Rieccoci ancora qui con NXT UK e con il secondo episodio settimanale.

Dopo la doppia grafica che ci mostra Rhea Ripley e Deonna Purrazzo prepararsi per il main event siamo pronti a partire con l’opener.

Match 1: James Drake e Zack Gibson vs “Wild Boar” Mike Hitchman e “Primate” Jay Melrose

3 out of 5 stars (3 / 5)

Ad iniziare la contesa sono Hitchman e Gibson, il primo è riuscito a sfuggire da un lucchetto laterale dell’avversario ma ciò non gli ha permesso di prendere il controllo del match. Cambio tra i due heel, entra Drake, egli però non riesce a prevalere e Hitchman ne approfitta per chiedere il tag, Melrose attacca subito l’avversario con una clotesline, Drake è in difficoltà e “il numero uno di Liverpool” ottiene il cambio, non visto dal “Primate”; viene, infatti, fatto scivolare all’esterno del quadrato dopodichè viene mantenuto da Zack mentre “vola” su di lui Drake; viene riportato coercitivamente nel ring, dove Gibson tenta la copertura, ma invano. A seguire una fase di dominio dei due heel con repentini tag, a “movimentare” questa situazione ci pensa Melrose che riesce a liberarsi dagli avversari, prima li fa scontrare poi lancia Gibson all’esterno del quadrato dopodichè al centro ring si occupa dell’altro rivale con un suplex; adesso, finalmente, può chiedere il tag ad Hitchman, egli esegue alcune manovre prima di subire un enzuigiri da parte di Drake, anche se quest’ultimo poi non riesce a dare continuità al suo attacco perchè viene sorpreso dal wild boar con una powerbomb, ancora “il cinghiale” che tenta di colpire l’avversario steso KO all’angolo ma interviene Gibson che, arrivato nel frattempo in zona apron, sposta il suo tag team partner facendo sbattere il rivale contro il paletto di sostegno. Finiscono Hitchman con una ticket to ride e mentre viene schienato, Drake impedisce al Primate di intervenire 1.. 2.. 3!!!

WINNER: ZACK GIBSON e JAMES DRAKE

Successivamente, Gibson, dopo aver presentato il suo tag team partner, afferma che i titoli NXT UK tag team sono proprio dietro l’angolo e sa come vincere il torneo, continua dicendo che ama la sua città ma odia assolutamente la gente di Liverpool, dato che i fan lo hanno colpito non appena ha avuto un successo. Continua dicendo che è l’unico a rappresentare il Liverpool come nessun altro fa nell’arena. Conclude il suo promo dicendo che loro due sono il migliori tag team dello show e che presto saranno riconosciuti come i campioni NXT UK Tag Team.

Una grafica ci annuncia che Marcel Barthel farà il suo debutto stasera contro Mark Andrews.

Nel backstage vengono intervistati i Moustache Moutain al riguardo del match che li vedrà protagonisti settimana prossima contro i loro acerrimi nemici, i Gallus. La loro risposta è molto breve: i due si limitano a dire che saranno i campioni di coppia.

Match 2: “Bomber” Dave Mastiff vs Josh Morrell [s.v]

Il match praticamente non è mai iniziato, Mastiff arriva sul ring e aspetta l’avversario ma questi quando arriva sullo stage viene attaccato da Eddie Dennis, il bomber lo invita a salire sul ring ma Dennis preferisce andarsene.

Dopo un promo di Joseph Conners in cui afferma che farà male ai lottatori di NXT UK, torniamo sullo stage dove sta facendo il suo ingresso Mark Andrews, il suo match è next

Match 3: Mark Andrews vs Marcel Barthel 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Marcel Barthel ha usato la sua abilità tecnica per sfuggire ad una prima sottomissione da parte di Mark AndrewsIl tedesco ha dominato in modo sorprendente gran parte del match fino a quando il popolare Andrews è tornato in pista con una serie di colpi e un enziguri. Fabian Aichner è apparso a bordo ring per distrarre Andrews, permettendo al debuttante di riprendere il controllo. Alla fine, Aichner ha attaccato il suo acerimmo nemico dalle corde, facendolo scivolare all’esterno del quadrato, dopo averlo attaccato lo riposiziona sul ring (senza che l’arbitro se ne sia accorto) e Barthel ne ha subito approffitato con la landunsbruecken, 1.. 2.. 3!!! 

WINNER: MARCEL BARTHEL

Dopo la vittoria Aichner sale sul ring e i due nuovi alleati si stringono la mano.

Ci viene mostrato un video che riepiloga la vittoria del WWE Mae Young Classic da parte di Toni Storm. Vediamo anche quanto accaduto la scorsa puntata, con Toni Storm che ha richiesto a Johnny Saint un match titolato contro Rhea Ripley a NXT UK Takeover.

Altro video in onda, questa volta riguarda Travis Banks, egli sarà in azione settimana prossima.

NXT UK WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: Rhea Ripley (c) vs Deonna Purrazzo

4 out of 5 stars (4 / 5)

La sfidante parte subito forte con una headscissors prima e poi con un’armbar ma la campionessa si libera e colpisce la Purrazzo con dei pugni, quest’ultima, però, non si fa trovare impreparata e quasi subito capovolge nuovamente la situazione a suo favore contorcendogli braccia e gambe per poi spedirla fuori dal ring. Tenta di lanciarsi ma la Ripley si difende bene colpendola sia fuori che dentro il quadrato, la copre ma è ancora troppo presto per la debuttante di arrendersi. Ancora la Ripley che continua la sua offensiva, prima con calci e pugni e poi con un vertical suplex, prova lo schienamento 1.. 2.. NO!!! Rhea continua a dominare l’incontro con dei pugni e con una bodyscissors, prima di posizionarsi sulla sfidante e schiaffeggiarla, in maniera molto arrogante, Deonna caccia fuori dal cilindro un’ottima sunsetflip ma la campionessa non ci mette molto per chiuderla nella cloverleaf, anche se a fatica, la neo arrivata in casa UK riesce ad avvicinarsi alle corde; la Purrazzo tenta di prendere il controllo del match ma la Ripley la colpisce con un dropick; dopo una fase fuori dal quadrato, Deonna connette con la STO e la koji clutch ma anche questa volta la campionessa si libera, dopo una serie di pugni da entrambe le parti la Ripley tenta un superplex dalla cima ma la sfidante ribalta tutto in un german suplex prima e poi un’altra STO, la copre 1.. 2.. NO!!!! La Purrazzo si accanisce sulla campionessa, ma questa la fa cadere per poi concludere il match con la riptide.

WINNER AND STILL NXT UK WOMEN’S CHAMPION: RHEA RIPLEY

Dopo il match Rhea continua ad attaccare la sua avversaria, colpevole di averle dato troppo filo da torcere, probabilmente. Ad aiutare Deonna arriva nientemeno che Toni Storm, ma appena risuona la sua musica la campionessa si allontana. Con gli sguardi tra le due finisce questa puntata.

Ne approfitto per farvi nuovamente gli auguri per l’anno nuovo 🙂

A settimana prossima

Desil

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7,5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
7
Desil
Ho 24 anni e seguo il wrestling da tanti anni (anche se con qualche interruzione). Mi divido tra gli studi universitari, la WWE e le mie amate serie TV; sarò realizzata se di questa passione potrò farne un vero e proprio lavoro, nel frattempo che questo accada, scrivo su ZonaWrestling report di 205 Live e di NXT UK. Nel novembre del 2014 sono rimasta incantata dalla " scheggia impazzita" Dean Ambrose che cercava vendetta contro l'ex fratello Seth Rollins e da allora sono fan di entrambi. :)