Un saluto ai lettori di ZW, come sempre siamo super carichi per un nuovo episodio di Rampage. Anche quest’oggi ci troviamo a Buffalo, New York, ed assisteremo al match valido per il ‘Tournament of Champions’ tra Sammy Guevara e Darby Allin, lo scontro tra Serena Deeb e Madison Rayne e l’attesissimo main event titolato tra il campione del mondo della ROH Claudio Castagnoli e Dax Harwood.

Tournament of Champions: Darby Allin vs. Sammy Guevara 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Buon match ma sicuramente non è stato il miglior confronto tra Darby Allin e Sammy Guevara. L’incontro ha avuto una struttura semplice in cui ha giocato un ruolo cruciale la figura di Tay Melo che è stata un elemento di distrazione sia per Darby Allin che per suo marito Sammy Guevara. Nel finale ad avere la meglio è stato lo Spanish God: Darby Allin era sul punto di connettere la Coffin Drop quando Annajay è comparsa a bordo ring distraendo l’arbitro, Tay Melo ha trattenuto Allin all’angolo e questo ha permesso a Sammy Guevara di colpirlo prima con un Low Blow e poi successivamente con una Powerbomb eseguita sullo Skateboard dello Strange Enigma (portato in ring da Tay). Sammy Guevara ha chiuso le ostilità colpendo il suo avversario con la GTH che è valsa il conto di tre finale.

Vincitore: Sammy Guevara

Vittoria di rilievo per il membro della JAS che affronterà Jon Moxley nella semifinale del Tournament of Champions che si terrà nel prossimo episodio di Dynamite.

Ci viene mostrata una vignetta inerente al ritorno di MJF, riascoltiamo le parole del Devil Himself tratte dall’ultimo episodio di Dynamite.

PROMO: Samoa Joe sale sul ring ed afferma di essere pronto a ritornare in azione, per questo motivo apre una Open Challenge con in paio il ROH TV Championship. Mark Sterling irrompe nella scena ed afferma che mentre Samoa Joe era ad Hollywood i suoi assistiti, Tony Nese e Josh Woods, si sono dati da fare in ring. L’avvocato si sente in debito con Josh Woods dato che quest’ultimo l’ha salvato dalla furia distruttrice di Wardlow nell’ultimo episodio di Dynamite, per questo motivo Mark Sterling propone l’ex ROH Pure Champion come sfidante di Samoa Joe. La Samoan Submission Machine riconosce il valore di Woods ed accetta la sfida, tuttavia Joe vuole combattere qui e adesso ma l’invito viene rifiutato da Sterling che rimanda tutto all’episodio di Rampage di settimana prossima.

La regia ci mostra un videomessaggio di Miro, il Redeemer è furioso con Dio per averlo abbandonato un’altra volta considerando che non è presente nel Tournament of Champions. Miro promette che ci saranno delle conseguenze, la sua caccia ai titoli sta per ricominciare.

Madison Rayne vs Serena Deeb 2 out of 5 stars (2 / 5)

La ‘Coach’ Madison Rayne affronta la ‘Prof’ Serena Deeb in uno scontro tra veterane, il match non dura molto e le due contendenti mostrano poco e ad avere la meglio senza troppe difficoltà è proprio la Deeb grazie alla Serenity Lock che costringe l’avversaria alla resa.

Vincitrice: Serena Deeb

BACKSTAGE: Jade Cargill è con le Baddies e si vanta per la vittoria ottenuta ai danni di Athena in quel di All Out. La TBS Champion afferma con fierezza di trovarsi sul 37-0 ed invita qualsiasi donna del roster della AEW a farsi avanti.

BACKSTAGE: Lexy Nair chiede a Powerhouse Hobbs come si sente dopo la vittoria inaspettata contro Ricky Starks. Hobbs risponde che la sua vittoria non era per niente inaspettata ed è stufo della gente che lo sottovaluta costantemente. L’ex membro del Team Taz parla della schiacciante vittoria di All Out ai danni di Starks ed aggiunge che il suo pieno potenziale sta per manifestarsi.

Siamo pronti al main event e Mark Henry è al microfono con William Regal, Claudio Castagnoli e Dax Harwood per l’intervista di rito pre match. Regal afferma che conosce benissimo le qualità di Harwood ma quando si sale sul ring con Castagnoli non esistono chance di vittoria. Claudio aggiunge che Dax ha le qualità per vincere un titolo in singolo ma questo non accadrà stasera. Harwood afferma di sentirsi l’underdog della situazione e come sempre darà anima e cuore per portare il pane a casa.

ROH World Championship: Claudio Castagnoli (c) vs. Dax Harwood 4 out of 5 stars (4 / 5)

20 minuti di buonissimo Wrestling tra due dei più grandi performer in ring al giorno d’oggi. Il match risulta essere dal ritmo compassato ma dalla grandissima intensità e si percepisce la grinta, la fatica e la voglia di non mollare di entrambi i contendenti. Nel finale Castagnoli colpisce Harwood con una serie di gomitate alla testa per poi intrappolarlo nella Sharpshoter, il membro degli FTR arriva al limite della sopportazione ed è costretto a cedere.

Vincitore: Claudio Castagnoli

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6.5
Nato a Napoli, 23 anni, reporter ufficiale di Dynamite e Rampage ed ospite fisso sul canale Twitch Open Wrestling TV nella trasmissione 'All About Elite'.