Rhea Ripley ha lottato duramente per diventare campionessa femminile di NXT e sembrava davvero aver intrapreso la strada giusta in WWE. Di certo, non è ancora detta l’ultima per lei in federazione, ma, in questi mesi, la sua carriera sembrava aver subito una vera e propria battuta d’arresto.

Scarsa fiducia

Intervistata da Lilian Garcia, Rhea Ripley ha ammesso: “Ho attraversato una fase in cui ho iniziato a perdere fiducia in me stessa perché non venivo proposta nel modo giusto, secondo me. Ho iniziato a perdere sicurezza, il che fa schifo perché ho continuato a cercare di dare il meglio in ogni occasione. […] Credo di essermi persa in troppi pensieri”.

Strada ritrovata

Infine, Rhea Ripley ha affermato come quel brutto periodo sia ormai alle spalle: “In questo momento mi sento come se stessi tornando in pista, soprattutto dopo aver fatto tutte le cose che ho fatto come, ad esempio, ricostruire il mio personaggio e riacquisire fiducia. È stato davvero, davvero difficile. Non mentirò, è stato molto difficile e, a volte, mi sono sentita persa. Ma ora sento che mi sto rimettendo in sesto”.

VIARingSideNews
FONTEChasing Glory
Domenico Didonna
Laureato in Economia, le sue grandi passioni, oltre al wrestling, sono i fumetti e i videogiochi, di cui è un discreto collezionista. Cerca, invano, di diffondere il verbo del wrestling anche in ambienti impensabili… è un gran chiacchierone, oltre ad essere innamorato perso di Kenny Omega e Drew McIntyre. Pratica(va) il Jeet Kune Do, ama il basket NBA ed è tifoso dei Sacramento Kings (non vi preoccupate, neanche loro sanno chi sono). Vorrebbe avere un gatto, ma è allergico.