Amici di Zona Wrestling, ben ritrovati all’appuntamento del lunedì con Monday Night Raw. Jasper alla tastiera per raccontarvi la puntata che vedrà il ritorno dopo dieci anni della MVP Vip Lounge, con ospite speciale Drew McIntyre. Inoltre, a pochi giorni dal match titolato di Super ShowDown, Ricochet risponderà a Brock Lesnar dopo l’attacco della settimana scorsa. Il match di cartello stanotte è sicuramente quello fra Becky Lynch e Asuka, valido per il Raw Women’s Title, mentre Seth Rollins e i suoi seguaci si scontreranno ancora contro Kevin Owens, Samoa Joe e i Viking Raiders. Siamo alla Toyota Arena di Ontario, Canada e siamo pronti a partire.

Un biblico Seth Rollins è già sul ring con gli AOP e colui che da questa settimana sarà semplicemente Buddy. Il Monday Night Messiah parla di decisioni difficili e lui ne ha dovuto prendere parecchie, ma è qui per illuminare tutti noi e portarci verso un radioso futuro. Seth dice però che la sua pazienza si sta esaurendo per colpa di Kevin Owens, che gli è costato l’opportunità di andare contro Brock Lesnar. KO si presenta da solo sullo stage e Seth gli consiglia di non fare il martire. Owens è stanco di sentirlo parlare perchè lui è uno che lotta. E non è da solo. Arrivano i Viking Raiders e si scatena la rissa a bordo ring. Mentre Seth osserva i suoi compagni prenderle, da dietro arriva Samoa Joe che lo chiude per qualche secondo nell Coquina Clutch. Murphy rimane da solo contro quattro e si prende una Stunner che chiude i conti. Per ora. A sorpresa arriva Becky Lynch e per un attimo ho pensato che facessero l’errore di unirla al gruppo di Rollins. Invece è già il momento di difendere il titolo, se non fosse per Asuka che ci fa il solito ripasso settimanale di giapponese.

1) Single match for the Raw Women’s Championship: Becky Lynch (c) vs Asuka (w/ Kairi Sane) 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Il match inizia con numerose prese statiche, ma a ritmi alti. Becky appare esageratamente sicura di sé e sbeffeggia l’avversaria in un paio di occasioni, ma Kairi Sane crea la prima distrazione del match e Asuka ne approfitta. Becky non si fa mettere sotto e il match diventa sempre più intenso, con Asuka che soffre ma sfrutta ancora del diversivo creato da Kairi fuori dal ring. Becky viene trascinata dal pubblico e e colpisce durissimo con una Reverse DDT sull’apron, ma Asuka risponde con un altrettanto efficace Superplex, seguito da una Triangle e dalla Asuka Lock, dalle quali Becky esce a fatica. Le due si alternano in tentativi di sottomissione e schianementi, ma la Lynch tira fuori dal cilindro la Manhandle Slam che chiude l’incontro.
Winner and still: Becky Lynch via pin fall

Becky festeggia dopo un grande match, ma viene colpita alle spalle da SHAYNA BASZLER. Dopo aver perso il titolo a NXT, la Queen of Spades si presenta a Raw e attacca ferocemente Becky Lynch, si toglie il paradenti e la morde a sangue sulla nuca. Becky è quasi in lacrime e chiede se quella stronza l’ha davvero morsa. Io penso di avere già scelto il mio Moment of the Year.

2) Tag Team match: Mojo Rawley & Riddick Moss vs The Street Profits (s.v.)
Gli Street Profits prendono in giro Mojo dicendo che, anche si nasconde dietro al titolo 24/7, campa ancora sul momento di gloria con Rob Gronkowski a WrestleMania 33. E poi ci mettono una manciata di secondi a battere Riddick Moss.
Winner: The Street Profits via pin fall

Mojo sembra voler consolare il compagno, ma Riddick Moss questo lo sorprende con un culla e abbiamo un nuovo campione 24/7!!! Intanto Becky Lynch è circondata da arbitri e medici nel parcheggio che la invitano a salire sull’ambulanza. Becky sbotta, si impossessa a forza dell’ambulanza e parte a tavoletta. Dopo la pubblicità è il momento del salotto di MVP, che non ha perso il flow e presenta il suo ospite di stasera. Quello che segue ha dell’assurdo, con Drew McIntyre che viene “fermato” a bordo ring dai buttafuori perché il suo nome non è sulla lista, ma lui è un duro butta in terrà i cordoni. Dopo essersi scusato per l’accaduto, Drew si cala malissimo nella parte del face, punta all’insegna di WrestleMania e mi ricorda Tom Cruise ospite da Ophra. MVP si complimenta per i suoi successi e lo riempie di consigli, ma McIntyre gli chiede cosa c’è dietro. MVP si candida come suo manager, dicendo che ha bisogno di lui per diventare campione. Drew dice che, a differenza di Lesnar, non ha bisogno di qualcuno che pensi per lui e che gli baci il culo. MVP dice che lui non ha mai baciato culi, ma li ha sempre presi a calci. McIntyre lo guarda storto e fa per andarsene, ma MVP lo trattiene e si prende una capocciata, seguita dalla Claymore che lo fionda attraverso il divano. Drew chiude in bellezza perculando MVP con il BALLIIIIN. Che brutte scene.


Il prossimo match è quello di Angel Garza, ma prima del Zelina mostra quello che è successo la scorsa settimana con Humberto Carrillo e Rey Mysterio. Angel Garza si pavoneggia con il pubblico dicendo che lui è l’uomo migliore ed è anche il più figo. Nessuna donna può resistergli. A difendere i diritti delle donne arriva Humberto Carrillo, che si fionda sul cugino ma viene portato via dagli arbitri, mentre Cedric Alexander si rilassa sulla terza corda e si gode la telenovela.

3) Single match: Angel Garza (w/ Zelina Vega) vs Cedric Alexander 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Alexander fa vedere che sa ancora saltare, ma Garza ci mette poco a a trovare la Wing Clipper che gli regala una facile vittoria. Facciamo squashare anche Garza, vai così.
Winner: Angel Garza via pin fall

Il trio di commento ci mostra quello che è successo lunedì scorso, con l’arrivo di Rhea Ripley che ha sfidato Charlotte Flair per WrestleMania. La campionessa di NXT è con Charlie Caruso e dice di non essere una che aspetta le cose e vuole una risposta stasera. L’intervista viene interrotta da Sarah Logan, che chiede a Rhea chi diavolo pensa di essere per venire a Raw a fare quello che vuole. L’australiana risponde:”Io sono Rhea Ripley, tu chi minchia sei?”. Sono tornati insieme Bobby Lashley e Lana, Sarah Schreiber chiede a Tartufone dello sfortunato Triple Threat di settimana scorsa. Lana stoppa l’intervista e dice di non mancare di rispetto e che hanno passato la settimana a pensare quanta fortuna ha avuto Ricochet a vincere. Stasera però Lashley vuole farlo tornare coi piedi per terra e fare un favore a Brock Lesnar prima di Super ShowDown. Intanto, Sarah Logan si avvia verso il ring e sfida ufficialmente Rhea Ripley, che risponde presente. Prima del match si presenta anche Charlotte Flair per osservare dallo stage.

4) Single match: Sarah Logan vs Rhea Ripley (s.v.)
Rhea guarda più Charlotte che Sarah Logan, ma vince in un minuto.
Winner: Rhea Ripley via pin fall

Rhea non si perde in festeggiamentei e vuole subito un risposta, ma Charlotte dice che forse questo è solo il modo di agire della regina. E poi, è proprio sicura di uscire ancora con il titolo da TakeOver: Portland? WOOOOOO!!! Prima del prossimo match, Charlie è insieme a Ricochet, che dice che lui non si è mai arreso e non comincerà certo oggi. Ha già affrontato gente come Lashley e ora nessuno potrà negargli di raggiungere il titolo che sogna da 17 anni.

5) Single match: Bobby Lashley vs Ricochet 3 out of 5 stars (3 / 5)
Ricochet prova a confendere con la sua velocità Lashley, ma deve fare i conti con la forza bruta di Tartufone. Bobby rimane in controllo alternando prese statiche e proiezioni potenti, ma Ricochet ha un guizzo e mette a segno le sue spettacolari sequenze. Lashley va vicino alla vittoria con una Spinebuster da altezza siderale e tenta un Super Back Suplex, ma Ricochet si dimostra ancora una volta di un altro mondo, atterrando in piedi. Lashley ha accusato la caduta e viene colpito due Dropkick che lo stendono a aprono la strada per la 630 Splash che da’ la vittoria a Ricochet.
Winner: Ricochet via pinfall

Dopo averci riproposto l’attacco di Shayna Baszler e la fuga in ambulanza di Becky Lynch, arriva Randy Orton, che per fortuna si avvicina più velocemente al ring rispetto all’ultima volta. Per farlo parlare gli tagliano anche prima la musica ma anche stasera non ha fretta e ribadisce di essere consapevole di dovere delle scuse. Non fa nemmeno in tempo a parlare che viene interrotto da Matt Hardy. Lui dovrebbe avere mille ragioni per avercela con Edge, ma gli anni passati insieme in giro per il mondo i TLC con Christian e Jeff li fa sentire uniti. Momento nostalgia e Matt, quasi disperato, chiede a Randy perchè diavolo a fatto tutto questo a Edge dopo nove anni di attesa. Orton fa finta di rispondere e Matt riesce a evitare un primo tentativo di RKO, ma non può nulla sul secondo. Randy è furioso, si procura due sedie per poi suonare il Con-Chair-To su Matt e se ne va beffardo.

Sarah Schreiber intervista Ruby Riott, che dice di aver aggredito Liv Morgan perché non è altro che un cagnolino da tenere al guinzaglio. Ha passato gli ultimi mesi a dire che era pronta per colpire, ma in realtà sarà sempre una follower e sarà pronta a colpire solo quando Ruby lo deciderà. La sua aggressione servirà a rimetterla al suo posto.

6) Single match: Akira Tozawa vs Aleister Black (s.v.)
Capisco l’incazzatura di Black dopo aver visto la moglie a fianco di uno che dichiara che le donne glie la lanciano con la fionda. Black Mass in pochi istanti e tutti a casa.
Winner: Aleister Black via pin fall

Black prende il microfono e ora sembra avercela anche con i fan, oltre che con le altre superstar. Si sente come un animale in gabbia e presto tutti verranno trascinati in questa prigione. Le telecamere tornano nel parcheggio e Becky Lynch è tornata con l’ambulanza rubata. Torna poi sul ring per dire che si è presa qualche antidolorifico e ora è pronta per prendere a schiaffi Shayna Baszler. Se voleva attirare la sua attenzione cacciandogli quei denti da topo nel collo, beh, missione compiuta. Non le interessa quanto Shayna sia una dura e ora la cercherà settimana dopo settimana.

7) 8-Man Tag Team match: Kevin Owens, Samoa Joe & The Viking Raiders vs Seth Rollins, Murphy & AOP 3 out of 5 stars (3 / 5)
Il povero Murphy finisce per essere sempre l’agnello sacrificale e viene strapazzato in ogni modo fino a quando non entra Akam, che lavora bene con i compagni per tenere Erik nel proprio angolo.Il vichingo ha un moto d’orgoglio e fa entrare Ivar e KO che fanno piazza pulita. Owens va in difficoltà e Rollins ne approfitta per colpirlo illegalmente e continuare la loro opera di demolizione. La svolta arriva con Samoa Joe, che fa impazzire il pubblico con un Suicide Dive in sincro con i VR. Sul ring va vicino alla vittoria con la Uranagi, ma Murphy interrompe e si scatena il caos dentro e fuori dal ring, con Owens ch travolge tutti con una Senton all’esterno. Nel marasma Joe chiude Murphy nella Coquina Clutch, ma Rezar distrae l’arbitro che non vede nè il tap out di Murphy; né la Stomp di Rollins su Joe. Murphy va alla copertura e 1,2,3 vincente.
Winner: Seth Rollins, Murphy & AOP via pin fall

La puntata si chiude immediatamente con Seth Rollins e compagni giubilanti per la vittoria. Se vuoi darci una mano per migliorare il sito, ti chiediamo di perdere meno di 60 secondi per rispondere ad alcune domande sulle Show Analysis!

powered by Typeform
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
6.5
VIAzonawrestling.net
FONTEwwe; zonawrestling.net
Jasper
Newsboarder e reporter di Raw, NXT e occasionalmente SmackDown. Il lungo tempo passato sul divano lo passo ascoltando musica, guardando wrestling,ogni tanto film e serie tv. Quando lavoro ho la fortuna di dedicarmi alla passione per il vino e la cucina. Cresciuto nel mito di Macho Man e successivamente Edge, aspiro ad una vita alla Ric Flair.