Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw, siamo all Fallout di Backlash dove diverse cose sono successe. Bobby Lashley si è confermato WWE Champion contro Drew McIntyre e Braun Strowman, Rhea Ripley ha battuto Asuka e Charlotte Flair e Damian Priest ha sconfitto The Miz. Sarà sicuramente interessante vedere come andranno avanti le storyline dopo il ppv e chi potrebbero essere i nuovi avversari per gli attuali campioni. Dopo la sigla siamo pronti a cominciare.

Andiamo subito nel backstage dove vediamo Bobby Lashley godersi la compagnia di cinque donzelle. Intanto nel ring c’è MVP che introduce il riconfermato WWE Champion Bobby Lashley il quale raggiunge il ring assieme alle ragazze, e poi ci ricorda che la vittoria è arrivata nonostante i due colossi che ha affrontato, e aggiunge anche che Braun Strowman è ancora seguito dal team medico mentre Drew McIntyre non aveva la forza di alzarsi dal letto questa mattina. Dopo le immagini del match di Backlash, MVP ricorda anche che Bobby è stato infortunato quando Drew l’ha lanciato contro i led e nonostante ciò è tornato e ha sconfitto entrambi. Per questa sera viene lanciata una Open Challenge e a rispondere subito è Drew, ma viene precisato che tutti possono accedervi ad eccezione dello scozzese e di Strowman. Dopo un alterco tra i due dove anche le ragazze urlano si conclude questo bellissimo segmento.

AJ Styles (w/Omos) vs. Elias (w/ Jaxson Ryker) 2 out of 5 stars (2 / 5)

Vedere uno come AJ coinvolto in questi match davvero brutti fa venire la tristezza. Dei quasi dodici minuti totali forse due e mezzo sono stati interessanti da vedere nei quali Styles e Elias si sono scambiati una serie di manovre come la Spinebuster del menestrello e la serie di Kicks del Phenomenal. La vittoria la conquista il campione di coppia per squalifica dopo che viene scaraventato giù dall’apron mentre era in procinto di lanciarsi nella Phenomenal Forearm. Vincitore: AJ Styles

Backstage: Riddle organizza un incontro dicendo qualche bugia tra lui Randy Orton e i New Day, per far scusare il suo compagno per le due RKO rifilate la scorsa puntata. Randy dice che non deve scuse a nessuno e Kofi non sembra sorpreso della cosa e dice al Bro di fare attenzione perchè una RKO potrebbe riceverla anche lui un giorno. Tra i due nascono sguardi cattivi e decidono per un match, proprio come ai vecchi tempi.

Alexa’s Playground: Quello che era una volta lo show di Alexa con ospiti si è soltanto trasferito di sede, infatti ora si svolge nel parco giochi. Natalya e Tamina non sembrano convinte di aver fatto scelta giusto a venire qui, soprattutto la seconda che trascorre tutto il tempo a guardarsi intorno mentre la canadese risponde alle domande della Bliss. Dopo qualche altra domanda, Alexa comincia a delirare assieme alla bambola e le due campionesse di coppia lentamente se ne vanno.

Angel Garza vs. Drew Gulak sv

Altro squash che il messicano si porta a casa in meno di due minuti grazie alla Wing Clipper. Vincitore: Angel Garza

Angel poi prende la rosa e questa volta la mette in bocca a Drew per poi colpirlo con un calcio.

Backstage: R-Truth prova a nascondersi ma viene beccato da Kevin Patrick, il quale prova a fargli qualche domanda. Il campione 24/7 gli dice di parlare piano perchè c’è una Open Challenge per il suo titolo. L’intervistatore lo fa calmare dicendogli che quella sfida è stata lanciata da Bobby Lashley e tra una chiacchiera e l’altra arriva Akira Tozawa che schiena Truth e vince il titolo.

Kofi Kingston (w/Xavier Woods) vs. Randy Orton (w/Riddle) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Se la solita entrata di Randy Orton dura una settimana e ci fa addormentare, questa volta la presenza di Riddle ha reso questa agonia un po’ divertente. Tra i due non c’è mai stata chimica e anche questa volta sbagliano in pieno uno spot riprovandoci poco dopo fuori dal ring. Il ritmo generale è abbastanza lento ma i cinque minuti passano in fretta con entrambi che scambiano momenti di dominio sul match. Vince Kofi che sfrutta la distrazione di Woods per chiudere un roll up. Vincitore: Kofi Kingston

Riddle non la prende bene e discute con i New Day per la scorrettezza, Randy va via e Xavier prova a trattenere Riddle, ma quest’ultimo lo spinge e raggiunge il suo amico.

Backstage: Naomi e Lana provano a convincere Adam Pierce e Sonya Deville ad avere una title shot visto che Mandy e Dana hanno interferito nel loro match. La situazione si fa confusionaria e giunge Charlotte, la quale dice che tutte e quattro hanno buttato all’aria un sacco di occasioni e dice che è l’unica che dovrebbe avere chance titolate visto che ieri sera non è stata schienata. Sonya dice che questa possibilità verrà presa in considerazione solo se batterà Asuka questa sera. Arriva infine Rhea Ripley e chiede di avere un’avversaria nuova visto che Charlotte ormai è il passato.

Women’s Tag Team Championship Match: Natalya & Tamina vs. Nia Jax & Shayna Baszler 0 out of 5 stars (0 / 5)

Bene, continuiamo con le cazzate sovrannaturali. Dopo pochi minuti Shayna chiude la sua Kirifuda Clutch, Alexa si presenta sullo stage e partono dei fuochi dai paletti che prima lanciano via Reginald e poi permettono alle campionesse di chiudere il match e mantenere i titoli. Vincitrici: Natalya & Tamina

Sheamus arriva nel ring e minaccia Ricochet dicendogli che se non gli ridà la sua giacca e il cappello lo ammazzerà. Dal backstage vediamo Sarah con Ricochet che prende in giro Sheamus con i suoi vestiti addosso imitando anche il suo accento irish.

Sheamus vs. Ricochet 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Finalmente un match bello da vedere. Nonostante gli stili siano diversi i due si combinano molto bene e portano avanti la contesa per oltre tredici minuti. Sheamus domina diversi momenti del match e Rico si prende le ovazioni del finto pubblico nei suoi momenti da underdog che si rialza. Particolare il segmento finale quando Sheamus connette la sua finisher non in maniera perfetta con Ricochet che esce dal pin nonostante il tre dell’arbitro, dando la possibilità all’irlandese di rifarsi e chiudere con una Brogue Kick eseguita questa volta bene. Vincitore: Sheamus

Promo: Mace e T-Bar parlano in maniera poco chiara dicendoci che uno dei due sfiderà Bobby Lashley questa sera. Lanciano una moneta e non rivelano chi sarà.

Asuka vs. Charlotte Flair 4 out of 5 stars (4 / 5)

Continua il filone dei match belli delle due dopo quello a tre con Rhea a Backlash. La contesa è sicuramente la migliore della serata, con un’unica pecca dovuta ad un problema del ring gear. Entrambe mettono in mostra le proprie abilità quasi come se fossimo in un ppv marcando ancora di più la differenza che c’è tra loro e tutte quante le altre. Dopo oltre un quarto d’ora a vincere è Asuka che torna dopo parecchio a festeggiare e lo fa grazie ad un roll up che lascia tutte le porte del caso aperte. Vincitrice: Asuka

Backstage: Kevin Patrick è con John Morrison e gli chiede come si sente dopo l’attacco zombie di Backlash. John risponde che sente ancora il loro odore addosso visto che non si lavano e che dedicherà il match di questa sera alla memoria di Miz.

Lumberjack Match: Damian Priest vs. John Morrison 3 out of 5 stars (3 / 5)

Ovviamente il match è stato confusionario con un grosso coinvolgimento dei lumberjacks fuori dal ring, prima contro i lottatori sul ring e dopo tra di loro, come la rissa che ne è nata dopo l’attacco di Cedric Alexander ai danni di Shelton Benjamin che funge poi da base per la Superplex di Damian su John. Vince nuovamente l’ex Punishment Martinez dopo oltre dieci minuti dopo diversi momenti divertenti come ad esempio Morrison che salta come un grillo per scappare dai lottatori a bordo ring. Vincitore: Damian Priest

Sarah Schreiber sale sul ring e Damian Priest dice che è tempo di andare avanti, Miz e Morrison ormai sono il passato. Forse la sua nuova sfida potrebbe essere la cintura WWE visto che la sfida di Bobby Lashley è ancora aperta.

Backstage: Kevin Patrick intervista Shelton su quello che è successo, ma lui dice che non gli interessa e vuole sfidare Lashley per il titolo. Arriva Cedric e gli dice che è contento di questa cosa, visto che per la prima volta Shelton ha tirato fuori gli attributi per sfidare qualcuno invece di stare sempre a guardare. Dopo altre prese in giro, Shelton sclera e attacca Cedric.

WWE Championship: Bobby Lashley vs. Kofi Kingston (w/ Xavier Woods) 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Poco dopo l’annuncio di Mike Rome del match per il titolo WWE, MVP prende parola e prima che l’arbitro possa dare il via al match, dice che nessuno aveva parlato di un match titolato, e che nemmeno Adam Pierce ha detto nulla, quindi il titolo non è in palio. I due lottano bene facendoci trascorrere veloci i dieci minuti di contesa anche se il finale era abbastanza telefonato. Bobby usa la propria forza per lanciare diverse volte Kofi con delle Suplex e il New Day risponde con Dropkick e gomitate volanti. la svolta arriva a pochi minuti dalla fine quando l’arbitro caccia via Xavier Woods ed MVP si prepara ad attaccare Kofi, ma dal nulla si palesa Drew McIntyre che gli toglie il bastone e lo usa per attaccare Bobby. Schoolboy di Kofi successiva e conto di tre per lui. Vincitore: Kofi Kingston

Dopo il match Drew festeggia assieme ai New Day e su queste immagini si chiude questa puntata di Monday Night Raw, appuntamento tra sette giorni, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Evoluzione delle storyline
4
Qualità dei promo
5
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte