Benvenuti amici e amiche amanti del wrestling, in questo penultimo giovedì del mese sono ancora qui (anche se assonnata) per raccontarvi quanto successo nell’ultimo episodio di NXT UK, registrato a Blackpool

Prima che la puntata inizi, ci viene mostrato il recap di quanto successo due settimane fa prima del takover quando Devlin attaccò Banks, quest’ultimo poi non potè più combattere e fu sostituito da Finn Balor; i due stasera si affronteranno per una rivincita proprio nel main event.

Dopo la sigla siamo ufficialmente pronti a partire ! 🙂

E partiamo subito alla grande, ad arrivare sullo stage è il Bruiserweight che si è riconfermato campione UK contro Joe Coffey dopo un match di trenta minuti. Stasera lui è qui proprio per festeggiare, ricordiamoci che siamo a quota 614 giorni come campione quindi mica pizza e fichi eh.. 😉 . Dunne prende il microfono e afferma che “ad NXT UK Takeover abbiamo fatto la storia”, continua poi dicendo che tante cose sono cambiate ma da NXT Takeover Chicago del 20 Maggio 2017 una cosa è rimasta la stessa: “I’am still the WWE UK champion!”

Ma attenzione.. risuona la musica dei Gallus !! Joe Coffey afferma che il takeover di Blackpool non ha cambiato il fatto che NXT UK è il suo regno, continua poi dicendo a Dunne di guardare il titolo che ha avuto per oltre 600 giorni e divertirsi, perché sarà intorno alla sua vita (di Coffey) alla fine della guerra.. Risuona nell’arena la musica di ingresso di Walter !! Anch’egli arriva nel quadrato mentre Mark Coffey e Wolfgang trattengono Joe; i tre dopo poco si avviano verso lo stage ma.. sia Wolfgang che Mark ritornano sul ring: entrambi vengono fatti fuori rispettivamente da Dunne e da Walter, Joe tenta di colpire il campione ma non ci riesce, così finalmente i Gallus se ne vanno; rimangono sul quadrato solo Dunne e Walter che osserva la cintura poi se ne va…

Ci viene mostrato Sid Scala che parla del torneo World’s Collide Royal Rumble AXXESS, dicendo che si aspetta una vittoria delle superstar di questo roster, vede poi arrivare i nuovi campioni di coppia e si avvicina a loro per congratularsi della vittoria.. Gibson gli risponde che lui (Scala) vuole parlargli ora che è un campione mentre prima esistevano solo i Moustache Mountain. Il lottatore di Liverpool dice che affronteranno l’ universo NXT UK la prossima settimana.

Torniamo sullo stage perchè siamo pronti per il primo match della serata..

Match 1: Nina Samuels vs Lana Austin 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Nina Samuels è stata in vantaggio per gran parte del match (dopo un inizio non facile), mettendo a segno buone mosse come un dropkick, una chinlock e l’armbar al centro del ring. Lana Austin ha guadagnato slancio alla fine colpendo l’avversaria con una clotesline; ciò comunque non l’è bastato per vincere; anzi ha subito una neckbreaker modificata. 1.. 2.. 3!!!

WINNER: NINA SAMUELS

Rivediamo qualche spezzone del match per i titoli di coppia a Blackpool tra i Moustache Mountain e i Grizzled Young Veterans, vinto proprio da questi ultimi. Ci viene mostrata un’intervista nella quale ammettono di non aver raggiunto il loro obiettivo di essere i primi campioni di tag team, ma che hanno ancora quei titoli nel mirino.

Vediamo un’intervista a Toni Storm pochi istanti dopo aver vinto il titolo femminile. Spiega come la vittoria del torneo Mae Young Classic le abbia dato l’opportunità di sfidare una campionessa a sua scelta. Ha scelto l’UK Women’s Title perché vuole rendere NXT UK la migliore divisione femminile del mondo. 

Match 2: Eddie Dennis vs Jamie Ahmed 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il match inizia con Dennis che carica immediatamente Ahmed in un angolo con una serie di avambracci e ciop, ha”fortificato” il suo vantaggio con un’Irish whip.

Ahmed ha lottato bene ma non c’è mai stata l’impressione che potesse vincere.. anche se in un fragente è riuscito a mettere KO l’avversario con un pugno in faccia. Dennis ha raccolto la vittoria con un suplex e il suo marchio di fabbrica: il Neckstop Driver.

WINNER: EDDIE DENNIS

Mentre vediamo i replay dell’incontro appena finito, Dennis rifiuta che l’arbitro gli alzi il braccio.

Johnny Saint tramite un tweet annuncia che i Moustache Mountain affronteranno Fabian Aichner e Marcel Barthel nel prossimo episodio di NXT UK!

Settimana prossima ci sarà anche il debutto sul ring di Walter !

Match 3: Jordan Devlin vs Travis Banks 4 out of 5 stars (4 / 5)

Banks arriva di corsa sul quadrato ed inizia ad attaccare subito l’irlandese, riesce, infatti, a lanciare Devlin aldilà delle corde.. prima che lo colpisca con un lancio suicida, l’Irish ace tenta di scappare tra gli spalti ma viene ben presto raggiunto dal rivale; ritornano nella zona vicino al ring e lì continua il pestaggio ai danni dell’irlandese: Banks è scatenatissimo !!

Il kiwi busszaw tenta una ricorsa ma Devlin si sposta, è il neozelandese quindi a schiantarsi vicino ai gradoni, l’Irish ace  inizia a colpire il ginocchio già infortunato dell’avversario.. Banks si riprende abbastanza in fretta, tanto è vero che lui a mettere a segno il prossimo colpo della rissa: un doppio stomp alla schiena.

Il neozelandese riporta coercitivamente l’avversario nel quadrato e questi inizia a chiedere pietà ma Banks non ci casca e continua la sua offensiva con i yes kick, sale poi in cima ma Devlin è più furbo di lui e riesce ad annullare l’azione del rivale.. A seguire una fase di dominio dell’irlandese culminata prima in uno standing moonsault, uno snapmare e un’irish whip; ma il “punto forte” è stato uno spanish fly dall’apron ring verso l’esterno, il direttore di gara inizia il conteggio per entrambi, rientreranno al conto di nove..

Banks tenta invano di sorprendere l’avversario con un rollup, è lui ad essere sorpreso: infatti “the Irish ace” lo colpisce con un altro Spanish Fly qualche istante dopo, ma l’atleta neozelandese risponde con una clotesline: entrambi sono stesi KO al suolo !!! I due si rialzano lentamente, e ora si colpiscono senza più difese, Devlin riesce ad effettuare un suplex, copre l’avversario 1..2… NO!!! Ci prova con un moonsault ma Banks riesce ad alzare in tempo le ginocchia ! Il neozelandese va a colpire il rivale con un dropkick e con la sua kiwi crusher 1.. 2.. NO!!!! Banks rialza l’avversario e tenta invano il suo “slice of hell”. Devlin lo evita e poi tenta la sua finisher “Irish’s call” ma inciampa verso l’esterno con Banks sulle spalle: l’arbitro inizia a contare ma nessuno dei due si rialza in tempo !

WINNER: DOUBLE COUNTOUT

La rissa tra i due continua mentre vari arbitri cercano di dividerli !!!

Con queste immagini si chiude qui l’episodio di NXT UK!

Alla prossima 🙂

 

Desil
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7,5
Qualità dei promo
6,5
Evoluzione delle storyline
7,5
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose che cercava vendetta contro l'ex fratello Seth Rollins e da allora sono fan di entrambi. :)