Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw, siamo al Fallout di TLC e i fatti da approfondire saranno parecchi. Drew McIntyre si è confermato campione WWE contro AJ Styles e Miz e The Fiend è stato letteralmente messo a fuoco da Randy Orton. Charlotte è tornata durante il ppv e lo ha fatto vincendo i titoli di coppia femminili con Asuka e sarà interessante vedere se punterà già da subito alla cintura massima. Di spunti ne abbiamo parecchi per una bella puntata e dopo la sigla siamo pronti a cominciare.

La prima ad arrivare è Charlotte Flair, che dopo 6 mesi fa ufficialmente il suo ritorno nello show rosso. Esordisce dicendo che è felice di essere al Thunderdome e il motivo per cui è tornata è perchè un’amica ha chiesto il suo aiuto. La giapponese non sta nella pelle ad essere Double Champ e ci tiene a dire che Shayna e Nia non era pronte per lei e Charlotte. La Queen poi sembra voler parlare della cintura femminile di Raw, ma Shayna e Nia la interrompono. L’Irresistible Force le ricorda la sconfitta che le ha dato mesi fa dicendole che ci ha messo 6 mesi a recuperare. Charlotte le risponde per le rime e le ricorda il modo in cui sono state sconfitte proprio ieri sera.

Arrivano Mandy Rose e Dana Brooke e con dei complimenti poco carini richiedono che il match in programma contro Nia e Shayna avvenga ora.

Vengono annunciate diverse leggende per la puntata del 4 Gennaio, alcuni dei nomi sono Hulk Hogan, Ric Flair, Kurt Angle, Beth Phoenix e Torrie Wilson.

Nia Jax & Shayna Baszler vs. Mandy Rose & Dana Brooke 2 out of 5 stars (2 / 5)

Se di solito i loro match da 5-8 minuti sono brutti, per quale motivo c’è bisogno di farle lottare per quasi un quarto d’ora? La contesa è stata insufficiente con una marea di errori di quasi tutte, eccezion fatta per Shayna che ha provato a salvare alcune mosse delle avversarie. La vittoria è andata a lei e alla sua compagna grazie alla Kirifuda Clutch.

Winners: Shayna Baszler & Nia Jax

Dopo il match, le vincitrici lanciano sguardi di sfida alle campionesse, ma da dietro, Mandy e Dana le attaccano e le lanciano fuori dal ring.

Backstage: Gli Hurt Business portano avanti la loro opera di bullismo prendendosela con un tecnico, il quale ha la colpa di avere una maglietta dei New Day. Visto il periodo natalizio, anche loro sono più buoni, e dopo avergliela strappata, gliene regalano una della loro stable.

MVP’s VIP Lounge: Serata di celebrazioni, infatti, MVP ci dà il benvenuto dicendoci che ancora una volta gli Hurt Business hanno dimostrato di essere migliori di chiunque altro. Prende parola Shelton Benjamin, ma viene interrotto da Cedrick e tra un’occhiata stranita tra lui e Bobby, il co campione di coppia parla come se avesse fatto tutto lui ieri sera. Conclude Bobby dichiarandosi il più forte e il più dominante e che nessuno è in grado di batterlo. MVP chiama poi un fotografo per immortalare il momento, ma alle loro spalle compare Truth che posa con loro. Compaiono anche i vari jobbers che rincorrono il campione 24/7.

Non è finita qui, arrivano gli Hardy Bros e Riddle dice che non c’era bisogno di festeggiare cosi ostentatamente una vittoria, sarebbe bastato passare del tempo con i propri amici, ascoltando musica o guardando un commedia. Jeff prova a spiegare con parole semplici il discorso allucinato del suo alleato dicendo che non c’è bisogno di comportarsi così quando poi saremo tutti uguali al cospetto dell’altissimo e che non bisogna vivere di avarizia e godersi le cose semplici.

Gorilla Position: Angel Garza è pronto ad andare sul ring, ma prima ha un messaggio per lei, si proprio lei che lo sta guardando ora, lui andrà fuori e combatterà pensando a lei, e per questo ora, le dona una rosa.

Angel Garza vs. Drew Gulak sv

Dopo tante settima trascorse a Main Event, il messicano torna a Raw e vince in 2 minuti contro Drew Gulak grazie ad un Superkick e ad una Wing Clipper. Mah…

Winner: Drew Gulak

Backstage: Charly Caruso intercetta AJ Styles il quale le dice che Miz gli ha tolto la possibilità di vincere il titolo. Lei gli chiede il motivo per il quale ha accettato di partecipare al MIZ TV questa sera e il Phenomenal le risponde che è curioso di sentire le sue giustificazioni.

Miz TV: Un affranto Miz non ci dà il benvenuto e ci dice subito che è stata una delusione il non conquistare per la seconda volta il titolo WWE. Chiede scusa alla sua famiglia e a chi ci è rimasto male, ma Morrison gli dice che non sono le uniche persone con cui scusarsi.

Arrivano AJ e Omos e Miz prova a dare una spiegazione, Styles lo ferma subito e insulta. Miz riprende parola e dice di sapere cosa è successo, lui ha provato a incassare la valigetta proprio come fece 10 anni fa, perchè dopo 15 anni di duro lavoro lo merita quel titolo e lo ha fatto in maniera onesta, perchè vuole il rispetto dei fan e di Styles. Entrambi sono stati derubati da Drew e conclude chiedendo scusa. La situazione si trasforma in caciara e Miz offre ad AJ la possibilità di poter partecipare al suo nuovo film. Scoppiano a litigare anche con Morrison che non è nella locandina e Miz si inventa una scusa in maniera che il contratto nella valigetta possa essere ripristinato

Arriva Drew McIntyre che ci ricorda cosa è successo ieri sera e assieme a Sheamus e Keith Lee raccontano le gesta con una filastrocca. I tre poi salgono sul ring e partono le botte. Il segmento si conclude con Keith che cade addosso a Sheamus dopo che quest’ultimo era pronto a lanciarsi nella Brogue Kick. Drew prova a far fare pace ai due, inutilmente.

Backstage: Sheamus e Keith continuano a litigare e Drew li minaccia se non la smettono. Il campione chiede all’irlandese di andare a calmarsi da un altra parte e dice a Keith che Sheamus è solo un po’ irascibile, ma che è il numero uno con cui combattere insieme.

T-Bar vs. Ricochet 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Continua la striscia di brutti match dei Retribution. Pochi minuti dove si sono sentite principalmente le urla degli altri membri a bordo ring nel tentativo di convincere Ricochet ad unirsi a loro.

Winner: T-Bar

Bobby Lashley & MVP vs. Hardy Bros 3.2 out of 5 stars (3,2 / 5)

Match lottato abbastanza bene dai 4, che mantengono il ritmo alto per diversi minuti fino a quando Matt cade dal paletto in maniera forse non prevista rimanendo per parecchio a terra. Una volta tornati in ring l’Hardy Bros riesce a trovare l’hot tag che permette a Ridde di dominare per diversi minuti, fino a quando Jeff decide di tornare in azione e nel tentativo di lanciarsi nella Senton viene intrappolato nella Hurt Lock decisiva di Bobby.

Winners: Bobby Lashley & MVP

Promo: Elias arriva con il fido Jaxson che anche oggi non vuole parlarci di uguaglianza e di diritti per le persone discriminate. Dopo la solita esibizione del menestrello siamo pronti per il prossimo match.

Jaxson Ryker (w/Elias) vs. Gran Metalik (w/Lince Dorado) sv

Elias sale sulla terza corda e comincia a cantare mentre Metalik prima le prende e poi trova il modo di far sbattere Jaxson sul paletto e lanciarsi per una Rana su Elias. Lince posa con la chitarra, Jaxson si riprende e stende Metalik prima con una brutta Clothesline e poi conclude con la Sit-Out Chokebomb.

Winner: Jaxson Ryker

Video: Le immagini ci mostrano cosa è successo nel main event di TLC tra Randy Orton e The Fiend la scorsa notte, con il demone andato letteralmente a fuoco.

Randy Orton arriva sul ring e dice di aver dimostrato che è il migliore visto che ha dato fuoco al rivale. Una persona normale potrebbe avere dei sensi di colpa dopo aver fatto una cosa del genere, ma lui no, perchè Fiend non è un uomo, e lui nemmeno. Questa notte non ha dormito, perchè le solite voci che sente, non ci sono state e l’unica cosa che gli ha fatto compagnia sono state le urla di The Fiend mentre bruciava. Randy fa per andarsene e una volta sullo stage, una luce viola brilla sul ring, compare Alexa Bliss che gli chiede di tornare e giocare insieme. Lei dice che ”lui” potrebbe essere su una spiaggia a rilassarsi senza però bruciarsi oppure a cucinare il suo cibo preferito, il BBQ, oppure è diventato un tutt’uno con la terra dopo aver preso fuoco. Un giorno però potrebbe tornare, e sarebbe diverso da qualsiasi cosa Randy abbia visto fino ad ora.

Asuka & Charlotte Flair vs. Peyton Royce & Lacey Evans 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)

Match evitabile ma ha dato la possibilità alle due campionesse di esibirsi in ring a Raw. Peyton e Lacey hanno messo in piedi una prestazione brutta, memorabile solo per gli urli. La vittoria l’ha conquistata Charlotte dopo la Figure-8 sull’australiana.

Winners: Asuka & Charlotte Flair

Backstage: Miz è al telefono con qualcuno e prova a spiegare la sua strana teoria in merito all’incasso della valigetta, ma AJ gli butta giù la telefonata e gli ricorda più volte che hanno un match ora.

Holiday Street Fight Six-Man Tag Team Match: Drew McIntyre, Sheamus & Keith Lee vs. The Miz, John Morrison & AJ Styles (w/Omos) 2.7 out of 5 stars (2,7 / 5)

Street Fight Match con l’arbitro che si preoccupa che vengano dati i tag in maniera corretta e che non si crei confusione nel ring. Il match dura abbastanza e si anima maggiormente quando Sheamus viene lanciato da Morrison su di un tavolo bandito fuori dal ring. L’azione dei cattivi si concentra molto sulla gamba infortunata di Drew, che vende benissimo i problemi avuti a TLC. L’unico che si ricorda che è un match senza squalifiche è AJ che picchia la gamba del campione con un kendo, prima che scoppi il delirio a bordo ring con l’utilizzo dei vari oggetti. Intanto nel ring, i tre baby face si rubano il tag a vicenda e Keith chiude il match dopo la Spirit Bomb. Intanto a bordo ring Omos prende al volo Morrison mentre era stato lanciato e poi lo lascia cadere poco dolcemente su di un tavolo vendicando la sediata di ieri sera.

Winners: Drew McIntyre, Sheamus e Keith Lee

Dopo il match i tre festeggiano ma Sheamus pensa bene di colpire Keith Lee con la Brogue Kick. Sulle immagini di Drew che prova a capire il motivo di questo gesto, io vi do appuntamento alla prossima puntata, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Evoluzione delle storyline
5.5
Qualità dei promo
6.5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte