Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Ring of Honor, come detto nel precedente report, andremo ad analizzare i live event trasmessi sul network della federazione. La compagnia nella serata di sabato è stato ad Atlanta per Saturday Night at Stage Center e domenica a Concord per Honor Reigns Supreme. Nelle prossime righe andremo a vedere i fatti dei nostri eroi. Io sono Dorian e siamo pronti a partire!

Saturday Night at Stage Center

TV Champion Dragon Lee vs. Andrew Everett 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Ottima modo di cominciare uno show. Dragon Lee è diventato campione da poco è ha solo da migliorare il suo ruolo in federazione, lavorando molto sul carisma. Everett ha fatto una bellissima figura e il suo infortunio di qualche tempo fa sembra soltanto un brutto ricordo. Quasi 15 minuti di match ci consegnano la vittoria prevedibile di Lee dopo la sua finisher.

Winner: Dragon Lee

Arriva ora il momento di Bully Ray, che sale sul ring prendendosela con tutti, ring announcer compreso. Chiama a gran voce qualcuno che venga e che lo fermi, ma l’unica persona che si presenta è Maria Manic, desiderosa di vendetta dopo Final Battle Fallout. Bully la invita a farsi sotto, sapendo che non lo farebbe mai, ma lei lo attacca con una Spear. Prende poi una sedia e diventa una furia, prende un tavolo e lo stende sul ring. Arrivano poi le Allure che la attaccano e permettono a Bully di poggiarvela sopra e di lanciarvisi con uno splash. Le Allure saranno, purtroppo, le protagoniste del prossimo match.

Sumie Sakai & Nicole Savoy vs. The Allure 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Per quanto Sumie e Nicole possano impegnarsi, il risultato finale è insufficiente. Le Allure sono la perfetta rappresentazione della mente creativa di Bully Ray, il delirio più totale. L’unica nota positiva è stata la Savoy che ha provato, per lo meno, a disputare un buon incontro, non sufficiente per arrivare alla vittoria.

Winners: The Allure

Nel post match, Sumie effettua un turn e attacca Nicole, lasciandola poi a terra.

Dak Draper vs. Jason Cade 3 out of 5 stars (3 / 5)

Il match di per se non è stato male, ma se l’intento era quello di mostrare Draper come ragazzo del futuro, vista la sua vittoria al Top Prospect Tournmament, stasera abbiamo avuto l’effetto contrario. Cade è apparso come dominante e più in forma, nonostante la vittoria di Dak.

Winner: Dak Draper

Jonathan Gresham vs. Josh Woods 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Questo probabilmente sarà il match della serata se non di entrambi gli show. Tasso tecnico elevato in un incontro che ha visto protagonisti anche Jay Lethal e Silas Young, in quello che sicuramente è un antipasto del match titolato che vedremo in futuro tra questi quattro. La vittoria è di Jonathan Gresham dopo 16 minuti di molto mat wrestling.

Winner: Jonathan Gresham

Jeff Cobb & Dan Maff vs. The Briscoes vs. Lifeblood 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Triple Threat che all’apparenza poteva sembrare caotico, ma che i 6 sono riusciti a gestire molto bene. L’accoppiata Maff Cobb è stata riproposta e probabilmente i due avranno un title shot ai titoli di coppia nel prossimo futuro. Nonostante ciò la vittoria è stata dei Briscoes che sembrano non volersi prendere una pausa dalla rincorsa titolata.

Winners: The Briscoes

ROH World Six-Man Tag Team Championship Match: Marty Scurll, Brody King & Flip Gordon vs. Flamita, Bandido & Rey Horus 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Le abilità di questi atleti le conosciamo tutti, e non poteva che essere un bel match. Abbiamo visto un po’ di tutto, dallo stile cruiser a quello strong, perfettamente combinati tra loro. Il risultato poi è sorprendente, gli sfidanti, contro ogni aspettativa, vincono e diventano i nuovi campioni. Questo apre diversi scenari per il futuro.

Winners & New Champions: Flamita, Bandido & Rey Horus

Siamo giunti al main event e vedremo il rematch tra PCO e Rush dopo la vittoria del primo a Final Battle.

ROH World Championship Match: PCO vs. Rush

Se con l’arrivo di Marty Scurrl durante In To The Fire si erano aperti diversi possibili scenari, qui ne abbiamo avuto la conferma. Durante il match i rispettivi compagni di stable sono intervenuti in aiuto, ma il pin vincente è stato di PCO che ha mantenuto così il titolo.

Winner: PCO

Nel post match Flip è stato braccato da Nick Aldis, scatenando l’ira di Marty che è arrivato anche lui attaccandolo. Lo show si chiude con la Faction Ingobernable schiantare PCO su di un tavolo.

Honor Reigns Supreme

A ventiquattro ore di distanza, la Ring of Honor torna in scena con Honors Reigns Supreme, e dopo i fatti della scorsa notte ci saranno parecchie cose da chiarire.

Ad aprire lo show ci pensa Nick Aldis insieme a Tom Lattimer e Kamille. Le sue parole sono rivolte a Marty Scurll dicendo che questo è il modo di ripagarlo visto che lui è entrato in casa sua senza chiedere il permesso. Rivolge delle minacce a tutta la stable e conclude dicendo che mostrerà a tutti che Scurll è un truffatore e un villano. I Villain arrivano e vi lascio immaginare come è andata a finire…

Rey Horus vs. Andrew Everett 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Everett nuovamente in scena nelle fasi iniziali, e questo è bello per noi spettatori. La sua sorte è la medesima di ieri sera purtroppo e Horus vince un match combattuto davvero bene da parte di entrambi, dopo 10 ottimi minuti.

Winner: Rey Horus

Brian Johnson arriva parecchio arrabbiato per non essere stato scelto come lottatore questa sera. Se la prende con i due rimasi ancora sul ring fino a quando PJ Black arriva per calmarlo. Arriva poi Dalton Castle ad alimentare il fuoco e il tutto finisce in un match.

Joe Hendry & Dalton Castle vs. The Briscoes vs. PJ Black & Brian Johnson 3 out of 5 stars (3 / 5)

Considerando che i Briscoes hanno vinto ieri sera, qui ci aspettava una loro riconferma. Invece a vincere sono Castle e Hendry, che sorprendentemente chiudo il pin su Johnson dopo una Code Braker. Una vittoria a loro fa bene, ma la scelta alquanto strana per i Briscoes fa venire molti dubbi.

Winners: Dalton Castle & Joe Hendry

Sumie Sakai vs. Nicole Savoy 3 out of 5 stars (3 / 5)

Dopo il turn di Sumie di ieri sera ai suoi danni, Nicole è in cerca di vendetta dopo il match contro le Allure. Come vuole un buon programma futuro, la vittoria è stata della Sakai, in un match sufficiente recitato bene da entrambe.

Winner: Sumie Sakai

Bandido vs. Alex Zayne 3 out of 5 stars (3 / 5)

Questo è il primo match di Zayne dopo la sua firma con la federazione e ovviamente ha vinto. Il problema però è che Bandido ha vinto un titolo ieri sera e farlo perdere così non ha molto senso. Probabilmente una sconfitta al neo acquisto avrebbe fatto molto bene, visto che ora ci si aspettano grandi piani per lui.

Winner: Alex Zayne

Shane Taylor arriva e dice che le risposte che aspettava non sono arrivate. Lui non si farà più vedere nel ring fino a quando la federazione gli darà delle spiegazioni. Conclude quasi pubblicizzando un match che terrà contro Nick Cage in un’altra federazione.

Lifeblood vs. VINCENT & Bateman 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match utile nel proseguimento della costruzione del personaggio di Vincent. Bateman è ormai un suo compagno fidato e i Lifeblood sono stati lì tanto per fare un compitino. Vittoria per Vincent e compagno in un match molto, forse troppo normale.

Winners: VINCENT & Bateman

Jeff Cobb, Dan Maff, Jay Lethal & Jonathan Gresham vs. Beer City Bruiser, Brawler Milonas, Silas Young & Josh Woods 3 out of 5 stars (3 / 5)

Molto interessante vedere i campioni di coppia uniti con i loro probabili contendenti. Il match è stato abbastanza buono , con diversi tratti divertenti. Ovviamente, dato il numero delle persone all’interno, non c’è stato un grande spettacolo a livello tecnico, nonostante ciò sono risultati 16 minuti piacevoli.

Winners: Jeff Cobb, Dan Maff, Jay Lethal & Jonathan Gresham

In un video vediamo Rhett Titus perdere le sue possibilità contro Kenny King, e mentre viene consolato dalla moglie dice che la questione non è ancora chiusa.

Bully Ray arriva e chiede scusa a Bobby Cruise per averlo attaccato ieri sera. Lo invita sul ring e… ovviamente lo attacca. Dice che la federazione deve essere fiera di avere uno come lui. Ha attaccato Maria Manic per il piacere di farlo e comunica che lei ha passato la notte in ospedale e che non è qui questa sera. Ovviamente lei arriva e lo colpisce con una spear. Arrivano anche le Allure che attaccandola permettono a Bully di riprendersi dopo la seconda spear. Bully prende nuovamente un tavolo, ma Maria lo colpisce con un low blow e lo attacca rompendo il tavolo.

Flip Gordon vs. Flamita 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Uno dei match più attesi della serata. Partenza rapida e match che poi rallenta entrando nel tecnicismo. I due dimostrano di conoscersi e di essere in grado di mettere su un ottimo match. Finale di match che vede Flip tentare la STF riuscendoci e vincere per sottomissione, vendicando la sconfitta di ieri che gli è costato il titolo.

Winner: Flip Gordon

Dopo il match, FLip toglie la maschera a Flamita.

La Faction Ingobernable (Rush, Dragon Lee & Kenny King) vs. Villain Enterprises (PCO, Brody King & Marty Scurll) 4 out of 5 stars (4 / 5)

Main event stellare questo, tutti gli atleti hanno messo in piedi una contesa bellissima. Diciamo che il nuovo headbooker sta già lasciando il suo segno nella scrittura, prendendosi un altra sconfitta dopo quella di ieri. Vittoria per la stable di Rush dopo oltre 16 minuti di match. Bravi!!!

Winners: La Faction Ingobernable

Su queste immagini si chiudono questi due show targati Ring of Honor e noi ci vediamo al prossimo appuntamento sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
7
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte