Bentornati lettori di Zona Wrestling ad un nuovo episodio dello show televisivo della Ring of Honor! A darci il benvenuto c’è la solita Quinn McKay, che subito ci fa il recap sul Survival of the Fittest prima di assistere agli ultimi 2 match. Per ora abbiamo 4 di 6 partecipanti alla finale: Flamita, Brian Johnson, Eli Isom e Chris Dickinson. Oggi vedremo Bandido contro Bateman, mentre Danhausen contro Rhett Titus sarà si combatterà sul ROH Week by week. La finale si lotterà nella prossima puntata dello show settimanale, ma tornando a questa puntata, nel main event avremo la prima difesa del TV Championship Tony Deppen contro Dragon Lee e Tracy Williams. Non perdiamo altro tempo e gettiamoci nell’azione.

Bandido viene intervistato per primo, e dice di voler uno scontro leale contro Bateman, e vincerà per dimostrare di avere la pasta di un campione. Bateman sa che in questo torneo vince chi ha più fame. Bandido sta lottando per la sua famiglia, per la sua nazione, motivazioni molto originali, mentre lui sta lottando per ridare il titolo al legittimo proprietario, Vincent, ed è proprio quello che accadrà.

SINGLE MATCH: BATEMAN VS BANDIDO 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Fa tutto Bandido, con Bateman che principalmente incassa, dà due colpi e poi torna ad incassare. Match che va veramente troppo lento, ma almeno il finale è azzeccato.

WINNER: BANDIDO

Mentre Bateman è a terra arriva lui: Vincent. Arriva sul ring e gli dice che non gli ha mai mentito, contrariamente a tutto il resto della società. Sa che è nato col diavolo dentro, e per questo gli ha affidato un compito così importante: portargli il titolo mondiale. Ma lo ha deluso. Ed ora deve solamente ricordarsi una cosa: la morte è solo la più grande forma d’amore. Detto ciò Bateman si prepara e viene attaccato dagli altri adepti di Vincent, che una volta finito iniziano ad accarezzarlo, chiudendo così la scena.

Ci vengono riproposte le immagini dell’ultimo match dei Brisco contro EC3 e Flip Gordon, dove quest’ultimi hanno vinto grazie ad un colpo scorretto di Gordon con la catena di Mark Brisco, senza però che Carter se ne accorgesse. Troviamo i fratelli nella loro fattoria, e Jay tiene a precisare che la sconfitta è dovuto proprio a Mark. Iniziano a litigare, e a dividerli arriva il padre, che dice di sapere come risolvere questa situazione di astio: un buon vecchio combattimento nella fattoria. E viene così ufficializzato che tra due settimane si sfideranno in un Fight on the Farm.

TV CHAMPIONSHIP TRIPLE THREAT MATCH: DRAGON LEE VS TRACY WILLIAMS VS TONY DEPPEN (c) 4 out of 5 stars (4 / 5)

Finalmente la Ring of Honor fa un buon match con più partecipanti. Pochissimi tempi morti, tutti e tre i lottatori hanno dimostrato qualcosa, ma soprattutto nessuno ne esce indebolito. Nel finale Dragon Lee colpisce con un low blow Williams, ma non lo schiena, e quando Deppen lo fa non lo ferma. Avremo un altro scontro? Spero proprio di si, soprattutto se Lee si ripresenta con il mantello ispirato a Ultimo Dragon.

WINNER AND STILL ROH TV CHAMPION: TONY DEPPEN

Appena finito il match la Foundation arriva a recuperare Williams, e i Violence Unlimited vengono a festeggiare la vittoria. Ma il tutto dura poco, Kenny King arriva e dice a tutti che nessuno di loro vincerà questa guerra. Non riguarda chi abbia più onore o chi sia il più violento, riguarda chi sia più intelligente. La loro strategia per il match era non importa se vinci, l’importante è che Dragon Lee non venisse schienato, perché chi viene schienato va giù nel ranking. E ora che Williams è fuori dai giochi, a Best in the world Tony Deppen deve difendere il titolo contro il #1 contender, che si dà il caso essere proprio Dragon Lee, e lo dovrà fare, altrimenti saranno costretti a mandare qualcuno a fare una visita a casa Deppen, dove ci sono sua moglie e suo figlio e prendersela una volta per tutte. Su queste immagini si chiude anche questa puntata, e io vi do appuntamento alla prossima settimana con un nuovo episodio dello show televisivo della Ring of Honor!