Un caloroso saluto ai lettori di ZW, siamo super carichi per un nuovo episodio di Rampage. Quest’oggi assisteremo ad una puntata extra large considerano l’extra TV time concesso allo show del venerdì. Tra gli incontri in programma spiccano i due Trios Match: Yuta, Moxley e Castagnoli se la vedranno con Rush ed i Private Party; nel main event il Death Triangle difenderà i titoli Trios contro il Dark Order. Reynolds, Silver e Number 10 vogliono onorare al meglio Brodie Lee nel giorno del secondo anniversario dal suo ultimo match.

Blackpool Combat Club (Moxley, Castagnoli & Yuta) vs. La Faccion Ingobernable (Rush, Private Party) 3.8 out of 5 stars (3,8 / 5)

Un incontro divertente ed entusiasmante, da segnalare in particolare una prestazione sontuosa di Castagnoli che da pieno sfoggio della sua immensa forza fisica. Dal lato della Faccion si sono continuare a vedere delle tensioni tra i Private Party e Rush. Nel finale il BCC ha ottenuto la vittoria grazie ad una variante della Arm Bar eseguita da Wheeler Yuta ai danni di Marc Quen.

Vincitori: Blackpool Combat Club

La regia ci mostra una vignetta dedicata al Dark Order, Number 10 parla di quanto Brodie Lee sia stato importante per lui.

The Varsity Blondes vs. Josh Woods & Tony Nese SV

I due assistiti di Mark Sterling si impongono sui Varsity Blondes in una manciata di secondi. Woods ha eseguito su Garrison una Olympic Slam eseguita in combo con la Neckbreaker di Nese, tale manovra è valsa il conto di tre finale.

Vincitori: Josh Woods & Tony Nese

PROMO: Nel post match Sterling ha annunciato di aver registrato il nome ‘Varsity’ e di conseguenza Pillman e Garrison non potranno più usarlo, da oggi in poi Woods e Nese si chiameranno ‘Varsity Athletes’. Sterling ha aggiunto che il suo inguine gli fa ancora male dopo la ‘Scissor Me Timbers’ che ha subito a Dynamite da parte di Bowens ed a quel punto gli Acclaimed si sono sentiti tirati in causa. Caster ha effettuato il suo freestyle di rito durante la sua entrata, Platinum ha avvertito che se Sterling interromperà ancora gli Acclaimed subirà serie conseguenze.

Una volta saliti sul ring gli Acclaimed si sono lasciati andare ad una bella sforbiciata con il Daddyass Billy Gunn.

La regia ci mostra una vignetta che ha riassunto quanto accaduto nel finale del match di Grand Slam Rampage tra Eddie Kingston e Sammy Guevara. Il Mad King si scusa in maniera molto forzata per aver perso il controllo.

TayJA.S. (Tay Melo & Annajay) vs. Madison Rayne & Sky Blue 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

Gli Sport-Entertainer battono sempre i Pro Wrestler, anche ieri notte non c’è stata eccezione. Annajay e Tay Melo sono riuscite a prevalere al termine di una contesa piacevole grazie alla Queenslayer eseguita per mano dell’ex ragazza del Dark Order ai danni di Sky Blue.

Vincitrici: TayJA.S.

È giunto il momento dell’intervista di rito pre main event di Mark Henry. Number 10, Silver e Reynolds dichiarano che è solo grazie a Brodie Lee se loro tre si trovano in AEW e stasera lo renderanno orgoglioso vincendo i titoli Trios. Pac interrompe il Dark Order, in tutto rispetto per Brodie Lee, ed afferma insieme a Penta e Fenix che il Death Triangle dimostrerà ancora una volta di essere il trio migliore al mondo.

BACKSTAGE: Swerve Strickland parla del match di settimana prossima contro Billy Gunn. L’ex campione di coppia della AEW afferma che non gli interessa delle catchphrase o di offrire un incontro di alta qualità, il suo unico obiettivo è quello di distruggere il Daddyass una volta per tutte.

AEW World Trios Championship Match: Death Triangle (c) vs. Dark Order 3.8 out of 5 stars (3,8 / 5)

Il match in questione è decollato al termine delle due pause pubblicitarie, da li in poi il ritmo è stato altissimo ed abbiamo assistito a numerosi capovolgimenti di fronte. Nonostante l’ottima prestazione messa in scena, il Dark Order non è riuscito ad ottenere la vittoria a causa di un finale sporco. José l’assistente è comparso sullo stage distraendo Silver e Number 10, Fenix ne ha approfittato colpendo i due con uno Splash. Nel frattempo Rush ha passato a Pac il martello usato dal time keeper per suonare la campanella, il britannico ha colpito Reynolds replicando quanto accaduto nel suo match contro Cassidy di Grand Slam Dynamite. Penta ha dato il tag a Pac, il britannico non ha dovuto fare altro che applicare la Brutalizer ai danni di un Reynolds già KO ottenendo così la vittoria.

Vincitori ed ancora campioni: Death Triangle

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6.5
Nato a Napoli, 23 anni, reporter ufficiale di Dynamite e Rampage ed ospite fisso sul canale Twitch Open Wrestling TV nella trasmissione 'All About Elite'.