Bentornati lettori di Zona Wrestling ad un nuovo episodio dello show televisivo della Ring of Honor! A darci il benvenuto c’è la solita Quinn McKay che non perde tempo e subito ci annuncia i due match della serata: Mark e Jay Briscoe si scontreranno uno contro uno nella loro fattoria nel main event, ma prima scopriremo chi sfiderà Mike Bennett a Best in the World, visto che Jonathan Gresham metterà in palio il suo titolo in questa puntata contro Fred Yehi. Non perdiamo altro tempo e gettiamoci nell’azione!

Yehi si ferma davanti alle telecamere per fare il punto sul suo cammino in Ring of Honor, cammino non pieno di vittorie, ma che lo ha condotto a questo match. La sua storia con Gresham è lunga, si sono scontrati innumerevoli volte, lo conosce bene, lo rispetta. Prima e dopo il match sarà pronto a dimostrare il suo rispetto, ma durante il match non si porrà limiti pur di vincere quel titolo.

Gresham racconta di essere stato gasato quando è stato ufficializzato l’arrivo di Yehi in ROH, ma non si sarebbe mai aspettato che Fred Yehi si isolasse così tanto da arrivare a mettere in dubbio l’integrità dell’intera PURE Division. Ora vuole solamente riferire una cosa al suo avversario: non userà inutili trucchetti o sotterfugi pur di vincere, tutto ciò che deve temere è Gresham in persona. E una volta finito questo match Fred avrà 2 opzioni: unirsi a Gresham e il suo gruppo o tapparsi la bocca e togliersi dai piedi.

ROH PURE CHAMPIONSHIP MATCH: FRED YEHI VS JONATHAN GRESHAM (c) 4 out of 5 stars (4 / 5)

Sembra di vedere una persona che lotta allo specchio. Ogni presa o colpo che uno dei due prova ad assestare viene sempre rigirata. Sarà interessante vedere come si evolverà la situazione, con Yehi che alla fine perde per uno schienamento improvviso, e Gresham che a fine match, prima di stringergli la mano, gli spalma in faccia il titolo facendogli capire chi comanda.

WINNER AND STILLE ROH PURE CHAMPION: JONATHAN GRESHAM

Quinn McKay intervista nel backstage Gresham subito dopo la sua vittoria, chiedendogli un’opinione sul suo avversario, Fred Yehi. Jonathan dice che lo rispetta, ma vuole soffermarsi sul suo record nella divisione, 10 vittorie e 0 sconfitte. Alla fine ha vinto il migliore, e a Yehi non resta altro che tornare in palestra ad allenarsi, lui lo aspetterà con il titolo stretto alla vita. Quinn gli chiede anche come ha intenzione di affrontare il suo prossimo match contro Mike Bennett, Gresham non ha intenzione di cercare delle nuove tattiche o fare qualcosa di diverso dal solito. Ha sentito che Bennett lo rispetta, ma la cosa non è reciproca perché Mike non ha fatto ancora nulla per guadagnarsi il rispetto del campione. E un’ultima cosa: apprezza il suo sforzo, ma sta entrando nel suo territorio, nella sua divisione, e la sua scalata si fermerà quando incontrerà la montagna Gresham.

Papa Briscoe ci presenta il main event della serata, dove i fratelli Briscoe si scontreranno per mettere in paro i conti. Il loro match al 500esimo episodio non è stato abbastanza, per Mark se questo match non li farà tornare sulla stessa lunghezza d’onda, niente lo farà. Jay è imbestialito per come ha perso quel match, un count out meschino, suo fratello ha avuto l’opportunità di vederlo lottare per una vita, lui è il più grande, lui è superiore al fratello. Questa storia si chiuderà come è sempre stata: fratello contro fratello.

FIGHT ON THE FARM MATCH: JAY BRISCOE VS MARK BRISCOE 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Non è proprio un cinematic match, quanto una sorta di street fight girato nella fattoria. Ci sono degli stunt carini, ma niente di folle o inaspettato, o che addirittura potesse portare avanti questa storia. Non capisco perché non fare questo match con il pubblico in PPV, mettendo invece un match a coppie a casissimo. Niente di male, ma niente di straordinario.

WINNER: DRAW

Sui fratelli Briscoe che devono pulire il casino che hanno lasciato alle loro spalle dopo il loro match si chiude anche questa puntata dello show settimanale della Ring of Honor che ci lancia diretti a Best in the World, io vi do appuntamento a domani con la preview del PPV, sperando sia qualcosa di interessante.