Monday Nigt Raw vi da il benvenuto da Austin, capitale del glorioso Stato del Texa. Alla tastiera: Ysmsc.

La puntata si apre con un'inquadratura sul tavolo di commento che ci mostra come al posto di Michael Cole ci sia ancora Byron Saxton, fortunatamente JBL e Booker T sono tornati alle loro postazioni, preghiamo tutti affinché Cole si rimetta il più tardi possibile.

Sul ring compaiono Seth Rollins, la Coppia di Fatto e la Coppia Gigante, accolti da un boato di fischi, Rollins prova a parlare ma il pubblico fischia più forte, dunque per lui sono solo tutti invidiosi, Seth ci rivela che Triple H e Stephanie si sono presi un giorno di ferie perciò non saranno presenti a Raw, poi afferma che, nonostante i numerosi record infranti in quest'edizione di WrestleMania, la cosa che tutti ricorderanno è che l'Authority vince sempre, l'Authority si è resa protagonista di tutti i momenti più memorabili di WrestleMania 31, da Triple H a Big Show a . . . Kane, sì, c'era anche Kane a WrestleMania! Big Show dice che finalmente ha dimostrato di essere il più grande Gigante nella storia della WWE e che finalmente la WWE ha il campione che si merita, Seth Rollins! Rollins si proclama il più grande campione di tutti i tempi, poi passano il microfono a Kane, che non fa in tempo a dire mezza parola che il gruppo viene interrotto da Randy Orton; Randy se ne rimane sullo stage e si congratula con Seth per aver finalmente avuto il suo WrestleMania moment, anche se ciò non cancella il fatto che lui l'abbia batuto con la RKO più spettacolare della sua carriera, Seth dice che odia quelli che non fanno altro che protestare ma Orton continua a professare il suo diritto a un match titolato, chiede a Rollins di prendere una decisione, oppure ha bisogno di chiamare mamma e papà? Kane si ricorda a questo punto di essere il Director Of Operations e afferma che ci sono altri wrestler in lizza per il ruolo di number one contender, per questo stasera ci sarà un Triple threat match per determinare chi sarà il nuovo primo sfidante, tra Roman Reigns, Ryback e Randy Orton, ma prima Ra,Ry&Ro dovranno tutti disputare un match singolo, quello di Randy è il primo e sarà . . . proprio contro Kane!

Seth Rollins protesta vivamente, probabilmente domandando cosa meenchia c'azzecchi Ryback in tutto ciò, ma Kane non vuol sentir ragioni

Randy Orton vs Kane (2/5)

Kane riesce a far cadere la Vipera fuori dal ring e nel tempo di una pausa pubblicitaria passa in pieno controllo del match, mosse basilari ma efficaci per il DOO, che tenta una Chokeslam ma viene bloccato da Orton che riesce a connettere una Powerslam seguita da un Dropkick, la Vipera connette anche, piuttosto velocemente, la Silver spoon DDT e Kane preferisce rifugiarsi fuori dal ring, peccato che qui Orton lo stenda con una Chokeslam e gli rifili un Back drop sulle transenne, questo fa perdere la pazienza a Kane che prende una sedia e colpisce l'avversario

Vincitore: Randy Orton via DQ

Orton non subisce a lungo, anzi si libera facilmente, ma quando tenta di eseguire la RKO Kane scivola via e fugge velocemente verso il backstage.

La grafica ci informa che Ryback stasera affronterà Luke Jobber, mentre Roman Reigns . . . Big Show

Hashtag #cutfornomoreReignsvsShow prego.

Il tavolo di commento ricorda che AJ si è ritirata . . . right in the feelings

Negli Uffici appare BRAD MADDOX! MADDOX! HE'S ALIIIIIVE

And he's gone, Kane viene raggiunto da Seth Rollins che non ha preso bene la sua decisione, ma Kane gli ricorda che lui è il DOO e ha preso solo la decisione che era migliore per l'azienda e se Seth non vuole combattere allora forse è vero che è solo un codardo, Rollins se la prende e dice che per lui il meglio per l'azienda sarebbe non avere più Kane come DOO, Kane ribatte che, che gli piaccia o no, è lui in carica stasera e Seth farà meglio ad ubbidirgli, Triple H e Steph sono al momento irraggiungibili ma quando torneranno Kane avrà un sacco di cose da spiegare, ribatte ancora Seth, Kane, in risposta, lo mette in un match.

Un video recap ci mostra le azioni di Brock Lesnar della settimana scorsa, col fatto che Steph ed HHH sono in vacanza è probabile che per sapere quando diavolo Lesnar tornerà dovremo attendere la settimana scorsa. Finito il filmato, Seth Rollins arriva sul ring per scoprire chi sarà il suo avversario, ma prima il tavolo di commento ci annuncia che, per i nuovi abbonati al WWE Network, il mese di aprile è gratis

E l'avversario misterioso è . . . (Adrian) Neville!

Sempre più supereroe dallo spazio profondo tra l'altro. Cori “NXT” a profusione, giustamente, Seth Rollins fa notare che Neville la settimana scorsa ha debuttato nel main roster e ora si trova davanti al WWE World Champion, un bel passo avanti, forse troppo, no? Neville, in risposta gli rifila un calcio e lo invita a farsi avanti

Seth Rollins (with Coppia di Fatto) vs Neville (3/5)

Neville parte alla grande, con un'Armdrag manda Rollins a terra ma poi si becca una gomitata in faccia che lo stordisce, Rollins lo getta contro l'angolo e lo manda al tappeto, Neville si riprende facendo sfoggio della sua straordinaria agilità, Headscissor e Rollins finisce fuori dal ring dove si becca un Corkscrew di Neville, Rollins è su tutte le furie e i Padri Putativi cercano di calmarlo, il campione torna sul ring e riesce a far impattare Neville contro l'angolo, lo tiene al tappeto strangolandolo alle corde beccandosi l'ammonimento dell'arbitro, comincia la lunga offensiva di Rollins, che colpisce sistematicamente l'inglese tentando di tanto in tanto lo schienamento, Neville prova una reazione con un roll up ma Rollins, ancora più infuriato, lo rimanda a terra, colpendolo con una serie di pugni, Neville ci riprova con dei calci all'addome e si becca una Clothesline al limite della decapitazione, scambio di pungi e schiaffi tra i due, poi Rollins tenta la Powerbomb all'angolo, ma Neville la evita convertendola in una Hurracanrana, Rollins riesce a non subire la Red arrow grazie alla distrazione dei Padri Putativi ma quasi viene schienato con un roll up repentino di Neville, la fine dei giochi avviene quando Rollins blocca una Hurracanrana di Neville e lo getta all'angolo per colpirlo rapidamente con la Curb stomp

Vincitore: Seth Rollins

Dato che lui è il Campione Cattivo, Rollins esegue una seconda Curb stomp su Neville prima di festeggiare alzando la cintura.

La grafica ci informa che Fast&Furious7 è primo al botteghino

Hashtag #maquandoimpareranno prego.

E passiamo alla open challenge settimanale di John Cena, Cena fa il suo saluto alla città di Austin (che ha istituito il WWE Day?) ed è orgoglioso di poter essere qui come campione degli Stati Uniti, lui ha combattuto duramente per la cintura degli Stati Uniti, per quello che è e per quello che rappresenta, un simbolo di opportunità, per questo vuole dare a tutte le superstar WWE la possibilità di farsi un nome sfidandolo, per la cintura e per tutti noi, Rusev vuole un rematch per il titolo degli Stati Uniti, ma lo vuole ad Extreme Rules, ok, ma che dire di tutte le altre sere? Di stasera? Se Rusev vuole riposarsi le chiappe russe fino ad Extreme Rules cosa vieta a tutti noi di avere un match per il titolo stasera? I suoi sfidanti dovranno solo avere le palle di affrontarlo, la John Cena's open challenge comincia ora! E il suo avversario è . . . Stardust

Ok, la serietà della open challenge è terminata . . . o forse no?

United States Championship match John Cena(c.) vs Stardust (4/5)

Cena non sottovaluta mai il suo avversario, parte circospetto e i due si scambiano qualche colpo, poi Stardust riesce a connettere un roll up, Cena prova a gettarlo fuori dal ring ma Stardust si aggrappa alle corde, giusto per poi venir sbattuto a terra con una Bodyslam, Cena poi ci delizia con un Vertical suplex tirato fuori chissà da quali vecchi ricordi, Stardust non cede dunque Cena prova a sfiancarlo con una lunga Headlock, il povero figlio delle stelle è costretto a prendersi una pausa fuori dal ring, salendo addirittura sopra le transenne per prendersela, da debita distanza, con Cena, tornati sul ring Stardust riesce ad andare a segno con una Cutter dalla terza corda rubata direttamente a Tyson Kidd, ma poi, quando prova a colpire Cena nuovamente dalle corde, finisce vittima di una Powerbomb, Stardust incredibilmente, tuttavia, non solo evita la AA ma colpisce Cena con una Alabama slam (pardon ALABAMA SLAMA!), Stardust prova ad eseguire la sua finisher ma Cena la ribalta in una sorta di Sitting powerslam, mentre la sottoscritta si domanda perché Stardust non l'abbiano lasciato libero di fare certi match molto prima, tipo . . . da quando ha cominciato con questa gimmick, mentre penso questo, Stardust va a segno con una DDT oversellata e, non pago, esegue il Moonsault alla Cody Rhodes, il figlio delle stelle sfida Cena a rialzarsi e questi lo accontenta chiudendolo nella STF, Stardust si libera agilmente e, in un attimo, esegue la Cross Rhodes, peccato che John Cena sia John Cena e si rialzi al due, dopodiché decide improvvisamente che la Springboard stunner d'ora in poi farà parte del suo repertorio e la esegua, chiudendo poi il match con la AA

Vincitore: John Cena

Ed i pensieri vanno al fatto che se vuoi far fare un match serio lo fai con qualsiasi wrestler tu abbia a disposizione.

Dopo la pausa pubblicitaria, le Bellas ci accolgono sul ring per un tag team match, le loro avversarie saranno Paige e Naomi

Bella Twins vs Paige&Naomi (2.5)

Mentre si parla ancora di AJ (sigh!) Paige e Brie aprono le ostilità, l'inglesina agisce bene ma perde tempo prendendosela con Nikki, Brie la fa così cadere dal ring dove Nikki la colpisce, non vista, con la Gomitata of doom, Paige riesce a tornare sul ring giusto in tempo per prendersi la ginocchiata in faccia di Brie, le gemelle collaborano per sfiancare Paige, che cerca disperatamente il tag con Naomi, Nikki Bella chiude l'avversaria in una presa al busto, ma Paige riesce a riprendersi quando evita una gomitata all'angolo della campionessa, il tag per Naomi può avvenire e la samoana per matrimonio, esegue una bella serie di mosse su Nikki (peccato che ne toppi una dal paletto inciampando), Brie Bella prova ad intervenire ma viene atterrata da Paige, Naomi può eseguire la sua Scissor buster, che deve imparare ad eseguire meglio (e l'avversaria a subirla meglio) se vuol farla risultare credibile come mossa

Vincitrici: Paige&Naomi

Ancora problemi per le Bellas, mentre Paige e Naomi festeggiano col pubblico.

(N.B. M'è parso che JBL se la sia presa con Saxton per aver inavvertitamente menzionato la madre di Paige, possibile?)

Siparietto dei PTP che prendono in giro gli altri tag team della WWE, che già la divisione ha poca credibilità, ricordiamoci di farlo notare al pubblico, per esempio con graziosi siparietti che insinuino che gli Ascension siano troppo stupidi per saper leggere.

Ma passiamo al prossimo match che è meglio . . . o forse no?

Ryback vs Luke Harper (2/5)

Seriamente, che c'azzecca Ryback? Comunque, Harper sorprende il Big guy con un Dropkick e passa in vantaggio, Ryback tenta una reazione provando anticipatamente la Meat hook ma si becca un Superkick che lo fa volare fuori dal ring, dove Harper può mandarlo a sbattere contro i gradoni senza paura di squalifiche, ma al conto di sette torna sul ring, dove stende Ryback con una Sideslam un po' incerta dato che l'avversario gli scivola tra le mani, Ryback reagisce sollevando ancora Harper di peso e poi, quasi dal nulla, connette la Shell shocked . . . veramente dal nulla

Vincitore: Ryback

Match costruito male, decisamente, e sin troppo breve.

Nel backstage, Renee Young fa notare ai New Day che a nessuno frega una cippa lippa di loro, i New Day rispondono che a loro piace applaudire . . . la coerenzitudine.

I New Day stasera affronteranno, per la nostra gioia, i Lucha Dragons

New Day (Big E&Xavier Woods with Kofi Kingston) vs Lucha Dragons (2.5/5)

Sin Cara se la vede con Big E ma viene messo al tappeto con un solo colpo e chiuso all'angolo nemico, E prende il compare Woods per un braccio e lo getta contro Sin Cara per un Dropkick, intanto notiamo che i campioni di coppia stanno assistendo al match tramite un monitor, Sin Cara riesce a fuggire dall'angolo e dare il cambio a Kalisto che manda Woods al tappeto con una Heascissor bassa, costringendo Big E ad intervenire, intervento un po' raffazzonato anche di Kofi che si conclude con la combo Salida del Sol e Swanton bomb dei Lucha Dragons sul povero Woods

Vincitori: Lucha Dragons

Match inferiore a quello della scorsa settimana, ma è innegabile che la WWE stia proponendo i LuDra come nuovi possibili sfidanti ai titoli di coppia

Hashtag #prayforgoodbooking, prego.

Dopo la pausa, un Roman Reigns accolto . . . bene? Sto sognando? Ad ogni modo, Roman scende le gradinate dirigendosi verso il ring per il primo dei match che disputerà questa sera

Roman Reigns vs Big Show (2/5)

Scambio di pugnoni sodi e crudi, poi è Show a gettare Reigns a terra con una spallata, il gigante si fa beffe di Roman, lo solleva per poi ributtarlo al tappeto più volte e gli cammina sopra con sprezzo, Reigns prova a reagire ma finisce gettato fuori dal ring, Show lo raggiunge e lo solleva per gettarlo contro l'angolo, ma Reigns ribalta la mossa, il gigante sembra stordito ma, dal nulla, riesce a colpire Reigns con una Spear, la pausa non cambia di molto la situazione, che segue un copione fatto di tentativi di reazione di Reigns e di Show che non si lascia beffare, addirittura riesce a connettere lo Splash dalla seconda corda dopo anni e anni di tentativi, Show sembra avere la situazione in pugno ma Reigns non si arrende, dall'apron colpisce il gigante con una lunga serie di pugni, poi passa ai Superman punch, ne rifila tre prima di essere bloccato da una Chokeslam, che riesce a evitare per connettere una Spear

Vincitore: Roman Reigns

Il pubblico stasera è con Reigns, buon per lui, ne ha bisogno come oro colato.

Negli Uffici, Kane parla al telefono e quando riattacca un nugolo di Divas si presenta da lui con fare seducente, per la precisione Summer Rae, Natalya, Alicia Fox e Cameron, le quattro vogliono che alle Divas venga dato spazio e chiedono una Battle royal per decretare chi sarà la prima sfidante al titolo, Kane acconsente, il match si farà settimana prossima, le quattro se ne vanno gridando e ridendo felici e Kane inizia a massaggiarsi le tempie, sperando che i suoi timpani funzionino ancora.

Nel backstage, Roman Reigns assicura a Renee Young che il meglio deve ancora venire, ha un main event da vincere.

Con la sua theme song molto pheega e le sue barbatrecce molto scheeme, sul ring irrompe Sheamus la cui cresta, abbiamo notato dal match di SmackDown, ha la capacità di afflosciarsi al termine dei suoi incontri, Sheamus dice che finalmente noi tutti possiamo ammirare com'è un vero uomo, lui è sempre stato un guerriero in un mondo di insetti, un mondo fatto di underdog che cercano di prendere il posto dei veri campioni, certo la gente chiede perché non se la prenda con qualcuno della sua taglia, purtroppo non ci sono molti wrestler della sua taglia in giro . . .

Wild Mark Henry appears

Ovazione texana per il buon Mark, che entra nel ring per dire la sua, Sheamus vorrebbe andarsene ma Henry lo rigetta di peso sul ring, costringendolo a lottare

Mark Henry vs Sheamus (s.v.)

L'irlandese prova a chiudere subito il match con un Brogue kick che viene parato, colpisce dunque Henry con un calcio all'addome e lo blocca in una presa al gomito alta, ma Henry si libera usando la Forza e Sheamus, frustrato, scende dal ring, dove poi riesce a colpire Henry di sorpresa, piccola serie di Tamburi di guerra (non troppa sennò la gente conta con te e non sei abbastanza heel) poi il guerriero urla “Are you not entertained?” e poi si lancia contro Henry per un Brogue kick

Vincitore: Sheamus

Sheamus si bea di se stesso e si compiace del lavoro svolto.

La grafica ci informa che a SmackDown questa settimana vedremo, finalmente, il tag team match tra Daniel Bryan e Dolph Ziggler vs Sheamus&Wade Barrett.

Nei fumenti appare, come se niente fosse, Bray Wyatt, dice che lui (tu) non può competere con le forze della natura, lui vede dentro le nostre teste, dietro la nostra carne e il nostro scheletro, ha la nostra attenzione adesso? Ammirate il nuovo volto della paura

Hashtag #cosacazz…, prego

Rimango talmente shoccata che mi perdo il promo di Ryback in preparazione al main event, anche se, più o meno, si può intendere che ha detto che spaccherà i grandi cooli a tutti.

Ma adesso passiamo al “vero” main event, a ciò che noi tutti aspettavamo da mesi e mesi, la nostra liberazione, la nostra catarsi

The Miz vs Damien Mizdow (2.5/5)

Miz fugge dal ring per togliersi gli occhiali come si deve, ma ottiene solo fischi, Mizdow finge di togliersi i suoi poi con una gomitata lo fa cadere dal quadrato e lo percuote a dovere, chiudendo l'ex datore di lavoro all'angolo, Miz connette un Big boot (botchato che necessita di una ripetizione) e prova a passare in vantaggio ma Mizdow, rabbioso, lo chiude nuovamente all'angolo, poi connette un Suplex, Miz reagisce con altrettanta rabbia, uno spot all'angolo porta Miz a subire una Electrick chair di Mizdow, che rincara la dose con un Headbutt condito da improperi, il pubblico è con lui e Mizdow lo delizia con la Reality check, prova la Skull crushing finale ma Miz non ci sta, prova un calcio ma Mizdow lo afferra al volo riempiendolo di pugni, peccato che Miz sia abbastanza svelto da eseguire un roll up aggrappandosi al costume di Mizdow

Vincitore: The Miz

Miz solleva il pugno trionfante sullo stage, mentre Mizdow scuote la testa, sorridendo tristemente.

Renee Young completa impeccabilmente il suo lavoro e intervista Randy Orton, il quale dice di non avere niente contro Ry&Ro, ma farà quello che ha sempre fatto ossia eliminare tutto quello che si trova sulla sua strada e la sua strada al momento porta al WWE World Championship di Seth Rollins.

Partono già i promo in preparazione di WrestleMania 32, che cosa meravigliosa la WWE.

E siamo finalmente giunti al main event della serata

N°1 contender triple threat match Ra vs Ry vs Ro (2/5)

I SuperChicchi sono purtroppo costretti a combattere tra di loro, non sembrano esserci particolari strategie in questo match, tutti contro tutti indistintamente, colpi alla cieca contro chiunque ti capiti a tiro, quand'ecco che sullo stage compare l'Authority (Steph ed HHH esclusi ovviamente), che a quanto pare ha intenzione di osservare con attenzione il match, Randy Orton somministra Powerslam un po' a tutti risultando probabilmente il più tifato, prova la Silver spoon DDT su Ryback ma viene colpito alla schiena da una gomitata di Reigns, il primo Superman punch è proprio per Orton, ma anche Ryback vuol dire la sua e connette la Meat hook su Roman, riuscendo anch ad evitare una RKO di Orton, peccato che non si avveda di Reigns che si è ripreso e lo colpisce con una Spear, tutti e tre i partecipanti al match sono estremamente provati ed i membri dell'Authority decidono di avvicinarsi al ring, giusto per essere tutti stesi da un Suicide dive di Reigns, non ci sono squalifiche dunque Big Show può liberamente colpire Roman con il KO punch, intanto Orton afferra Rollins per i capelli ma i Padri Putativi si sacrificano per salvare il pargolo, Ryback li atterra tutti e due ma così facendo si becca la RKO di Orton che va a vincere il match

Vincitore: Randy Orton

Tempo due secondi e Seth Rollins colpisce Orton con la Curb stomp, posando sul corpo esanime del suo futuro avversario ad Extreme Rules 2015.

smileyCosa mi è piaciuto: La open challenge di John Cena ha regalato il match della serata, Kane sa ancora essere divertente nei suoi siparietti, Neville spedito contro Rollins va inteso come un totale segno di fiducia nei suoi confronti? Vedremo. Contenta per i Lucha Dragons e di aver rivisto Brad Maddox

cryingCosa non mi è piaciuto: puntata fiacca, diciamo pure noiosa, quasi tutti i match sono stati mal costruiti e troppo brevi, bella la scelta di mettere l'uno contro l'altro Orton, Ryback e Reigns, ma il tutto è stato gestito male, cosa sperava di ottenere l'Authority presentandosi sul rign? Un triplo KO? E qualcuno potrebbe spiegarmi cosa ci fa Bray Wyatt lindo e pinto come se nulla fosse avvenuto mai?

sadConsiderazioni generali: dopo una puntata ottima come quella post WrestleMania siamo tornati alla normalità, almeno per quel che riguarda i match, dato che quasi tutte le storyline sembrano procedere linearmente, parecchi assenti importanti come Bryan, Ziggler, Ambrose, Rusev, Lesn . . . no ok, lui non lo contiamo.

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 6+   

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname