Buongiorno e bentornati a questa nuova puntata di Monday Night Raw! Con voi c’è il buon vecchio Tom, che dopo aver saltato la scorsa puntata, è tornato per dare i numeri per voi. La scorsa puntata di Raw si è chiusa con una controversia legata al match tra Kevin Owens e Big E, i due si chiariranno quest’oggi?

BACKSTAGE: La puntata si apre nel backstage con Kevin Owens e Big E che cercano di spiegarsi: Kevin Owens è molto dispiaciuto per quanto accaduto e si scusa ripetutamente col campione. A Big E non interessano le scuse di Owens, ma quest’ultimo sembra molto dispiaciuto dalla situazione.

PROMO: Seth Rollins (che sembra aver scelto di presentarsi in vestaglia e pigiama) sale sul ring e, contratto in mano, saluta il pubblico e ricorda al pubblico che sarà il prossimo campione WWE. The Visionary parla di quanto accadrà a Survivor Series e del fatto che sarà lui a condurre il team Raw alla vittoria. Ma Rollins ci tiene a risolvere la situazione che è venuta a crearsi la scorsa settimana e vuole capire chi è davvero Kevin Owens: è un eroe oppure un codardo? I due si conoscono da sempre e Rollins crede che Owens sia solamente un traditore e un perdente, affermando che confermerà quest’ultima parte dopo che lo avrà sconfitto questa sera. The Prizefighter allora raggiunge Rollins sul quadrato e cerca di mettere a tacere il Messiah, scatenando una rissa che si chiude con la fuga di Rollins.

BACKSTAGE: Riddle è eccitato all’idea di fare squadra con gli Street Profits e condivide la sua gioia con Orton: quest’ultimo non è entusiasta all’idea, visto che se Riddle non fosse intervenuto la settimana scorsa, questa situazione non si sarebbe venuta a creare. Gli Street Profits ascoltano tutto e Orton non si scusa per aver chiaramente dichiarato che “non gli importa nulla degli Street Profits”. Da sottolineare la frase di Riddle, che ha affermato di “volere il fumo”. Genio.

RK-Bro & Street Profits vs. Dirty Dawgs, AJ Styles & Omos 3 out of 5 stars (3 / 5)
Torna finalmente AJ Styles, assente dal PPV Crown Jewel. Il match è il classico incontro a più uomini, antipasto di quelli che saranno i 5 vs. 5 a Survivor Series. L’azione è caotica e merita una menzione speciale lo spot tra AJ Styles e Riddle prima della pubblicità, vista la differenza di stazza tra i due, ha fatto specie vedere Styles alzare Riddle in quel modo. Il team heel è sembrato in controllo del match per larghi tratti, ma l’hot tag di Riddle per Orton cambia la situazione. Nel corso del match però si vengono a creare frizioni all’interno di entrambi i gruppi, ma alla sarà Dolph Ziggler a ottenere la vittoria per il suo team, ma lo stesso Dolph otterrà anche una RKO da parte di Orton subito dopo il termine del match.

Vincitori: Dirty Dawgs, AJ Styles & Omos

BACKSTAGE: Kevin Owens parla con Rey e Dominik Mysterio, futuri membri del team Raw a Survivor Series. Owens ha bisogno di sentirsi dire che il folletto di San Diego si fida di lui: Rey però deve andare sul ring e in modo molto frettoloso, rassicura KO.

PROMO: Adam Pearce aspetta sul quadrato Rey e Dominik Mysterio. Il dirigente parla della storia di Survivor Series, delle leggende che hanno fatto parte dei team durante i 5 vs.5, del fatto che questo PPV ha forgiato leggende in passato. Pearce però ammette di aver commesso un errore nell’inserire Dominik all’interno del team Raw e lo mette davanti a una prova durissima: potrà rimanere nel team solo nel caso in cui sconfiggerà il suo avversario di stasera, che si rivela essere Bobby Lashley.

Dominik Mysterio vs. Bobby Lashley 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Insieme all’Almighty fa il suo ritorno anche MVP, assente da settembre per via di un’operazione al ginocchio. Il match è senza storia, Bobby Lashley domina in lungo e in largo, fermando il suo avversario quando sta per cedere alla Full Nelson in modo da allungare la sua sofferenza. Rey Mysterio cerca anche di aiutare suo figlio, ma alla fine non può nulla contro la forza bruta dell’ex campione WWE, che vince l’incontro e si prende il posto nel team Raw.

Vincitore: Bobby Lashley

BACKSTAGE: Seth Rollins parla con l’Alpha Academy. The Visionary parla con Otis e Gable della situazione di Owens: Gable conferma “categoricamente” che Owens è solamente un bugiardo e dice anche che Big E non è il vero volto di Raw e stasera lo dimostrerà sconfiggendolo.

Big E vs. Chad Gable 3 out of 5 stars (3 / 5)
Bello scontro tra la tecnica finissima di Gable e il mix tra potenza e tecnica di Big E: i due wrestler si mescolano molto bene e regalano un buon match al pubblico di Raw. Da sottolineare anche l’ottimo momento dell’Alpha Academy, che sta raccogliendo sempre più minutaggio in TV a seguito del loro passaggio a Raw. Il match è molto dinamico e non abbiamo un vero e proprio dominatore, ma il Big Ending di Big E arriva a destinazione e permette al campione di vincere l’incontro.

Vincitore: Big E

BACKSTAGE: Kevin Owens continua il suo vagare e questa volta lo vediamo parlare con R-Truth. Quest’ultimo afferma di credere in KO, ma afferma anche di credere in Big Foot e al mostro di Loch Ness, oltre al fatto che la terra sia piatta. A questo punto Owens, deluso, si allontana.
Nel frattempo nello spogliatoio femminile, Adam Pearce e Sonya Deville annunciano al team Raw di Survivor Series composto da Queen Zelina, Bianca Belair, Liv Morgan, Rhea Ripley e Carmella che ci sarà un match tra le cinque per determinare la prossima sfidante al titolo di Becky Lynch. Doudrop e Dana Brooke iniziano però a lamentarsi della loro assenza dal match di Survivor Series e vogliono la loro opportunità. Anche Nikki ASH si lamenta, ma Queen Zelina e Carmella la mettono a tacere. Interviene quindi Rhea Ripley e il segmento si chiude nel caos.

BACKSTAGE: Rey Mysterio è furioso per quello che accaduto al figlio, interrogandosi sull’integrità di Adam Pearce, si chiede perché non abbia sostituito suo figlio senza farlo combattere contro Bobby Lashley, atleta al quale interessa solamente fare del male ai suoi avversari. Austin Theory appare dal nulla per scattarsi un selfie.

24/7 Championship match – Reggie vs. Drake Maverick 3 out of 5 stars (3 / 5)
Le regole 24/7 sono sospese fino alla fine del match e i due wrestler possono affrontarsi senza interferenze: Maverick ha la grande occasione per riconquistare il titolo che ha tanto inseguito nelle ultime settimane attraverso vari sotterfugi. Il match è divertente e i due atleti e si affrontano a viso aperto sfruttando anche l’agilità di Reggie. Drake Maverick sfrutta a suo favore l’attacco di Cedric Alexander e Shelton Benjamin nei confronti di R-Truth (nel frattempo arrivati sullo stage) e vince la cintura.

Vincitore e nuovo campione: Drake Maverick

La gioia di Maverick dura poco perché, nascosto sotto al ring, c’è Tozawa: il giapponese così schiena Maverick e vince a sua volta la cintura. Fuori dal ring si scatena il caos: in successione, vincono il titolo anche Corey Graves, Byron Saxton, di nuovo Drake Maverick e infine Reggie.

BACKSTAGE: Doudrop e Bianca Belair hanno un nuovo faccia a faccia. Doudrop è stanca di vedere Belair avere opportunità su opportunità e quest’ultima insinua che Doudrop è un’egoista che pensa solamente a se stessa.

Bianca Belair vs. Queen Zelina vs. Carmella vs. Liv Morgan vs. Rhea Ripley 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il match inizia nel caos dopo che Zelina e Carmella attaccano brutalmente Bianca Belair. Sul quadrato poi rimangono solamente Rhea Ripley e Bianca, riportando alla mente il finale dello scorso Royal Rumble match femminile. L’incontro segue diverse fasi e ogni superstar ha la possibilità di dominare la scena. L’incontro è molto piacevole, con le atlete che non si risparmiano: non sembra esserci una netta favorita, ma il più delle volte sono Bianca e Rhea a prendersi la scena, con parecchie incursioni di Liv Morgan. Sarà quest’ultima alla fine a portare a casa la vittoria, a seguito dell’interferenza di Doudrop che attacca (e turna heel?) Bianca Belair, costandole la vittoria.

Vincitrice: Liv Morgan

BACKSTAGE: Seth Rollins cerca di convincere Big E che non ci si può fidare di Kevin Owens, ma che in compenso ci si può fidare di Seth Rollins. Big E non si fida di nessuno e dice che osserverà da vicino l’incontro tra lo stesso Rollins e Owens nl main event.

Seth Rollins vs. Kevin Owens 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Austin Theory irrompe prima dell’inizio del match e inizia a scattare selfie a bordo ring, facendosi cacciare via poi da Big E.
Prima dell’incontro Rollins prende il microfono per parlare con il pubblico: Rollins afferma di dover dire qualcosa al pubblico e che Owens non è stato l’unico a mentire. The Visionary dice che l’attacco nei confronti di Big E della scorsa settimana è stato un piano ordito da Owens e lo stesso Rollins, in modo da poter vincere il match della scorsa settimana. Owens interrompe il Messiah e il match può iniziare. L’incontro ovviamente è molto piacevole ed è dominato dalla voglia di Owens di mettere a tacere Rollins: i due wrestler non si risparmiano e l’incontro è abbastanza violento, sfruttando anche il tavolo dei commentatori per infliggersi danni a vicenda. Anche in questo match, non c’è un netto favorito e l’azione non si ferma quasi mai: il match termina con la vittoria di Seth Rollins causata da un count-out ai danni di KO, ostacolato da Big E nel rientrare sul ring.

Vincitore: Seth Rollins

La puntata di Raw si chiude con il turn heel di Kevin Owens nei confronti di Big E: KO attacca brutalmente il campione WWE, con arbitri e dirigenti che cercano di placare la furia e la frustrazione dell’ex campione Universale.
Si chiude così la puntata di Raw, con una sorpresa finale: il turn heel di Owens che conseguenze avrà sullo show rosso? Per scoprirlo non dovrete far altro che continuare a seguirci, appuntamento alla prossima settimana!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
7.5
Qualità dei promo
6.5
Sono un aspirante giornalista innamorato di wrestling, calcio e musica. I miei wrestler preferiti sono Edge, CM Punk, Jeff Hardy, The Undertaker, Batista, Chris Jericho e Seth Rollins. Sono principalmente un WWE guy, ma nell'ultimo periodo ho iniziato a seguire anche la AEW.