Monday Night Raw vi da il benvenuto dallo Staples Center di Los Angeles, California. Alla tastiera: Ysmsc.

Ad aprire la puntata è Justin Roberts che presenta la special guest star di questa puntata, l'attrice e icona televisiva Betty White, accompagnata da un sorridente Big Show, il pubblico è in delirio, Betty afferma di non riuscire a spiegare quanto sia felice di essere a Raw, Big Show le chiede cosa farà stasera e lei risponde che prenderà qualcuno a calci in culo, oh yes! A questo punto i due vengono raggiunti dal COO Massimo Triple H e da Stephanie, questi abbracciano e baciano l'attrice per poi avviarsi sul ring, il pubblico inizia all'istante a rumoreggiare; Triple H ci ricorda che la settimana scorsa aveva detto che avrebbero potuto riconsiderare Daniel Bryan come volto della compagnia se avesse battuto Randy Orton, ma allo stesso modo potrebbero ritrovarsi a considerare Sheamus, Christian, Antonio Cesaro e anche John Cena, perché in due settimane questi atleti entreranno nell'Elimination Chamber match, ma Triple H non fa in tempo a terminare la frase che il WWE World Heavyweight Champion Randy Orton fa il suo ingresso nell'arena e li raggiunge sul ring, Stephanie gli domanda se voglia davvero farlo, dal momento che nella sua posizione gli converrebbe tornare indietro e prepararsi per il suo match, Randy tuttavia risponde che è qui solo per scusarsi, con Stephanie e Triple H, per essersi comportato come un bambino ed un egoista, ha capito che ha bisogno di tirar fuori la vipera se vuole mantenere il titolo e lo farà, battendo John Cena stasera, Stephanie gli chiede come potrebbero fidarsi di lui e Orton risponde che questo sentimento gli viene dal cuore, il pubblico inneggia a Daniel Bryan e Stephanie gli domanda se questi cori lo mettano a disagio, lui risponde che sei mesi prima proprio allo Staples Center ha battuto Daniel Bryan incassando il Money In The Bank, loro l'hanno eletto volto della compagnia e vuole mantenere quella promessa, vuole che la sua faccia si trovi ovunque, lui è il volto della compagnia al contrario dei 5 uomini che affronterà nella Chamber, al contrario di Batista o di chiunque altro; vi è un'ennesima interruzione e questa volta a presentarsi è Daniel Bryan, il leader dello Yes movement, quindi Randy tu credi di essere colui che è nel cuore dei tifosi della WWE? Domanda Bryan, Stephanie protesta per l'ennesima interruzione, sia di Orton che di Bryan, e suggerisce a entrambi di tornare nel backstage a confrontarsi con il Direttore delle Operazioni Kane, ma Daniel risponde che Kane al momento non si trova, stranamente la scorsa settimana invece è apparso, per interferire nel suo match contro Orton, che lui ha vinto in ogni caso, quindi Daniel stasera vuole un match con Kane, stasera ma Stephanie risponde che Kane ha diretto a un meritato riposo questa settimana, anche Randy interrompe Daniel Bryan, domandando rispetto per Triple H e Stephanie, facendo non poco il lecchino, Bryan risponde che non è un segreto quanto a Randy piaccia Stephanie, l'ha pure baciata una volta, con Triple H incatenato, il COO mette fine ai ricordi imbarazzanti proclamando che Daniel stasera non affronterà nessuno, le sue condizioni attuali non lo permettono, il bene per l'azienda è che Bryan si prenda una serata libera, ovviamente il pubblico non è affatto d'accordo, ma così ha parlato il Boss.

Stasera avremo dunque Randy Orton contro John Cena, oltre al ritorno di Mark Henry, ma adesso è il momento di un match a squadre, Rey Mysterio e gli ex campioni di coppia affronteranno la Wyatt Family, mentre Cody Rhodes e Goldust stanno facendo il loro ingresso le luci si spengono ed i Wyatt compaiono

Rhodes Brothers&Rey Mysterio vs Wyatt Family (2.5/5)

match di preparazione per Bray&Co in vista del match contro lo Shield ad Elimination Chamber, anche lo Shield sarà coinvolto in un match a squadre? Intanto sul ring c'è una bella partenza, i fratelli Rhodes si confrontano alla pari con Harper e Rowan, prima della pubblicità il vantaggio è dei face quando sul ring entra Rey che stende Harper con un Suicide dive, durante la pausa gli heel isolano Goldust, che rischia uno schienamento repentino dopo la combo di una Clothesline all'angolo ed un Big boot, costringendo Cody ad intervenire in soccorso del fratello, finalmente anche Bray Wyatt prende parte all'azione, Goldust subisce, getta Rowan oltre la terza corda e si libera di Luke Harper dando il cambio a Mysterio, ottime azioni del folletto di San Diego che vorrebbe eseguire una doppia 619 su Harper e Bray, quest'ultimo riesce ad evitarla ma viene poi colpito da Cody Rhodes, anche Rowan e Goldust vengono coinvolti ma gli uomini legali restano Rey ed Harper, tuttavia quando Rey è pronto ad una seconda 619 Bray si prende il tag e lo sorprende con la Sister Abigail

Vincitori: Wyatt Family

Bray tiene un promo affermando che tutti hanno provato a giocare con lui e tutti hanno perso, come succederà allo Shield, follow the buzzards.

Dopo la pubblicità il tavolo di commento ci propone un filmato rilasciato qualche giorno fa dal canale Youtube della federazione, video che riassume la performance di Roman Reigns alla Royal Rumble, dal suo record di eliminazioni all'eliminazione dei suoi due compagni di stable. Dopo il filmato la mai troppo bella Renee Young intervista proprio Reigns assieme ad Ambrose e Rollins, il trio sembra compatto e deciso a sconfiggere la Wyatt Family, Renee chiede ad Ambrose se non si senta a disagio a non difendere mai il suo titolo ed Ambrose risponde che semplicemente non ha avversari, Reigns interviene chiedendogli che tipo di campione voglia essere e Dean allora lancia una open challenge al suo titolo per stasera.

Altra zona del backstage, alcune delle divas assieme a Vickie Guerrero si stanno complimentando con Betty White, il gruppo viene raggiunto dai New Age Outlaws che affermano di volerla proteggere, lei risponde che non ha bisogno, i due le chiedono allora se voglia divertirsi ed i tre se ne vanno assieme.

Torniamo sul ring, dove Santino Marella, accompagnato da Emma, attende l'arrivo del suo avversario, Fandango, come sempre accompagnato da Summer Rae

Santino Marella (with Emma) vs Fandango (with Summer Rae) (s.v.)

Finalmente Santino torna in azione a Raw, ma dopo circa un minuto arriva The Miz che, come la settimana scorsa, ruba uno dei microfoni al tavolo di commento e ironizza sulla scelta di proporre questo match, dopodiché se ne va

(Nota: a me sembra che stiano perdendo tutti la testa di questi tempi)

Fandango intanto sarebbe pronto per il Legdrop dal paletto e nonostante Santino cerchi di riprendersi il ballerino lo stende nuovamente e connette la finisher

Vincitore: Fandango

Il nuovo acquisto degli intervistatori Byron Saxton intervista Sheamus, domandandogli se sia un problema per lui fare squadra con Christian stasera dato che in due settimane saranno avversari nella Chamber, ma Sheamus risponde che rispetta Christian e sa che sarà un ottimo tag team partner, l'Elimination Chamber invece non sarà uno scherzo, si dice che nell'Elimination Chamber si definiscono le eredità che i wrestler tramanderanno ed è quello che lui vuole fare diventando WWE World Heavyweight Champion. Sul ring si trova già il canadese e la WWE ci offre un promo pre-registrato di Christian che si dice deciso a divenire il volto della WWE . . . con un bollino blu sopra però come vuole Vince McMahon; tra l'altro Christian ha un vistoso livido sotto l'occhio sinistro, dunque anche lui entra ufficialmente nel club “avere un taglio vicino all'occhio fa molto figo”. I Real Americans raggiungono poi i face, con Zeb Colter che tiene un promo, dato che sia Christian che Sheamus non sono americani, Antonio Cesaro promette di divenire il primo Real American WWE World Heavyweight Champion

Sheamus&Christian vs Real Americans (with Zeb Colter) (4/5)

Zeb chiede esplicitamente che sia Cesaro ad iniziare ma nonostante ciò Christian da filo da torcere sia a lui che a Swagger, anche Sheamus fa un ottimo lavoro, provando a stendere Cesaro dopo una Short arm clothesline, lo svizzero reagisce con una serie di Uppercut all'angolo, Swagger prova a dare manforte al compagno afferrando Sheamus dall'apron ring e permettendo a Cesaro di colpirlo con un Big boot, questo non basta tuttavia a mettere fuori gioco Sheamus che dopo una Backbreaker da il cambio a Christian, il canadese tenta la Killswitch ma Cesaro si libera e quasi lo schiena dopo averlo colpito con un Very european uppercut, Swagger tenta di approfittare del buon momento per finire il canadese (e ricordiamo che Jack ce l'ha a morte coi canadesi dato che non può più entrare in Canada per i motivi che ben sappiamo), il duo mette a segno la combo Swagger bomb e Stomp, dopodiché Christian subisce anche la Cesaro swing finendo fuori dal ring dove viene preso a male parole da Colter rischiando il count out, finalmente il Capitano da il cambio a Sheamus che somministra i tamburi di guerra a Swagger, sarebbe pronto per il Brogue kick ma Cesaro interviene, Swagger tenta di approfittarne ma viene sorpreso da un Crossbody di Christian e successivamente dal Brogue kick dell'irlandese

Vincitori: Sheamus&Christian

I face festeggiano sul ring senza troppi problemi, nonostante al tavolo di commento ci ricordino che simili alleanze nella Chamber non saranno possibili.

Nota: Ottimo match, più che ottimo a dire il vero, non c'è stato neanche un momento morto

Renee “quando compari esce il Sole pure di notte” Young intervista John Cena, che è pronto per il suo match contro Randy Orton, chi sarà il volto della WWE verrà deciso tra due settimane nell'Elimination Chamber ma questa sera John è intenzionato solo a concludere la sua faida contro Randy Orton, dopodiché afferma che chiunque vorrà prendersi sulle spalle la responsabilità di guidare la federazione dovrà fare i conti con lui.

Dopo un video della serie dei 30 seconds of fury riguardanti le Batista bomb, siamo pronti per un match dal sapore agrodolce, infatti a salire sul ring saranno Dolph Ziggler e Alberto Del Rio, che di trascorsi ne hanno non pochi, mentre rivediamo il confronto tra Del Rio e Batista avvenuto nella scorsa puntata di Raw

Alberto Del Rio vs Dolph Ziggler (s.v.)

Alberto parte in quarta e ostenta troppa sicurezza, venendo sorpreso da un Dropkick di Ziggler seguito da una serie di Elbow drop, Dolph connette velocemente anche la Famouser ma ciò non basta a stendere il messicano che si riprende colpendo al braccio Dolph e stendendolo dopo un Enzeguri alla testa

Vincitore: Alberto Del Rio

Non contento Alberto infierisce chiudendo Ziggler nella Cross armbreaker, a questo punto ad intervenire in soccorso di Dolph è nientemeno che Batista, in ring attire questa volta, che prima stordisce Del Rio con una Spear e poi lo schianta contro le barricate, finendolo con una Batista bomb sul tavolo di commento

Nota: posso capire la brevità del match che serviva solo al segmento finale, ma Dolph ha perso in una maniera improponibile, roba che manco l'ultimo degli Zack Ryder

Nel backstage, Batista viene raggiunto da Triple H che gli chiede un momento per parlare, Batista dice che Del Rio si è meritato quella Batista bomb ma il COO non è d'accordo, vorrebbe introdurlo a quel che è meglio per il business, Batista risponde che nel suo “business” adesso c'è solo Del Rio e Triple H afferma che se è così Batista potrà averlo, ad Elimination Chamber

Ed è ora giunto il momento di scoprire il terzo introdotto nella Hall Of Fame classe 2014, il nome femminile dell'anno, che sarà . . .

Lita!

UFFICIALE: LITA HALL OF FAMER CLASSE 2014

Lita va quindi ad aggiungersi a Jake Roberts ed Ultimate Warrior.

Nel backstage, Betty White sta prendendo un tè con i New Age Outlaws, questi sembrano mettere qualcosa di strano nel suo bicchiere ma lei scambia la sua tazza con quella di Billy Gunn.

Dopo la pubblicità, al tavolo di commento sono ancora senza . . . tavolo, per il prossimo tag team match, assieme al dinamico trio si sono aggiunti i New Age Outlaws, nonostante Gunn accusi qualche dolore allo stomaco, sul ring già si trovano i Rybaxel, i loro avversari saranno gli Usos

Rybaxel vs The Usos (2/5)

Scopriamo che i samoani hanno lanciato una sfida diretta ai campioni di coppia sfidandoli a difendere le cinture contro di loro, Michael Cole chiede a Road Dogg di commentare la cosa, sul ring l'azione non è malaccio ma vengo distratta dai versi gutturali improponibili di Billy Gunn, Ryback ed Axel continuano a mettere in difficoltà i samoani mentre Gunn continua ad emettere aria dalla bocca, Jesse James afferma che se gli Usos stasera batteranno i Rybaxel potrebbero essere presi in considerazione da loro come possibili avversari e proprio in quel momento Jimmy e Jey mettono a segno due buone manovre dal paletto e quasi schienano Axel dopo un Samoan drop, Ryback prova ad intervenire ma senza successo e Curtis viene steso dalla combo Superkick e Superfly splash, con Jimmy che da il cambio in volo a Jay per colpire Ryback fuori dal ring con un Suicide dive

Vincitori: The Usos

Mentre Jesse James vorrebbe dire qualcosa agli Usos, Billy Gunn se ne torna nel backstage con una mano sulle chiappe e l'espressione sofferente.

Il prossimo sarà l'annunciato open challenge match per il titolo degli Stati Uniti detenuto da Dean Ambrose, i tre dello Shield arrivano sul ring pronti per scoprire chi abbia raccolto la sfida di Ambrose e la musica che risuona è quella di . . .Mark Henry!

Nota: Roman Reigns prende palesemente per il c**o Ambrose ed anche Rollins ha una faccia che è tutta un programma

United States Championship match Dean Ambrose (c.) (with Seth Rollins&Roman Reigns) vs Mark Henry (2/5)

Anche fuori dal quadrato Rollins e Reigns continuano a prendere in giro Ambrose che viene subito sorpreso da una mossa di Henry e gettato all'angolo, Mark ha una vistosa fasciatura al braccio sinistro, non ancora guarito dall'attacco di Brock Lesnar, e Dean si concentra proprio sul braccio infortunato, ma Henry non si lascia intimidire e nuovamente getta il campione all'angolo, durante la pubblicità Ambrose riesce a riconquistare vantaggio ma fallisce una mossa dal paletto e viene gettato al suolo e poi colpito da una Powerslam, Ambrose tenta la Headlock driver ma Henry è troppo pesante e solleva il campione connettendo la World Strongest Slam, Rollins è costretto ad intervenire per salvare il compagno e l'arbitro chiama la squalifica

Vincitore: Mark Henry via DQ. Still United States Champion: Dean Ambrose

Il gruppo attacca Henry, che si difende bene finché Reigns non lo colpisce con una Spear, il trio fa per andarsene ma vengono interrotti dalla Wyatt Family, le due fazioni si trovano separate dal ring ma nessuno dei sei fa un passo verso gli altri, finché non è Roman Reigns a superare le barricate ed avvicinarsi (cori per Roman), dall'altra parte anche i Wyatt si avvicinano di qualche passo arrivando ai lati opposti del ring, i tre dello Shield vi salgono sopra e così fanno i Wyatt, Reigns scavalca le corde e Bray sembra voler fare lo stesso, ma alla fine sono i Wyatt a retrocedere decidendo di andarsene.

Dopo la pubblicità è tempo di six divas tag team match

Bella twins&Cameron (with Eva Marie) vs Aksana, Alicia Fox&AJ Lee (with Tamina Snuka)

Match molto a caso come al solito, considerato che da una parte non c'è Naomi, infortunata, né Tamina, che resta di guardia, Nikki tenta subito di farsi valere con qualche power moves (io sono del parere che le voglia fare ma non sia abbastanza forte per farle), sbeffeggiando poi la campionessa con il Worm, Brie da il cambio alla sorella colpendo Aksana all'angolo con una mossa combinata botchata ma anche con un buon Dropkick, nel ring entra anche Alicia Fox che colpisce Nikki all'angolo ma quasi viene sorpresa da una culla di Brie, Cameron ottiene il tag e subito colpisce AJ all'angolo avversario restituendo la scorrettezza ma non riesce a schienare Alicia, ci riesce poi con Aksana quando la colpisce con una Snap DDT chiamata . . . Girl bye, ebbene sì

Vincitrici: Bella Twins&Cameron

Nota: AJ e Tamina inesistenti, ok che in questo match avrebbe dovuto esserci Naomi e quindi quel minimo accenno di storyline è al momento bloccato, ma diavolo . . .

Altra nota: dalla regia mi segnalano che la finisher di Cameron è sin troppo simile a quella di Maryse, anche se in fondo una DDT resta una DDT.

Prima del main event, il Direttore delle Operazioni Kane si presenta sul ring, dice di aver accettato la punizione dell'Authority per le sue azioni della scorsa settimana, tuttavia ci tiene a sottolineare che nessuno l'ha costretto ad agire così, è stata una sua libera scelta, a questo punto Kane viene interrotto da Daniel Bryan che si lancia contro di lui, i due si danno battaglia finché Daniel non costringe Kane alla fuga tra il pubblico

Sempre prima del main event scopriamo che a SmackDown ci sarà un eight men tag team match che vedrà contrapporsi gli Usos e i Rhodes Brothers ai New Age Outlaws e i Rybaxel, mentre, sempre a SmackDown, Randy Orton affronterà Antonio Cesaro. Betty White in veste di annunciatrice speciale dal titantron saluta il pubblico e ci introduce al main event

Randy Orton vs John Cena (4/5)

Terzo dei cinque match singoli che Randy Orton dovrà disputare contro tutti i suoi avversari dell'Elimination Chamber, fasi iniziali di sostanziale studio, con Orton che sembra alquanto preoccupato, tanto da prendere la via dello stage per poi tornare circospetto sul ring poco dopo, Cena ironizza sul comportamento del campione, i due continuano a mettere a segno una serie di colpi a testa finché Orton non prova a portare Cena fuori dal ring, dove gli somministra la sua Backbreaker sulle barricate, tuttavia John si riprende e sul ring sorprende Randy con la Protobomb, il campione evita una mossa del bostoniano ed effettua un Suplex dall'apron verso il ring, evita poi un tentativo di AA che ribalta in una DDT, tuttavia il campione viene distratto dal pubblico e dopo esser stato quasi schienato con una culla subisce anche il 5 knuckle shuffle, Cena tenta ancora la AA ma di nuovo Orton si libera e lo colpisce con una Powerslam, confronto sul paletto che si conclude con Orton che esegue la Silver spoon DDT dalla terza corda e va a bearsi di questo col pubblico, Randy è pronto per la RKO ma John si riprende e lo chiude nella STF, dalla quale Randy si libera abbastanza velocemente raggiungendo le corde, l'azione si fa sempre più concitata ed Orton tenta addirittura il Punt kick, Cena lo evita e lo carica per la AA dalla quale Randy si libera e colpisce John con la RKO, tuttavia John si rialza e connette finalmente la AA, non riuscendo tuttavia a schienare Orton che alza la spalla in tempo, Cena tenta allora la mossa risolutiva, ovvero la AA dalla terza corda, ma Orton si libera, solo per finire vittima del Leg drop dalla terza corda prima e dalla AA poi

Vincitore: John Cena

John festeggia mentre al tavolo di commento si chiedono se Cena potrà per l'ennesima volta dire, all'Elimination Chamber, “the champ is here”, così si conclude la puntata di Raw.

Nota: dalla regia mi segnalano che il dark match della serata vede contrapposta la Wyatt Family contro John Cena, Daniel Bryan e Batista, in quello che è a tutti gli effetti il primo match dell'Animale dal suo ritorno in WWE, se non si conta la Royal Rumble

 

smileyCosa mi è piaciuto: molto buono il tag team match tra Sheamus, Christian ed i Real Americans, accattivante il segmento tra la Wyatt Family e lo Shield e divertenti le espressioni di scherno di Reigns e Rollins all'indirizzo di Ambrose . . . ah già, una certa Lita che entra nella Hall Of Fame.

cryingCosa non mi è piaciuto: Fandango che senza una motivazione vince contro Santino che dovrebbe essere il mentore di una giovane di NXT alle sue prime apparizioni nel main roster? Del Rio che squasha Ziggler come l'ultimo dei jobber? L'ennesima vittoria per squalifica di Dean Ambrose? Il match a caso settimanale tra le Divas? Randy Orton che non si capisce cosa lo aspetta ma di sicuro non c'è un futuro molto roseo davanti a lui? Billy Gunn con problemi intestinali? Fate vobis.

sadConsiderazioni generali: puntata facilmente dimenticabile salvo per il terzo nome della Hall Of Fame, per il resto un piattume generale, anche il pubblico rumoreggiava parecchio apparendo più confuso del solito. Per quel che riguarda le sfide di Randy, punto 1 euro su una vittoria su Cesaro e sulla vittoria conclusiva su Sheamus con un finale di 3 a 2, poi si vedrà.

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta.

Voto alla puntata: 6++

 

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname