Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw, come di consueto siamo al Thunderdome in quello che sarà il nostro ultimo stop prima di Clash of Champions. Saranno quindi molte le cose che vedremo per completare il puzzle del PPV di domenica sera. Al team di commento è tornato Tom Philips e Jerry Lawler sostituirà Samoa Joe. Con la formazione al completo siamo pronti a cominciare.

Nemmeno il tempo della sigla che vediamo i Retribution arrivare dagli spalti e raggiungere il ring. Mia Yim prende parola e si rivolge alla dirigenza dicendogli di non sentirsi troppo sicuri solo perché danno contratti, gli atleti della federazione sono qui solo per i soldi e per la fama, prendendo lo stipendio proprio come delle sgualdrine. I Retribution gli faranno pagare a caro prezzo i loro peccati e saranno i giudici, la giuria e gli esecutori.

Arrivano gli Hurt Business e una volta tolte le loro giacche si dirigono verso il ring, facendo scappare i Retribution fuori dal quadrato. MVP prende il microfono e gli chiede il perché si comportino da codardi. Lashley prende parola e gli dice che loro non sono bambini a cui piace mascherarsi e che li batteranno e gli insegneranno una lezione. Arrivano altri Retribution e poi parte la rissa. Se questo è l’inizio non voglio immaginare come sarà la puntata.

Backstage: Sarah intercetta la famiglia Mysterio e chiede a Rey come ci si sente a vedere suo figlio combattere per un’opportunità titolata. Rey dice che è molto orgoglioso e che sarà un onore vedere Dominick segnarsi sempre di più la sua strada.

Gli Street Profits arrivano e si siedono con il team di commento, pronti a gustarsi il primo match della serata.

1) Seth Rollins & Murphy vs. Andrade & Angel Garza vs. Humberto Carrillo & Dominick Mysterio 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match confuso e pieno di errori da parte di quasi tutti. L’unico a non averne commessi è stato Seth Rollins che si è rifiutato di dare il cambio a Murphy nel momento in cui l’australiano sembrava aver trovato una via possibile per la vittoria. Angel Garza chiude poi il pin vincente su Murphy dopo la Wing Clipper. Assisteremo quindi ad un ennesimo match titolato tra i due messicani e gli Street Profits.

Winners: Angel Garza & Andrade

Raw Underground: Rivediamo le immagini di Braun Strowman massacrare alcuni poveretti la scorsa settimana. Shane dice all’omone della security che sarà l’ospite del Kevin Owens Show

Backstage: I Retribution si rivolgono agli Hurt Business accusandoli di essere l’emblema del problema della WWE. Mentre loro spendono migliaia di dollari per i loro abiti ci sono persone che aspettano al freddo. Tutta questa avarizia la pagheranno cara con un match.

Kevin Owens Show: Kevin ci dà il benvenuto e ci ricorda che l’ultima volta in questo show è stato attaccato. Dice anche che l’ospite di questa sera era forse l’ultima persona con cui avrebbe condiviso questo palco ma il 2020 è stato parecchio strano e che continueremo su questa linea. Shane McMahon fa il suo ingresso e se la balla nel ring. Kevin si toglie qualche sassolino dalla scarpa e lancia diverse frecciatine al figlio di Vince sul loro passato. Shane ci parla del match che ci sarà tra Braun Strowman e Dabba-Kato e invita Kevin a Underground ad assistere allo spettacolo. Shane chiama Dabba e questi arriva sullo stage. KO ora dice a Shane che il vero motivo per cui lo ha invitato è per avere Dabba qui, visto quello che gli ha fatto due settimane fa, gli tira dunque una cinquina e poi introduce Braun Strowman. Mentre Shane cerca di mantenere la calma, arriva Aleister Black e attacca da dietro Kevin Owens.

Backstage: Drew McIntyre viene intervistato da Charly su quello che vedremo tra poco tra lui e Keith. Drew dice che si tratta di lavoro e che quindi entrambi daranno il massimo nel ring.

I Retribution intanto massacrano alcuni jobber nelle retrovie e viene ufficializzato il match contro gli Hurt Business.

2) Drew McIntyre vs. Keith Lee 3.2 out of 5 stars (3,2 / 5)

Match bello e prestazione più che buona. La conoscenza che questi due hanno uno dell’altro si è vista molto nella parte dello storytelling durante l’incontro. Purtroppo però ci siamo abituati all’idea che i loro match non finiranno mai per un pin o per sottomissione. Drew, infatti, nel finale connette la Claymore ma Randy arriva da dietro con una sedia e attacca il campione facendo scattare la squalifica.

Winner by DQ: Drew McIntyre

Orton poi continua ad attaccare Drew sulla mascella con la sedia e già che è lì, rifila un Punt a Keith. Prende poi il microfono e dice a tutti che sono degli stupidi se hanno pensato che lui non ci sarebbe stato ad un match titolato a Clash of Champions. Scende poi dal ring e va ad accarezzare l’ambulanza. Apre il portellone e dice che due settimane fa ci ha fatto un giro visto che Drew gli ha rifilato tre Claymore. Quello che ha provato lui, sarà quello che proverà Drew domenica, proprio come Edge, Cristian, Big Show e HBK.

Backstage: Sarah chiede ad Asuka chi è più pericolosa tra Zelina Vega e Mickie James ma viene interrotta da Billie Kay. L’australiana dice che ha sentito che Asuka è pronta per chiunque e che quindi Jen del catering potrebbe sfidarla. Arriva Peyton e Asuka chiede se sono ancora amiche, Billie dice che il fatto di non essere più un tag team non significa che non possano supportarsi a vicenda. Asuka conclude dicendo che a Clash of Champions nessuno sarà pronta per lei, ma lai questa sera è pronta per… Peyton.

3) Mickie James vs. Zelina Vega 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Fortunatamente il match è durato poco, visto quello che abbiamo avuto in ring per 4 minuti. Una rivalità nata senza logica e senso porta Mickie James a sacrificarsi per la causa lasciando vittoria e title shot a Zelina Vega. Tristezza.

Winner: Zelina Vega

Backstage: Gli Hurt Business caricano di mazzate alcuni dei Retribution e MVP dice che questo è quello per cui vivono.

Video: Viene mostrata Bianca Belair mentre si allena in palestra prendere in giro il personal trainer dicendo che lei è più forte degli uomini.

Akira Tozawa e un arbitro cercano Truth nell’oceano e mentre nuotano vedono arrivare il campione, salvo poi vedere quest’ultimo scappare alla vista di uno squalo, perdendo anche il titolo sulla spiaggia. Dopo varie ricerche ritrova sia la cintura sia i vestiti del nipponico.

Prima del prossimo match Cedric Alexander viene caricato da MVP a centro ring parlando dello spirito che lega gli Hurt Business.

4) Apollo Crews (w/Ricochet) vs. Cedric Alexander (w/MVP) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Fortunatamente non è stato un match dove i protagonisti sono stati gli uomini a bordo ring e nonostante buona parte del match sia stato perso per la pubblicità i due mettono in piedi una prestazione sufficiente con un risultato utile a proseguire la loro rivalità. Apollo sfrutta una perdita di tempo di Cedric e lo chiude con un roll up vincendo il match.

Winner: Apollo Crews

Shelton e Bobby arrivano e attaccano Apollo e Ricochet sullo stage.

Raw Underground: Dolph Ziggler è alle prese con un lottatore che abbiamo visto diverse volte nelle ultime settimane. I due non si risparmiano e dopo vari colpi Dolph trova la via di una Sleeper Hold e vince il match.

Shane prova ad intervistare Braun, ma quest’ultimo urla come un pazzo dicendo che non ha voglia di parlare. Lui vuole solo combattere e che se non gli porta il suo avversario ”You Will get these Hands.”

Arriva Seth Rollins con una busta. Dice che dopo aver battuto Dominick nella gabbia, lui sarebbe stato libero da questo tormento, ma qualcosa gli ha fatto accendere una lampadina che lo fatto indagare il più possibile. Quello che ha scoperto è terribile e il WWE Universe deve saperlo, chiama la famiglia Mysterio perché vuole che ci siano anche loro. Dice di guardare Rey e Dominick, si assomigliano per davvero?

Rey arriva e dice a Seth che sono stanchi dei suoi giochetti ma Seth dice che vuole dire la verità soprattutto perché loro sono fonte d’ispirazione per lui. Seth dice che ha i risultati dei test del DNA dei figli di Rey. Apre la busta e… Rey non è il padre. Il messicano chiede se li ha chiamati per questa stupidaggine o per altro, perché questa storia è già stata usata in passato e non ha funzionato. Il Messiah però riguarda i risultati e dice che forse non è Dominick il problema, forse lo è Aalyah, e le immagini della scorsa settimana quando si preoccupò di Murphy lo dimostrano. A questi attacchi Rey risponde dicendo che ha cresciuto sua figlia con valori giusti, soprattutto per chi ha bisogno e che lei ha soltanto 19 anni e che del mondo non sa nulla. Aalyah non prende bene quest’ultima frase e va via. Gli altri membri della famiglia le vanno dietro e Seth ci tiene ad informarci che lui non era venuto qui per creare problemi ma può capitare che anche in una famiglia forte come quella dei Mysterio possa avere diverse crepe al suo interno.

5) Sahyna Baszler & Nia Jax vs. Lana & Natalya sv

52 secondi…

Winner: Shayna Baszler & Nia Jax

Nia e Shayna vanno a cercare rogna contro Ruby e Liv, ma le due vanno via. Se la prendono poi con Lana che viene nuovamente scaraventata su di un tavolo.

Backstage: Aalyah chiede spiegazioni a Rey per le sue frasi e il padre le dice sostanzialmente ciò che aveva già detto, ovvero che vuole solo proteggere la famiglia. La figlia a questo punto conclude dicendo che questo è troppo e visto che è una che non sa nulla del mondo se ne va.

Raw Underground: Riddick Moss e Erick sono impegnati a dare con mosse e colpi che i un ring vero sarebbero proibiti. Shane e la nuova intervistatrice provano a chiedere a Dabba pareri sul suo prossimo match, egli risponde che non serve a niente parlare e che Braun vedrà di cosa è capace.

6) Asuka vs. Peyton Royce sv

Due minuti di dominio della campionessq utili a vendere l’attacco da dietro di Zelina prima che chiudesse il match.

Winner by DQ: Asuka

Zelina urla a più non posso che questo è il suo momento, Asuka prova ad attaccarla ma esce molto velocemente dal ring.

Aaliyah viene raggiunta da Murphy che le chiede scusa per le parole di Seth. Le dice anche se ha fatto qualcosa che l’abbia fatta stare male, lui se ne dispiace e domanda nuovamente scusa.

Raw Underground: Siamo la match tanto “atteso”.. Con una certa lentezza, però, Dabba e Braun arrivano a delle prese di sottomissione a centro ring per poi andare fuori. Tornati sul ring l’ex campione universale trova la via della chiusura grazie ad una serie di pugni.

7) Retribution vs. Hurt Business 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)

I Retribution hanno mandato 3 omoni a sfidare gli avversari e il match di conseguenza è stato abbastanza lento. Protagonista assoluto Bobby Lashley in quanto è stato l’unico a riuscire a dominarli. La vittoria va di squalifica agli Hurt Business dopo che Lashley, mentre era impegnato con la Full Nelson su uno di loro, è stato attaccato facendola scattare per una motivazione parecchio strana.

Winners by DQ: Hurt Business

Tutti gli altri membri dei Retribution arrivano e scatta la rissa. Risuonano le cornamuse e arriva Drew McIntyre accompagnato da quasi tutto il roster. Con non poca fatica riportano l’ordine e l’unico a rimanere sul ring è proprio il campione che si becca la RKO da Randy Orton giunto alle sue spalle.

Su queste immagini si chiude questa puntata di Monday Night Raw e vi do appuntamento alla prossima puntata sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte