulla campionessa, quando questa si libera dalla morsa Isla la fa inciampare per poi colpirla con un doppio stomp, la copre ma il conto si ferma solo all’uno. Ancora la sfidante al titolo che continua ad attaccare, la situazione cambia quando la campionessa reagisce prima tirandole i capelli all’angolo, poi la colpisce allo stomaco dopodichè “la atterra” con un dropkick prima di iniziare un vero e proprio pestaggio per la Dawn, la quale dopo un’inizio a lei favorevole, è in netta difficoltà. A parte qualche piccolo accenno di reazione da parte della sfidante, l’incontro continua fino alla fine con la campionessa in vantaggio nei confronti di Isla, chiudendola addirittura in una cloverleaf modificata, dalla quale la Dawn si libera riuscendo ad arrivare, con molta fatica, le corde. A questo punto la sfidante inizia ad attaccare la campionessa, complice anche un errore di Rhea che va a scontrarsi contro il paletto; la Dawn tenta di approfittarne ma la Ripley si riprende presto e va a riconfermarsi campionessa con la riptide.

WINNER AND STILL WOMEN’S UK CHAMPION: RHEA RIPLEY

Con la Ripley festante sul ring finisce così questo primo episodio di NXT UK; a domani mattina con il secondo.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7,5
Qualità dei promo
6,5
Evoluzione delle storyline
6,5
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose che cercava vendetta contro l'ex fratello Seth Rollins e da allora sono fan di entrambi. :)