Ysmsc, dopo una lotta durata dodici giorni con ben due compagnie telefoniche, torna in possesso di una connessione internet stabile. Ringraziato ChristiaNexus per averle sempre coperto le spalle, cosa troverà ad attenderla in quel di Monday Night Raw?

Prima dell’inizio della puntata vediamo il filmato dell’arrivo di Dean Ambrose all’arena, Ricamino è così contento di essere campione che rischia di dimenticarsi la cintura sul taxi.

Dean Ambrose fa il suo ingresso in pompa magna, mentre sul titantron scorrono le immagini della sua vittoria della valigetta e del titolo, cori “you deserve it” da parte del pubblico, Dean prende il microfono e parla dei suoi ricordi confusi della scorsa notte, si ricorda poco e nulla, ma ricorda perfettamente di aver vinto la valigetta e averla incassata con successo, dando così una lezione a Seth Rollins, dopodiché ci da qualche lezione di vita, come il fatto che il duro lavoro alla fine paga sempre, Seth si faceva chiamare “the man”, Roman “the guy”, lui chi sarebbe allora? “The dude”? Possiamo chiamarlo come ci pare, lui si farà chiamare “campione”, un titolo che ha aspettato per due anni e che non vedeva l’ora di stringere tra le mani

A questo punto appare un (fischiatissimo) Roman Reigns, che lo raggiunge sul ring, ammette che la scorsa notte non è stata la sua notte, ma quella di Dean, è sincero quando dice che è felice per Dean e vuole che gli dica quanto sia stato bello incassare su Seth, partono dei cori “you can’t wrestle” e Roman non la prende esattamente bene, poi prova a dire che vorrebbe avere il suo rematch contro Ambrose, ma ecco che arriva anche Seth Rollins, incatzato come una iena, che dice che non funziona così, che ha aspettato sette mesi,che s’è fatto un coolo tanto e che son cose che non son cose signora mia(cit.), Seth accusa Dean di furto, con Roman che si improvvisa avvocato difensore di Ricamino, ma Rollins non ne vuole sapere dato che l’ha già battuto

Ovviamente a risolvere la diatriba arriva Shane McMahon, questi si congratula con Dean per la vittoria, poi dice che per decidere chi andrà contro Ambrose per primo si potrebbe indire un n°1 contender match tra Rollins e Reigns, Rollins protesta e chiede l’intervento di Stephanie, ma Shane fa finta di parlare con una Steph invisibile dicendo che la sorella approva la sua idea, perciò stasera stessa vedremo un Reigns vs Rollins, il vincitore affronterà Dean Ambrose.

Così #acrudo ci informano che stasera Charlotte affronterà Paige in un match valido per la cintura femminile.

Il primo match della serata è un Sami Zayn vs Kevin Owens, Sami arriva gasato come al solito, Owens incatzato come al solito

Sami Zayn vs Kevin Owens (3 / 5)

I due partono con un confronto fuori dal ring che vede prevalere Sami, che sbatte più volte Owens contro le transenne, costringendolo ad una fuga tra il pubblico, Sami prova a riportarlo indietro ed Owens sfrutta l’occasione per restituirgli i colpi subiti, il match a questo punto ci regala diversi bei momenti, i Superkick di Owens sono sempre un piacere e così i voli fuori ring di Sami, la contesa procede così in maniera equilibrata, finché Sami non tenta l’Helluva kick,Owens lo evita, tenta la Pop-up powerbomb ma Sami la ribalta nel roll up vincente

Vincitore: Sami Zayn

Stavo per lamentarmi della brevità del match quando Owens decide di attaccare Sami in preda alla rabbia, ma Zayn non rimane buono a farsi menare, anzi, restituisce i colpi costringendo il nugolo di arbitri ad intervenire per separarli; scopriamo che i due hanno continuato a menarsi per tutta la pausa pubblicitaria, arrivando fino al backstage dove Sami usa alcune casse come trampolino di lancio contro Owens, solo l’intervento del buon Fit Finlay sembra interrompere finalmente la rissa.

Dopo un video-hype sul draft che avverrà a SmackDown il 19 luglio, sullo stage fa il suo ingresso nientemeno che Mr suocero di John Cena, Mr People Power, John Laurinaitis, si ripete più o meno il copione già visto con Teddy Long, ossia l’ex GM che ritorna per candidarsi a GM di SmackDown, solo che questa volta invece di Stephanie arriva Shane McMahon, che ricorda le malefatte compiute da Laurinaitis, cercando di fargli capire che gli servirà un uomo che simboleggi la new era per guidare SmackDown, Johnny fa in tempo a proporsi allora come GM di Raw prima di fuggire via per non rischiare di venir cacciato via a pedate

Sullo stage arrivano a questo punto il sempre sobrio Enzo Amore e il collega Big Cass, che saltellano un po assieme a Shane prima di dirigersi verso il ring, sfottendo gli evidenti problemi vocali di Laurinaitis

Enzo&Big Cass vs VaudeVillains (2 / 5)

Dopo aver rivisto per la milleunesima volta l’infortunio di Amore a PayBack, il match può iniziare. A me i VV continuano a piacere, il loro heath è piacevole da guardare e tirano fuori sempre quel paio di manovre che non si vedono tutti i giorni (Gotch in particolare), Enzo subisce l’offensiva degli avversari per un paio di minuti, poi da il cambio a Cass che come al solito fa piazza pulita del ring, Followay slam, Rocket luncher e tutti a casa

Vincitori: Enzo&Big Cass

A me i match continuano a sembrare tutti troppo brevi . . . e non sto guardando Raw a velocità 1.5

Dopo la pubblicità, sul ring arriva AJ Styles, che questa sera sarà ospite del podcast di Steve Austin subito dopo la fine di Raw; AJ risulta comunque molto tifato nonostante le sue azioni della scorsa notte, dice che dovrebbe essere felice, ha aspettato anni e anni per affrontare John Cena e finalmente quel match è diventato realtà, AJ Styles ha battuto John Cena, vuole ripetercelo, AJ Styles ha battuto John Cena, ma sono intervenuti anche Anderson e Gallows, che si sono immischiati nei suoi affari, perciò pretende che Anderson&Gallows lo raggiungano per delle pubbliche scuse, altrimenti il Club cesserà di esistere, i tre si ricongiungono sul ring ed AJ ripete che lui non aveva bisogno di loro, con le loro azioni i due hanno dato a John Cena una scusa per la sua sconfitta, perciò il minimo che si merita da solo è una scusa, Anderson si scusa senza troppi problemi, Gallows sembra penare un po’ di più ma alla fine anche lui si scusa, poi AJ (sempre meno serio in volto) dice che dovrebbero scusarsi anche con John Cena e invita questi a raggiungerli sul ring, Cena non si fa attendere, ma preferisce restarsene al sicuro sullo stage, dice che non ha bisogno di scuse, loro avevano un accordo ed AJ l’ha rotto, Gallows prova a fargli credere che AJ non aveva idea di cosa avrebbero fatto loro due, poi si scusa con Cena, Anderson fa notare che AJ e Cena avevano firmato un contratto, ma loro no, perciò hanno sfruttato questa cosa e per questo si scusano, Cena prova a far notare ad AJ che questo è quello che succede a comportarsi in modo disonesto, AJ adesso dovrebbe pensare a nuovi obiettivi, nuovi avversari, magari il titolo massimo, invece sta perdendo tempo a inventarsi delle scuse perché la gente non si accorga che non è così bravo come dice di essere,Styles fa specchio riflesso e dice che Cena sta usando A&G come scusa per la “sua” sconfitta, John risponde che un campione è fatto da ciò che dimostra sul ring, un campione dimostra di essere tale con le parole e con le palle ed AJ ha dimostrato di non avere nessuno dei due requisiti, AJ rimane fermo nelle sue convinzioni, dicendo che A&G gli hanno fatto un favore e che stasera AJ vuole fargli un regalo, ossia affrontare un membro del Club a sua scelta, Cena ovviamente vorrebbe mettere le mani addosso ad AJ, ma questi risponde che Cena può affrontare un membro del Club . . . escluso lui (che lui c’ha un podcast da preparare), John risponde che qualunque membro del Club lui sceglierà gli altri due saranno sempre a bordo ring e per lui sarà sempre un uno contro tre, il Club inizia a parlottare, poi AJ sancisce Karl Anderson contro Cena promettendo che Anderson combatterà da solo

John Cena vs Karl Anderson (s.v.)

Di ritorno dalla pubblicità scopriamo che effettivamente Gallows e Styles sembrano aver abbandonato il ring, anche se Cena continua a lanciare occhiate allo stage durante tutto il match, aspettandosi un attacco da un momento all’altro, difatti appena Cena connette la AA i due tornano indietro attaccandolo alle spalle

Vincitore: John Cena via DQ

Finisher di A&G, seguita dalla Styles clash, posa trionfale del Club e tutti a casa.

Nel backstage JoJo intervista Seth Rollins, il quale afferma di aver provato di essere il migliore e che Roman Reigns non ha mai meritato di essere campione, mentre Dean Ambrose ha dimostrato di essere un traditore approfittatore, perciò a lui va bene anche così, dimostrerà di essere migliore di Reigns e poi anche di Ambrose, dimostrando che lui è migliore di quanto sia mai stato lo Shield. Nella seconda intervista Renee Young intervista una Becky Lynch che pare sull’orlo delle lacrime anche se dovrebbe stare atteggiandosi a donna forte, dice di essere stata tradita da tutti, ma questo non la fermerà, Natalya allora la attacca alle spalle, rivelandole che il motivo per cui l’ha tradita è che per la prima volta dopo anni ha deciso di pensare a se stessa

E passiamo al prossimo match

Zack Ryder vs Baron Corbin (s.v.)

Corbin si fa beffe dell’avversario, cosa che provoca un moto d’orgoglio in Ryder che riesce a mettere a segno qualche colpo, compreso un Dropkick dall’apron niente male, nonostante ciò Corbin non va giù e risponde con una semplice ma efficace Clothesline, blocca una mossa in springboard di Ryder e conclude il tutto con la End of days

Vincitore: Baron Corbin

Segue un promo che mostra quanto laWWE sia stata ganza a siglare un accordo commerciale con la Cina e ad ingaggiare il primo atleta cinese nella storia della federazione.

Così #acrudo come piace a noi, dal nulla parte un promo dedicato a Bray Wyatt, due volte più nonsense e tre volte più disturbante di quelli precedenti, he’s coming baaack! (ovviamente non si sa né come né quando).

Renee Young intervista la signorina Paige “forse mi hanno arrestata forse no”, ma Paige fa in tempo a dire giusto due parole prima di venire interrotta da Charlotte e Dana, la quale confonde l’affondamento del Titanic con la caduta di un albero, Paige non si lascia intimidire e promette di prendersi la cintura

WWE Women’s Championship match Charlotte(c.)(with Dana Brooke) vs Paige (2,5 / 5)

Charlotte tenta di chiudere in fretta il match con un paio di roll up, ma la tattica fallisce e la campionessa viene messa al tappeto dalle ginocchiate e dai calci di Paige, Dana Brooke porta così Charlotte fuori dal ring e grazie a lei la campionessa riesce a colpire Paige, tuttavia la contesa prosegue in modo equilibrato, anzi, Paige arriva nuovamente vicino alla vittoria dopo una ginocchiata al volto, l’inglesina tenta di portare Charlotte all’angolo ma questa la fa cadere a terra connettendo poi il suo Moonsault dal paletto (once in a lifetime), questo tuttavia non basta a schienare Paige, segue un’altra serie di roll up da parte di entrambe, poi Paige connette la Rampaige, a questo punto Dana Brooke interviene portando il piede di Charlotte sulla prima corda . . . peccato che lo poggi “sotto” la prima corda e non “sopra”, limitandosi a tenerlo alto con le braccia . . . ad ogni modo, distrazione, Natural selection e fine dei giochi

Vincitrice e Still Women’s Champion: Charlotte

Le due heel cominciano a pestare Paige ma ecco che dallo stage compare nientemeno che Sasha Banks, la quale liquida Dana e poi si getta su Charlotte, assieme a Paige Sasha manda le due heel fuori ring e posa con la cintura di campionessa, per la gioia del pubblico.

Nel backstage, Reigns fa un promo di giusto due frasi: sconfiggere Rollins, dimostrare di essere The Guy

Completamente dal nulla spunta la Wyatt Family, segue un’anticlimaticissima pausa pubblicitaria, poi il figliol prodigo Bray Wyatt fa il suo ritorno sul ring, assieme a Rowan e Strowman, ricevendo un “welcome back” dal pubblico, Bray dice che nonostante siano stati tenuti lontano dalle scene non si sono dimenticati ciò per cui stavano lottando e adesso sono tornati più forti che mai . . .

Arriva il New Day

Per la prima volta non accolgo il New Day con il solito calore umano, Woods dice che Bray parla troppo, Kofi che è stufo della negatività che Bray sparge contro tutto il pubblico, Bray se la ride di gusto, dice che il New Day ha osato interromperlo al suo ritorno, perciò adesso vede il suo futuro . .. New Day Falls, New Day Falls, run!

Vignetta Backlung-Young, Bob gli fa una domanda trabocchetto dicendo che lui non da consigli, ma ordini, poi gli ordina di fare un bel po’ di corsa alta.

Sul ring compare Lana, che ha imparato che presentando Rusev come suo fidanzato l’heath nei suoi confronti sale del 98%, scopriamo che Titus ha ottenuto un rematch contro Rusev e dice che questa volta è una questione personale, perché Rusev ha osato mancargli di rispetto davanti a tutta la sua famiglia, ad ogni modo il rematch di stasera non è valido per il titolo

Il match non comincia neanche perché scatta una vera e propria rissa tra i due, volano fendenti senza logica, Rusev viene lanciato contro le transenne più e più volte, decidendo di fuggire tra il pubblico per porre fine allo scontro.

Video della vita di The Miz sul set di The Marine 5, cagnolini al guinzaglio, cinture in spalla e cibo lanciato in faccia a quelli del catering, tutto regolare (e divertente)

Negli Uffici Chris Jericho se la prende con Shane McMahon per non aver dichiarato lui n°1 contender al titolo di Dean Ambrose, Chris dice che facendo i suoi conti lui ed Ambrose sono pari in quanto a vittorie e che questa è una questione che va oltre le vittorie e le sconfitte, Dean gli ha infilato 69 puntine in corpo e se questo è l’uomo che Shane vuole come campione allora è un idiota, Shane non ci sta a farsi chiamare idiota e ricorda a Chris che potrebbe dirigere sia Raw che SmackDown, ma se proprio il suo modo di fare non gli conface può sempre bussare alla porta del suo ufficio.

Siamo finalmente giunti al main event, Dean Ambrose assisterà allo scontro dal tavolo di commento, Seth Rollins entra per primo ricevendo una consistente ovazione, decisamente più fredda l’accoglienza per Reigns

N°1 contender for the WWE World Heavyweight Title match Roman Reigns vs Seth Rollins (3,5 / 5)

Il pubblico continua ad avercela con Reigns, il match parte con il samoano in vantaggio, in maniera molto simile a quanto avvenuto a MITB, Reigns si mette subito a liberare un tavolo di commento, ma Rollins fugge ed esegue una Blockbuster dal paletto, il vantaggio passa così nelle mani di Seth, mentre Dean sembra arrabbiarsi al pensiero che i suoi due ex fratelli stiano cercando di togliergli il titolo per cui ha aspettato così tanto, intanto Seth prova una ginocchiata dall’apron ma Roman la evita e connette un Big boot, i due tornano sul ring dove Rollins prova a sfiancare l’avversario con una Sleeper hold, ci sono diversi richiami al match della scorsa notte e la cosa, nel complesso, funziona, scambio di pugni al centro del ring, poi entrambi mettono a segno una serie di colpi, mantenendo la contesa in equilibrio, Roman prova con una Powerbomb, ma è solo due, dopo uno scambio di mosse evitate il samoano connette un Superman punch al volo, ma è sempre due, Rollins risponde con una combo di ginocchiata in springboard più calcio alla testa, ma è due anche per lui, Seth allora prova la Frog splash, ma a differenza di domenica notte Reigns si sposta, colpendo poi l’avversario con il Dropkick sull’apron ring, Roman cerca poi di portare Seth sul tavolo di commento, ma fallisce nell’intento, Seth lo colpisce con un Enzeguri, sta per vincere per count out ma Reigns lo trascina giù, interrompe il conteggio ed esegue una Spear oltre il tavolo, questo fa sì che entrambi vengano contati fuori

Vincitore: Double count-out

Tempo tre secondi e Shane McMahon si palesa nuovamente sullo stage, Ricamino a questo punto ha perso la pazienza e dice che vuole affrontare sia Seth che Roman la stessa sera, Shane allora lo accontenta dicendogli che oltre che nella stessa sera dovrà affrontarli nello stesso momento, rendendo ufficiale il Triple threat match tra gli ex membri dello Shield, Dean alza la cintura, Roman sembra volergli mettere una mano sulla spalla ma Ambrose, forse per paura, lo colpisce con la Dirty deeds, tuttavia quando vede che Rollins prova ad attaccare Reigns colpisce anche lui, posando trionfale con il titolo e chiudendo la puntata.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Qualità dei promo
6+
Evoluzione delle storyline
7
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname