Bentornati al report di un nuovo episodio di ROH Tv. Io sono Irish Tommy e vi racconterò ciò che è successo nella puntata di questa settimana.

 

PJ Black VS Eli Isom (w/ Cheeseburger & Ryan Nova) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Stretta di mano prima di iniziare  e dopo una prima fase di studio, vediamo Black focalizzarsi sugli arti superiori dell’avversario.

La reazione di Isom è un bel German Suplex, ma Black torna subito in controllo colpendo il rookie con diverse Chop. Isom tira fuori dal nulla un Enziguiri Kick e una Air Raid Crash che lo porta al conto di due. Black finisce fuori dal ring e Isom si lancia in una Suicide Dive. Black chiude la disputa con un Superkick seguito da un Double Stomp Moonsault. 1,2,3!

WINNER: PJ Black

Più passano gli anni e più PJ Black mi risulta insapore. Buona prestazione da parte di Isom.

 

Kelly Klein VS Ray Lyn (ND)

Ray Lyn chiede un microfono prima di iniziare. Afferma che a lei Kelly non piace e non la rispetta, ergo non le stringerà mai la mano. Il match inizia e la maggior stazza fisica di Kelly la fa da padrona. Kay però riesce a connettere un Dropkick che mette in difficoltà la Klein. Sale poi sul turnbuckle e si lancia in una High Cross Body dove Kelly però la agguanta per poi lanciarla alle sue spalle con un Suplex. Big Boot della campionessa che poi va a chiudere con la K-Power.

WINNERKelly Klein

Dopo il conto di tre, Kelly chiede a Kay se ora la rispetta. La bionda si alza e si scusa con Kelly lasciandogli il ring. Kelly si rivolge ai fan ricordandogli della vittoria al MSG e dicendo che continuerà ad essere una fighting champion. Infine si rivolge alle Allure, dicendo che a loro importa l’apparenza, mentre a Kelly interessa il wrestling.

Ovviamente fanno capolino le Allure, solo Mandy e Velvet Sky. Kelly, essendo diventata face, ora ha il quoziente intellettivo di una triglia e dunque non si accorge di avere la terza delle Allure alle sue spalle. Atterrata la campionessa, arriva anche Jenny Rose che tenta di salvare una di cui non gli fregava nulla sino a poche settimane fa e giustamente viene messa anche lei K.O. Ed anche a lei spetta il trattamento Allure, che prevede una A di anarchica stampata in fronte mentre Mandy filma tutto.

Ray Lyn mi sta simpatica e sono giunto alla conclusione che hanno girato face Kelly Klein per poter inserire le tre strappone nel contesto. Il problema è che la Klein non la vedo bene da face.

Arriva sul ring il Johnny Depp della ROH. Dalton Castle è qui e afferma di avere delle spiegazione da dare, non solo al pubblico ma anche ai Boys. Li invita a salire sul ring. Castle afferma di voler fare le cose per bene. Dice che è stato un errore ciò che è successo al MSG. Si dice pentito di ciò che ha fatto ai Boys e spiega di quanto fosse frustrato per la sconfitta lampo con Rush. Non avrebbe dovuto sfogarsi sui Boys e dice di voler solo andare avanti insieme. I Boys vengono convinti e offrono un abbraccio a Castle che afferma che loro tre non sono mai stati cosi forti come ora. Promette al pubblico che non lo vedrà mai più toccare i suoi Boys perchè.. non sono più i suoi Boys! Dalton colpisce uno dei due con una Clothesline e inizia a massacrarli a turno.

 

LifeBlood (Tracy Williams & mark Haskins) VS The Kingdom (Marseglia & TKO) 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il Kingdom attacca subito prima del suono della campanella ma i LB riescono subito a contrattaccare. Prima del break pubblicitario vediamo i LB chiudere gli avversari in una doppia Camel Clutch. Il Kingdom cerca di lavorare sulla spalla di Williams che viene isolato con i due avversari che si danno cambi continui. Arriva presto l’hot-tag verso Haskins che fa piazza pulita. Williams arriva al conto di due dopo una Frog Splash. Williams cerca di nuovo la vittoria con un Buckle DDT e un Lariat su TKO! Conto di due.

Il match si chiude quando il Kingdom è in procinto di connettere la House Of Thousand Horses ma Haskins arriva a salvare Williams andando poi ad applicare la Sharpshooter su TKO che cede.

WINNERS: LifeBlood

I LifeBlood prendono il microfono. Si rivolgono a Bully Ray invitandolo a venire sul ring e a spiegare come mai abbia attaccato Tenille. L’ex ECW arriva quindi sullo stage, si fa dare il microfono e finge di recarsi verso il ring ma manda tutti al diavolo per poi andarsene.

 

RECAP

  • PJ Black batte Eli Isom in 8:40 [**1/2]
  • Kelly Klein batte Kay Ray in 4:05 [ND]
  • LifeBlood battono The Kingdom in 9:55 [***]
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
6.0
Qualità Promo
6.5
Evoluzione Storylines
6.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta.Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.