Benvenuti in questa preview dove andremo ad analizzare i match in programma in occasione della decima edizione di Best In The World, pay-per-view targato Ring Of Honor che si terrà Venerdì 28 Giugno allo UMBC Center di Baltimora, Maryland.

The Allure (Mandy Leon & Angelina Love) VS Kelly Klein & Jenny Rose

Partiamo dal fondo, è proprio il caso di dirlo. Speravo che questo tag team match andasse a finire dritto nel pre-show ed invece hanno preferito metterci Rush contro Gordon. L’incontro vedrà la campionessa Kelly Klein andare a cercare vendetta per l’attacco subito ai suoi danni dalla nuova stable. Al suo fianco ci sarà Jenny Rose che ha tentato invano di salvare la Klein dalle tre bulle ma senza riuscirci. All’angolo delle Allure ci sarà Velvet Sky e ciò mi fa ipotizzare un suo intervento.

WINNERS: The Allure

_________________________________________________________

The Briscoes VS Nick Aldis & Mistery Tag Team Partner

ROH VS NWA. I Briscoes hanno dichiarato guerra alla promotion di Corgan per il trattamento, secondo loro ingiusto, che gli è stato riservato durante la Crockett Cup. I due fratelli hanno interrotto il match valido per il titolo NWA National tra Colt Cabana e James Storm. Aldis ha cercato di intervenire salvo poi soccombere alle ire dei due rednecks. Stesso copione nella scorsa puntata dove però Aldis non era presente. Cabana e Aldis avrebbero dovuto lottare assieme, ma purtroppo il primo ha subito un infortunio e non potrà esserci. Durante il pre-show verrà annunciato il suo sostituto. Ipotizzo che potrebbe essere lo stesso James Storm e credo che a vincere saranno i dieci volte campioni di coppia.

WINNERS: The Briscoes

_________________________________________________________

ROH Television: Shane Taylor VS Bandido

Rematch dello scontro andato in scena su ROH Tv. In quella occasione rimasi stupito dalla sinergia dei due atleti, così diversi nel loro stile ma che ben riuscirono ad amalgamarsi. Questo incontro non sarà solo un match valido per il titolo secondario, bensì porterà avanti la faida in corso tra i LifeBlood e Bully Ray & Friends. Vedo improbabile un cambio di titolo ad un mese di distanza dalla vittoria di Taylor, ma mi aspetto minimo un match da 7,5.

WINNER and still ROH Television Champion: Shane Taylor

_________________________________________________________

Dalton Castle VS Dragon Lee

Il pretesto per cui Castle ha sfidato Dragon Lee l’ho trovato abbastanza banalotto. ”Ho perso con Rush in 15 secondi a causa di un ventaglio di piume, quindi ora me la prenderò con suo fratello.” Probabile vittoria di Castle, con cui potrebbe arrivare il rematch con Rush. Il Party Peacock ha bisogno disperatamente di una vittoria, ma ancora non sappiamo cosa aspettarci da lui e in quale condizione fisica possa essere. I match in singolo disputati quest’anno sono due, entrambi brevissimi, segno forse che il buon Castle non è ancora tornato ad essere quello che era arrivato al titolo massimo.

WINNER: Dalton Castle

_________________________________________________________

Jonathan Gresham VS Silas Young

Un match potenzialmente interessante e che è stato costruito con intelligenza, nonostante Gresham fosse in Giappone per partecipare al Best Of The Super Juniors. Hanno lasciato fosse Young a stuzzicare a distanza Gresham chiamandosi con l’appellativo ”The Technician Of Honor” e dando lezioni di tecnica prendendo a calci nelle palle dei jobber locali. Uno di essi si chiamava ‘The Squid’ (il calamaro), un chiaro sfottò al soprannome di Gresham, ossia The Octopus. La stipulazione sarà un Pure Rules Match e prevederà quindi un limite di tre tocchi alle corde in caso si subisca una sottomissione o uno schienamento. Inoltre non saranno concessi colpi a pugno chiuso o alle parti bassi. Visto il regolamento in vigore, farei chiudere il match con una vittoria di Gresham e con Young che, al termine del match, reagisce male infierendo sull’avversario.

WINNER: Jonathan Gresham

_________________________________________________________

Jay Lethal VS Kenny King

Questo incontro sarà la ‘bella’ della faida, con King che avuto modo di battere Lethal nel primo match e che nella scorsa puntata ha volutamente portato l’arbitro a squalificarlo per aver colpito Lethal con un microfono. Dopo il match ha infatti spiegato di come lui sia sicuro di poter battere Lethal ma che non vuole farlo all’ombra, bensì dove tutto il mondo possa vederlo. Potrebbe uscirne un buon match senza infamia e senza lode. A questo punto credo sia leciti aspettarsi una rivincita da parte di Lethal.

WINNER: Jay Lethal

_________________________________________________________

ROH Six Men Tag Team: Villain Enterprises VS Mark Haskins, Tracy Williams & PJ Black

I LifeBlood hanno dovuto far fronte a parecchie assenze e all’infortunio di Finlay Jr. durante l’ultimo mese. Per questo, nonostante siano molto diffidenti, hanno accettato l’aiuto di PJ Black che ha combattuto al loro fianco durante l’ultima puntata di ROH Tv. Per BITW il sudafricano sarà dunque una sorta di membro onorario dei LifeBlood. Dall’altra parte abbiamo Scurll e soci, con l’inglese che pare avere ancora qualcosa da dare alla promotion di Philadelphia. Quindi andrei con la conferma dei Villains e mi aspetto un buonissimo match visti i nomi coinvolti e visto che spesso e volentieri i 3vs3 titolati regalano un grande show durante i pay-per-view.

WINNERS and still ROH Six Men Tag Team Champions: Villain Enterprises

_________________________________________________________

ROH Championship: Matt Taven VS Jeff Cobb

Sarebbe bello. Sarebbe bellissimo. Ma non succederà. L’adorabile piccolo Buddha, così come Taven lo ha rinominato, probabilmente non vincerà il titolo massimo. O almeno non in questo il momento. L’ex Lucha Underground è arrivato ad essere il #1 Contender dopo aver perso il titolo Tv ed aver vinto un match a più uomini con in palio una title shot al titolo massimo. Per proteggere un nome sempre ben spendibile come Cobb, potrebbero giocarsi la carta delle interferenze. TKO e Vinny non hanno nulla da fare e ciò permetterebbe a Taven di mantenere il titolo senza danneggiare lo sfidante. E’ un main event interessante ma che, se avesse avuto altre tempistiche, avrei aspettato con più ansia.

WINNER and still ROH Champion: Matt Taven

VIAZW
FONTEZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta. Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.