Bentornati al report di un nuovo episodio di ROH Tv. Io sono Irish Tommy e vi racconterò ciò che è successo nella puntata di questa settimana.

PCO VS Jay Briscoe 2.8 out of 5 stars (2,8 / 5)

L’incontro parte in modo molto intenso e finisce presto al di fuori del quadrato. Qui vediamo PCO finire con la schiena sull’apron come sempre. Dopo il break pubblicitario vediamo PCO eseguire una Kryptonite Crunch che lo porta sul conto di due. Ci riprova subito dopo grazie ad una Senton Bomb, ma è di nuovo conto di due.

Fuori dal ring, vediamo Jay che prima fa finire PCO sulle barricate e poi recupera una sedia. Ci si fa accomodare sopra PCO e poi ci si lancia sopra con una Cross Body. Tornati sul ring, l’arbitro ha da ridire contro Jay e ciò permette a PCO di riprendere il controllo del match. PCO sarebbe pronto con il suo Moonsault a chiudere il match, ma Jay impugna la sedia e lo colpisce mentre è sul turnbuckle. Scatta quindi la squalifica.

WINNER: PCO

Al termine dell’incontro vediamo arrivare Mark Briscoe ed insieme al fratello va a punire il canadese. PCO però non è umano e riesce a liberarsi dei due fratelli. Un match ed un angle che fanno proseguire la faida in corso tra i Briscoes e la NWA.

Nel backstage, Mark Haskins dice che ha molto rispetto per Jeff Cobb, il suo avversario nel main event di questa sera, ma che ha voluto fortemente questo match. Cobb risponde dicendo di essere contento di poter fare un Suplex a Haskins per la prima volta. Ipotizza poi che il suddetto Suplex potrebbe far tornare Haskins in Inghilterra.

Vediamo negli spogliatoi Josh Woods. Gli si avvicina Brian Johnson, no, non quello degli AC/DC, ma il rookie della Future Of Honor. Dice a Woods che tutte le fasce che si mette alle mani non servono a nulla, perchè non sono state quelle a far vincere a Woods il Top Prospect nel 2017. Il merito, dice, è solo suo. Johnson poi continua affermando di essere il primo atleta qualificato per la prossima edizione del torneo e, nell’attimo della foga, afferma che non sarà un totale fallimento come Woods. L’ex WWE lo guarda male e Johnson scappa a gambe levate.

Shane Taylor & Bully Ray VS Coast 2 Coast 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Solite cose tra Bully ed il pubblico. Probabilmente crede di essere nel ’95 e di generare heat quando insulta il pubblico o la città in cui è. Prima o poi capirà che i motivi per cui viene odiato sono altri.

Il match parte con Ali contro Taylor, con il primo che viene sodomizzato in vari modi nei primissimi minuti. Tag a Bully ed il copione non cambia finchè Ali non arriva all’hot-tag per LSG. Entra Taylor dall’altra parte e LSG gli tiene testa andando a connettere anche una Blockbuster ed una High Cross Body con seguente conto di due.

Bully colpisce per sbaglio Taylor e ciò permette una doppia Frog Splash da parte dei C2C, solo conto di due. I due si liberano di Bully e poi tentano la Coast To Coast ma LSG viene fermato dall’ex ECW. Taylor può quindi andare a chiudere su Ali con la sua Greetings From 216.

WINNERS: Shane Taylor & Bully Ray

Coast 2 Coast a cui ormai auguro di firmare per Impact o per la MLW. Qui sono continuamente sprecati.

Jeff Cobb VS Mark Haskins 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

I due finiscono subito al tappeto dove entrambi possono dare tanto. Haskins tenta una Ankle Lock ma Cobb arriva alle corde. Dopo il break pubblicitario vediamo Haskins che viene alzato per una Pop Up ma riesce ad avvinghiarsi al braccio di Cobb. L’hawaiiano riesce a sollevarlo con un braccio e a lanciarlo contro il turnbuckle. Conto di due.

Haskins connette una Suicide Dive dopo che Cobb era finito fuori dal ring. Tornati su di esso vediamo l’inglese continuare ad avere il controllo, andando ad eseguire una ginocchiata ed un Double Stomp dal turnbuckle. Conto di due. Cobb reagisce subito con una Piledriver, conto di due anche qui.

Ennesimo break pubblicitario e vediamo Haskins che riesce ad imprigionare il #1 Contender con una Armbar. Cobb giunge però alle corde. Dall’apron vediamo Haskins colpire più volte Cobb con dei calci, finchè Cobb non lo prende in braccio e gli fa fare un giretto sulle isole proprio fuori da quadrato.

Tornano sul ring e qui c’è un faccia a faccia che porta Cobb ad eseguire uno Snap German Suplex. Cobb non riesce a connettere la Tour Of The Island con Haskins che riesce a girarla in una Flapjack e conto di due. Cobb risponde subito anche qui, eseguendo uno Standing Moonsault per l’ennesimo conto di due. Il match si chiude quando Haskins sale all’angolo ma viene raggiunto da Cobb che esegue la sua Tour Of The Island. 1,2,3!

WINNER: Jeff Cobb

RECAP

  • PCO batte Jay Briscoe via DQ in 9:24 [**3/4]
  • Shane Taylor & Bully Ray battono i Coast 2 Coast in 8:56 [**1/2]
  • Jeff Cobb batte Mark Haskins in 14:08 [***1/2]

COMING SOON

  • ROH Championship: Matt Taven VS Tracy Williams
  • The Bouncers VS Marseglia & TKO
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del Lottato
7.5
Qualità dei Promo
6.0
Evoluzione delle Storylines
5.0
VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.