Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Monday Night Raw, siamo all’ultimo appuntamento prima della Royal Rumble previsto per questa domenica e sicuramente annunci sui partecipanti dei due match omonimi. Inoltre è previsto il ritorno di Drew McIntyre e quello di Goldberg per dire le ultime parole su quello che sarà il loro match con in palio il titolo WWE. Dopo la sigla, il team di commento ci dà il benvenuto e siamo pronti a cominciare.

Spade, fiamme e cornamuse, oggi cominciamo con il campione WWE Drew McIntyre. Dice di essere felice di poter stare qui oggi, e che è stato fortunato a non avere troppi problemi nell’affrontare il COVID. Il match che affronterà al ppv lo dedicherà a tutti coloro che hanno affrontato questa cosa e che anche loro ce la faranno. Si riferisce poi a Goldberg menzionando la sua streak di vittorie titolate ogni volta che è tornato in WWE, dicendo che finirà domenica quando lui manterrà la cintura.

Arrivano Miz & Morrison asserendo che i due potrebbero uscire infortunati dal match di Royal Rumble, quindi sarebbe molto più facile incassare la valigetta.

La musica di Goldberg e l’ex WCW arriva, senza tagli sulla fronte. ”You, Me Sunday. You’re Next.” Queste le sue parole al campione, mentre Miz & Morrison li insultano dall’apron. Goldberg li lancia dentro e si beccano prima una Spear e una Claymore.

I due poi si ritrovano faccia a faccia e il campione alza il titolo.

Il team di commento ci comunica che stasera Asuka metterà in palio la sua cintura contro Alexa Bliss.

Gorilla Position: Charly Caruso è con Charlotte e le chiede cosa ha in mente di fare per affrontare Shayna Baszler. La Queen risponde che l’ha già sconfitta per i titoli di coppia assieme ad Asuka e non avrà problemi questa sera. Annuncia poi che anche lei sarà tra coloro che parteciperanno al Royal Rumble Match. L’ultima domanda riguarda la storia di suo padre con la Evans e Charlotte risponde che questi sono probabilmente i giorni più bui della sua vita, ma comunque ora è concentrata su Shayna e sul match che ci sarà a breve.

Charlotte Flair vs. Shayna Baszler (w/Nia Jax) sv

Match che dura nemmeno un minuto, infatti è quello che ci mette Nia ad intervenire per attaccare Charlotte dopo che aveva chiuso la Figure-4.

Vincitrice: Charlotte Flair

Le due continuano ad attaccare Charlotte fino a quando arrivano Dana Brooke e Mandy Rose, ma ovviamente giunge anche Lacey Evans.. Match inedito tra poco…

Charlotte Flair, Dana Brooke & Mandy Rose vs. Nia Jax, Shayna Baszler & Lacey Evans 1 out of 5 stars (1 / 5)

Riuscire a far lottare male Charlotte deve essere impegnativo, e qui sembra che si siano impegnanti tanto. La sua sequenza con Shayna nelle quale hanno provato con delle finte ad evitare di subire le mosse è una delle robe più brutte degli ultimi mesi. E il tutto finisce per countout di Shayna. Ma che c**** è sta roba…

Il match viene fatto ripartire durante la pubblicità da Adam Pearce e a sto giro vincono le heel con una Legdrop di Shayna su Dana dopo una Chokeslam per niente safe. Ciao Dana ci rivedremo probabilmente tra parecchio.

Vincitrici: Nia Jax, Shayna Baszler & Lacey Evans

Promo: Ali continua a ricordarci di come Kofi abbia avuto il momento migliore della sua carriera grazie al periodo più brutto della sua, rubandogli lo spot e il titolo.

Xavier Woods vs. Slapjack (w/Retribution) sv

Woods parte subito veloce appena la campanella suona, con un Dropkick, ma Slapjack trova poi il modo di colpirlo con una sorta di Bulldog tra le corde. Poco dopo Ali manda T-Bar per distrarre il membro dei New Day, ma finisce per distrarre Slapjack, il quale giratosi si becca una Shining Wizard seguito dal conto di tre.

Vincitore: Xavier Woods

Botte da orbi poi dai Retribution a Woods, quando Ali prende una sedia e, prima colpire, la apre e si siede. Un nuovo pippone filosofico ci tiene compagnia ancora per qualche minuto che si conclude con l’annuncio della partecipazione sua al Royal Rumble Match.

Backstage: R-Truth incontra Riddle e gli dice che gli Hurt Business gli hanno preparato una festa visto che lo scorso weekend era il suo compleanno. I due poi parlano dell’essere entrambi del segno del capricorno e il segmento si conclude con versi da capra.

VIP Lounge: MVP e Lashley parlano dei successi che questa stable ha avuto fino ad ora e anche Benjamin vuole dire la sua, ma viene interrotto da Cedric Alexander, il quale dice che dopo le scetticismo iniziale, il suo unirsi a questo gruppo è stata la scelta migliore. Dopo qualche altra smielata, i tre regalano a MVP una collana con un pendente dove vi è scritto THB. Arriva R-Truth e crede che quel pendente voglia dire ”Truth, Happy Birthday”. Lashley dice che ha un altro regalo per lui e lo invita nel ring. Arrivano tutti i jobbers, ma vengono stesi dalla stable, e dietro MVP si palesa Riddle il quale lo attacca con un calcio.

Dopo un video che ricorda l’arrivo di Edge allo scorso Royal Rumble Match, il team di commento ci comunica che vedremo un suo promo più tardi.

Backstage: Truth incontra Adam Pearce e gli chiede una possibilità per poter competere al Money In The Bank Match. Il WWE Official è confuso, ma nel mentre arriva AJ Styles dicendo che gli concederà lui un’occasione per provare le sue abilità.

Sheamus vs. John Morrison (w/The Miz) 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Probabilmente è la cosa migliore di questa sera, con i due che spendono bene i quasi 10 minuti concessi con Morrison che ci ricorda di essere bravo sul ring quando non deve fare lo scemo. Vince infine Sheamus grazie alla White Noise dopo parecchie manovre che hanno portato l’irlandese a indebolire l’avversario, uguale il lavoro di Morrison per scongiurare la Brogue Kick.

Vincitore: Sheamus

Miz prende il microfono e sfida Sheamus in un Handicap Match.

Miz & Morrison vs. Sheamus 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match anche qui bello, con i due che dominano per parecchi minuti con manovre anche scorrette, salvo poi vedersi colpire dall’irlandese che si riprende e connette una doppia Flying Clothesline. L’azione prosegue fino a quando Sheamus si lancia con la Brogue Kick su Morrison, ma viene chiuso da Miz dopo aver colpito, che connette la sua Skull Crushing Finale che vale il tre.

Vincitori: Miz & Morrison

Ric Flair mostra a Lacey come poter uscire da alcune mosse di sottomissione, ma sopraggiunge Charlotte che urla alla Step-Mother di togliersi di mezzo. Il Nature Boy dice che ha il diritto di fare quello che vuole e con chi vuole, ma la figlia gli dice che può anche spendere i propri soldi per le sue amiche e non per la sua famiglia giusto? Continua dicendo che non è lei la cattiva della storia e che lo sta solo proteggendo. Lacey Evans torna e la colpisce con la Women’s Right, Ric va a vedere come sta la figlia ma poi se ne va con Brooke.

AJ Styles (w/Omos) vs. John Cena sv

Match che segue quello che era il copione di quelli di Cena, avversario che domina, salvo poi riprendersi con la Protobomb, colpire con la Five Knuckle Shuffle e caricare la Attitude Adjustement, ma AJ prima che la sequenza possa finire esce dalla presa finale e chiude la Culf Crusher.

Vincitore: AJ Styles

Video: Rivediamo il promo di Randy orton della scorsa settimana assieme alle immagini di Alexa nel suo parco gioco mentre parlava con l’amico immaginario.

Proprio su Alexa va ora la telecamera e questa volta il parco è stato allestito nel ring di allenamento. La ragazza dice di essersi divertita molto a parlare con lui e chiede se noi abbiamo visto il suo trucco, cioè trasformarsi più volte durante un match. Questa sera avrà la possibilità di poter vincere un nuovo giocattolo (il titolo) e che non giocherà pulito per conquistarlo.

Gauntlet Match: Riddle vs. The Hurt Business 3 out of 5 stars (3 / 5)

Se Riddle batte tutti e tre conquista la possibilità di poter sfidare Bobby Lashley a Royal Rumble per il titolo US.

Riddle vs. Shelton Benjamin

Il migliore dei tre match consecutivi affrontati dal King of Bros con diversi scambi veloci nei quasi cinque minuti complessivi. LA diatriba tra Benjamin e Alexander va avanti, infatti nel momento in cui il membro degli Hurt Business chiude Riddle in un roll up, l’arbitro è distratto da Cedrick. Riddle riesce a girarsi e chiude lui il roll up vincente.

Riddle vs. MVP

MVP è ancora impegnato a cazziare Alexander e in quattro secondi viene chiuso in una presa alla quale cede subito.

Riddle vs. Cedrick Alexander

Anche qui è interessante vedere i due che si danno battaglia, anche se ovviamente vanno parecchio piano. Vince Riddle anche qui con un roll up, grazie alle distrazioni di MVP verso il suo amico perchè non in grado di chiudere gli schienamenti con la giusta tecnica.

Vincitore: Riddle

Dopo il match Lashley chiude Riddle nella Hurt Lock.

Promo: Edge ci ricorda di come il 2020 sia stato un anno particolare, di come non bisogna sedersi sugli allori e di come bisogna essere sempre pronti ad andare avanti qualsiasi cosa succeda. Dieci anni fa, dopo Wrestlemania 27, è andato a dormire da WWE Champion e dopo una settimana tutti i suoi sogni da bambino sono stati interrotti quando ridette indietro il titolo per quell’infortunio che lo avrebbe tenuto lontano dal ring per anni. Tutto ciò terminò nuovamente quando Randy Orton a Backlash lo infortunò e questo gli ha fatto capire ancora di più di quanto sia sottile la linea che tiene tutto in piedi. Lui sarà nel Royal Rumble Match domenica e sa che sarà difficile, ma che lotterà per rendere reale il suo sogno. Conclude dicendo che un mondo senza sognatori sarebbe un posto senza magia.

E pensare che avevi quasi rovinato tutto per quella balena che si era arenata nella tua proprietà…

Raw Wonen’s Championship Match: Asuka vs. Alexa Bliss 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match costruito tutto attorno alla personalità di Alexa, con diversi momenti dove ha preso tutto come un gioco, come promesso in precedenza, giocando col cavallo a dondolo a centro ring. Asuka ha sofferto parecchio in alcuni momenti in cui ha subito diverse manovre e altrettanti schienamenti tutti valsi il due. Con un taglio cinematografico a metà match Alexa torna nei suoi panni precedenti alla storia con Fiend e piange all’angolo, Asuka non ci crede troppo e attacca, ma viene evitata. Buio e carillon inquietanti e Alexa è di nuovo trasformata e sembra in grado di poter parare ogni colpo della rivale, compresa la sua Asuka Lock dalla quale esce facilmente ed esegue la Mandible Claw. Da dietro compare Randy Orton con la faccia bruciata e colpisce Alexa con la RKO. Match che nonostante non sia stato ufficializzato, è stato vinto da Alexa per squalifica.

Vincitrice: Alexa Bliss

Sulle immagini di Randy Orton con il fiatone e la faccia bruciata, si chiude questa puntata di Monday Night Raw, e io vi do appuntamento alla prossima puntata per vedere quali saranno i risvolti della Royal Rumble.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Evoluzione delle storyline
6
Qualità dei promo
6
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte