Mercoledì 22 Giugno, due giorni ci separano da uno degli eventi annuali più importanti della Ring of Honor, che andrà in scena dalla Cabarrus Arena di Concord, North Carolina: Best in the World.  Cerchiamo di capire e prevedere come potrebbero andare le cose nella consueta Preview di Zona Wrestling. Da GiovY2JPitz, buona lettura.

 

SIX MAN TAG TEAM MATCH

Moose (w/Stokely Hathaway) & War Machine vs Bullet Club’s Adam Cole & Young Bucks

Incontro con un doppio compito: riempire la Card con dei nomi che meritano di essere presenti, e soprattutto ribadire il concetto che il Bullet Club può essere dominante ovunque, che sia Kenny Omega accanto agli Young Bucks o che sia Adam Cole. Moose ha un piede fuori dalla compagnia mentre i War Machine vengono da un regno non bellissimo. Non credo ci siano dubbi per quanto riguarda i vincitori. La contesa sarà quasi interamente costruita dai membri del BC che oltre ad incassare le manovre di potenza degli avversari, saranno gli autori degli Spot principali, fino al culmine, con il Superkick Party e la vittoria finale. Winners: Bullet Club’s Adam Cole & Young Bucks.

 

ONE ON ONE MATCH

ACH vs Silas Young

Faida costruita abbastanza in fretta, giusto per non lasciare Silas Young, uno degli Heel più sottovalutati del panorama, fermo ai box senza fare nulla, scelta saggia direi. E giusto per non lasciare ai box nemmeno ACH, uno dei Face più amati dal pubblico della Ring of Honor che se non fosse cosi piccolo e con cosi poche abilità al microfono, potrebbe avere un ritorno molto più sostanzioso dal punto di vista dei successi. Il Match sarà costruito con Silas Young che cercherà di non far correre ACH, che invece da una parte all’altra del Ring metterà a ferro e fuoco la resistenza di Young, che nonostante qualche scorrettezza perderà. Winner: ACH.

 

ONE ON ONE MATCH

Kyle O’Reilly vs Kamaitachi

Mi fa molto piacere vedere come diversi lottatori giapponesi si accasino per dei periodi nella Ring of Honor per imparare di più ed arricchire il proprio bagaglio, lo fece Evil, e gli è servito non poco, e adesso Kamaitachi. Kyle O’Reilly è il primo avversario in un’occasione cosi importante per il lottatore giapponese è la cosa non può che essere positiva. Incontro intenso, rapido e molto tecnico, che finirà con la vittoria di Kyle O’Reilly, magari per sottomissione. Winner: Kyle O’Reilly.

 

ONE ON ONE MATCH

Mark Briscoe vs Roderick Strong

Con Jay Briscoe impegnato nel Main Event, e con pochi spazi per Roderick Strong, era normale e quasi naturale questo incontro, che arricchisce la Card. Due compagni che lavorano insieme da anni e si conoscono benissimo. Non è interessantissima per il momento la storia che lega i due, ma escludo una delusione per quanto riguarda il lottato. Gli stili, le esperienze e la conoscenza metteranno in piedi un Match solido e, come detto, naturale. La vittoria, vista la poca visibilità che comunque riceve Mark Briscoe in singolo, non credo possa non andare all’ex House of Truth. Winner: Roderick Strong.

 

TAG TEAM MATCH

The Addiction (c) vs Motor City Machine Guns for the ROH World Tag Team Championship

E’ vero che la Ring of Honor solitamente non fa durare cosi poco i propri regni, però o come l’impressione che gli Addicction, grandissimo Tag Team comunque vada, sia stato solo la scorciatoia per far passare le cinture dai War Machine ai Motor City Machine Guns creando una faida che potesse essere qualcosa di più che un Match titolato, coadiuvati dalla rivalità che comunque li vede protagonisti da mesi e mesi. Penso quindi sia l’ora di Shelley e Sabin. Quattro ragazzi anche questi, che si conoscono a menadito, non hanno bisogno di perdere troppo tempo nel costruirsi una contesa che sicuramente, come nel pronostico precedente, verrà fuori naturalmente. Qualità a non finire e spettacolo assicurato. Winners and New World Tag Team Champions: Motor City Machine Guns.

 

ONE ON ONE MATCH

BJ Whitmer vs Steve Corino in a Fight Without Honor

Una delle Storyline che mi sta appassionando più di tutte in questo 2016. BJ Whitmer e Steve Corino non sono più giovanissimi, ma senza contatti, senza Match e con tanta, tantissima esperienza, hanno messo in piedi un odio vero e profondo, che inizia con le provocazioni di BJ Whitmer, prosegue con la sua alleanza con Coby Corino, figlio di Steve, nella Decade,  e finisce con un incontro senza onore, vale tutto insomma. Se devo essere sincero ho un po’ paura di quello che potrebbe succedere, soprattutto perché Steve Corino arriva da un’operazione al collo dalla quale si è appena ripreso pienamente, e perché ormai l’età è quella che è. Non so come sarà la qualità dell’incontro, ma sono sicuro che vedremo una bella, bellissima storia raccontata sul quadrato, magari, anche con il coinvolgimento di quel Coby che tanto ha contribuito a far crescere l’attrito fra i due. La vittoria, visto che siamo già in un Match “finale”, non può che essere di Corino. Winner: Steve Corino.

 

ONE ON ONE MATCH

Bobby Fish (c) vs Dalton Castle (w/The Boys) for the ROH Television Championship

Uno degli incontri che attendo di più insieme al Main Event, principalmente perché sono due lottatori che adoro. Da una parte mi piacerebbe vedere Dalton Castle arrivare alla sua prima corona nella ROH, ma dall’altra mi dispiacerebbe molto vedere Bobby Fish perderla dopo cosi poco. La mia speranza è che la rivalità continui, o comunque si riproponga fra non molto, cosi da concedere il giusto tempo a Bobby Fish, ma dare anche il giusto premio a Dalton Castle. Per questa volta credo che il membro dei ReDragon ne uscirà vincitore. Sarà un incontro profondamente tecnico, con due che sono fatti su misura per esaltare le qualità migliori dell’avversario, e che in questo caso avranno il compito ancora più facile. Non vedo l’ora. Winner and Still ROH Television Champion: Bobby Fish.

 

ONE ON ONE MATCH

Jay Lethal (c) (w/Taeler Hendrix) vs Jay Briscoe for the ROH World Championship

Sarà il momento di togliere la cintura a Jay Lethal trasformando Jay Briscoe nel primo lottatore della ROH a vincere per tre volte il titolo del mondo, o sarà meglio non correre rischi ed andare avanti con quello che sta risultando uno dei migliori regni della storia della compagnia? Francamente la domanda è degna di Shakespeare. Entrambe le cose secondo me sarebbero un successo, ma perché interrompere questo regno di Jay Lethal che cosi bene sta facendo, quando Jay Briscoe, per fedeltà alla compagnia, impegno e talento, potrebbe ricevere l’onore anche più avanti? Credo che infondo la Ring of Honor la pensi come me, e penso anche che Delurious e compagni conoscendo molto bene il mercato ed il modo di muoversi, troveranno il modo di bookare l’incontro proteggendo il perdente. Dal punto di vista lottato c’è davvero poco da dire, li conosciamo da anni, li abbiamo visti tante volte anche uno contro uno, quindi non mi dilungherò in possibili descrizioni che non renderebbero mai l’idea di quanto bello potrebbe essere un incontro combattuto da questi due. Winner and Still ROH World Champion: Jay Lethal.

 

PPV

Come detto siamo di fronte ad uno degli spettacoli più importanti per l’anno della Ring of Honor, e considerando che la qualità non manca nemmeno negli House Show, direi che possiamo stare tranquilli, seppur stando attenti a non aspettarsi troppo da certe contese, che inevitabilmente saranno più corte e meno belle delle più importanti. Buona visione.

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!