Un caloroso saluto ai lettori di ZW, siamo carichi per un nuovo episodio di Rampage. Quest’oggi ci troviamo in quel di Uncasville ed il main event della serata sarà il match con in palio il titolo TNT tra il campione in carica Wardlow e lo sfidante Matt Taven. Stasera combatterà anche Jon Moxley, il campione del mondo della AEW se la vedrà con Matt Menard in un nuovo capitolo dell’eterna sfida tra BCC e JAS.

Championship Contenders Match: Jon Moxley vs Matt Menard 3.3 out of 5 stars (3,3 / 5)

Per Moxley il match si rivela molto più difficile di quanto poteva sembrare, Matt Menard è riuscito a mettere in difficoltà il campione sfruttando al meglio l’aiuto delle interferenze di Angelo Parker a bordo ring. Tuttavia sappiamo bene che per scalfire Jon Moxley ci vuole molto di più, il campione mondiale della AEW ha preso in mano le redini dell’incontro e si è occupato anche di Parker stendendolo con una Cutter. Il membro del Blackpool Combat Club ha ottenuto la vittoria grazie alla Rear Naked Sleeper Hold che ha costretto alla resa Menard.

Vincitore: Jon Moxley

PROMO: Nel post match Jon Moxley è stato raggiunto da Stokely Hathaway e Lee Moriarty. I membri della Firm lanciano il guanto di sfida a Moxley in vista del prossimo episodio di Dynamite. Il campione mondiale della AEW accetta la challenge di Moriarty ed afferma che il BCC un tempo lo aveva valutato come un papabile allievo della stable, tuttavia Lee ha deciso di allearsi dalla parte di Hathaway compiendo il più grande errore della sua vita. Moxley ha chiuso il promo promettendo di distruggere Moriarty nel prossimo episodio di Dynamite.

Il tavolo di commento ci informa dell’imminente inizio del World Title Eliminator Tournament, la competizione come da tradizione culminerà in quel di Full Gear. Il vincitore affronterà il campione del mondo della AEW nell’episodio speciale Winter is Coming. Veniamo a conoscenza anche del nome del primo partecipante al torneo, si tratta di Dante Martin.

La regia ci mostra un video package dedicato a Jade Cargill, la TBS Champion afferma ancora una volta di volere il suo titolo indietro.

Keith Lee vs. Serpentico SV

Il Limitless si libera del suo avversario in pochi secondi, Keith Lee ha schiantato al suolo il luchador con la Spirit Bomb che è valsa il conto di tre finale.

Vincitore: Keith Lee

PROMO: Tony Schiavone sale sul ring con l’intento di intervistare Keith Lee ma il momento viene interrotto dagli Acclaimed. Caster e Bowens sono furiosi per l’assenza improvvisa di Billy Gunn, i campioni di coppia sono convinti che ci sia lo zampino di Strickland ma Lee sembra non esserne a conoscenza.

Sul titantron compaiono le immagini provenienti da dietro le quinte, Billy Gunn è stato legato ad una sedia da Swerve Strickland in una camera buia. L’ex campione di coppia vuole vendicarsi del Daddyass per il suo intervento nel match contro gli Acclaimed che costò i titoli agli Swerve in Our Glory. Strickland afferma che farà in modo che Billy Gunn non sarà presente a Full Gear, evento in cui si terrà il match per i titoli di coppia. Billy Gunn viene letteralmente torturato da Swerve Strickland con una pinza, gli Acclaimed hanno lasciato il ring per raggiungere il Daddyass dietro le quinte. Nel frattempo Keith Lee è parso shockato per le azioni compiute da parte del suo tag team partner.

La regia ci mostra le immagini tratte dall’ultimo episodio di Dynamite, Jericho e Garcia sono furiosi per la sconfitta subita per mano di Castagnoli e Yuta. La JAS ritiene che la vittoria del BCC è stata scorretta dato che nelle fasi finali di quel match c’era una mazza da baseball sul ring (si trattava di Floyd, Jericho aveva intenzione di usarla su Castagnoli). The Ocho aggiunge che vuole riscattare la sconfitta di questa settimana nell’open challenge di settimana prossima, qualsiasi ex campione della ROH potrà accettare la title shot. La parola passa a Tay Melo la quale afferma di voler chiudere il conto in sospeso con Madison Rayne, Sammy Guevara ricorda che gli Sport-Entertainer vincono sempre contro i Pro Wrestler.

Tay Melo vs. Madison Rayne 2.3 out of 5 stars (2,3 / 5)

Match senza particolari punti esclamativi, Tay Melo conferma il motto della Jericho Appreciation Society ed in qualità di Sport-Entertainer riesce a sconfiggere la Pro Wrestler Madison Rayne grazie alla Tay-KO.

Vincitrice: Tay Melo

BACKSTAGE: Lexy Nair intervista Ethan Page, il membro della Firm afferma che la sua stable è andata contro MJF perché quest’ultimo ha deciso improvvisamente di cambiare le carte in tavola. I piani iniziali prevedevano che la Firm avrebbe dovuto aiutare MJF a vincere il titolo mondiale della AEW, tuttavia il Salt of The Earth ha deciso di ‘comportarsi bene’. Ethan Page aggiunge che ora la sua fazione farà un favore a Jon Moxley dato che il suo avversario MJF arriverà a Full Gear in condizioni pessime a causa degli attacchi della Firm. Page dichiara che una volta sistemata la situazione con MJF, si concentrerà alla vittoria del titolo mondiale. Il canadese parteciperà infatti al Full Gear World Title Eliminator Tournament.

Siamo giunti al momento dell’intervista di rito pre main event di Mark Henry, Matt Taven ricorda a tutti che vinse il ROH TV Championship al suo match di debutto in Ring of Honor e farà lo stesso al suo debutto in AEW per quanto riguarda il TNT Championship. Warldow risponde affermando che Taven è troppo sicuro di se e forse non realizza che stasera affronterà una macchina da guerra che lo distruggerà a suon di Powerbomb.

TNT Championship Championship Match: Wardlow (c) vs. Matt Taven 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Un main event senza infamia e senza lode, lo scontro titolato si è svolto secondo un canovaccio molto semplice. Nella prima fase dell’incontro Taven è riuscito a tenere sotto controllo Mr Mayhem grazie anche alle interferenze di Maria Kanellis e Mike Bennett, il ROH Grand Slam Champion ha mirato in particolare gli arti inferiori di Warldow. Dopo la pausa pubblicitaria il TNT Champion ha ribaltato il tutto con una facilità disarmante ed ha chiuso le ostilità con la Powerbomb Simphony.

Vincitore ed ancora campione: Wardlow

Nel post match Bennett ha colpito Warldow alle spalle, Samoa Joe è salito sul ring per aiutare il suo tag team partner. Risuona la theme song di Powerhouse Hobbs, l’ex membro del Team Taz non compariva in AEW dal Lights Out Match perso contro Ricky Starks. La puntata si è chiusa con un colpo di scena, Hobbs è infatti un nuovo membro della Embassy! La stable guidata da Prince Nana è salita sul ring ed ha steso Wardlow e Samoa Joe. Brian Cage e Powerhouse Hobbs si sono appropriati rispettivamente del ROH TV Championship e del TNT Championship posando sulle carcasse dei WarJoe. Con queste immagini si è chiuso l’episodio di Rampage di questa settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6.0
Nato a Napoli, 23 anni, reporter ufficiale di Dynamite e Rampage ed ospite fisso sul canale Twitch Open Wrestling TV nella trasmissione 'All About Elite'.