Un caloroso saluto ai lettori di ZW, come sempre siamo carichi per un nuovo episodio di Rampage. Anche oggi ci troviamo in quel di Philadelphia e tra gli incontri in programma spiccano il Three Way Match con in palio i titoli di coppia ed il main event tra Rush e John Silver.

AEW World Tag Team Championship Three Way Match: The Acclaimed (c) vs. The Butcher & The Blade vs. The Private Party 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Si tratta della prima difesa titolata per Caster e Bowens, i campioni in carica anche stavolta sono stati accolti in modo caloroso dal pubblico presente in Arena. Il match è stato molto dinamico e ricco di capovolgimenti di fronte, ad avere la meglio sono stati gli Acclaimed. Negli attimi finali della contesa Caster ha messo fuori dai giochi tutti i contendenti che si trovavano a bordo ring con uno Splash, Bowens ha successivamente colpito The Blade con la Arrival permettendo a Platinum di chiudere le ostilità con la Mic Drop che è valsa la vittoria.

Vincitori ed ancora campioni: The Acclaimed

BACKSTAGE: Lexy Nair intervista i Gunns, Austin e Colten si prendono gioco degli FTR e li criticano per il fatto di essere stati per mesi e mesi al primo posto del ranking per poi non concludere nulla. Gli assistiti di Hathaway dichiarano che a breve scavalcheranno Harwood e Wheeler nel ranking, i membri della Firm scimmiottano anche stavolta gli FTR chiudendo il promo con la catchphrase ‘Top Gunns, out!’

BACKSTAGE: Jade Cargill si vanta della vittoria ottenuta ai danni di Diamanté nello scorso episodio di Rampage e dichiara, per l’ennesima volta, che non c’è competizione. Vickie Guerrero interrompe la TBS Champion, al fianco della manager ci sono Marina Shafir e Nyla Rose. Vickie ricorda l’ultimo confronto tra Jade e Nyla, in quell’occasione la TBS Champion difese il titolo ma non schienó la Native Beast dato che si trattava di un Three Way Match. Per questo motivo Nyla e Vickie lanciano il guanto di sfida per un match uno contro uno, Jade accetta ma l’incontro in questione si terrà solamente quando la campionessa si sentirà pronta.

Lee Moriarty vs. Fuego del Sol SV

Vittoria rapida per il membro della Firm, Lee Moriarty ha costretto alla resa il suo avversario con la Motorcity Stretch.

Vincitore: Lee Mortiarty

Nel post match W. Morrisey ha infierito sul povero Fuego del Sol con una devastante Chokeslam.

BACKSTAGE: Lexy Nair intervista Adam Page, l’Hangman si trova in compagnia del Dark Order. Page parla del suo futuro match titolato contro Moxley ma le sue parole vengono interrotte dall’arrivo di Andrade e José. El Idolo prova a creare tensioni all’interno del Dark Order incolpando Adam Page per l’eliminazione di Number 10 nella Golden Ticket Battle Royal di sette giorni fa. Andrade rivolge la parola a ‘10’ e lo sfida in vista del prossimo episodio di Dynamite dato che quella sarà un’occasione speciale per il Dark Order. La puntata che celebrerà il terzo anniversario dello show coinciderà infatti con la data dell’ultimo match disputato da Brodie Lee. Andrade vuole che Number 10 si liberi della maschera in caso di sconfitta, il membro del Dark Order accetta ma ad una condizione: se a vincere sarà ‘10’, Andrade dovrà lasciare la AEW. ‘El Idolo’ viene poi raggiunto da Ethan Page e Stokely Hathaway, i due membri della Firm invitano Andrade a tener d’occhio i Private Party considerando che Quen e Kassidy sono sempre più vicini ad un nuova collaborazione con Matt Hardy.

Willow Nightingale vs. Jamie Hayter 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Buona prestazione per la Nightingale che mette in difficoltà un’avversaria di spessore come la Hayter. L’atleta britannica riesce a reagire grazie anche alle interferenze di Britt Baker. Lo zampino della DMD sarà decisivo nel finale, la Jamie ha approfittato della situazione di vantaggio ottenendo la vittoria grazie alla combo Deadlift German Suplex – Short Arm Lariat

Vincitrice: Jamie Hayter

La regia ci mostra una vignetta dedicata a quello che ormai è un tag team a tutti gli effetti: i WarJoe. Samoa Joe e Wardlow dichiarano che distruggeranno tutti gli avversari che incontreranno sul loro cammino.

PROMO: Ryan Nemeth sale sul ring ed insulta Philadelphia e tutte le sue icone, The Hollywood Hunk si prende gioco anche della ECW e questo provoca l’ira Hook che per questo lo raggiunge in ring.

Il figlio di un’icona della ECW come Taz non poteva che prendere sul personale questo affronto, Hook ha punito Nemeth con un duro pestaggio che si è conclusa con la Red Room che ha costretto alla resa il membro degli Wingmen.

Swerve Strickland è stato ospitato al Rolling Loud, il festival a tema rap che si è tenuto di recente a New York. La regia ci ha mostrato le immagini tratte dal mega evento, nel frattempo il team al commento di ha informato che Swerve ha intenzione di vendicarsi degli Acclaimed e molto probabilmente rovinerà il ‘National Scissoring Day’ che si terrà nel prossimo episodio di Dynamite.

La regia trasmette un video package dedicato al match titolato tra Moxley e Page che si terrà fra due settimane a Rampage. Il campione in carica ricorda dell’ultima volta che è salito sul ring con il Cowboy ovvero il Casino Ladder Match che si tenne proprio un anno fa nella puntata dedicata al secondo anniversario di Dynamite. In quell’occasione Page ottenne la vittoria proprio scaraventando Moxley dalla scala. La parola passa all’Hangman il quale afferma che aspettava questo match da un‘eternità e che avrà bisogno del supporto dei fan per sconfiggere Moxley. Il cameraman fa notare al Cowboy che il match in questione si terrà a Cincinnati, la ‘home town’ di Moxley. Adam Page risponde con un sincero ‘oh sh*t’.

Siamo pronti all’intervista di rito pre main event con Mark Henry. Silver afferma di essere stufo delle avances di Andrade nei confronti di Number 10, Rush risponde che è qui per combattere e non per parlare.

La regia ci informa del match con in palio l’All-Atlantic Championship che si terrà a Battle of The Belts IV tra Pac e Trent Beretta, il membro dei Best Friends dichiara di voler voler vendicare il suo amico Orange Cassidy.

John Silver vs. Rush 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Silver è partito in svantaggio considerando lo spessore del suo avversario ed anche il fattore Andrade a bordo ring, El Idolo si è reso protagonista di alcune interferenze che hanno messo in difficoltà il membro del Dark Order. Nonostante le difficoltà iniziali, Silver si è battuto con coraggio mettendo in piedi una buonissima prestazione. Nel finale è stato decisiva una distrazione di Andrade, il leader della Faccion Ingobernable ha distratto Silver e questo ha permesso a Rush di connettere un devastante Superman Punch seguito dal Bull’s Horns che è valso il conto di tre finale.

Vincitore: Rush

Nel post match Andrade e Rush hanno infierito su John Silver, il Dark Order è salito sul ring per aiutare Johnny Hungee tuttavia Reynolds e Number 10 sono stati sorpresi alle spalle da The Butcher & The Blade. La situazione è stata risolta dall’intervento di Adam Page, il Cowboy si è scontrato fisicamente con Rush costringendo il messicano a battere in ritirata. Il tavolo di commento ci ha informato dell’ufficialità del match tra Rush e Page in vista dell’episodio di Dynamite di settimana prossima. Con queste immagini si è chiuso l’episodio di Rampage di ieri notte.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6.0
Nato a Napoli, 23 anni, reporter ufficiale di Dynamite e Rampage ed ospite fisso sul canale Twitch Open Wrestling TV nella trasmissione 'All About Elite'.