Bentornati a tutti i lettori di Zona Wrestling ad un nuovo episodio del programma televisivo della Ring of Honor, e bentornati al torneo per decretare il nuovo PURE Champion dopo anni di inattività del titolo. La scorsa settimana abbiamo visto la fine del primo turno, e la situazione al momento si presenta così: nel blocco A troviamo Jay Lethal, David Finlay, Fred Yehi e Tracy Williams; nel blocco B invece troviamo Jonathan Gresham, Matt Sydal, Josh Woods e PJ Black.

Il primo match della serata sarà tra l’unico ex detentore del titolo, Jay Lethal, e il figlio d’arte David Finlay.

Jay Lethal vs David Finlay 3 out of 5 stars (3 / 5)

Lethal si concentra sin da subito sul braccio debole di Finlay, ma Finlay riesce a sfuggire tutte le volte sempre senza usufruire del rope break. Entrambi vengono gettati fuori dal ring, ed entrambi sfruttano il tempo a loro disposizione per rimettersi in sesto. Lathal prova a colpire con una Lethal Injection, ma Finlay riesce ed intercettarlo e colpirlo con una Backbreaker. Proprio quando David inizia a prendere il sopravvento su Lethal, Jay riesce a colpirlo con la Lethal Combination, ma iniziano a mancare le forze, ci mette un po’ a schienarlo e il conto è solo di due. Mentre cerca di salire sulla terza corda Finlay riesce di nuovo a bloccare la sua scalata e colpirlo con una spear, schienamento e conto di due, e subito lo chiude in una Figure Four Leg Lock. Lethal è in seria difficoltà, ed è costretto ad usare il primo rope break. L’attenzione si sposta sull’apron, David Finlay prova a colpirlo con una Fireman Carry, ma Lethal sfugge e con un dropkick lo rilancia fuori dal ring. Springboard, lo riporta al centro del ring e prova un Elbow Drop. Intuisce che Finlay ha alzato la gamba per colpirlo, si ferma prima e prova ad sfruttare la situazione a suo vantaggio, lo chiude nella Figure Four, ma viene subito ribaltato in un pin, non vincente. Lethal carica e colpisce con la Lethal Injection. 1…2…3

WINNER: JAY LETHAL

Torniamo subito nel ring, ma prima di vedere ancora i lottatori del torneo troviamo Vincent. Vincent nota che si parla tanto di cambiamento, ma lui non ha bisogno di cambiare, lui è l’unico che ha l’abilità e la potenza di dire tutta la verità senza avere paura, e nessuno può fermarlo dal parlare. Intorno a lui è tutto buio, ma lui è al centro della scena, con i fari puntati addosso, lui è il leader della Ring of Horror. Sta soffrendo, ma, come ogni cosa, imparerà a conviverci, ed arriverà al punto che questa sofferenza si trasformerà in piacere. Se si vuole avere successo bisogna accerchiarsi di amici, ma se si vuole avere davvero tanto successo bisogna farsi dei nemici. Non appena finisce di parlare parte un video: quando un trend muore un altro cresce. Lui è il trend. È impossibile replicarlo. Il trend è arrivato. È Matt Taven. Appare alle spalle di Vincent e lo aggredisce violentemente. Tira via le protezioni dal ring e lo colpisce con una DDT sul ring scoperto. Non gli basta, tira fuori un tavolo, sale sulla terza corda e lo colpisce con una Frog Splash.

Parte un altro video. Hanno provato a toglierci la libertà. Libertà di pensiero, la libertà di parola, la libertà di scegliere, la libertà di esistere. Ma nell’istante in cui realizzi che la libertà è tutto ciò che hai, solo allora controllerai la tua narrativa. Tutti sono stati avvertiti. EC3 sta arrivando.

Jonathan Gresham vs Jay Lethal 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Entrambi i lottatori provano a chiudere l’altro in sottomissioni continue, lo scambio sembra non finire mai, con Sydal che cerca di concentrarsi sulle gambe di Gresham, e questo che cerca di studiare dove concentrarsi per chiudere il prima possibile il match: prima prova la testa, poi si concentra sulle gambe e sulle braccia, trovando più fortuna. Per fuggire da una presa di Gresham, Sydal si appoggia alla seconda corda, non utilizzando un rope break, ma allo stesso tempo costringendo l’avversario a mollarlo. Matt inizia a colpire con calci ben piazzati le gambe , mettendo sempre più in difficolta Gresham, portandolo a terra sempre più spesso. Roll up di Sydal, Gresham riesce a fuggire e a provare un roll up a sua volta, ma Sydal lo ripaga con la stessa moneta, e ottenendo lo stesso risultato: un conto di 2. Mentre Matt si lamenta per non aver vinto, Gresham sfrutta il momento per colpirlo alle gambe e chiuderlo in una Surfer submission mista ad una Chicken Wing. Sydal non può far altro che cedere e lasciare il passo al giovane avversario.

Subito dopo la stretta di mano e i saluti da parte del tavolo di commento parte un altro video che ci annuncia l’imminente arrivo di EC3. Ma quando debutterà? E con questo video si chiude ufficialmente un altro episodio, e io vi do appuntamento alla prossima settimana!