Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw, siamo all’ultimo episodio prima di Wrestlemania e come tutti i go home show non ci si aspetta molto. In programma oggi abbiamo Drew McIntyre contro King Corbin il quale proverà a conquistare la title shot messa in palio da Lashley, Asuka e Rhea Ripley sfideranno le campionesse di coppia in un tag team match e Xavier Woods affronterà AJ Styles. Vedremo se succederà ancora qualcosa nel threesome tra Randy Orton, The Fiend e Alexa Bliss in vista del ppv, intanto il team di commento ci dà il benvenuto e siamo pronti a cominciare.

Drew McIntyre apro lo show e intanto Tom Phillips ci comunica che il suo match contro Bobby Lashley sarà il main event di sabato. Lo scozzese ricorda i fatti della scorsa Wrestlemania dicendoci che questa di quest’anno sarà il teatro del match più importante della carriera di entrambi, visto che tutti e due negli anni hanno avuto un percorso più o meno simile. Una cosa li differenzia però, i sacrifici che lui ha fatto stando negli USA mentre la sua famiglia non poteva esserci. Stasera toglierà di mezzo anche Corbin prima di mettere fine alla All Might Era al ppv.

MVP e il campione arrivano e dicono che sì le loro carriere hanno dei punti in comune, ma soltanto uno può rimanere in cima alla montagna, lo spogliatoio aveva paura di Drew, ma Lashley no, e anzi, ha visto paura nei suoi occhi mentre era imprigionato nella Hurt Lock.

I due cominciano a discutere e Drew invita Lashley a salire sul ring, ma MVP ferma entrambi ricordando che il match è sabato e non ora. King Corgin (vestito da constable) arriva e, interrompendo, dice che continuerà quello che ha cominciato la scorsa settimana, cioè prendere a calci nel culo Drew.

Gorilla Position: Riddle incontra i New Day e ricorda a Kofi il volo che ha fatto per mano di Omos la scorsa settimana, ma l’ex campione WWE dice che non succederà più, soprattutto a Wrestlemania. Il segmento si conclude con i due che invitano Riddle a festeggiare con loro dopo il match che vinceranno all ppv.

Xavier Woods (w/Kofi Kingston) vs. AJ Styles (w/Omos) sv

Dopo qualche instante, AJ imprigiona Xavier nella culf crusher, ma Kofi prende il microfono e prende in giro Omos. La cosa distrae AJ che molla la presa e si becca un roll up e perde.

Vincitore: Xavier Woods

Backstage: Bad Bunny e Damian Priest arrivano allo show con un’utilitaria.

Sul ring scende una gabbia a mezza altezza e si presenta Braun Strowman, il quale dice che farà vedere come reagisce lui ai bulli, proprio come ha fatto per tutta la sua vita, visto che è stato sempre preso in giro da persone come Shane McMahon.

Il figlio del boss arriva e dice che ha messo alla prova l’intelligenza di Strowman lasciandogli scegliere la stipulazione e che lo Steel Cage Match non è poi una brutta idea. Lui però mostrerà ugualmente la stupidità del Monster Among Men visto che lo batterà nel modo in cui ha scelto lui.

Braun Strowman vs. Elias & Jaxson Ryker (w/Shane McMahon) sv

Il menestrello e il porta strumenti sono rimasti contemporaneamente sul ring per i due minuti che è durato questo match inutile. Ovviamente vince Braun grazie alla running powerslam su Elias.

Vincitore: Braun Strowman

Backstage: Miz e Morrison se la camminano con della vernice colorata, Kevin Patrick li raggiunge e gli chiede cosa hanno in mente, i due lo liquidano dicendogli che sono artisti e che devono esprimere la loro arte. I due poi arrivano alla Bugatti di Bunny e vi lanciano sopra la vernice (che sembra permanente quanto un matrimonio di Ric Flair), il rapper arriva poco dopo e vede lo scempio, poco dopo Miz e Morrison arrivano e lo attaccano da dietro. Pearce e alcuni arbitri fermano la rissa e Damian giunge una volta finito tutto.

Earlier Today: Sarah intervista Rhea e le chiede cosa ha in mente in vista di Wrestlemania, ma l’australiana le dice che ora deve pensare a unire le forze con Asuka per sconfiggere Shayna e Nia e restituire il favore del tavolo.

Asuka & Rhea Ripley vs. Nia Jax & Sahyna Baszler (w/Reginald) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Che Nia sia inguardabile sul ring lo sappiamo già, ma vedere anche Shayna che sembra fare il compitino con due avversarie del genere lascia perplessi. Il match non è proprio da buttare, anche se il tutto è quasi un angle funzionale alla rivalità tra Rhea e Asuka. Verso la fine del match infatti, l’australiana attacca la campionessa di Raw lasciandola sotto le grinfie di Shayna che le rifila la knee strike che vale la vittoria.

Vincitrici: Shayn Baszler & Nia Jax

Backstage: Cedrick Alexander e Shelton Benjamin incontrano MVP e lo attaccano accusandolo di essersi approfittato di loro per i suoi interessi. Cedrick aggiunge che stasera batterà Lashley e che non vede l’ora che McIntyre gli strappi il titolo così potranno dimostrare quanto il loro ex manager sia un truffatore.

Sarah arriva poco dopo e chiede se è preoccupato per Lashley, ma MVP dice di essere tranquillo, gli dispiace per come si sono comportati i due prima, ma lo sanno anche loro che senza di lui non sarebbero mai arrivati a vincere i titoli di coppia. Bobby arriva e chiede cosa sia successo, MVP gli dice che è tutto ok…

Sarah poi raggiunge Nia e Shayna e gli chiede se sono preoccupate per le loro cinture, le due rispondono che questa è una domanda molto stupida, intanto vediamo Lana, Naomi, Mandy Rose, Dana Brooke, Natalya, Tamina, Ruby Riott, Liv Morgan e Billie Kay discutere tra loro.

Bobby Lashley (w/MVP) vs. Cedrick Alexander (w/Shelton Benjamin) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il miglior match fino a qui, Cedrick è riuscito a essere offensivo per diversi minuti con una serie di dive e una neuralyzer che hanno portato al conto di solo uno. L’azione prima della campanella si è sviluppata anche fuori dal quadrato con il coinvolgimento dei due rispettivi amici. Bobby vince grazie alla combo dominator / spinebuster che lo portano a mettere sotto Cedrick con la hurt lock.

Vincitore: Bobby Lashley

Shelton prova ad attaccare dopo il ko dell’amico ma viene imprigionato anche lui nella hurt lock.

Damian Priest e Bad Bunny arrivano sul ring e il primo dice che Miz e Morrison hanno decisamente superato ogni limite, qui c’è un vincitore di un Grammy e loro si comportano così? Il rapper prende parola e dice che è venuto qui per inseguire un suo sogno, guarda la WWE da quando era bambino e sognava guardando Triple H, Steve Austin Undertaker e altri. Alla Royal Rumble ha cantato una canzone in onore di Booker T perchè è uno dei suoi wrestler preferiti, mentre Miz se l’è presa con il suo DJ e lui mancandogli di rispetto. Non sarà un lottatore professionista ma è un uomo e di fronte a certe cose un uomo deve rispondere a dovere. Damian suggerisce poi che la lezione devono impararla entrambi e quindi propone un tag team match a Wrestlemania.

Miz e Morrison appaiono sullo schermo e dicono che Bunny non ha niente a che fare con questo show e con questo business e dopo Mania lo rispediranno a casa sua. La sfida viene accettata.

Backstage: Sheamus incontra Ali e gli dice che nonostante non abbiano molte cose in comune, una sembra essere di attuale interesse per entrambi: togliere di mezzo Riddle. L’ex Retribution dice che Riddle rappresenta quello che lui vorrebbe cambiare in questa federazione e questa sera lo batterà. Sheamus gli dice che si godrà lo spettacolo visto che sarà al tavolo di commento.

Riddle vs. Ali 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Se paragonato ai match visti fino a qui questo meriterebbe il massimo dei voti, infatti i due mettono in scena una prestazione ottima che dura oltre 10 minuti. Il controllo dell’incontro se lo contendono entrambi, con Ali che attacca nella prima parte, salvo poi essere vittima di un kick sui denti da parte del campione US. Riddle continua poi e rifila una serie di manovre che si concludono con una senton, Ali però poi sfugge allo schienamento e connette la kloji clutch. Poco dopo Riddle ritrova il dominio e connette la bro derek che gli vale la vittoria.

Vincitore: Riddle

Backstage: Patrick intervista Drew McIntyre e gli chiede se è preoccupato per il match che avrà a breve, ma l’ex campione gli risponde di no e che sa che Corbin è pericoloso, ma lui ora ha una rabbia e una voglia di riconquistare il titolo che non può essere fermata da nessuno.

Drew McIntyre vs. King Corbin 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Main event che salva questa pessima puntata, il match infatti dura oltre un quarto d’ora e si lascia guardare volentieri. Grande prova di entrambi che alternano momenti più o meno rapidi ad altri di potenza. Verso il finale MVP, il quale era al tavolo di commento, si alza per incoraggiare il King Of The Ring e gli passa lo scettro, quest’ultimo prova ad utilizzarlo, ma Drew lo evita e gli rifila la Claymore che vale il conto di tre.

Vincitore: Drew McIntyre

Dopo il match, Lashley arriva e i due rimangono faccia a faccia sotto l’insegna di Wrestlemania.

Su queste immagini si chiude la puntata di Monday Night Raw e io vi do appuntamento alla prossima settimana, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
5
Qualità dei promo
5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte