Bentornati lettori di Zona Wrestling ad un nuovo episodio dello show televisivo della Ring of Honor! Quinn McKay ci dà il benvenuto e ci annuncia i match della serata: nel main event Bandido e Flamita si scontreranno con il PURE Champion Jonathan Gresham e Jay Lethal, ma prima, Delirious e Rocky Romero si affronteranno in un PURE Match! Gettiamoci nell’azione!

Delirious si mette davanti alle telecamere e ammette la sua ammirazione per Rocky Romero, avversario dal primo giorno in cui entrambi hanno messo piede nella compagnia. Apprezza Romero, riconosce la sua importanza nel wrestling, ma non ha dimenticato il passato, porta ancora le cicatrici degli scontri precedenti, e queste lo porteranno a vincere stasera, primo di tornare a nascondersi, visto che non apprezza le attenzioni.

Anche Romero ricorda i vecchi match con Delirious, soprattutto ricorda la violenza espressa in quei match. Rocky, però, sa di avere un vantaggio, ed è il fatto che per tutto questo tempo lui ha continuato a lottare con regolarità, mentre il suo avversario lotta una volta ogni tanto e poi torna nel suo stanzino. Spera di vincere il PURE Championship, e in questo modo poter aprire le ultime porte ancora chiuse, portandolo in NJPW e sfidando atleti da tutte le compagnie, AEW e NWA tra tutte.

SINGLE PURE MATCH: DELIRIOUS VS ROCKY ROMERO 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match equilibrato fino all’ultimo secondo, con entrambi i lottatori costretti ad usare quasi tutti i rope break a disposizione, e ogni tentativo di schienamento sembra possa essere l’ultimo. A 10 secondi dal raggiungimento del limite dei 15 minuti è Romero che riesce a vincere per sottomissione.

WINNER: ROCKY ROMERO

Dopo la stretta di mano Romero lancia la sfida a tutta la PURE Division e Jonathan Gresham. Rocky Romero è tornato ed è qui per conquistare.

I fratelli Briscoe parlano in vista del loro match della prossima settimana. Questo match sarebbe dovuto avvenire un anno fa, ma la pandemia ha bloccato lo show, e li ha portati a riavvicinarsi e a tornare nella divisione di coppia. Ma EC3 si è messo in mezzo, la coppia non ha funzionato, ed ora è il momento di scontrarsi. La prossima settimana se le daranno di santa ragione, sarà un momento da ricordare, non ci sarà legame di sangue che li fermerà dal distruggersi l’un l’altro.

Quinn McKay è nel backstage con Bandido e Rey Horus, e a quanto pare questa sarebbe dovuta essere la coppia nel main event, ma Horus è infortunato e non potrà lottare. Arriva Flamita che ricorda a tutti che sono una famiglia, non importa cosa sia successo a XIX Anniversary, loro non possono essere divisi. Dall’altra parte Jay Lethal prende la parola e dice che nonostante sia ancora debole dopo gli attacchi della Faccion Ingobernable non si lascerà fermare. La Foundation è pronta a tutto, e stasera lo dimostrerà!

TAG TEAM MATCH: JAY LETHAL & JONATHAN GRESHAM VS BANDIDO & FLAMITA 4 out of 5 stars (4 / 5)

Mentre all’inizio sono i membri della Foundation a soffrire dello stile veloce di Bandido e Flamita, quando questo viene isolato nel ring soffre pesantemente l’offensiva di Gresham e Lethal, basata principalmente su prese continue e tentativi di sottomissione. Dei colpi dati per errore tra Flamita e Bandido fa vacillare la fiducia dell’uno nei confronti dell’altro. È Flamita a decidere di dare un taglio netto alla tensione palpabile che aleggia tra i due…attaccando Bandido. Da questo momento in poi la vittoria arriva facilmente tra le mani di Gresham e Lethal.

WINNERS: JAY LETHAL & JONATHAN GRESHAM

I vincitori aiutano Bandido ad alzarsi, mentre Flamita si allontana nel backstage. Dopo essersi stretti le mani, e averci mostrato i match che vedremo la prossima settimana nel 500esimo episodio della Ring of Honor tv, si chiude anche questa puntata, e io vi do appuntamento alla prossima con questo episodio speciale!