Bentornati amici del bar delle nove ad una nuova puntata di Monday Night Raw che vi da il benvenuto dalla Wells Fargo Arena di Des Moines, capitale del glorioso Stato dell'Iowa. Alla tastiera, Ysmsc.

La gabbia magica del pre-show ci da il benvenuto in questo primo giorno di settembre con l'annuncio del ritorno dell'Highlight reel di Chris Jericho con ospite Randy Orton, cosa buona e giusta, e l'annuncio di un video riguardante la vita delle gemelle Bella chiamato “Growing up Bella”, cosa molto meno buona e giusta. Si passa poi ad analizzare il feud principale della federazione, tra John Cena e Brock Lesnar, con uso massiccio di video recap visti già sin troppe volte (anche se sentir parlare Lesnar così tanto è una tale rarità che te lo riguardi già più volentieri); i nostri cricetini preferiti sono propensi a credere che Cena abbia più o meno le stesse possibilità di battere Lesnar di quante ne abbia Brie Bella per vincere l'Oscar come miglior attrice drammatica. E a proposito, viene analizzata anche la faida tra le Bellas chiedendo quali effetti psicologici potrebbero avere le forti parole di Nikki sulla mente della più vulnerabile gemella Brie; Alex Riley si sbilancia in favore di Nikki e di quanto debba essere stato difficile di occuparsi di sua sorella per tutta la vita. Si passa poi al feud tra Randy Orton e Roman Reigns che sembrava conclusosi dal momento che Seth Rollins sembrava essere diventato il nuovo obiettivo dell'Alunno Modello Reigns, difatti anche la grafica non sa come comportarsi e piazza il titolo “non è finita?”, se non lo sai tu . . . ad ogni modo Booker T si schiera completamente dalla parte di Roman Reigns mentre Byron Saxton si preoccupa della salute mentale di Randy; caro ragazzo. Il primo match annunciato per la serata è un tag team match tra i campioni Dolph Ziggler e Sheamus e gli sfidanti Miz e Cesaro. La bella Renee intervista i campioni in carica (e noto quanto Dolph sia più basso di quanto pensassi, o è Sheamus che è cresciuto ancora durante la notte), Dolph esclama che i due non hanno un piano, loro andranno semplicemente a colpire Miz nel suo faccino fabbricasoldi e Cesaro col Brogue kick, intanto Sheamus si diverte a chiamare Ziggler Zig-man, provandoci spudoratamente con lui dato che Alberto Del Rio se n'è andato e Sheamus senza il suo Berty si sente emotivamente perso. Il pre-show si conclude con le previsioni della serata, Booker T prevede che Paul Heyman terrà un promo epico, Alex Riley prevede la vittoria di Cesaro e Miz augurando addirittura buona fortuna al Moneymaker, dopodiché i nostri cricetini ci augurano buona visione.

La puntata si apre nientemeno che con l'Hightlight reel di Chris Jericho, accolto dal fragore del pubblico, Jericho fa i complimenti alle donne e gli uomini lavoratori presenti in sala mentre dice che il suo ospite è una persona che non ha mai lavorato un giorno in vita sua, Randy Orton, peccato che non sia solo Orton a presentarsi ma l'Authority al completo, Stephanie esclusa, infatti sul ring salgono Triple H, Randy, Seth Rollins e Kane, Chris Jericho non si lascia sfuggire qualche frecciatina per i quattro mentre Triple H fa commenti sulla sua bassa statura, poi dice che dovrebbe ringraziarlo per aver reso questo il più storico degli Hightlight reel (parte un coro se non sbaglio per Seth Rollins dato che è il padrone di casa quest'oggi a Des Moines), inoltre il COO Massimo dice che tutti noi dovremmo ringraziarlo per aver reso disponibile il match tra Brock Lesnar e John Cena sul WWE Network per soli 9e99, poi spiazza tutti dicendo che forse ha cambiato idea sulla title shot data a John Cena e che questa potrebbe essere passata ad un nuovo n°1 contender, ovviamente Randy Orton, non ricordandosi di essere lo sfigato del gruppo, dice che il posto gli spetta di diritto ma subito anche Kane e Seth Rollins si mettono in lizza, Jericho a questo punto si candida anche lui, tanto uno più uno meno, ma il gruppo viene interrotto nientemeno che da John Cena, che sembra non aver preso tanto bene la cosa, infatti chiede subito a Triple H cosa diavolo gli passi per la testa, sottolinea che lui ha battuto Triple H a WrestleMania e se non se lo ricorda può riguardarsi il match per soli 9e99, poi minaccia il COO Massimo di causa legale se non gli concederà il suo rematch (ah, si può intentare causa per questo? Pensa un Randy Orton alquanto basito) e lo spennerà fino all'ultimo penny, Triple H non si lascia intimidire e dice che Cena è solo accecato dalla voglia di avere il suo rematch e che Cena non capisce cosa significa essere il COO della WWE, lui fa ciò che è meglio per la WWE ogni giorno, ora lui sa che avere John Cena non più come campione potrebbe essere il bene per l'azienda, ma anche vedere la carriera di John interrotta da Lesnar non sarebbe bene per l'azienda, Seth Rollins si intromette dicendo di lasciare a John il suo rematch dicendo che se anche vincesse ci penserebbe lui a incassare mentre Randy dice che preferisce aspettare di vedere chi vincerà tra Cena e Lesnar per poi sfidare il campione, Chris Jericho cerca di riprendere il controllo del suo show e ricorda che nel loro ultimo match assieme sia Orton che Cena sono stati colpiti più volte da Roman Reigns, ma subito Randy afferma che Roman Reigns non è nulla e che se ce l'avesse davanti lo rispedirebbe al suo posto; Roman Reigns non se le fa mandare a dire ed irrompe nell'arena raggiungendo il gruppo sul ring e sfidando Orton a farsi avanti e sfotte Kane e Seth Rollins per quello che è successo la scorsa settimana, non si è dimenticato del loro conto in sospeso ma adesso, dato che si parla del WWE World Heavyweight Championship, dice di voler avere voce in capitolo, il COO Massimo ascolta e poi sentenzia che darà a tutti loro la possibilità di dimostrare il loro valore sancendo un six men tag team match tra i tre face ed i tre heel per la serata, promettendo che si siederà a bordo ring ed osserverà

Mentre Triple H se ne va Seth Rollins tenta un colpo di coda attaccando Reigns con la sua valigetta ma Roman lo schiva e lo rispedisce fuori dal ring, gettandogli poi la valigetta addosso e facendogli ciao ciao con la manina.

Si parte poi con l'opening della serata, The Miz questa volta si è portato Damien Sandow perché si occupi di lui durante le pause

Dolph Ziggler&Sheamus vs Cesaro&The Miz (with Damien Mizdow) (3/5)

Appena Ziggler prova ad attaccare Miz all'angolo questi si fa trovare su una sedia posta a bordo ring con Mizdow ed una truccatrice che gli fanno trucco e parrucco, poi finalmente Miz si decide di entrare nel match ma solo per ricevere una lunga serie di batoste da Ziggler che lo costringono ad una fuga precipitosa fuori dal ring, Sheamus si prende il tag e prende a pugni Mizanin che cerca disperatamente di proteggersi il volto, il Magnifico si becca anche i tamburi di guerra ma fortunatamente non sulla faccia, intanto Cesaro si lamenta all'angolo, Rolling senton per Sheamus, il quale blocca poi una Hip toss di Miz che preferisce coprirsi il volto e subire un pugno allo stomaco, Cesaro si stanca del massacro e riesce a prendere il tag e subito esegue una buona mossa d'attacco sull'irlandese, mentre Cesaro lavora Sheamus a terra Miz si prende una nuova pausa con i suoi make up artistis mentre il pubblico invoca a gran voce il tag a Dolph Ziggler, intanto Cesaro e Sheamus si scambiano una serie di ceffoni all'angolo finché Cesaro non esegue una Following slam con pin, l'azione si sposta all'angolo e Sheamus connette una Shoulder block dalla terza corda, sul ring entrano Ziggler e Miz, Dolph prova la Famouser e quando viene bloccato riesce comunque a connettere un roll up ed una DDT con schienamento interrotto da Cesaro che viene ricacciato fuori da Sheamus, Miz si sente in difficoltà e da il cambio a Mizdow, mentre l'arbitro cerca di far capire a Mizdow che non può entrare sul ring al posto di Miz Ziggler colpisce il malcapitato con la Zig zag ma viene poi colpito con la Skull crusching finale da Miz

Vincitori: The Miz&Cesaro

Lo svizzero afferra la bottiglia d'acqua del Magnifico e la svuota, poi osserva Miz rifarsi il trucco con l'aria di chi non capisce se ci sia o ci faccia.

Il tavolo di commento ci introduce al primo video recap sulla vita delle Bella twins. Si comincia con Nikki che ci rivela come Brie le abbia rubato l'uomo che amava e di come lei lo abbia scoperto il giorno del ballo di fine anno. Ma Nikki non l'ha mai detto a nessuno.

Dopo la pubblicità, dato che questa domenica ricomincia Total Divas, diamo il bentornato ai “match tra divas ad mentula canis”!
Layla, Summer Rae&Naomi vs Rosa Mendez, Eva Marie&Cameron (s.v.)

Bion lavoro iniziale di Layla che connette il suo Crossbody dalla terza corda su Rosa ma il conteggio viene interrotto da Cameron, tutto ciò si traduce in una catfight tra le concorrenti che porta allo stop del match

Vincitrici: No contest

Naomi si prende una rivincita su Cameron colpendola con la Rare view mentre le Slayers buttano le altre due concorrenti fuori dal ring con un doppio Dropkick, da notare come Eva Marie riesca a cannare totalmente l'espressione che teoricamente dovrebbe essere di dolore, rabbia e bruciante umiliazione ma che sembra più l'espressione di una che sta valutando se bere o meno il latte che scadeva ieri.

Dopo la pubblicità si passa ad un altro tipo di tag team match, fortunatamente

Big Show&Mark Henry vs Luke Harper&Erick Rowan (2/5)

Mark Henry e Rowan aprono le ostilità ed Henry si porta in vantaggio arrivando ad eseguire dei Punch dalla seconda…pardon, dalla prima corda, costringendo Harper a tentare di distrarlo, Rowan riesce a farne tesoro e a far cadere Henry al suolo, questi prova a rialzarsi ma si becca un Big boot da Harper che ha appena ricevuto il tag, successivamente Henry subisce un lungo pestaggio da parte dei Wyatt quando all'improvviso Rusev e Lana si presentano sullo stage e iniziano ad avvicinarsi al ring, intanto Big Show si prende il tag e spedisce entrambi i barbuti fuori dal ring, ma poi Luke Harper riesce a farlo cadere colpendolo ad una gamba e facendolo quasi contare fuori, Harper e Rowan continuano a tenere il gigante a terra colpendolo principalmente con pestoni e Big boot, intanto dal pubblico parte un coro “USA” in risposta alla presena di Rusev e Lana, Show subisce anche una Bodyslam da parte di Erick Rowan (male, ma quante volte l'avrà subita nella sua vita il poveretto?) ma risponde con una DDT e finalmente Mark Henry ottiene il cambio eseguendo subito una Vertical powerslam su Luke Harper, Erick Rowan e Big Show iniziano a lottare fuori dal ring mentre Rusev colpisce Henry intento ad eseguire la WLS su Harper facendo scattare la squalifica

Vincitori: Big Show&Mark Henry

La Family prova a farsi valere con delle sedie ma Big Show riesce ad afferrarne una ed i due barbuti battono in ritirata, mentre il gigante si preoccupa delle condizioni di Henry, colpito dal Superkick di Rusev che intanto è tornato sull stage.

Si ritorna al Growing up Bella, seconda parte, Nikki racconta che aveva passato l'esame della patente mentre Brie era stata bocciata, così la loro madre comprò alle due una macchina che Nikki usava anche per trasportare Brie, tuttavia una sera Brie rubò la macchina, ebbe un incidente e diede la colpa alla sorella Nikki. Ma Nikki non l'ha mai detto a nessuno.

Al tavolo di commento ci informano che la prossima settimana Michael Sam (NFL e tutto quel bel mondo lì che voi tutti conoscete di sicuro) sarà ospite a Raw. Si ritorna poi a parlare del feud tra John Cena e Brock Lesnar, con video recap delle ultima settimane e della schiacciante vittoria di Cena sulla Wyatt Family (no, Big Show e Mark Henry a quanto pare non erano presenti). Per fortuna poi ci viene proposto anche qualcosa che non sia stato precedentemente registrato dal momento che Paul Heyman si palesa sullo stage e ricorda a tutti noi di come Brock Lesnar abbia sconfitto John Cena, anzi, sconfitto, vittimizzato, umiliato e conquistato John Cena, Brock Lesna ha . . . evirato John Cena; e cosa succede quando qualcuno subisce una tale batosta e non riesce più a ragionare lucidamente? Chiede un rematch, un rematch che Triple H gli ha dato, trasformandolo in una mucca da latte che sarà munta un'ultima volta fino all'ultima goccia, non importa di come John Cena abbia sconfitto la Wyatt Family, dato che nessuno nel locker room sarebbe in grado di fare a John Cena niente di anche solo lontanamente paragonabile a quello che Brock Lesnar gli farà a Night Of Champions.

Per il prossimo match diamo il bentornato ad un redivivo Zeb Colter che accompagna Jack Swagger verso il ring per il suo match, purtroppo in sua assenza Bo Dallas ha causato la sconfitta di Jack contro Rusev

Curtis Axel vs Jack Swagger (2/5)

Il pubblico non sembra aver abbandonato Jack nonostante la sconfitta della scorsa settimana, ma mentre il match prosegue un Bo Dallas più creepy del solito si palesa sullo stage con tre sedie, sulle quali siedono poi tre persone, Swagger si prende una pausa fuori dal ring ma si mantiene comunque in costante vantaggio su Curtis Axel, il quale prova a bloccargli la Swagger bomb ma finisce preda della Patriot lock che lo costringe alla resa

Vincitore: Jack Swagger

Dallo stage, Bo Dallas gli fa i complimenti ma poi gli domanda se si ricorda di tutti gli americani che ha deluso a SummerSlam perdendo contro Rusev, bene, vuole presentargliene alcuni, introduce Richie, un agricoltore che ha perso tutti i suoi risparmi scommettendo su Jack e adesso la banca gli porterà via la casa, poi Angelo, un immigrato italiano che era talmente deluso da Jack da fallire il test di cittadinanza e adesso sarà rispedito in Italia, infine Jennifer, che ha perso ogni speranza nel suo wrestler preferito e adesso parteggia per Vladimir Putin . . . ma Jack può fermare tutto questo! Bo invita tutti ad alzarsi in piedi, mettersi la mano sul cuore ed esclamare che tutto ciò che devi fare è . . . bolievere!

Nota: l'ho fatto, giuro che l'ho fatto, quel bastardo mi ha convinto, io . . . io BOLIVO!

Dopo la pubblicità ritorna in quel di Raw Adam Rose, il quale ha un po' di barbetta in più questa sera

(We want Kruger, clap clap clap)

Adam Rose vs Titus O'Neil (with Heath Slater) (s.v.)

Adam tenta una mossa dal paletto ma Titus lo getta via e lo spinge all'angolo, intanto Slater inizia una colluttazione con il coniglio bianco, venendo pestato a sangue, intanto Titus si lascia sorprendere da un roll up

Vincitore: Adam Rose

Adam e il bianconiglio festeggiando gettando Slater contro i gradoni e andandosene saltellando.

Torniamo al Growing up Bella, terza parte, Nikki ci parla del giorno in cui si sono diplomate e di come Nikki l'abbia disperatamente aiutata ad arrivare al diploma, ma niente sembrava funzionare e Brie rischiava di fallire l'esame, così Nikki ha dato l'esame al posto suo. Ma Nikki non l'ha mai detto a nessuno.

Sul ring ritornano Rusev e Lana, la quale denigra il Labour day, che si festeggia oggi, come un semplice altro giorno in cui far festa e non andare al lavoro, tutto ciò . . . com'è questa parola inglese? Ah sì, fa schifo!

Rusev vs Zack Ryder (s.v.)

Uno Zack Ryder in colori grigi, probabilmente in tinta con la sua carriera, viene massacrato nel giro di 30 secondi . . . non sto scherzando, contateli

Vincitore: Rusev

Stavolta ad interrompere la festa del bulgarusso arriva Mark Henry, Rusev batte in ritirata domandandogli perché scappi via e perché sia spaventato, Henry è spaventato, ma da quello che gli farà se gli metterà le mani addosso, lui è l'uomo più forte dello Stato più forte, gli Stati Uniti d'America, Henry è pronto a fargli fare un giro nella Hall Of Pain.

Negli Uffici, Triple H e Stephanie stanno discutendo delle Bellas e di quanto sia straziante vedere ciò che ha passato Nikki, è talmente triste e si sente generosa e desiderosa di aiutarla, lei che invece dalla vita ha sempre avuto tutto, Stephanie ha un annuncio da fare e non vede l'ora di vedere la faccia di Nikki quando lo farà.

Così Stephanie arriva sul ring ancheggiando come non mai e definendosi come una delle donne leader più potenti del mondo, Steph dice di essere rimasta impressionata dal coraggio di Nikki e la invita a raggiungerla sul ring, Nikki esegue e appena prende il microfono dice di essersi tolta un peso dal cuore con quelle confessioni (cori “boring” dal pubblico), ovviamente la gente sa bene cosa vuol dire sentirsi deboli e senza potere, esclama Stephanie, questa gente sa bene cosa vuol dire vivere all'ombra di chi si crede migliore di te, Stephanie ha tre figlie e le ha cresciute secondo regole precise insegnando loro degli importanti valori e per fortuna nessuna di loro è come Brie, mentre Nikki ha tutte le carte in regola per essere il volto della divisione femminile, per questo . . . le concede una chance al Divas title! A questo punto arriva anche Brie Bella e Steph fa polemica riguardo l'uso della stessa theme song, Brie domanda se tutte le bugie che ha detto e ciò che ha fatto a SummerSlam, la vita della loro famiglia rovinata, fosse solo per una title shot al titolo femminile, Nikki invece risponde che l'ha fatto per se stessa, ha fatto qualcosa per se stessa per una volta mentre prima tutta l'attenzione era solo su Brie, Nikki spera che Daniel Bryan divorzi da Brie una volta che abbia scoperto che persona è in realtà mentre Nikki diventerà campionessa femminile e sarà finalmente la gemella di cui tutti parlano. Dalle retrovie spunta AJ Lee che zompettando prende un microfono, che avrebbe anche lei qualcosa da dire, domanda a Stephanie se si siano dimenticati delle regole per decretare dei n°1 contender, AJ non ha ancora avuto il suo rematch titolato, perciò Stephanie dovrebbe lasciare le Bellas a risolvere i loro problemi familiari e lasciare il titolo femminile a lei, a questo punto la Divas Champion si sente un pelo chiamata in causa e arriva anch'ella sul ring sfoggiando la sua cintura, subito AJ e Paige cominciano a litigare, Nikki a questo punto dice a Brie che la perdonerà e lascerà tutta questa storia alle spalle, ad una condizione, una cosa che ha già fatto in passato . . . andarsene dalla WWE! Brie sgrana gli occhi e Nikki si arrabbia molto vedendo che era disposta a farlo per Daniel Bryan ma non lo è per il sangue del suo sangue, Brie a per andarsene mentre Nikki le urla dietro prendendola a male parole e alla fine Brie la attacca spingendola e travolgendo anche Paige, Brie se ne va seguita da un coro di “yes” mentre AJ ne approfitta prendendo la cintura femminile e zompettando un po', ma Stephanie la ferma e le impone e di renderle la cintura immediatamente, AJ acconsente ma il suo sguardo è di ghiaccio, Paige chiede a Stephanie di ridarle la cintura e Steph la accontenta, permettendo a Paige di festeggiare anch'ella sul ring prima di andarsene, zompetta un po' ma poi si accorge che Stephanie la sta fulminando con lo sguardo e si blocca, andandosene in maniera un po' più composta (e ci voleva Stephanie).

La grafica ci informa che domani a Main Event Dolph Ziggler sarà ospite di Miz TV. Intanto al tavolo di commento non hanno capito se Nikki Bella avrà una chance titolata o meno, poi . . . colpo di scena! Nella prossima puntata di Raw sarà Bray Wyatt vs Chris Jericho in uno Steel cage match. Segue promo di Bray Wyatt che non è affatto nuovo a questo tipo di stipulazioni (ovviamente neanche Chris).

Nota: i promo di Bray ultimamente sono troppo brevi, inoltre spero che questa volta non saranno coinvolti bambini con problemi di raucedine.

Gli Usos si palesano sullo stage ma sarà solo Jimmy a competere, dato che Jey è ancora infortunato alla gamba sinistra, il suo avversario è Goldust che si vuole scusare per le azioni sue e di Stardust, ma i fratelli non ci stanno e li attaccano prima che il match cominci

Jimmy Uso (with Jey) vs Goldust (with Stardust) (2/5)

Goldust è visibilmente arrabbiato e tiene a terra Jimmy nonostante gli incoraggiamenti del fratello, Jimmy connette una Clothesline ed un Samoan drop (nel disinteresse generale) e poi va a segno anche con un Superkick ma Stardust mette il piede di Goldust sulla corda più bassa, Jey prova ad attaccarlo e Jimmy lo colpisce con un Suicide dive, ma paga tale azione finendo vittima del Final cut una volta tornato sul ring

Vincitore: Goldust

Stardust si sincera della condizione del fratello e poi lo incita ad attaccare Jey Uso, Goldust lo tiene bloccato e Stardust lo colpisce alla gamba con una sedia, facendolo urlare di dolore, gli arbitri lo soccorrono mentre anche Jimmy accorre al capezzale del fratello.

Ci vengono mostrati gli avvenimenti dei tre ex membri dello Shield nel corso delle ultime settimane, il pestaggio di Dean Ambrose e la vendetta di Roman Reigns . . . ci manchi Ricamino, ci manchi tutti i giorni.

Dopo aver promosso a dovere Total Divas, le telecomere si spostano negli spogliatoi dove Big Show giustamente si è reso conto che il feud contro Rusev potrebbe essere un problema per il loro futuro come tag team, Mark Henry dice di non essere dimenticato del loro team ma prima deve pensare a Rusev, Big Show si offre di stare al suo angolo ma Henry risponde che deve farlo da solo, Show dice che gli sta bene e lo incoraggio a prendere Rusev a calci in culo alla maniera di come fanno i maschi per incoraggiarsi: urlandogli a due centimetri dalla faccia.

Triple H e Stephanie McMahon si presentano al tavolo di commento per il main event della serata mentre i sei partecipanti fanno il loro ingresso e la grafica ci annuncia che a SmackDown vedremo Paige vs Brie Bella in un match non titolato e nella prossima puntata di Raw vedremo Randy Orton vs Roman Reigns in un rematch di SummerSlam, thumbs up per il nuovo giacchetto di Chris Jericho comunque, mi c'è voluto un paio di settimane ma adesso ho deciso che mi piace. Ovviamente il premio “big pop” della serata se lo aggiudica il padrone di casa Seth Rollins (ad ogni modo, Seth è di Davenport, non di Des Moines)

John Cena, Roman Reigns&Chris Jericho vs Authority Boys (Randy Orton, Kane&Seth Rollins) (3.5/5)

Ad aprire i giochi sono Roman e Randy, Roman prova subito a chiudere l'avversario all'angolo, Randy si libera e dunque Reigns lo manda a terra con una spallata, Orton prova a mandare l'avversario all'angolo ma Roman ribalta ogni mossa, sente il pubblico invocare l'ingresso di Rollins e dato che Roman vuole bene al pubblico li accontenta scaraventando di peso Seth sul ring e riuscendo a mollargli qualche ceffone prima che Seth riesca a fuggire dal quadrato, quando è Kane ad entrare nel ring le cose si fanno difficili per Reigns, che viene stordito da una DDT, quando Orton torna nel ring Reigns riesce a riprendersi, connette una Clothesline ed un Samoan drop ma quando porta Orton all'angolo questi sguscia via e gli rifila una Backbreaker, gli heel lavorano su Reigns per un po', Roman prova una Sideslam ma non riesce a dare il cambio, sia Cena che Jericho scalpitano per entrare e infine è Jericho ad ottenere il tag, il quale connette subito un Dropkick su Kane sull'aprone e rifila un Running bulldog ed un Lionsault su Rollins prima di chiuderlo nella Walls of Jericho, Randy Orton prova ad intervenire e Roman lo blocca con un Superman punch, Kane lo stende con la Chokeslam, Cena connette la AA e Rollins il Diving high knee dal paletto, dopo questo momento di confusione Jericho connette la Code breaker su Rollins ma Randy Orton salva ancora una volta il conteggio, Rollins, ripresosi, prova una mossa aerea ma viene bloccato al volo da un Dropkick e Triple H balza in piedi dalla sedia, sul ring entra Kane che sfianca Jericho con una serie di prese al collo e poi lo stende con una Chop, Jericho sta per subire anche un Superplex e riesce in un'impresa senza precedenti: connettere una mossa aerea su Randy Orton senza beccarsi una RKO. Mentre il pubblico grida al miracolo e alla venuta del nuovo Messia, John Cena entra finalmente in partita e nonostante gli interventi esterni riesce a connettere la AA su Kane, tuttavia poi da il cambio a Roman Reigns che chiude i giochi stendendo Kane con una Spear

Vincitori: John Cena, Roman Reigns&Chris Jericho

Cena va a dire qualcosa a Triple H e Stephanie che non si comprende bene, ad ogni modo Seth Rollins prova ad attaccarlo ma si becca una AA sul tavolo di commento, John fissa Triple H con aria di sfida poi sale sul ring a festeggiare con gli altri, chiudendo la puntata.

smileyCosa mi è piaciuto: il main event in sé è stato gradevole, Jericho sembrava più in forma, evidentemente è universale che i match a squadre riescono a nascondere le lacune di tutti, Paul Heyman ci sta sempre e anche il segmento tra le Divas non è stato così brutto, certo bisognerà capire dove vogliono andare a parare . . . vogliono avere Nikki campionessa per poi farle perdere il titolo contro Brie? Brrr. Bello il tag team match tra i campioni secondari e gli sfidanti, non per il match in sé che è stato nella norma ma solo per Damien Mizdow. Ma il momento migliore della serata è stato Bo Dallas e il “delusional american panel”, date a quell'uomo un camion di medaglie, adesso, mi ha convinta, io BOLIVO!

cryingCosa non mi è piaciuto: Brie screwed Bret, but I never told anyone. Seriamente, quando è troppo è troppo. Il match femminile è stato una pagliacciata, Rusev ormai dovrebbe avere abbadonato gli squash, la gestione di Henry e Big Show è oltremodo confusa e chi ci rimette è sempre la Wyatt Family, inoltre questi Big men match sono sin troppo lenti e soprattutto ripetitivi. L'assenza di Brock Lesnar si comincia a sentire

sadConsiderazioni generali: dove andranno a finire le Divas? Quanta altra epicità ci regalerà Bo Dallas? È arrivato il momento per gli Usos di capitolare? Quali altre meravigliose espressioni ci regalerà Eva Marie?

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta.

Voto alla puntata: 6+

 

 

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname