Roman Reings, sempre nel corso della stessa intervista concessa a ESPN, ha poi parlato del suo ritorno a Raw e di WrestleMania 35 che, ormai, è distante solo due giorni. Roman ha aggiunto:

 

Il ritorno a Raw è stato spaventoso quasi quanto il momento in cui ho dovuto fare l’annuncio del mio temporaneo ritiro. Dopo quell’annuncio ho ricevuto una quantità di affetto immensa da parte di tutti i fan della WWE, tanto che per tutto il tempo in cui sono stato lontano dalle scene non ho fatto altro che pensare a come dire a tutti grazie, a cercare un modo per mostrare la mia gratitudine perchè ho veramente apprezzato tanto tutto ciò. Più mi avvicinavo al momento del ritorno a Raw e più diventavo ansioso, volevo assolutamente dimostrare a tutti i fan quanto io avessi apprezzato tutto quel supporto ricevuto, è stato bellissimo, non lo scorderò mai.”

 

“Per quanto riguarda WrestleMania 35 spero di poter usare tutto ciò che ho imparato attraverso questa mia esperienza ed utilizzarlo durante lo show, per mostrare a tutti cosa voglia dire combattere con qualcosa del genere, senza però farsi schiacciare dalla malattia  o dalla depressione, perchè c’è  sempre un modo per uscirne. Si può trovare ogni singola volta il modo di rialzarsi, ottenendo sempre nuovi insegnamenti dalla vita, come essere sempre più ottimisti. La mia speranza è che, quando la gente mi vedrà lottare su quel ring, a WrestleMania, pensi che, se sono riuscito io a superare la malattia tutti possono farcela, tutti devono credere di poter superare le difficoltà che la vita ti pone lungo il tuo cammino”. 

FONTEwrestlingnews.co zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!