In una recente intervista, l’ex campione Intercontinentale della WWE Ryback ha spiegato l’origine del coro ‘Feed me More!‘. Tale catchphrase è stata molto popolare tra il WWE Universe negli anni in cui ha militato in WWE quando cambiò personaggio rispetto al mal riuscito Skip Sheffield.

“Prima di fare Wrestling lavoravo per questo ristorante tutto il giorno. Il ristorante si chiamava ‘Smokey Bones’. Stando tutto il giorno lì non avevo tempo e tante volte nemmeno il modo di mangiare, la paga non era nemmeno così alta per quanto io avessi bisogno di mangiare. Però spesso capitava che qualcuno ordinava delle bistecche e ne mangiava solo un boccone. Nel riportare i piatti sporchi in cucina di nascosto mangiavo il resto della bistecca. La fame a volte ti mette in queste situazioni.”

“I cuochi mi volevano bene e si accorsero di quanto ero affamato tante volte. Sapevano che il mio obbiettivo era fare Wrestling un giorno. Probabilmente posso dire senza ombra di dubbio di essere stati i miei primi tifosi. A volte cucinavano qualcosa in più e lo nascondevano in un posto che sapevo io, così da poter mangiare qualcosa appena potevo. Da lì nasce quel coro. Posso solo che ringraziare ancora quel personale per il sostegno. Quando facevo quel coro in WWE pensavo a ‘Smokey bones’ e la fatica fatta per arrivare fin lì.”

FONTEwrestlinginc.com & zonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!