La puntata è, naturalmente, dedicata a Harry Fujiwara, aka Mr Fuji.

Un video-recap ci ricorda che quest’oggi verrà incoronato il nuovo Universal Champion in un Fatal 4 way

Difatti, la puntata si apre con i quattro partecipanti al match seduti al centro del ring, attorno alla cintura di campione e con Corey Graves a fare da mediatore, Reigns è alquanto serio, Owens scuote la testa e Big Cass assume un’espressione troppo da “insert brain here”, Seth Rollins invece prende subito la parola e se la tira giusto un poco, ricordandoci che è lui che ha costretto Bàlor ad operarsi alla spalla, dunque è merito suo se l’Universal Championship è vacante, lui è il superfavorito, la superstar più blasonata della sua generazione, ma concede ai suoi tre sfidanti l’onore di prendere anche loro la parola, anzi, è lui a indicare chi ha facoltà di parlare, con una conta stile Negan di The Walking Dead

(Nota: TeamNegan tutta la vita, Negan4life, JeSuisNegan)

Il prescelto è Kevin Owens, che fa i complimenti a Graves per condurre un programma che lo aiuta a dormire, Graves gli chiede come si senta prima del match e parte un coro “Fight O’Fight), lui risponde che proverà a fare il serio nonostante gli sembri di essere a una riunione dei titolisti anonimi, dice che con Sami Zayn fuori dai giochi (Rollins si prende il merito anche di questo) lui è libero di dare il massimo e prendersi il titolo, Seth parla in grande, ma lui si esprime in grande, Reigns picchia duro, ma lui combatte intelligentemente, Cassa/idy . . . è alto, ma non conta nulla (cori anche per Cass che si conferma il secondo beniamino tra i quattro), Cass risponde che invece l’altezza conta e Kevin gli fa i complimenti per aver finalmente detto qualcosa da solo, senza Enzo, Cass controbatte chiedendogli se il suo promo non sia tutto frutto di Chris Jericho, Big Cass ammette di essere un rookie e che non ha mai vinto il titolo, ma ciò significa che non ha niente da perdere e che potrebbe rivelarsi la sorpresa della serata, non è certo l’underdog, anzi, è il “biggest” dog della contesa, le dimensioni contano, ripete, rivolgendosi (chissà perché) a Seth Rollins (ciò scatena una risata secondo me involontaria di Roman Reigns), Seth si sente punto nell’orgoglio e cominciano a volare parole grosse, compreso che Rollins ha sempre battuto Roman Reigns, ogni volta

Rollins concede di nuovo la parola a Graves, che questa volta si rivolge a Roman, questi si alza in piedi e tira un pugno al più vicino Kevin Owens, la scazzottata che ne segue vede Reigns trionfare sugli altri tre, posando vicino alla cintura (con disappunto del pubblico).

Dopo la pubblicità, scopriamo che è stato indetto un Neville vs Jericho, a causa dell’interferenza di Y2J durante il match tra Neville ed Owens; prima del match Y2J viene intervistato da Tom Phillips, Jericho si dice sicuro che sarà Owens a vincere il Fatal 4 way match, mentre Neville si prenderà . . . IT? Tenta Phillips, no, risposta sbagliata, riceverà the Gift of Jericho, drink it in maaaan!

Chris Jericho vs Neville (3 / 5)

Neville, memore di com’è finita l’ultima volta, parte con una violenta gomitata, mette a segno qualche altro colpo e blocca un Dropkick dell’avversario, lanciandolo poi fuori dal ring, qui Y2J perde tempo a litigare col pubblico e Neville ne approfitta per colpirlo ancora, Jericho prova ad usare l’arbitro come scudo umano e riesce a colpire l’inglese agli occhi, passando al contrattacco, la pausa ci restituisce un Jericho in caduta dopo uno Spinning elbow dal paletto (à la Bayley), Neville risponde con alcuni calci all’addome e riesce a connettere la Standing shooting star press, ma è solo due, poco dopo rincara la dose con uno Standing moonsault dall’apron, Jericho riesce ad evitare la Red Arrow e prova un Running bulldog, ma viene intercettato nuovamente, rischia il German suplex di Neville ma riesce a convertirlo in un roll up, tentativo di Code breaker evitato dall’inglese, che va a segno con un Superkick ma fallisce ancora la Red arrow, un tentativo di Hurracanrana fa cadere Neville nella Walls of Jericho, che il canadese modifica poggiando il ginocchio sul collo dell’avversario, Neville è costretto a cedere

Vincitore: Chris Jericho

Scopriamo che Bayley l’abbraccia tutti oggi ha incontrato il New Day, ma i quattro sono stati rimproverati da Dana Brooke perché . . . si stavano divertendo? Ad ogni modo, Dana dice che Bayley non appartiene a Raw e che non avrà mai successo, morale della favola: Anderson&Gallows&Dana contro Bayley&New Day, il tutto finisce con Bayley che fa una battuta epica che tuttavia la sottoscritta non comprende

Dopo aver scoperto che The Rock è stato l’attore più pagato dell’anno, passiamo allo squash of the night, che questa sera ci viene offerto da Nia Jax, che affronta una certa . . . Ayan? Ayon? Ahan? Non ho capito il nome, ma ha un costume con ideogrammi giapponesi, quindi la approvo

Nia Jax vs Ayan (s.v.)

Pestaggio di Nia che va avanti finché questa non si stufa e schiena l’avversaria

Vincitrice: Nia Jax

Passiamo in una casa di riposo, la cui sigla è O.L.D.F.A.R.T e dove i proprietari sembrano essere Anderson&Gallows, il loro compito è aiutare i wrestler nel passaggio dal ring al ritiro, come hanno già fatto con i Dudley Boyz la scorsa settimana, in questo verranno aiutati dall’infermiera Dana Brooke.

In vista del Fatal 4 way match di stasera, durante la puntata verranno mandati dei video-promo dei quattro partecipanti, il primo è quello riguardante Seth Rollins.

Prossimo match della serata, che vede contrapposti Sami Zayn e Jinder “che mi avete riassunto a fa’” Mahal

Sami Zayn vs Jinder Mahal (1 / 5)

Fase iniziale basilare, Sami sembra buttarla sulla tecnica, mentre Mahal sulla forza bruta, poi Sami dimostra di saperci fare anche in questo campo con una serie di Chop, Mahal tenta un colpo alla testa per disorientare Zayn e poi lo spinge all’angolo, Sami risponde in pochi secondi con l’Exploder suplex all’angolo, seguito dall’Helluva kick che chiude velocemente la contesa

Vincitore: Sami Zayn

(Nota: avrei dovuto dare s.v a questo match, ma non condivido la scelta di sprecare wrestler come Zayn per questo tipo di match così brevi)

Al tavolo di commento si aggiunge Charlotte, che assiste ad un’intervista rilasciata da Sasha Banks, che promette di farla pagare alla campionessa, alla quale da della codarda che sa solo farsi proteggere da qualcuno, Charlotte può rispondere prontamente che né suo padre né Dana Brooke erano presenti quando l’ha battuta riconquistando la cintura. Charlotte si trova al tavolo di commento anche per assistere al successivo match, prima del quale possiamo goderci l’entrata combinata del New Day e di Bayley, in un’esplosione di colori, pucciosità e unicorni, entrata con camice da infermiera per la Brooke

A&G&Dana vs New Day&Bayley (with Xavier Woods) (2,5 / 5)

Scambio iniziale tra le due lottatrici, durante il quale Bayley continua a non sellare minimamente il colpi all’angolo, tag per ragazzi, Anderson si becca l’offensiva dei campioni di coppia finché Dana non distrae l’arbitro e permette a Gallows di colpire Big E scorrettamente, E subisce per qualche minuto finché non da il cambio a Kofi, che esegue il Boom legdrop su Anderson, poi lo porta all’angolo per gli stomp unicorneschi, anche Bayley si toglie la soddisfazione di eseguire un Dropkick su Anderson, questi riesce a passare in vantaggio usando il barbatrucco pubblicitario e colpisce duramente Kofi, lo stesso fa Gallows una volta preso il tag, Kofi arriva vicino a dare il cambio ad E ma questi viene fatto cadere dall’apron da Gallows, Kofi allora va di doppio stomp su Anderson e da il tag a Bayley, che esegue alcune sue trademark su Dana, un conteggio viene fermato da Anderson che trascina Dana fuori ring, ad A&G ci pensa il New Day, mentre Bayley evita un roll up di Dana e connette il Bayley to belly vincente

Vincitori: New Day&Dana Brooke

Charlotte mette subito le cose in chiaro alzandosi dal tavolo di commento e facendo notare che la campionessa femminile è sempre lei.

Nel backstage, Tom Phillips intervista Cesaro, ricordandogli che si trova in svantaggio sull’avversario, Cesaro dice di essersi sempre trovato in vantaggio, ma non si lascerà sfuggire l’occasione titolata che Mick Foley ha promesso al vincitore del Best of 7, poi fa notare che a nessuno piace Sheamus

(“A nessuno piace Milhouse!” cit.)

E promette che stasera lo farà roteare per bene.

Veniamo informati che domani Daniel Bryan avrà un confronto con The Miz riguardo le dure parole rivolte dal campione intercontinentale al GM di SmackDown . . . very interesting.

Altro promo sui “Big 4” del Fatal 4 way, stavola dedicato a Big Cass.

Sheamus si presenta sul ring e dice che Cesaro in realtà si sente disperato, Cesaro non è né carismatico né bello quanto lui e tutto ciò che può fare è lottare, mentre lui potrebbe diventare un grande attore in qualsiasi momento, Cesaro ha provato tutta la vita a diventare campione (“what?” dal pubblico, ai quali domanda se siano sordi), chissà come si sentirà Cesaro quando scoprirà che Sheamus è semplicemente migliore di lui

Best of 7 series Sheamus(1) vs Cesaro(0) (3,5 / 5)

Sheamus mima l’uno a zero prima del suono della campana. Confronto al tappeto fatto di prese e ribaltamenti, poi Cesaro blocca il tutto con un Foot stomp e costringe Sheamus a rotolare sull’apron, dove prova ad usare le corde a suo vantaggio ma si becca una gomitata dello svizzero, Sheamus prova a fermare il match adducendo un dolore al gomito e Cesaro non esita a colpirlo proprio al gomito, per poi buttarlo nuovamente fuori ring; barbatrucco pubblicitario e troviamo Sheamus in Headlock su Cesaro, che prova a liberarsi ma si becca la Irish curse, tentativo di Cloverleaf di Sheamus che viene evitato, Cesaro connette lo Springboard uppercut che manda entrambi al tappeto per qualche secondo, segue una bella inventiva di Cesaro, che schianta Sheamus a mo’ di Powerbomb quando questi prova ad aggrapparsi alle corde, l’irlandese è sempre più in difficoltà e prova ad effettuare uno schienamento irregolare, ma l’arbitro se ne avvede e Sheamus viene punito con la combo di Uppercut all’angolo, Sheamus finisce fuori ring dopo un Dropkick e qui Cesaro gli si lancia addosso, tuttavia viene afferrato al volo e lanciato con un Backdrop dritto sul paletto, Sheamus lo riporta sul ring e chiude l’avversario dolorante nella Cloverleaf, Cesaro non può far altro che cedere

Vincitore: Sheamus

Sheamus si porta dunque sul due a zero contro Cesaro.

Video tributo dedicato a Mr Fuji, che gente come me ha potuto conoscere solo in “differita”, ma bastano poche clip per capire il valore di questo indimenticabile personaggio.

Video “Big 4” numero tre, protagonista: Kevin Owens.

Torniamo sul ring dove . . . tale “Ameriko”, wrestler mascherato da Capitan America tarocco, sta per affrontare Braun Strowman, dose doppia di squash questa sera, a quanto pare

Braun Strowman vs Ameriko (s.v.)

L’altra sera ho guardato uno show della AAA per la prima volta, penso che ci farò un blog sopra, che ne dite? Come? Il match? E va bene: Strowman lancia scompostamente Ameriko per il ring, poi esegue la sua finisher, non contento gli strappa pure la maschera

Vincitore: Braun Strowman

Nel backstage vediamo Stephanie McMahon dirigersi verso il ring per avere un confronto con Paul Heyman riguardo Brock Lesnar. Una volta sul ring, Stephanie dice che stasera vedremo incoronato il prossimo Universal Champion, ma prima c’è una questione spinosa da risolvere, la questione Brock Lesnar, sa che molti pensano che lei sia stata felice di vedere Lesnar colpire suo fratello, col quale è in competizione, ma la famiglia per i McMahon è una cosa seria

A questo Paul Heyman interrompe Steph, cosa che non viene presa bene da quest’ultima, che pretende scuse immediate (parte un coro “ECW” e Stephanie si prende il merito di averla mandata in rovina, cosa che fa partire un coro “CM Punk” di protesta), Heyman dice che quando Lesnar ha sconfitto Randy Orton questo ha significato una vittoria del “suo” brand, Raw, contro il brand di suo fratello Shane, tuttavia Heyman comprende perfettamente che Lesnar ha passato il segno colpendo Shane con la F-5, Paul ha cercato di proteggere Shane ed è qui stasera per pagare la multa, più che giusta, di 500 dollari . . . peccato che i suddetti 500 siano tutti in pezzi da uno e che Heyman li getti sul ring uno alla volta contando, Stephanie resiste fino a cinque, poi li lancia via e dice che, sì, Lesnar significa molto per Raw, invece Heyman che cosa porta? Provi ad immaginarsi a spiegare ai suoi figli che non potrà più provvedere a loro perché ha osato offendere Stephanie McMahon, la vendetta non ha prezzo e c’è una tempesta che lo aspetta

Heyman risponde che il suo cliente “è” la tempesta, Heyman sa bene che lui e Lesnar l’hanno messa in una posizione compromettente, con suo fratello e con suo padre, al quale deve dimostrare di poter controllare tutte le superstar e l’unico lottatore nel suo roster, Stephanie risponde di essere la Women’s revolution personificata, ma Heyman non si lascia minimamente intimidire, la prega, la supplica di accettare i soldi, come una lezione e come una scusa sincera, è meglio per lei . . . Stephanie accetta le scuse, ma se ne va visibilmente indossisfatta, capendo di non poter fare altrimenti e soprattutto di non poter punire Lesnar ulteriormente, Heyman lo sa e sfoggia un inquietante sorriso compiaciuto.

Ultimo promo dei “Big 4”, ovviamente dedicato a Roman Reigns, e passiamo al prossimo match . . . purtroppo

Darren Young(with Bob Backlund) vs Titus O’Neil (0,5 / 5)

Young domina la prima parte del match, poi O’Neil decide di lanciarlo fuori dal ring con una Irish wip molto violenta, Backlund incita il suo protetto e Titus lo prende a male parole, Darren tenta una reazione ma viene ributtato a terra, ad un conteggio dopo una Clothesline Titus litiga con l’arbitro e Darren lo schiena di roll up

Vincitore: Darren Young

Ovviamente O’Neil attacca sia Darren che Backlund alle spalle e il copione termina esattamente come settimana scorsa, con Young steso dalla Powerbomb di O’Neil

Please, stop the pain.

Nel backstage, Foley e Stephanie discutono dell’importanza di evitare qualsiasi interferenza nel Fatal 4 way match, è fondamentale che ci sia un vincitore in un match di tale importanza, i due vengono raggiunti da Seth Rollins, il quale sembra avere l’appoggio incondizionato di Stephanie, che gli dice che questa notte è la “sua” notte, Seth ringrazia e abbraccia la Commissioner di Raw.

Siamo già arrivati al main event signore e signori, un minutaggio più che generoso, ma comprensibile data l’altissima posta in gioco, il pubblico si dimostra abbastanza super-partes, concedendo il tifo anche ai due heel della serata (Reigns escluso), Big Cass ha l’onore di entrare per ultimo e si avvale dell’accompagnamento di Enzo Amore, promette di shockare il mondo e dimostare che tutti e tre gli avversari sono . . . servono ancora i puntini di sospensione? SAWFT

WWE Universal Championship fatal 4 way match Roman Reigns vs Kevin Owens vs Seth Rollins vs Big Cass (4 / 5)

C’è un nuovo faccia a faccia tra Cass e Reigns, che viene interrotto dall’attacco simultaneo dei due heel di turno, sia Reigns che Cass riescono, inizialmente, ad avere la meglio sugli avversari e finalmente vengono alle mani, Cass è decisamente il più tifato, Reigns sembra vincere il confronto, ma fallisce il Superman punch e vola fuori ring dopo un potente Big boot di Cassa/idy, c’è un confronto fuori ring con Owens che ne approfitta per colpire tutti e Reigns che prova il suo volo suicida (e stavolta va corto, rischiando grosso). Durante la pausa i due heel riguadagnano terreno, Rollins porta Cass sul ring e approfitta di un momento di pausa per chiuderlo in una presa, Owens lo attacca alle spalle e riprende da dove aveva iniziato The Architect, Rollins non la prende bene e ruba a sua volta la preda ad Owens, Reigns prova a rientrare in gioco ma viene steso per la seconda volta dal Big boot di Cass, questi si concentra su Rollins e sarebbe pronto a schienarlo quando Riegns lo intercetta con un Superman punch, Rollins ci mette del suo con un Superkick, ma è Owens a prendersi lo schienamento dopo la Frog splash

Colin Cassa/idy è eliminato

Eh? Era un match ad eliminazione? . . . Qualcuno l’aveva detto prima? Era scritto nei titantron? Sono così cecata? . . . evidentemente sì, proseguiamo

Tower of doom appena dopo la pausa, così per gradire, Owens scivola via dal ring mentre Reigns se la prende con Rollins, mette a segno molti colpi ma fallisce due volte il Superman punch e si becca un Falcon arrow di tutto rispetto, che tuttavia non basta ad eliminarlo, Rollins prova allora una mossa aerea e si becca il sopracitato Superman punch, ma anche lui non ha intenzione di farsi schienare, Owens decide che è il momento giusto per intervenire ed esegue due Cannon ball, Reigns prova ad eliminarlo e dopo due Superman punch lo manda fuori ring, Rollins tenta un roll up di rapina ma si becca la Powerbomb del samoano, anche stavolta Rollins alza la spalla, Reigns sembra spazientito e colpisce Rollins con la Spear fuori ring, ma quando lo solleva per riportarlo sul quadrato . . . Triple H lo attacca alle spalle ed esegue la Pedigree! Il COO Massimo porta di peso Reigns sul ring e altrettanto di peso getta Rollins sul ring per far schienare Roman

Roman Reigns è eliminato

HHH si dirige verso Owens (precedentemente stordito dal Superman Punch) e porta anche lui sul ring, ma quando Rollins va per attaccarlo HHH lo afferra ed esegue la Pedigree sullo stesso Rollins, Owens resta a bocca aperta e schiena Rollins ancora incredulo

Vincitore e New WWE Universal Champion: Kevin Owens

Il COO Massimo va a prendere la cintura e sembra che né Foley né Stephanie si aspettassero una simile azione, dato che paiono entrambi sconvolti, Owens ancora non ci crede, ma quando Triple H gli alza il braccio si lascia andare ad un urlo liberatorio, stringendosi la cintura al petto

Ladies and gentlemen, abbiamo un nuovo Campione Universale e il suo nome è Kevin Owens!

Tabella di valutazione dei match:

* = da evitare
** = mediocre/appena sufficiente
*** = sufficiente o di più per il tipo di evento in questione (se è un PPV o uno show settimanale)
**** = match da vedere
***** = match da ricordare

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.25
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
7
Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname