La Superstar WWE Rusev è stato intervistato da TV+ mentre era nel suo paese natale, la Bulgaria. L’ex campione US ha raccontato il suo approccio al wrestling e ciò che lo accomuna a Andrè The Giant.

 

Al momento sei il bulgaro più famoso al mondo, come vivi tutto ciò? ”Non mi importa molto essere famoso. Mi fa piacere poter rappresentare il mio paese nel mondo nel modo più positivo possibile.”

Il Wrestling divenne molto popolare anche in Europa a fine anni ’90. Lo guardavi? Sognavi già di fare il wrestler? ”Assolutamente. Fin da piccolo l’ho sempre visto come un sogno. A quei tempi ero sempre alla ricerca di VHS così da poter guardare Hulk Hogan e Andrè The Giant.”

Andrè The Giant era di origini bulgare. Vince McMahon e gli altri in WWE ne erano a conoscenza?

”No, tutti credono che Andrè sia francese al 100% e io li correggo sempre. Dopo l’ottimo documentario della HBO su di lui, in molti mi hanno domandato se fosse davvero così. E’ lui il primo wrestler bulgaro e io sono il secondo.”

VIAwrestlinginc/ZW
FONTEwrestlinginc/ZW
Irish Tommy
Classe 1991, newsboarder, reporter di ROH e di MLW. Appassionato di libri (Ellroy, Orwell, Kerouac, Hornby e Bunker i miei preferiti), di criminologia e di musica scritta da gente ormai morta.Promotion seguite: RoH, MLW, NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.