Benvenuti al report settimanale della Ring Of Honor, qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo nell’ultimo episodio.

 

#1 Contender’s for the ROH Television Title: Silas Young VS Chris Sabin (w/ Alex Shelley) (2,5 / 5)

Un infortunato Alex Shelley si posiziona al tavolo di commento dopo aver accompagnato sul ring Sabin. Prima fase di studio fatta di Headlock e Arm Bar. Dopo una sequenza di Irish Whip vediamo Sabin lanciare fuori Young per poi lanciarsi su di lui dall’apron con una Cannonball. Dopo il break vediamo i due che si alternarno nel liberarsi ripetutamente dalla Fireman’s Carry dell’altro fino a che Sabin non risponde con una ginocchiata sul volto del Last Real Man.

Missile Dropkick di Sabin seguito da uno Springboard DDT, prova il pin ma è solo conto di due! Sempre Sabin ci riprova con un Cradle Roll Up ma ancora niente di fatto. Risponde Young con una dolorosa Backbreaker. Segue una Finaly Roll di Young che lo porta al conto di due.

Young cerca la Misery, Sabin si svincola dalla sua presa e tenta un altro Roll Up. Solo conto di due. Doppio Lariat che colpisce entrambi seguito da un Enziguiri Kick e da un Superkick di Sabin. Cradle Shock! Schienamento e 1,2,3!

WINNER: Chris Sabin

Al termine del match vediamo un minaccioso Punishment Martinez che dallo stage fissa il suo prossimo avversario al titolo Tv.

 

Marty Scurll VS Shane Helms (2,5 / 5)

Niente Code Of Honor qui. Si parte con Helms che sfrutta la maggior fisicità rispetto all’avversario. Scurll riesce a rispondere lavorando sulle braccia dell’ex WWE e cercando di avere la meglio sul piano della tecnica. I due si scambiano qualche insulto e parte uno sputo da parte di Scurll. Helms risponde a suon di Forearm ma viene lanciato fuori dal ring. L’inglese va quindi sull’apron e colpisce il supereroe con un Superkick e schiacciandogli le dita.

Dopo il break vediamo Scurll intrappolare Helms nella Japanese Stranglehold. L’uragano è però vicino a liberarsi e quindi Scurll connette una Backstabber e cerca il pin ma senza successo. Serie di Clothesline da parte di Helms. Neckbreaker e Mordifier connesse. Helms cerca quindi la Chokeslam ma Scurll lo colpisce agli occhi. Helms reagisce subito con la sua Eye Of The Hurricane. Conto di due.

Scurll cerca la sua Chicken Wing, Helms lo ferma ma ci rimette le dita. Entrambi ora salgono sul turnbuckle e dal nulla Helms tira fuori dal cilindro una Super Neckbreaker. Helms è pronto a chiudere il match e cerca di connettere la Vertebreaker. Scurll sgattaiola via, spinge Helms contro l’arbitro per farlo distrarre e poi con un calcio nelle palle manda al tappeto Helms. 1,2,3!

WINNER: Marty Scurll

Cosa ha fatto di male Scurll per passare dall’essere un possibile campione del mondo a dover barare per sconfiggere un Nostalgia Act come quello di Helms? L’uragano ha fatto fin troppo bella figura.

 

Video package di Jay Lethal.

 

Los Ingobernablès de Japòn (EVIL, BUSHI & SANADA) VS HungBucks (Page, Matt Jackson & Nick Jackson) VS SoCal Uncensored (Christopher Daniels, Frankie Kazarian & Scorpio Sky) (3,3 / 5)

Partono Page e Kazarian. I due sembrano ricordarsi bene della loro rivalità passata e dopo qualche scambio finiscono fuori dal ring entrambi lanciati da Daniels e SANADA che ora sono sul quadrato. I due iniziano una serie di Arm Drag verso l’un l’altro che finisco con uno stallo a terra.

Entrano Nick Jackson e Scorpio Sky. Bel Hurricanrana da parte di Sky che nulla fa a Nick visto che riesce a cadere in piedi come i gatti. Powerslam di Nick. Qui parte un Elbow Drop Party dove uno ad uno tutti mancano un Elbow Drop e poi finiscono con un Dropkick in coro. Gli esclusi dal party, i LIDJ, salgono sul ring e colpiscono entrambi gli altri team.

I giapponesi si accaniscono prima su Nick e poi su Page. Vediamo Nick e BUSHI su di un turnbuckle. Arriva Kazarian che connette una bellissima Sunset Flip Powerbomb su BUSHI. Subito dopo arriva Sky con una Hurricanrana su Nick che era rimasto sull’angolo. Sempre Sky poi si lancia con una Tope Suicida su EVIL e BUSHI.

Daniels connette un Arabian Moonsault dall’apron sui giapponesi e poi festeggia sul ring con i suoi compari. Alle loro spalle però arrivano gli HungBucks che colpiscono tutti e tre all’unisono con un Superkick. Dopodichè si concentrano su Sky con diverse tag moves.

Dopo il break vediamo SANADA e Daniels sul ring. Entrambi sono a terra e cercano l’hot-tag. Entra Page che mette al tappeto SANADA con dei Lariat. Forearm su EVIL e Big Boot su BUSHI. Poi utilizza EVIL come trampolino per uno Standing Moonsault su SANADA. Powerbomb all’angolo sempre sul nipponico che subisce anche una Frog Splash da parte di uno dei Bucks e un altro Standing Moonsault. Dall’apron Page si lancia su EVIL con una Shooting Star Press.

Superkick su SANADA da parte di Matt che però deve subire la Slingshot Cutter di Sky. X-Factor di Nick su EVIL ma arriva Kazarian a colpire con una Cutter il membro dei Bucks. Buckshot Lariat da parte di Page su Kaz. Arriva Daniels in soccorso con una Fireman’s Curry. Vediamo BUSHI che duella con Daniels, vorrebbe colpirlo con il suo Mist, ma Daniels si sposta e l’arbitro Sinclair viene colpito. (Notare come l’arbitro abbia perfino bumpato per quello che alla fine è solo uno sputo.)

BUSHI subisce quindi la Celebrity Rehab da parte dei SCU. Conto di due. Superkick Party che porta Page ad eseguire la Jig’N’Tonic, una variante del Piledriver, su SANADA. Arriva dallo stage un nuovo arbitro che inizia a contare ma è solo conto di due. Page quindi si carica sulle spalle SANADA e i Bucks connettono la Meltzer Driver. Il conto viene interrotto sul due da EVIL e Daniels.

Il ring si va svuotando a suon di Dive. Vorrebbe lanciarsi anche Nick ma arriva BUSHI che esegue una Japanese Destroyer per poi lanciarsi su Daniels. Page sale sul turnbuckle ma viene raggiunto da Kazarian. Page riesce quindi a connettere un Superplex su di lui al di fuori del ring.

Daniels rimane sul ring con BUSHI e sta per applicargli la sua Thunder Bomb ma vediamo arrivare dallo stage due brutti ceffi, ossia i Briscoes. Mark distrae l’arbitro e Jay colpisce Daniels alle spalle con una sedia. BUSHI ha quindi uno schienamento servito su di un vassoio d’argento. Si lancia dal turnbuckle e connette la sua MX! 1,2,3!

WINNERS: Los Ingobernablès de Japòn

 

RECAP

  • #1 Contender’s for the ROH Television Title: Chris Sabin batte Silas Young in 8:23
  • Marty Scurll batte Shane Helms in 11:47
  • LIDJ battono SCU e HungBucks in 12:44

COMING SOON

  • The Briscoes VS The Bouncers (BCB & Milonas)
  • Bully Ray, Punishment Martinez & Shane Taylor VS Cheeseburger, Flip Gordon & Josh Woods
  • #1 Contender’s Match for the WOH Title: Tenille Dashwood VS Kelly Klein VS Karen Q VS Madison Rayne
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del lottato
7.0
Qualità dei promo
5.5
Evoluzione delle Storyline
6.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.