Benvenuti ad una nuova puntata di Ring Of Honor! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

 

Dalton Castle e i suoi Boys si recano sul ring. L’ex campione ROH parla dell’infortunio avuto e del fatto di non essersene andato a casa a riposare e basta, bensì dice di aver avuto modo di allenarsi, migliorare e perfino di andare a visitare l’Australia e a baciare un canguro. Ora dice di essere tornato per reclamare ciò che è suo.

Ad interromperlo arriva Matt Taven con la sua finta cintura in spalla. Il leader del Kingdom ribadisce il suo essere campione, nonostante la cintura fake. Infatti Dalton si mette a ridere e dice di aver bisogno di sedersi, così i Boys si adoperano a diventare momentaneamente una sedia. Una volta seduto dà dell’ubriaco a Taven. Lui risponde dicendo che Dalton è sempre molto divertente. Infatti, continua, è stato uno spasso vederlo cedere alle pressioni che derivavano dalla cintura massima. Castle risponde stizzito dandogli dell’idiota e affermando che finchè lui sarà in ROH, uno come Castle non sarà mai campione mondiale. Taven dice di avere una sorpresa o ovviamente sta parlando di Vinny Marseglia e TK O’Ryan che si fiondano sul ring mettendo al tappeto i tre. Segmento che si chiude con i tre che colpiscono l’ex campione all’unisono con le sedie.

Segmento divertente e utile a costruire il match di Final Battle, ma che si è chiuso cadendo nel banale.

 

Per la serie ‘faide che non finiscono mai e che non hanno senso di esistere’ oggi assisteremo al quarto capitolo di Scurll VS Helms. Il risultato per ora è di una vittoria a testa e un pareggio. Il match di questa sera sarà un No Disqualification.

Marty Scurll VS Hurricane Helms (3 / 5)

All’inizio vediamo che Scurll viene distratto da un finto Hurricane, ossia Delirious, e con il vero Hurricane che lo colpisce con una Chokeslam e prova subito il pin. Vanno subito fuori dal ring e Helms mantiene il controllo sull’avversario.

Marty si affida quindi ai suoi ombrelli andando a colpire Helms e accanendosi sulle mani. Risponde l’ex WWE con la sua Nightmare On Helms Street e poco dopo la Mortifier. Conto di due!

Helms ammassa delle sedie sul ring. Mentre le sistema però Marty lo colpisce e sistema le sedie in mezzo al ring. I due finiscono all’angolo con Helms che connette una Press Slam verso le sedie. Continua poi con un’altra Nightmare On Elm Street che lo porta però solo al conto di due.

Durante il break pubblicitario qualcuno ha sistemato un tavolo al di fuori del ring. I due finiscono a lottare sull’apron con Scurll che connette una DVD verso il tavolo. Tornati sul ring Scurll prende delle puntine e le sparge al centro del quadrato. Helms evita di finirci sopra e così anche Scurll fino a che non subisce una Chokeslam a sorpresa. Helms ne approfitta e va al pin ma senza successo. Marty reagisce mettendo in bocca all’avversario una manciata di puntine per poi colpirlo con un Superkick. Conclude la Graduation sopra le puntine. 1,2,3!

WINNERMarty Scurll

 

ROH World Tag Team: The Briscoes VS Young Bucks VS SoCal Uncensored (Kazarian & Scorpio Sky) (4 / 5)

Partono bene gli SCU che si scagliano contro i campioni. Subito dopo sono i Bucks a fare lo stesso con i due rednecks che, per come è partito l’incontro, avrebbero fatto bene a rimanere nella loro fattoria nel Delaware.

I campioni hanno però una reazione con Jay che applica la Camel Clutch su Kaz e poi si dà il cambio con Mark che applica un Vertical Suplex sempre su Kazarian che poi si libera con una Backstabber.

Doppio Hot Tag con Jay che entra al posto di Mark e con Kazarian che riesce a toccare Matt Jackson. Doppia clothesline su entrambi e Tornado Stunner su Mark. Sharpshooter poi su Jay che è tentato di cedere ma arriva prima Scorpio Sky a interrompere la sottomissione. Matt prova quindi la Sharpshooter su Kazarian che però lo imprigiona in un Cradle Roll Up! Solo conto di due.

Kazarian fa piazza pulita dei Bucks mentre Sky esegue una Slingshot Cutter su Mark. All’unisono poi applicano la Dragon Sleeper su entrambi. Matt si libera e dà il touch a Nick che pare essere scatenato. Tanto da colpire anche l’arbitro!

Mark ne approfitta subito con una sediata verso Nick e poi Matt. Arriva Jay che esegue la sua Jay Driller su Kazarian e con sotto una sedia. Prova poi il pin ma arriva Matt a bloccare tutto. Viene buttato subito fuori ma ben presto ritorna e esegue una Spear su Mark prima di essere lanciato contro una sedia. I Briscoes si preparano quindi alla Doomsday su Kazarian che però la gira in una Spanish Fly. Conto di due!

Le cose cambiano quando Jay colpisce involontariamente suo fratello con una sedia e poi subisce una Cutter sull’apron da Scorpio Sky. Kaz e Sky eseguono una doppia Backstabber su Mark e vanno al pin. 1,2,3!

WINNERS and new ROH World Tag Team ChampionsSoCal Uncensored (Kazarian & Scorpio Sky)

A festeggiare con i nuovi campioni arriva ovviamente l’infortunato Christopher Daniels. Vedremo come le cose evolveranno in vista di Final Battle e della scadenza di contratto dei ‘californiani’.

 

RECAP

  • Marty Scurll batte Hurricane Helms in 15:46 [***]
  • ROH World Tag Team: SCU battono Young Bucks e The Briscoes in 13:44 [****]
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità Lottato
7.0
Qualità Promo
6.0
Evoluzione Storylines
7.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.